Vita nelle Contrade

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Vita nelle Contrade

Messaggio  jabru il Sab Ott 12, 2013 6:45 pm

Tempo di elezioni nell'Istrice, si rinnova il capitano
12/10/13 - 14:40
Istrice


Tempo di andare alle urne per la Contrada dell'Istrice. Le elezioni per il rinnovo della carica di Capitano per il quadriennio 2014/2017 avranno luogo nei locali della Sede Storica Sabato 19 Ottobre dalle ore 16:00 alle ore 20:00 e Domenica 20 Ottobre dalle ore 9:00 alle ore 12:30.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Mostra fotografica

Messaggio  jabru il Lun Ott 14, 2013 7:38 pm

'Siena. Le Stagioni del Palio'', mostra fotografica con protagonisti i contradaioli
Lunedì 14 Ottobre 2013 10:05
Sono i contradaioli i protagonisti della mostra fotografica “Siena Le Stagioni del Palio” di Giulia Brogi, che si inaugura giovedì 17 ottobre alle ore 18 alla libreria Feltrinelli di Siena in via Banchi di Sopra 64.

Saranno presenti gli autori dell'omonimo volume edito dalla Casa Editrice Il Leccio. L'esposizione resterà aperta fino a domenica 27 ottobre.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Ricordo di Gabriele Borghini

Messaggio  jabru il Mer Ott 16, 2013 6:50 pm

ora16/10/2013 10:32
IL MAGISTRATO DELLE CONTRADE RICORDA BORGHINI
Appuntamento per il 18 ottobre alla Biblioteca degli IntronatiIl Magistrato delle Contrade ricorda Borghini

SIENA. Il Magistrato delle Contrade il 18 ottobre alle ore 18,00, presso la Sala Storica della Biblioteca Comunale degli Intronati, ricorderàla figura del compianto Gabriele Borghini, già Soprintendente ai Beni Artistici e Storici della nostra Provincia, Mangia d'Oro 2010, persona straordinariamente legata alla nostra Città ed alle Contrade .
Interverranno Roberto Barzanti, Luciano Borghi, Narcisa Farnioli, Fabio Pacciani, rettore del Magistrato delle Contrade; Bruno Valentini, sindaco di Siena. Parteciperà il coro “Agostino Agazzari” diretto dal maestro Cesare Mancini
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

L'Onda in visita al Papa

Messaggio  jabru il Gio Ott 17, 2013 7:08 pm

Palio, mercoledì Papa Francesco riceve la contrada dell'Onda
In omaggio al Papa sarà portato un foulard di seta bianco e celeste, i colori della contrada che ha vinto il Palio del luglio 2012

Siena, 17 ottobre 2013 - Mercoledi' prossimo Papa Francesco riceverà in udienza in Vaticano un folto gruppo di contradaioli dell'Onda. Un evento nato da un'idea delle donne della contrada che hanno scritto nel giugno scorso al Papa chiedendo di incontrarlo. Lo spunto della richiesta e' stata la vittoria nella corsa del luglio 2012 dedicata a San Francesco d'assisi vinto appunto dall'Onda.
La risposta con l'invito e' arrivata dopo qualche settimana sorprendendo non poco le donne che hanno inviato la lettera. Per cui all'udienza di mercoledi' saranno presenti oltre duecento contradaioli che porteranno in omaggio al Papa un foulard di seta bianco e celeste, i colori della contrada che fanno notare gli stessi contradaioli dell'Onda, sono gli stessi della bandiera argentina. Come fanno notare che nel lontano passato papa Alessandro VII Chigi e' stato contradaiolo dell'Onda.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Minimasgalano

Messaggio  jabru il Ven Ott 18, 2013 7:48 pm

18/10/2013 12:51MINIMASGALANO: PRESENTATA L’OPERA DI LAURA BROCCHIIl premio è offerto dagli ex presidenti del Gruppo Giovani della TorreMinimasgalano: presentata l’opera di Laura BrocchiD
i Diego Fionda

SIENA. Giovedì (17 ottobre), presso la sala delle vittorie del museo della Contrada della Torre, si è svolta la presentazione dell’opera in palio per la XXXVIII edizione della Manifestazione per giovani alfieri e tamburini. All’evento hanno preso parte i dodici ex presidenti del Gruppo Giovani della Contrada della Torre, che hanno offerto il premio di quest’anno, Luca Bruni, priore della Contrada della Torre, Aldo Gessani, attuale presidente del Gruppo Giovani, e naturalmente Laura Brocchi, autrice del premio. La manifestazione, organizzata come di consueto dalla contrada della Torre, si terrà sabato 19 ottobre in Piazza del Campo alle ore 15. A decretare i migliori giovani alfieri e tamburini tra le diciassette consorelle saranno i commissari del Comitato Amici del Palio.

“Una grande pelle di tamburo in rame modellato che, in alto, sfuma trasformandosi nell’orlo di una bandiera. Al centro sembra di vedere l’usura dovuta ai colpi dei tamburini e sopra viene raffigurato il percorso che da San Giusto, originaria sede della manifestazione, porta a Piazza del Campo. Intorno al tamburo ci sono diciassette palline a raffigurare i barberi, di cui una d’oro. In questa pallina d’oro ognuno può immaginare la propria contrada vittoriosa”. Questa la descrizione che Vittorio Bocci, membro della Congrega de La Paglietta ed ideatore della competizione insieme a Ferrer Mirolli e Lucia Giabbani, offre dell’opera di Laura Brocchi.

La giovane artista, senese e torraiola, è alla quarta realizzazione per questa manifestazione oltre che autrice dell’ultimo Masgalano e ci tiene a ringraziare gli ex presidenti del Gruppo Giovani per questa opportunità. “Vi assicuro che ho realizzato quest’opera con la stessa emozione e la stessa passione con cui ho lavorato al premio per i più grandi” è stato il suo commento.

La Manifestazione per giovani alfieri e tamburini è una competizione nata nel 1973, in occasione del cinquantesimo anniversario della Società Elefante. L’intento era quello di coinvolgere i contradaioli più piccoli in una vera e propria competizione e permettere loro di rappresentare orgogliosamente la propria Contrada. Come spiegato dall’attuale presidente del Gruppo Giovani, infatti: “All’epoca, fino ad una certa età, non si aveva la possibilità né di prendere le bandiere, né di suonare i tamburi. Avere la possibilità di rappresentare la propria Contrada davanti a tutti era il sogno che diveniva realtà.”

Una manifestazione da sempre caratterizzata dalla passione, dalla collaborazione e dal desiderio di avvicinare sempre di più le nuove generazioni alle tradizioni. Sentimenti genuini, che il priore della Contrada della Torre tiene a sottolineare, sperando che possano essere portati avanti con gelosia ed orgoglio da tutti i senesi. “Una manifestazione nata come una delle tante è riuscita con gli anni a farsi spazio e ad assumere un’importanza sempre maggiore perché baluardo di valori fondamentali quali la formazione dei più giovani, lo spirito di appartenenza e la speranza per il futuro. I senesi hanno imparato ad apprezzare e tutelare questa competizione, tanto da definirla affettuosamente Minimasgalano, divenendo ormai patrimonio comune di tutta la città. Sta a noi adulti fare in modo che questi valori vengano portati avanti nel modo più genuino possibile; alimentando lo spirito di squadra, la collaborazione fra le Contrade e la passione per le nostre tradizioni. Dobbiamo trasmettere questi sentimenti ai più piccoli e fare in modo che, un giorno, siano loro a farsi carico di questo impegno.”

Il Minimasgalano, quindi, a quaranta anni dalla sua ideazione non ha nessuna intenzione di fermarsi. Giunto alla sua XXXVIII edizione, adesso ha anche il proprio trofeo. Non resta che aspettare sabato pomeriggio per sapere quale Contrada riuscirà a conquistarlo.



Contrada

Alfiere

Alfiere

Tamburino

Aquila
Tommaso Fattorini

Francesco Galardi

Matteo Lapini

Bruco
Alessandro Fontani

Pascarella Francesco

Dario Nasini

Chiocciola
Niccolò Cialdini

Gabriele Cai

Edoardo Contu

Civetta
Emilio Cerpi

Alessandro Mariani

Niccolò Bianchi

Drago
Leonardo Burroni

Niccolò Viti

Andrea Cerino

Giraffa
Marco Rossi Senesi

Vittorio Niccolucci

Massimo Regoli

Istrice
Filippo Toscano

Filippo Masi

Francesco Galardi

Leocorno
Federico De Jorio

Innocenti Eugenio

Pietro Bernardi

Lupa
Giacomo Squarci

Filippo Marzi

Pietro Falchi

Nicchio
Tommaso Bartolomucci

Filippo Bartolomucci

Niccolò Boscagli

Oca
Filippo Bianciardi

Luigi Guzzo

Andrea Ciatti

Onda
Niccolò Aurigi

Renzo Verza

Francesco Toscano

Pantera
Leonardo Carletti

Giovanni Cessel

Filippo Pasquale

Selva
Tommaso Brenci

Elia Giorgi

Filippo Di Dio

Tartuca
Alessio Corbini

Dario Zanda

Massimo Mazzoni

Torre
Paolo Pennino

Andrea Picchiotti

Emanuele Negro

Valdimontone
Matteo Barbi

Tommaso Sampieri

Alessio Madoni

ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

La Torre presenta il Minimasgalano

Messaggio  jabru il Ven Ott 18, 2013 7:59 pm

Torre, ecco il Minimasgalano
Realizzato dall'artista senese Laura Brocchi. L'evento alla sua 38esima edizione - di KATIUSCIA VASELLI

Siena, 17 ottobre 2013 - LA PELLE tirata del tamburo, quasi sciupata al centro per quanto la “scuola” tradizionale insegnasse ai ragazzi che quello era il punto più giusto. E un angolo di Piazza del Campo, cuore della città, dove la manifestazione si svolge. Il tutto sbalzato, tra giochi di ombre e luce, giocando con i dettagli come le diciassette 'palline' che figurano intorno all'immagine della Piazza, come i mattoni cesellati alla perfezione, come quell'appendice che riporta la dedica dell'opera, regalando movimento al rame di cui è fatta.
E' stato presentato questo pomeriggio nella Contrada della Torre, il Minimasgalano realizzato dall'artista senese Laura Brocchi, che quest'anno aveva realizzato anche il Masgalano offerto dagli economi e vinto dalla Nobile Contrada del Nicchio.

Sabato pomeriggio toccherà ai giovani alfieri e tamburini rappresentare i propri colori e dimostrare l'arte che si impara fin da piccoli quando si nasce a Siena: girare la bandiera e suonare il tamburo. La manifestazione, organizzata dalla Contrada della Torre e conosciuta da tutti come Minimasgalano, giunge così alla 38esima edizione e si concluderà con la premiazione della migliore Comparsa.

“E' nata come una manifestazione tra tante altre – ha ricordato ai presenti il priore della Torre, Luca Bruni – era il 1973 e l'idea fu quella di organizzare l'iniziativa, aperta a tutte le Contrade, in occasione del 50esimo della Società Elefante. Oggi, questa manifestazione è diventata invece una tradizione tra le più forti perché è quella che mette in risalto il patrimonio più importante che abbiamo: i giovani. Il futuro e il senso di appartenenza che si rinnova. Con tutto l'impegno sia dei ragazzi, sia degli addetti ai piccoli, figure fondamentali nelle nostre Contrade”.

E proprio 12 contradaioli, già responsabili dei giovani torraioli, hanno offerto e dedicato il Minimasgalano 2013. A loro il ringraziamento del priore, del responsabile attuale dei giovani torraioli Aldo Gessani, dell'artista Laura Brocchi che, da torraiola, ha “vissuto con emozione questa commissione e ho messo grande impegno nella realizzazione dell'opera, quanto ne ho messo per creare il 'fratello maggiore'”. A Vittorio Bocci, membro della Congrega della Paglietta, il compito di illustrare l'opera nei dettagli poco prima che venisse svelata al pubblico.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Ecco il Minimasgalano

Messaggio  jabru il Ven Ott 18, 2013 8:06 pm

Minimasgalano 2013 – La contrada della Torre presenta l’opera di Laura Brocchi

Appuntamento con l’annata 2013 per il Minimasgalano. Si è svolta, infatti, Giovedì 17 Ottobre la presentazione dell’opera che andrà in premio ai vincitori della XXXVIII edizione della Manifestazione per giovani alfieri e tamburini, organizzata come ogni anno dalla Contrada delle Torre.
Alla presenza dei 12 ex presidenti del Gruppo Giovani della Contrada della Torre che quest’anno offrono il premio, di Luca Bruni, priore della Contrada della Torre, di Aldo Gessani, attuale presidente del Gruppo Giovani . Autrice dell’opera in premio è Laura Brocchi, celebre artista senese giunta alla sua quarta realizzazione per questa manifestazione ed autrice anche del masgalano “ufficiale” di quest’anno. La manifestazione si terrà sabato 19 ottobre in piazza del Campo alle ore 15, a decretare i migliori giovani alfieri e tamburini tra tutte e 17 le consorelle saranno i commissari del Comitato Amici del Palio.
“Grazie Laura” – due semplici parole con cui Vittorio Bocci introduce ma anche riassume l’esemplare operato artistico di Laura Brocchi per la sua Contrada e per la sua città, per poi passare a descrivere questa sua nuova opera – “Una grande pelle di tamburo in rame modellato e plasmato sfuma trasformandosi nell’orlo sventolante di una bandiera. Entrambi sono mossi e vivi, superando la rigidità della materia e ricordando l’emozione di fronte alla calda tensione del tamburo e lo schioccare della seta. Sembra quasi di vedere l’usura proprio al centro, dove i nostri vecchi si ostinano ad indirizzare le mazze dei giovani, spesso con successo. Sopra si adagia il lungo cammino che in questi anni ha condotto dal cuore della Contrada al cuore di Siena. Da S. Giusto, che quella balzana quattrocentesca sopravvissuta al Risanamento simboleggia, originaria sede della manifestazione, fino all’ammattonato di Piazza con le sue strisce di pietra serena che, da sempre hanno accompagnato le corse dei bambini verso il Gavinone. Nelle diciassette palline è immediato vedere i barberi dell’infanzia ma, attenzione, ce ne è una d’oro; ognuno la può immaginare come la propria: vittoriosa.”
L’artista stessa Laura Brocchi ci tiene a testimoniare come quale sia il valore che attribuisce a questa manifestazione “Ringrazio tutti gli ex Presidenti dei Giovani Torraioli per avermi onorato con la richiesta di realizzare ancora una volta l’opera in premio in questa manifestazione dedicata ai piccoli contradaioli. Per i valori che questa giovane tradizione riassume, sono felice di aver realizzato quest’opera nella stessa misura con cui lo sono stata realizzando i Masgalani per le comparse adulte”.
L’attuale presidente del Gruppo Giovani, Aldo Gessani, onorato di poter organizzare la manifestazione di quest’anno, contraddistinta dal ricordo e dall’unione di più generazioni riassume così la nascita del Minimasgalano:
“40 anni fa un gruppo di tre persone Vittorio, Ferrer, Lucia, intente ad organizzare i festeggiamenti per i 50 anni dalla fondazione della Società Elefante fra i nativi della Contrada della Torre, pensò di organizzare una nuova manifestazione che riguardasse i giovani e le tradizioni. Cosa poteva esserci di meglio se non lo sventolio delle Bandiere e il rullare dei Tamburi? Ed è così, con molta buona volontà e tanto lavoro, che è nata la Manifestazione per Giovani Alfieri e Tamburini fra le 17 Consorelle. All’epoca fino ad una certa età non si potevano prendere le bandiere per allenarsi, figurarsi girare, quindi avere la possibilità di rappresentare la propria Contrada davanti a tutti in una vera competizione era il sogno che si tramutava in realtà!”. “Ma per essere arrivati ad oggi tramandando e mantenendo questo medesimo spirito ringrazio tutte le consorelle, ma anche quei 12 grandi Contradaioli che mi hanno preceduto in questo ruolo e che oggi offrono l’opera realizzata dalla bravissima Laura.”
Per esprimere il valore e la primaria importanza assunta ormai dal minimasgalano così si esprime il priore Luca Bruni:
“Possiamo sicuramente affermare che questa manifestazione è ormai diventata patrimonio comune di tutta la città, un appuntamento che ogni anno rinnova la passione e le tradizioni che trasmettiamo ai nostri ragazzi. L’impegno che sia loro che i loro istruttori mettono è frutto di quel sentimento che si dovrà continuare a coltivare e ad alimentare sempre perché vera essenza della nostra festa.”
E adesso spazio ai giovani contradaioli, ai loro tamburi e alle loro bandiere pronte a sventolare nel Campo sabato 19 ottobre alle ore 15.
SienaNews
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Eletto il capitano dell'Istrice

Messaggio  jabru il Lun Ott 21, 2013 7:32 pm

20/10/2013 17:15
BROCCI NUOVO CAPITANO DELL'ISTRICE Sostituisce Stefano Berrettini
SIENA. Carlo Brocci, 57 anni, medico, è il nuovo capitano della Contrada dell'Istrice. E' questo il risultato scaturito dalle urne nei due giorni di votazione di ieri e di oggi (20 ottobre). Brocci, che sostituisce Berrettini, ha ottenuto il 61 per cento dei voti dei 622 istriciaaioli che si sono recati a votare
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Istrice: il nuovo capitano

Messaggio  jabru il Lun Ott 21, 2013 7:40 pm

Carlo Brocci nuovo capitano dell'Istrice
21/10/13 - 12:17
Istrice


L'Istrice ha un nuovo capitano: si chiama Carlo Brocci, grande contradaiolo e appassionato di cavalli. Assume l'incarico in un momento molto difficile per la contrada a rischio di due Palii di squalifica. "Quando ti bussano alla porta e ti chiedono un impegno in una situazione del genere non si può dire di no - ha
detto ai nostri microfoni -. Sono contento perchè in molti sono venuti a votare, le cancellature sono fisiologiche, convincerò con i fatti quelli che non mi hanno votato che hanno sbagliato". Il neo capitano, se saranno confermate le richieste dell'assessore al Palio, il prossimo anno non sarà tra i protagonisti dei giochi di Palio, ma vuole utilizzare questo tempo per recuperare il vero senso dei rapporti interni alla contrada e soprattutto nei confronti dell'avversaria. "Va vissuto nel modo giusto, senza drammatizzazioni".
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Minicredito per i Protettori

Messaggio  jabru il Sab Nov 09, 2013 7:52 pm

Arrivano i prestiti per i contradaioli Microcredito per i protettori dei 17 rioni, accordo Mps-Magistrato
08/Novembre/2013 - 19:09 Siena
Microcredito di Solidarietà, società di cui Banca Monte dei Paschi di Siena è socio fondatore e maggiore azionista con il 40% del capitale, e Magistrato delle Contrade di Siena hanno condiviso un accordo a favore dei contradaioli, finalizzato al sostegno finanziario per beni e servizi di prima necessità, quali ad esempio il pagamento di arretrati di utenze, i canoni di locazione, le tasse universitarie, le spese sanitarie o altre urgenze familiari. Beneficiari della convenzione sono gli appartenenti ai 17 rioni che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario ordinario. Le richieste di finanziamento potranno essere avanzate dai contradaioli, su segnalazione del Priore della propria Contrada, per un importo massimo di tre mila euro.

Servizio completo nel Corriere di Siena dell'8 novembre
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

La sfida di go kart fra fantini e capitani

Messaggio  jabru il Mar Nov 19, 2013 8:38 pm

I fantini e i capitani delle Contrade del Palio di Siena si sfidano sui go-kart per la LILT
Martedì 19 Novembre 2013 09:42
Ventisei fantini del Palio di Siena e i 17 capitani delle rispettive contrade si sfideranno sulla pista di go kart di Casetta, alle porte di Siena, a favore della Legatumori senese. L’evento promosso da Franco Masoni patron dell’emittente televisiva Canale 3 Toscana, con il sostegno della banca Monte dei Paschi, si svolgerà il 23 e il 24 novembre, l’intero incasso delle due giornate sarà devoluto al Centro Prevenzione della Lilt di Siena, primo Centro di Eccellenza d’Italia.

Fantini e dirigenti si confronteranno nella due giorni di corse, abbattendo steccati e rivalità, questa volta per un obiettivo comune aiutare la lotta contro il cancro. “Accogliamo con grande entusiasmo l’iniziativa promossa da Franco Masoni, a cui tanti protagonisti del Palio hanno aderito - ha commentato Franco Nobile, il presidente di Legatumori - Grazie ai fantini e al loro impegno costante. Un grazie particolare a Gigi Bruschelli e Jonatan Bartoletti che hanno già dimostrato la loro generosità donando alla Legatumori  un gastroscopio digitale per la diagnosi precoce dei tumori dello stomaco.

Il 23 e il 24 sarà una festa per tutti coloro che vogliano vedere fantini e capitani alle prese con i cavalli dei motori dei  go kart e che potranno  anche ammirare il raduno di Ferrari e di auto d’epoca, fra stand e attrazioni di ogni tipo. Il testimonial sarà il campione Alessandro Nannini che con la sua Subaru farà vivere a chiunque lo desideri il brivido di un giro in pista. Con lui anche il giovane senese Mirko Torsellini, campione italiano di go kart , quinto quest’anno nella competizione mondiale.

Ecco chi sono i fantini che hanno già aderito: il mitico Aceto Andrea Degortes, vincitore di tredici Palii, l’attuale re della Piazza Gigi Bruschelli, l’autore dell’ultimo “cappotto” Giovanni Atzeni, e ancora Jonatan Bartoletti, Andrea Mari, Silvano Vigni, Valter Pusceddu, Dino Pes, Luca Minisini, Alessio Migheli, Sebastiano Deledda, Massino Coghe, Giuseppe Zedde, Silvano Mulas, Francesco Caria, Alessandro Chiti, Massimo Donatini, Sebastiano Murtas, Francesco Ticci, Giosuè Carboni, Salvatore Ladu, Antonio Siri, Tonino Cossu, Andrea Chessa, Maurizio Farnetani, Renato Gigliotti.

Una bella schiera di pretendenti al titolo di “pilota dell’anno”. “Il sabato si svolgeranno le prove libere - annuncia Franco Masoni - valide per fantini e per i capitani. Nella stessa giornata chi vorrà trascorrere del tempo piacevole  troverà stand, esibizioni, raduni, un piccolo ma originale motor show, in cui saranno protagonisti Alessandro Nannini e Mirko Torsellini. Domenica i 5 fantini e i 5 capitani più veloci si sfideranno nella finale, come una squadra di persone che credono nel bisogno di stare insieme e di impegnarsi per un bene comune, la difesa della salute.

Il biglietto di ingresso è di 5 euro. L’intero ricavato sarà devoluto a Legatumori, che durante l’evento promuoverà la cultura della prevenzione attraverso un suo stand.

Per informazioni: Tel. 0577 24 72 59 / 0577 28 51 47
e-mail: info@legatumori.siena.it
SienaFree


Ultima modifica di jabru il Mar Nov 19, 2013 8:41 pm, modificato 1 volta
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Il "palio" dei go kart

Messaggio  jabru il Mar Nov 19, 2013 8:40 pm

Il “palio” dei go kart tra Ferrari, show e solidarietà

Prima del “palio” di domenica, i fantini si stanno impegnando al massimo nelle “prove”. I ventisei fantini che hanno aderito all’evento che si svolgerà il 23 e 24 novembre, sabato e domenica prossimi, nella pista di go kart di Casetta, si stanno allenando da giorni. Uno dopo l’altro si stanno cimentando in pista, supervisionati dalla famiglia Torsellini, perchè vogliono dare il meglio nelle prove di selezione di sabato e, se saranno veloci, per far parte dei dieci finalisti domenica prossima, per la grande kermesse in cui si decreterà il vincitore. Il motore della manifestazione è dunque una sana competizione, unita ad una volontà forte di stringersi tutti insieme per una nobile causa. Il primo raduno di go kart del mondo del Palio vedrà sfidarsi i 26 fantini insieme ai 17 capitani delle rispettive contrade, a favore della Legatumori senene, per vincere un’altra sfida, quella della lotta contro il cancro. L’intero incasso delle due giornate (ingresso 5 euro) dedicate allo sport e allo svago saranno infatti devolute al Centro Prevenzione della Legatumori di Siena, per contribuire ad incrementare le strumentazioni diagnostiche e salvare tante vite umane.
Fantini e dirigenti si confronteranno nella due giorni di corse, elevando lo spirito più genuino che muove la nostra Festa, abbattendo steccati e rivalità, questa volta per un obiettivo comune che sta a cuore a tutti. Il 23 e il 24 sarà una festa per la città, per tutti coloro che vogliano vedere fantini e capitani alle prese con i go kart, ma che vogliano anche ammirare il raduno di Ferrari e di auto d’epoca, fra stand e attrazioni di ogni tipo. Il testimonial sarà il campione Alessandro Nannini che con la sua Subaru farà vivere a chiunque lo desideri il brivido di un giro in pista. Con lui anche il giovane senese Mirko Torsellini, campione italiano di go kart, quinto quest’anno nella competizione mondiale. Mirko si esibirà con il suo go kart, ma metterà a disposizione anche un go kart a due posti per far vivere belle emozioni a chi vorrà scendere in pista.
Le Ferrari saranno una delle grandi attrazioni della giornata. “Driving the dream”, il servizio di noleggio Ferrari che da qualche tempo è presente a Siena in viale Sardegna, consentirà a tutti di ammirare le “rosse” più belle. Avranno il privilegio di fare un giro in Ferrari i fantini che sono arrivati primi e ultimi a luglio e ad agosto che ironia della sorte sono gli stessi. Tittia che ha fatto cappotto e Minisini che ha bissato all’ultimo posto. Chiunque desideri un giro sulla Ferrari potrà concederselo con una spesa molto contenuta, un sogno alla portata di tutti.
Ecco chi sono i fantini che hanno già aderito all’evento: il mitico Aceto Andrea Degortes, il vincitore di tredici Palii attuale re della Piazza Gigi Bruschelli, l’autore dell’ultimo “cappotto” Giovanni Atzeni, e ancora Jonatan Bartoletti, Andrea Mari, Silvano Vigni, Valter Pusceddu, Dino Pes, Luca Minisini, Alessio Migheli, Sebastiano Deledda, Massino Coghe, Giuseppe Zedde, Silvano Mulas, Francesco Caria, Alessandro Chiti, Massimo Donatini, Sebastiano Murtas, Francesco Ticci, Giosuè Carboni, Salvatore Ladu, Antonio Siri, Tonino Cossu, Andrea Chessa, Maurizio Farnetani, Renato Gigliotti. Una bella schiera di pretendenti al titolo di “pilota dell’anno”.
“Il sabato si svolgeranno le prove libere – annuncia Franco Masoni – valide per fantini e per i capitani. Nella stessa giornata chi vorrà trascorrere del tempo con noi troverà stand, esibizioni, raduni, un piccolo ma originale motor show, in cui saranno protagonisti Alesssandro Nannini e Mirko Torsellini. Domenica i 5 fantini e i 5 capitani più veloci si sfideranno nella finale. Crediamo di aver dato vita ad una squadra di persone che credono nel bisogno di stare insieme e di impegnarsi per un bene comune, come quello della salute”. Durante l’evento lo staff di Legatumori promuovere la cultura della prevenzione attraverso un suo stand.
La Lilt consegnerà a tutti coloro che parteciperanno alla manifestazione la nuova “Agenda amica 2014” che contiene tanti buoni suggerimenti per la salute.
(dal Corriere di Siena)
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Tempo di elezioni

Messaggio  jabru il Ven Nov 22, 2013 8:11 pm

Elezioni, spunta il nome di Ceccuzzi nella Torre Il Nicchio punta su Fattorini
di Laura Valdesi

La prossima settimana l'Onda 'incorona' il nuovo capitano, il primo dicembre quattro Contrade al voto

Siena, 22 novembre 2013 — L’Onda ha deciso di non ricorrere contro la censura comminata alla Contrada per la discesa in pista dei suoi contradaioli, in occasione del Palio dell’Assunta, prima dello scoppio del mortaretto. Luca Minisini, in arte Dè, conferma invece che insieme alla Contrada della Selva, ha preparato le discolpe per evitare l’ammonizione che, comunque, non gli farà scattare la squalifica se confermata dalla giunta.

Ma a tenere banco nei prossimi giorni saranno le elezioni. Inizia proprio Malborghetto, la prossima settimana (con forte probabilità il 28) portando in assemblea Aldemaro Machetti, mangino due volte vittorioso insieme a Riccardo Coppini. Ma il primo dicembre, giorno di Sant’Ansano, che segna l’inizio dell’anno contradaiolo, l’assemblea dell’Oca è chiamata a rielleggere il capitano vittorioso Claudio Cocchia. Vanno alle urne anche i civettini per decretare il secondo mandato biennale al condottiero Francesco Ricci che è stato anche mangino per 10 anni prima di assumere l’incarico. Saranno eletti anche due priori: Nicoletta Fabio, onorando uscente, si appresta a guidare la Contrada dell’Istrice anche per il prossimo triennio, mentre nel Nicchio a raccogliere il testimone di Paolo Neri sarà un volto giovane, Marco Fattorini. Pispini alle urne sempre il primo dicembre.

In dirittura di arrivo anche i lavori nell’Aquila dove sarà Marco Antonio Lorenzini, mangino di Renato Romei, il nome per il capitano. La prima occasione utile per andare alle urne sarà il 14 e il 15 dicembre. Anche la Torre, che rinnova soltanto il priore, sembra puntare dirtitta verso un nome molto conosciuto e di grande esperienza come quello di Sergio Ceccuzzi. Veleggia verso la conferma Gianfranco Indrizzi, priore del Valdimontone.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Tradizionale "Mercatino" di Sant'Ansano

Messaggio  jabru il Sab Nov 23, 2013 8:19 pm

La Tartuca organizza il 'Mercatino nel Chiassino'
23/11/13 - 12:38 La Contrada della Tartuca apre il cuore del proprio rione nella giornata dedicata al Santo Patrono di Siena. Domenica 1 dicembre Via Tommaso Pendola e il vicolo della Tartuca si animano in un giorno di fine autunno che preannuncia l’arrivo del Natale e invitano i propri contradaioli, e la città intera, a vivere le strade e a “gustare” delizie e intramontabili bellezze.

Programma:

Il Mercatino nel Chiassino: prodotti tipici, artigianato, foto-editoria tartuchina, il gusto del retrò – vintage. Dalle ore 11 alle 18 le bancarelle popolano il vicolo della Tartuca con le “nostre produzioni”. Un’occasione speciale per un regalo di Natale. Ingresso dal Museo e dall’Archivio. Degustazioni per uno spuntino nel “vicolo”: porchetta, vino e zucchero filato
Apertura straordinaria dell'Archivio della Contrada: Nel corso della giornata potrà essere visitato l'Archivio.
Apertura del Sistema Museale della Tartuca: Il Museo rimarrà aperto al pubblico. Le visite guidate offerte dai nostri delegati saranno disponibili durante tutta la giornata con il seguente orario: 11.00, 12.00, 16.00, 17.00


Itinerario storico – artistico: dall’oratorio di Sant’Ansano - al Pellegrinaio - al Palazzo Pubblico. Visita guidata lungo la nostra città attraverso gli affreschi racchiusi nei luoghi più preziosi di Siena. L’itinerario storico artistico, illustrato da Elena Ceccanti, avrà inizio alle ore 10. Per la prenotazione rivolgersi a Franca Anselmi – francanselmi@libero.it 338 2974280
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Civetta alle urne

Messaggio  jabru il Ven Nov 29, 2013 8:29 pm

Civetta alle urne per il rinnovo del capitano
29/11/13 - 12:25
Civetta


Civetta alle urne in questo fine settimana per scegliere il capitano per il prossimo biennio. I civettini, salvo sorprese, dovrebbero decretare il secondo mandato di Francesco Ricci che è stato anche mangino per 10 anni prima di assumere l’incarico.

La Commissione Elettorale per le elezioni del Capitano per il biennio 2014/2015 comunica che le votazioni avranno luogo presso la Sala delle Vittorie “Sabatino
Mori” nei giorni di Sabato 30 novembre dalle ore 10.00 alle ore 22.00 e Domenica 1° dicembre dalle
ore 9.00 alle ore 13.00.
La lista con il nominativo proposto sarà a disposizione dei
Contradaioli, presso la segreteria della
Contrada, da Lunedì 25 novembre a Venerdì 29 novembre dalle ore 18.30 alle ore 19.30.
AntennaRadioSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Incontro Fondazione e rappresentanti delle Contrade

Messaggio  jabru il Sab Nov 30, 2013 8:16 pm

29/11/2013 20:45 LA FONDAZIONE MPS INCONTRA I RAPPRESENTANTI DELLE 17 CONTRADEMansi: "Sempre e comunque vicino al territorio e alle organizzazioni che lo rappresentano" di Massimo Calamuneri
SIENA. Oggi (29 novembre) alle ore 18, si è tenuto il tradizionale incontro tra la Fondazione Monte dei Paschi, con il neo presidente Antonella Mansi a fare gli onori di casa, e i rappresentati delle diciassette Contrade della città del Palio. L’incontro, che ha avuto luogo a Palazzo Sansedoni, ha rappresentato l’occasione per uno scambio di auguri tra l'ente e i rappresentanti delle Contrade in vista dell’imminente inizio dell’Anno Contradaiolo.
Quest’anno il meeting si è caricato di un significato particolare: era infatti la prima volta per Antonella Mansi, divenuta presidente della Fondazione lo scorso settembre. Già leader degli industriali toscani e vicepresidente di Confindustria, la Mansi ha rilevato Gabriello Mancini inaugurando quella che da molti è stata definita una rivoluzione ‘in rosa’.
Consumati i consueti convenevoli e i reciproci saluti, il presidente Mansi ha preso la parola sottolineando la delicatezza del momento per la Fondazione e per l’intera città: “Quello che sta attraversando Siena è un momento particolare e non lo possiamo nascondere; anche la Fondazione attraversa alcune problematiche, ma nonostante tutto abbiamo voluto continuare a perpetrare questa tradizione ed incontrarvi per farvi i migliori auguri. La Fondazione è parte fondante della città e nutre un profondo attaccamento al territorio - ha proseguito - vogliamo lavorare in sinergia con chi Siena la rappresenta ed avviare insieme un percorso di potenziamento e crescita che possa restituire alla Fondazione il ruolo di motore dello sviluppo del territorio”.
A chiudere l’incontro un brindisi benaugurante che ha visti protagonisti la Mansi e tutti i rappresentanti delle Contrade. Siena ha certamente bisogno di risollevarsi e ripartire, l’auspicio più grande è che il consueto cin-cin possa in questa occasione rappresentare lo spartiacque del cambiamento.
Ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Nuovo Capitano nell'Onda

Messaggio  jabru il Sab Nov 30, 2013 8:19 pm

Contrada dell'Onda, è Aldemaro Machetti il nuovo capitano
Sabato 30 Novembre 2013 12:52
La Contrada dell'Onda ha scelto, con un'alta percentuale di preferenze, il nuovo capitano. Si tratta di Aldemaro Machetti, ex mangino, che prende il posto del capitano vittorioso Riccardo Coppini.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Premiazione dei Tabernacoli

Messaggio  jabru il Mar Dic 03, 2013 8:44 pm

Premiazione concorso Tabernacoli 2013
Martedì 03 Dicembre 2013 10:05

Avrà luogo domenica 8 dicembre, alle ore 10, nella basilica di Santa Maria in Provenzano la premiazione del concorso dei Tabernacoli 2013, organizzato dal Magistrato delle Contrade e dal Comitato Amici del Palio.

Ai bambini della Contrada che risulterà vincitrice sarà consegnato il premio realizzato dall’artista senese Laura Brocchi, autrice del Masgalano 2013. È infatti questo il terzo anno in cui l’artista che realizza il Masgalano crea anche il premio per i Tabernacoli.
Il premio che Laura Brocchi presenta è una scultura polimaterica che poggia su una base in pietra di torre. Il bassorilievo raffigura la Vergine con il Bambino, eseguita a sbalzo e decorata a foglia d’oro, come le antiche Madonne senesi. Le aureole sono create con i bulini, come nel Duecento. L’opera è arricchita e caratterizzata dalla riproduzione in metallo di una tradizionale “ghirlanda” che i bambini realizzano in carta per ornare i tabernacoli.

La Commissione che ha valutato i tabernacoli allestiti dai bambini delle Contrade lo scorso 8 settembre con il prezioso contributo degli addetti ai piccoli era composta da Laura Dinelli per il Magistrato delle Contrade, Gabriele Bartalucci per il Comitato Amici del Palio, Marco Falorni per l’Amministrazione comunale, Anna Maria Betti per l’Amministrazione provinciale, Anna Maria Guiducci per la Soprintendenza per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici, don Alessandro Galeotti per la Curia arcivescovile, Marta Batazzi per l’Istituto d’Arte Duccio di Boninsegna.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Mercatino delle eccellenze nella Selva

Messaggio  jabru il Gio Dic 05, 2013 8:20 pm

05/12/2013 07:59MERCATINO DELLE ECCELLENZE SELVAIOLE NEL WEEK END Appuntamento nel vicolo delle Carrozze sabato e domenicaMercatino delle eccellenze selvaiole nel week end

SIENA. Il prossimo fine settimana, in quell’intimo angolo del territorio della Contrada della Selva che è il Vicolo delle Carrozze, i Selvaioli torneranno ad esporre il risultato di una produzione durata l’intero anno. I prodotti esposti, oltre che della capacità individuale, sono il risultato della attività organizzata dalla Contrada e svolta dal Laboratorio delle Arti e dei Mestieri nella propria sede di Via di Vallepiatta e potranno essere apprezzati durante i due giorni della manifestazione. Per quanto riguarda il Natale, addobbi vegetali, corone, centrotavola e decori natalizi preparati dalle donne della Selva, casine per il Presepe realizzate a mano e colorate dal Maestro Fabio Centi, cieli per presepe dipinti con tecnica a spatola dal Maestro Massimo Stecchi e riprodotti a stampa. Nell’angolo dei pittori, oltre alle varie opere anche una interessante serie di stemmi delle Contrade realizzati su antica foggia dal Maestro Luciano Guerrini. Prodotti tessili e ricami nell’angolo del cucito e poi bigiotteria, biglietti di auguri e cartoncini da lettera realizzati e decorati a mano. Sempre fatti esclusivamente con prodotti naturali, sarà possibile acquistare saponi e detersivi e rimedi antichi quali la pasta di cenere per la pulizia dei rami e degli argenti. In aggiunta a tutto questo, prodotti enogastronomici, marmellate, vasetti di giardiniera, liquori artigianali e prodotti vintage. Per combattere il freddo pungente non mancheranno vin brulè, panelle e, nella cioccolateria, cioccolata calda e cioccolatini di vario tipo che sarà anche possibile
acquistare
Uno spazio sarà riservato anche alla esposizione di prodotti realizzati dalla Commissione Solidarietà della Contrada della Selva che potranno essere acquistati per raccogliere fondi da destinare in beneficenza.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

IncontrArte nella Lupa

Messaggio  jabru il Mer Dic 11, 2013 9:02 pm

IncontrArte in Contrada, esposizione di opere del liceo artistico ''Duccio di Boninsegna'' nel museo della Contrada della Lupa
Martedì 10 Dicembre 2013 16:34

La Contrada della Lupa ospiterà nel proprio museo, durante il mese di dicembre, un'esposizione di opere degli studenti del Liceo Artistico "Duccio di Boninsegna" di Siena. Si uniscono così due importanti realtà cittadine: il mondo delle Contrade e quello delle scuole superiori.

Venerdì 13 dicembre alle ore 18.00, presso il museo della Contrada della Lupa (via Pian d'Ovile 90), si terrà l'inaugurazione della mostra, introdotta dal docente coordinatore Annarita Bianchini e dall'On.do Priore della Contrada della Lupa Andrea Viviani.

Sia l'allestimento che la progettazione della mostra sono a cura della classe 4ªA del Liceo Artistico Boninsegna, mentre il progetto grafico è di Francesco Colucci, sotto la supervisione scolastica del vicario Giovanni Pala e di Maria Sabrina Pirri.

Al termine della presentazione aperitivo nella Sala delle Vittorie per celebrare l'incontro fra scuola e Contrada che ha dato vita alla collaborazione artistica.

Le opere degli studenti saranno esposte dal giorno 13 al giorno 24 dicembre. L'ingresso al museo è libero, e l'orario di visita sarà dalle ore 17.30 alle ore 19.30.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Santa Lucia, la festa delle campanine

Messaggio  jabru il Gio Dic 12, 2013 8:30 pm

Benedizione degli occhi e la "campanina": è Santa Lucia
12/12/13 - 13:55
Domani si rinnova l'appuntamento con una delle ricorrenze religiose più sentite a Siena

La benedizione degli occhi e l'acquisto della classica "campanina" con i colori della propria contrada. Santa Lucia, una delle ricorrenze religiose più sentite a Siena, è tutto questo e molto altro ancora. Domani, venerdì 13 dicembre si rinnova, nel Natale di Siena, il tradizionale appuntamento con la Fiera di Santa Lucia, in Pian dei Mantellini dalle 8 alle 20. L'evento è inserito quest'anno nel calendario di appuntamenti di "Tutto il Natale di Siena", cartellone con oltre 200 eventi in programma fino al 31 gennaio coordinato dal Comune di Siena con associazioni di volontariato, esercenti e operatori culturali e turistici.
Siena celebra la santa martire protettrice della vista con le benedizioni degli occhi che saranno officiate nella Chiesa di Santa Lucia, insieme all’offerta dei panini benedetti. All’esterno si potrà vivere un’intera giornata immersi nei profumi, negli aromi, nei colori e nella magica atmosfera delle bancarelle con prodotti di artigianato senese, articoli natalizi, frutta secca, giocattoli, articoli in ceramica, vetro, legno e terracotta, fiori essiccati e artigianali, e antiquariato di ogni genere. In vendita anche le tradizionali “campanine” con i simboli e i colori delle contrade di Siena.
“Tutto il Natale di Siena” - Dall’arte alla letteratura, dalla musica al teatro, dall’artigianato alle eccellenze enogastronomiche, il Natale a Siena offre al visitatore un viaggio unico con la possibilità di immergersi e scoprire gli angoli più suggestivi della città di Siena, i suoi tesori artistici e architettonici e vivere un’esperienza indimenticabile. In questo contesto si colloca anche “Il mercato dei produttori agricoli toscani”, vendita diretta della filiera corta in programma come ogni venerdì in Viale Maccari dalle 7 alle 14.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

200 anni di alleanza Chiocciola/Pantera

Messaggio  jabru il Dom Dic 15, 2013 9:12 pm

CHIOCCIOLA-PANTERA, RIEVOCATA LA NASCITA DELL'ALLEANZA TRA LE DUE CONTRADE
News 14-12-2013


Domenica 15 dicembre, alle ore 11.30, presso la Chiesa di S.Quirico, le contrade della Chiocciola e della Pantera festeggiano i 200 anni del rapporto di alleanza che lega i due rioni fin dal lontano 1813. Nel 1812, infatti, la Chiocciola concesse alla Pantera il trasferimento della sede dalla Chiesa dei Tessitori (l'attuale oratorio di S.Sebastiano, nella Selva) a quella di S.Quirico che si trovava e si trova proprio nel territorio della Chiocciola. Un anno più tardi, nel 1813, la Pantera, per sdebitarsi con la Chiocciola per la concessione fatta, inviò dei doni alla contrada di S.Marco e fu così ufficializzata la nascita dell'alleanza. La cerimonia si svolge alla presenza dei due popoli con un tamburino e due alfieri per contrada. I due priori firmeranno una pergamena per ricordare questa importante ricorrenza ed in seguito verrà apposta una targa celebrativa nella chiesa di S.Quirico.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Insediamento del nuovo priore della Torre

Messaggio  jabru il Mer Dic 18, 2013 9:01 pm

Sergio Ceccuzzi eletto priore della Torre

La Cancelleria della Contrada della Torre comunica che, grazie alla partecipazione di 463 contradaioli votanti, Sergio Ceccuzzi è il nuovo Priore della Contrada. L’insediamento ufficiale dei nuovi organi Dirigenti della Contrada della Torre avrà luogo sabato 21 dicembre, alle ore 19, nei locali della Contrada.
SienaNews
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Pantera alle urne

Messaggio  jabru il Mer Dic 18, 2013 9:08 pm

Pantera alle urne nel prossimo fine settimana
18/12/13 - 14:22


CONTRADA DELLA PANTERA

Si comunica che le votazioni per l'elezione relativa al biennio 2014/2015 de:
- Il Seggio
- Il Capitano
- Il Consiglio della Società "Due Porte"
Si terranno nei giorni:
Sabato 21 e Domenica 22 Dicembre
con il seguente orario:
- Sabato 21 dalle ore 17.00 alle ore 24.00
- Domenica 22 dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Le liste elettorali sono affisse nei locali della Società Due Porte.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Drago alle urne

Messaggio  jabru il Mer Dic 18, 2013 9:10 pm

Il Drago si prepara a scegliere il nuovo capitano
18/12/13 - 14:25


Le elezioni per il rinnovo del Priore, del Capitano, della Sedia, del
Consiglio della Contrada del Drago e del Consiglio Direttivo della Società
di Camporegio per il biennio 2014-2015 si terranno nei giorni 21 e 22
Dicembre 2013. Le urne saranno aperte presso Sala delle Vittorie dalle ore 16,00 alle ore
20,00 di sabato 21 e dalle ore 09,00 alle ore 12,00 di domenica 22.

Sono consultabili sulla bacheca in Società in via del
Paradiso i nominativi indicati per le cariche nella scheda elettorale.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Vita nelle Contrade

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum