E' Palio!

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' Palio!

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 9:30 am


LA TRATTA, UN GIRO DI VALZER...ED È SUBITO PALIO

News 28-06-2014




E via con la tratta...uno dei momenti fondamentali nella vicenda paliesca.

C'entra come sempre la sorte, ma si valutano anche le capacità di cavalli e giovani fantini.

E poi, dopo qualche buon galoppo di ieri mattina nelle prove regolamentate, che proprio niente hanno a che fare con le vecchie romantiche prove di notte, dove tutto era lasciato al caso e all'improvvisazione, ecco che si fa sul serio. Equipe veterinaria...ma anche i Capitani chiederanno il giusto impegno a chi vorrà scrivere il suo nome nell'albo del Palio. Vuoi che si tratti di un barbero o di un arrembante fantino. Sulla carta il lavoro dei "dieci" non sembra particolarmente ostico. Mi pare che ci sia un discreto materiale (...leggi capitale equino) per costruire un lotto più che decente, sia che si volga la punta della scelte in alto sia che si tenti per l'ennesima volta la carta dell'appiattimento verso una qualità di minor pregio. Certo le assenze di Morosita e Magic Tiglio possono complicare le cose...ma, di sicuro, non scompaginare le carte.

Se i Capitani non scarteranno Pestifero e Istriceddu, ci saranno almeno cinque-sei barberi da Palio. Se, viceversa, faranno a meno del vecchio campione e dello scalpitante nuovo possibile astro ecco che ci sarà spazio per almeno due o tre nuovi soggetti con Indianos, Polonski, Oppio e Osvaldo sugli scudi, ma con diversi altri in grado di fare il colpaccio sul Campo.

L'ottimo Zanibelli ci ha riassunto ieri l'andamento delle batterie evidenziando chi aveva fatto sul serio e chi aveva invece nascosto le carte. Ecco, da stamani nessuno può nascondersi o, peggio, barare. Staremo a vedere e comunque sia andata la scelta dei condottieri delle dieci Contrade che si contendono il drappellone dedicato alla liberazione di Siena e del suo territorio, sarà poi la sorte a dare la mano di coppale alla tratta. E' chiaro che anche certe monte date per sicure saranno "ufficializzate" solo dopo l'esito della tratta medesima..

Assisteremo, come accade oramai da anni, ad un appena accennato giro di valzer e le accoppiate di stasera, a meno di gentili concessioni a questo o quello scudiero dell'asso prescelto, saranno quelle che usciranno dall'entrone nel tardo pomeriggio del 2 luglio.

I cavalli ci sono e anche di buona stoffa..speriamo che le strategie non comincino a strappare questa stoffa qua o là....

Roberto Morrocchi da OKSIENA

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Composizione delle batterie

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 10:44 am


LA COMPOSIZIONE DELLE QUATTRO BATTERIE

News 29-06-2014


Saranno quattro (due da nove cavalli, due da otto) le batterie di selezione che si svolgeranno tra poco. Ecco la composizione:




PRIMA BATTERIA

7 PORTO ALABE Giosuè Carboni

17 ONEGLIA DE OZIERI Giuseppe Virdis

30 OCCOLÈ Dino Pes

4 QUEBECK SAURO Federico Arri

3 QUARZUS Pasqualino Carta

16 PITZULU Gianluca Mureddu

20 QUERINO Elias Mannuci

27 QUANNA Jacopo Pacini

R 25 NAIKÈ Alessio Giannetti




SECONDA BATTERIA

18 PHATOS DE OZIERI Giuseppe Virdis

31 MAC GYVER Dino Pes

5 ORIOX Federico Arri

8 NOIOSO Giosuè Carboni

10 PESTIFERO Luca Minisini

33 PECCATRICE Andrea Coghe

21 OCEANO BAIO Carlo Sanna

28 QUIT GOLD Antonio Siri

R 26 OSVALDO Alessandro Colombati




TERZA BATTERIA

24 NICOLAS DE P.ULPU Gianluca Mureddu

22 QULPA DI GALLURA Alessio Giannetti

1 MORESU Andrea Chessa

14 PRETZIOSA Pasqualino Carta

11 OPPIO Giuseppe Angioi

15 QUINTILLIANO DE AIGHENTA Luca Veneri

23 MOCAMBO Enrico Bruschelli

R 22 LO SPECIALISTA Silvano Mulas




QUARTA BATTERIA

19 PALIO IMPERO Giuseppe Virdis

32 ONDINA PRIMA Dino Pes

29 PRESSING DE MORES Federico Arri

26 POLONSKI Sebastiano Murtas

12 ISTRICEDDU Luca Minisini

13 QUIETNESS Alessandro Colombati

34 NERONE SAURO Andrea Coghe

R 29 INDIANOS Giosuè Carboni

OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prima batteria a Occolè scossa

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 10:49 am

Prima batteria con nove cavalli al canape. Parte davanti a tutti Occolè; con Dino Pes, il quale spinge forte ma cade al primo San Martino. Il barbero scosso inizia un testa a testa con Querino per tre giri a forte andatura. Occolè; desta una grandissima impressione, resiste ai tentativi di sorpasso e, scosso, va a vincere la batteria
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda batteria a Oceano

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 11:06 am

Nove cavalli anche per la seconda batteria. Una mossa falsa prima di partire, con Quit Gold che prende subito la testa spinto da Antonio Siri. Il barbero, tra i più chiacchierati per quanto riguarda i nuovi, fa due giri ad alto ritmo prima di rallentare e lasciarsi sopravanzare dagli altri. Nel terzo giro va in testa Oceano, che va a vincere la batteria davanti a Oriox e Peccatrice.
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Terza batteria a Nicolas

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 11:19 am

Batteria con quattro cavalli che hanno già calcato il tufo e altrettanti nuovi soggetti. Parte davanti a tutti Nicolas che gira davanti al primo San Martino, seguito a stretto contatto da Qulpa di Gallura e Moresu. I tre barberi restano vicinissimi per tutti i tre giri, ma le posizioni nonché cambiano, nonostante un bel tentativo all'esterno del bianco Moresu. Vince Nicolas, davanti Moresu e Qulpa di Gallura.
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Quarta batteria a Pressing de Mores

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 11:30 am

L'ultima batteria è quella con Istriceddu, l'unico barbero già vincitore in Piazza dei 34 presenti alla Tratta. Parte davanti a tutti Ondina Prima che dopo un giro in prima posizione, rallenta e si lascia sopravanzare. Prende la testa Nerone Sauro, che riesce a star davanti a tutti e a tener dietro Pressing de Mores e a vincere la batteria.
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Sintesi delle batterie

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 11:36 am

La prima batteria viene vinta da Occolè scosso
Caduta di Dino Pes al primo San Martino. Occolè parte e resta in testa per tutta la batteria.


Oceano Baio con Carlo Sanna vincono la seconda batteria
Oceano Baio seguito dalla corsa di Oriox con Federico Sarri si è aggiudicato la seconda batteria. Partenza forte di Peccatrice e Quit Gold.

Nicolas De P.Ulpu con Mureddu vince la terza batteria
Grande partenza di Mocambo, Nicolas de P.Ulpu e Qulpa di Gallura. Gianluca Mureddu controlla bene i tre giri e gira prima al bandierino.


Quarta batteria dominata da Pressing de Mores
Grande partenza di Ondina Prima, Pressing de Mores e Nerone Sauro. Nessuna batteria di recupero. Ora si attende la scelta dei 10 barberi
SienaNews

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

i dieci al canape

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 2:03 pm



ASSEGNAZIONE VICINA, SCELTI I BARBERI

News 29-06-2014


Osvaldo, Porto Alabe, Indianos, Oppio, Querino, Mocambo, Naiké, Polonski, Quit Gold, Ondina Prima.

OKSIENA






 









































































ASSEGNAZIONE VICINA, SCELTI I BARBERI

News 29-06-2014


Osvaldo, Porto Alabe, Indianos, Oppio, Querino, Mocambo, Naiké, Polonski, Quit Gold, Ondina Prima.

OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Assegnati i cavalli

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 3:01 pm

Palio di Siena del 2 luglio 2014: l'Assegnazione, esultano Pantera, Chiocciola e Onda


Domenica 29 Giugno 2014 13:55 di CP
Bookmark and Share

.
Esultano la Pantera per l'esperto Indianos, Chiocciola per Porto Alabe e Onda per Osvaldo

47E' stata effettuata in Piazza del Campo l'assegnazione dei cavalli alle dieci Contrade che parteciperanno al Palio di Siena del 2 luglio 2014. Ad estrarre le contrade e i cavalli il sindaco di Siena, Bruno Valentini.

La sorte bacia la Lupa alla quale è andato l'esperto Indienos, Chiocciola per Porto Alabe e Onda per Osvaldo. Sono queste, dopo l'assegnazione appena conclusa, le contrade favorite per il Palio di Provenzano.

Questi gli abbinamenti

Lupa1 QUERINO LUPA
Selva2 QUIT GOLD SELVA
Bruco3 ONDINA PRIMA BRUCO
Pantera4 INDIANOS PANTERA
Drago5 OPPIO DRAGO
Aquila6 POLONSKI AQUILA
Tartuca7 MOCAMBO TARTUCA
Chiocciola8 PORTO ALABE CHIOCCIOLA
Giraffa9 NAIKE' GIRAFFA
Onda10 OSVALDO ONDA
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Parliamo di monte

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 3:59 pm

ascolta l'articolo

E-mail Stampa PDF

Palio del 2 luglio 2014, si definiscono le monte: gli aggiornamenti in diretta


Domenica 29 Giugno 2014 14:04 di Gabriele Voltolini
.
Tutti gli aggiornamenti in diretta sulle monte per il Palio del 2 luglio 2014



14.51 - Andrea Mari vicino alla Pantera.

14.31 - Caria molto probabile nel Bruco

14.22 - Da non scartare nemmeno Tittia nella Selva con Gingillo nell'Aquila

14.11 - La Selva potrebbe cercare Gingillo.

14.09 - Migheli nella Lupa potrebbe essere una possibilità con Mulas nella Giraffa.

14.04 - Quadro ancora parecchio incerto, qualche ipotesi ancora azzardata per Scompiglio nella Chiocciola e Grandine nella Tartuca, l'Aquila uno tra Tittia e Gingillo e Mari con Indianos nella Pantera.

SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le monte

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 4:23 pm

14.51 - Andrea Mari vicino alla Pantera.

14.31 - Caria molto probabile nel Bruco.

14.22 - Da non scartare nemmeno Tittia nella Selva con Gingillo nell'Aquila.

14.11 - La Selva potrebbe cercare Gingillo.

14.09 - Migheli nella Lupa potrebbe essere una possibilità con Mulas nella Giraffa.

14.04 - Quadro ancora parecchio incerto, qualche ipotesi ancora azzardata per Scompiglio nella Chiocciola e Grandine nella Tartuca, l'Aquila uno tra Tittia e Gingillo e Mari con Indianos nella Pantera.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le monte quasi ufficiali

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 4:45 pm

15.15 - QUADRO QUASI UFFICIALE E DEFINITIVO: MULAS-ONDA, BARTOLETTI-CHIOCCIOLA, MARI-PANTERA, MIGHELI colpo di scena al DRAGO, MINISINI-LUPA, MURTAS-TARTUCA, BRUSCHELLI JR.-GIRAFFA, GINGILLO-AQUILA, TITTIA-SELVA, CARIA-BRUCO.

15.05 - UFFICIALE, MURTAS ALLA TARTUCA.

15.03 - UFFICIALI, RICCERI AL DRAGO E BRUSCHELLI JR. ALLA GIRAFFA.

14.55 - MARI ALLA PANTERA, CARIA AL BRUCO E BARTOLETTI ALLA CHIOCCIOLA UFFICIALI.

SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Monte ufficiali (saalvo conferme)

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 4:49 pm

LE MONTE DEL PALIO DI SIENA DEL 2 LUGLIO 2014
Giraffa - Enrico Bruschelli
Chiocciola - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
Drago - Alessio Migheli detto Girolamo
Tartuca - Sebastiano Murtas detto Grandine
Selva - Giovanni Atzeni detto Tittia
Bruco - Francesco Caria detto Tremendo
Aquila - Giuseppe Zedde detto Gingillo
Lupa - Luca Minisini detto Dè
Pantera - Andrea Mari detto Brio
Onda - Silvano Mulas detto Voglia
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I cavalli

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 5:45 pm

Questi gli abbinamenti

GIRAFFA Naikè Baio F 8

CHIOCCIOLA Porto Alabe Sauro C 6

DRAGO Oppio Grigio C 7
TARTUCA Mocambo Baio C 9
SELVA Quit Gold Baio C 5

BRUCO Ondina Prima Grigio F 7

AQUILA Polonski Sauro C 6

LUPA Querino Baio scuro C 5

PANTERA Indianos Grigio C 11

ONDA Osvaldo Baio C 7
ilcoittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LE MISURE DI SICUREZZA

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 5:50 pm


Palio, contrade rivali: rafforzate le misure di sicurezza


29/giugno/2014 - 16:47


E' tutto pronto alla Questura di Siena per la gestione della sicurezza in vista del Palio Provenzano. In seguito alla riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuta dal prefetto Renato Saccone, sono state infatti pianificate per la "carriera" di mercoledì tutte le misure operative, con intensificazione di tutte le attività preventive a carattere generale e di controllo del territorio, con l'impiego di personale in abiti civili e in uniforme, compreso il Reparto Prevenzione Crimine Toscana. E' stata rafforzata la vigilanza alle Contrade interessate al Palio, con particolare attenzione ai limiti di confine tra quelle rivali, come Aquila/Pantera e Chiocciola/Tartuca, ad integrazione del dispositivo ordinario. I servizi disposti dal questore Maurizio Piccolotti, oltre a garantire il regolare svolgimento della manifestazione, sono finalizzati a prevenire e reprimere la commissione di reati, specie contro il patrimonio, come scippi e borseggi, ma anche i furti negli appartamenti specialmente nei periodi in cui sono lasciati incustoditi per assistere alla corsa, soprattutto in periferia. Un'attenta vigilanza è stata quindi pianificata in tutto il centro cittadino, specie nelle ore serali e notturne, seguendo e monitorando attentamente la rivalità tra le contrade che saranno in Piazza. Anche quest'anno è stato previsto l'impiego delle unità cinofile e degli artificieri che, coordinati da un funzionario di Polizia, si occuperanno delle attività di bonifica delle aree interessate dalle acque piovane e dai bottini sotto la Piazza del Campo, prima della corsa. Tutte le vie di accesso alla città saranno vigilate e i varchi d'ingresso alla Conchiglia presidiati, dalla Polizia di Stato, dall'Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dal Corpo Forestale dello Stato, oltre al personale della Polizia Municipale e Provinciale, per controllare anche con l'uso di metal detector le persone che vorranno accedervi. Specifiche attività tecniche e di documentazione verranno inoltre svolte dalla Polizia Scientifica, per accertare anche dopo la manifestazione, eventuali responsabilità connesse a comportamenti illeciti. Sulla Torre del Mangia del Palazzo Pubblico sarà allestito il Centro Unificato di Coordinamento, sia il giorno della prova generale di martedì 01 luglio che durante il Palio del 02, per gestire tutte le informazioni e i profili riguardanti la sicurezza, con una visione diretta sulla Piazza, che consenta la ottima direzione dei servizi anche nella fase dinamica di attuazione. Il centro sarà, anche questa volta, coordinato da un Funzionario della Questura e composto da rappresentanti, di ciascuna Forza di Polizia e di Pubblico Soccorso, collegati via radio con le loro articolazioni operative. Per l'occasione, nel centro per la gestione della sicurezza sarà attivato anche un numero telefonico fisso per agevolare ulteriormente lo scambio di comunicazioni. Per esigenze connesse all'ordine e alla sicurezza pubblica e per consentire la chiusura della Piazza garantendo la puntualità nella partenza della corsa, è stata concordata la chiusura dell'ingresso da Piazza del Mercato in via Dupré, fin dalle ore 18.45, mentre dalle ore 19 sarà chiusa anche la cancellata che separa la stessa via dalla Piazza del Campo. E' stato ribadito anche quest'anno, con apposita ordinanza, il divieto di entrare nella pista prima del termine della corsa, nonché lanciare oggetti o, comunque, ostacolare il libero svolgimento della corsa, oltre a quello di introdurre all'interno della Piazza, seggiole e sgabelli, tavolini, panche, cassette, passeggini e carrozzine per il trasporto di neonati e bambini. Non sarà consentito, infine, portare al seguito bevande in bottiglie di vetro o in contenitori metallici, in quanto è autorizzata soltanto la vendita di bibite contenute in involucri di plastica e cartone.
Corriere di Siena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Strategie delle monte

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 5:54 pm


I FANTINI DETTANO LE STRATEGIE, I CAPITANI...SCELGONO

News 29-06-2014




Nessun cavallo già vittorioso sul Campo...scartati quei due o tre elementi praticamente esordienti ritenuti forti galoppatori...tre soggetti nuovi di zecca. Ecco qui la fotografia di una tratta, o meglio delle scelte effettuate dai dieci capitani che ha lasciato di stucco una piazza quanto mai gremita. Non so con quanta convinzione, ma hanno "saltato" in tre.... in ordine di estrazione i Contradaioli della Pantera, poi quelli della rivale Aquila e i ragazzi di San Marco della Chiocciola.

Inutile rifare la storia della tratta e scandagliare la filosofia che sta alla base delle ragioni dei dieci condottieri. Inutile, perchè sono oramai anni che i fantini -e chi se no?!?- dettano la strategia andando verso un appiattimento dei valori equini che mette out quei barberi, in pratica e in teoria, ritenuti i più bravi. I Capitani non dimostrano particolare coraggio, è pur vero, ma mettetevi nei loro panni, se hanno puntato tutte le loro carte, seguendolo un anno intero – su di un fantino che ha consigliato, ma stavo per scrivere "dettato" i nomi dei cavalli da scartare e quelli sui quali ha lasciato intendere che sarebbe montato...per tirare a vincere. Il Palio sta cambiando e non mi sembra il caso di gridare alla scandalo, anche se personalmente (..forse perchè di un'altra generazione) sono sempre stato per un lotto con due o tre punte, quattro o cinque possibili pretendenti al trono e due o tre brenne dichiarate...anche se nel Palio ci sta tutto, il pane e la sassata!

I dieci e le loro caratteristiche le trovate in altri articoli di OK Siena...intanto vi interessa sapere che i tre big bipedi hanno scelto così: Scompiglio subito nella Chiocciola su Porto Alabe, già battezzato da Trecciolino , lo scorso luglio nel Leocorno, il Tittia nella Sleva sull'esordiente cinque anni Quit Gold, mentre il rientrante Andrea Mari detti Brio torna in groppa a Indianos, nella Pantera, dopo aver sfiorato la vittoria, con il grigio, lo scorso luglio nella Lupa.

Nell'Aquila su potente Polonski, già in evidenza nella torre ad agosto, si sistema Gingillo, mentre il Mulas monta su Osvaldo, nell'Onda e il Murtas detto Grandine "resta" nella Tartuca su Mocambo. Naikè, la femmina della Giraffa, vedrà per ora, ma la monta potrebbe diventare anche quella difinitiva, l'esordio del figlio di Gigi Bruschelli.

Interessante il ritorno del Minisini sul nuovo cinque anni Querino, nella Lupa, che sperava senz'altro in una sorte più favorevole, mentre il Drago sull'Oppio visto ad agosto nel Nicchio sceglie Girolamo. Resta il Bruco, con la svelta ma apparentemente fragile, Ondina prima...il Caria, detto Tremendo può essere il suo miglior interprete.

La parola al Campo...a tutti spetta un lavoro certosino per fare di un cavallo normale...un eroe vittorioso. Il Campo ci potrà far intravedere, prova dopo prova, le reali possibilità delle accoppiate come sopra formate, ma sarà solo nel tardo pomeriggio del due luglio che si svelerà l'arcano e sapremo se uno dei "big" ha colto nel segno o se ci sarà un altro campione da festeggiare.



Roberto Morrocchi da OKSIENA

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le scelte dei capitani

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 5:58 pm

Le scelte dei capitani (poco) coraggiosi

29 giu, 2014


Tre esordienti – Querino, Quit Gold e Ondina Prima – e sette soggetti già visti sul tufo di Piazza del Campo, dove hanno mostrato anche tutti i loro limiti. E’ un lotto livellato in basso quello composto dai capitani che si sono espressi quasi all’unanimità sull’esclusione di Istriceddu (8 su 10 hanno detto no, tra cui alcuni impensabili…), Pestifero (6 su 10) e Noioso, tanto per fare i nomi più “chiaccherati”. assegnazione 29-06-2014. jpg_799x600Occolè invece è stata esclusa dalla scelta dei capitani dai veterinari dopo le batterie di selezione, così come Quartzus, Quietness, Quanna, Occolè, Mac Gyver, Nerone Sauro. Per le curiosità l’assegnazione ha visto uscire dalla Piazza i tre esordienti in fila: Querino per primo (Lupa), Quit Gold accolto con entusiasmo nella Selva, Ondina Prima (Bruco). Poi a seguire Indianos (Pantera), Oppio (Drago), Polonsky (Aquila), Mocambo (Tartuca) Porto Alabe (Chiocciola), Naikè (Giraffa) e per ultimo Osvaldo (Onda). Ad esultare soprattutto la Pantera, che ha portato nella stalla il cavallo più esperto del gruppo, ma anche la Chiocciola, l’Aquila e la Tartuca. Adesso comincia il valzer delle monte e vedremo se con un parco cavalli di questo genere verranno rispettati gli accordi tra le contrade e i fantini fatti durante l’inverno.

Osvaldo, ha corso nell’agosto 2013 nell’oca montato da Tremmendo.

Porto Alabe, ha corso due pali: uno nel Leocorno a Luglio 2013 montato da Trecciolino ed uno ad Agosto 2013 nella Tartuca montato da grandine.

Indianos, 5 pali corsi, Selva agosto 2010 con Salasso, Drago Luglio 2011 con Girolamo, Aquila Agosto 2011 con Tittia, Selva Luglio 2012 con Voglia, Tartuca Agosto 2012 con Tittia e l’ultimo nella Lupa nel Luglio 2013 montato da Brio.

Oppio, ha corso il palio di Agosto 2013 montato da Trecciolino

Querino, esordiente.

Mocambo, 3 pali corsi, Nicchio montato da Tremendo nell’agosto 2010, Torre nel Luglio 2013 montato da Gingillo, e Bruco nell’Agosto 2013 montato da Amsicora.

Naikè, ha corso nel Luglio 2013 nell’Istrice montato da Bighino e nell’Agosto 2013 nell’Aquila montato da Gingillo.

Polonski, ha corso nella Torre nell’Agosto 2013 da Girolamo.

Quit Gold, esordiente.

Ondina prima, esordiente.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

la prima prova

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 8:25 pm

Palio di Siena del 2 luglio 2014: alle 19.45 si corre la prima prova


Domenica 29 Giugno 2014 19:01 di CP - foto di Alessia Bruchi
Bookmark and Share

.
L'ordine tra i canapi seguirà quello di trifora: Giraffa, Chiocciola, Drago, Tartuca, Selva, Bruco, Aquila, Lupa, Pantera e Onda di rincorsa

trattaluglio 2014- ph alessiabruchi2014 (18)Si corre questa sera la Prima prova del Palio di Siena del 2 luglio 2014: i fantini usciranno dal Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico alle 19.45 (tempo permettendo). L'ordine di ingresso tra i canapi seguirà l'ordine di trifora e quindi: Giraffa, Chiocciola, Drago, Tartuca, Selva, Bruco, Aquila, Lupa, Pantera e Onda di rincorsa.



L'ordine di ingresso tra i canapi della prima prova
(nell'ordine: cavallo, contrada, tra parentesi il numero di assegnazione, orecchio, di coscia e di trifora, sesso, età, manto, palii disputati, probabile fantino)

Giraffa NAIKE' GIRAFFA (a9 - o7 - c25 - t1) F 8 BAIO (2 palii)
fantino Enrico Bruschelli (esordiente)
Chiocciola PORTO ALABE CHIOCCIOLA (a8 - o2 - c7 - t2) C 6 SAURO (2 palii)
fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (12 palii, 2 vittorie)
Drago OPPIO DRAGO (a5 - o4 - c11 - t3) C 7 GRIGIO (1 palio)
fantino Alessio Migheli detto Girolamo (9 palii)
Tartuca MOCAMBO TARTUCA (a7 - o6 - c23 - t4) C 9 BAIO (3 palii)
fantino Sebastiano Murtas detto Grandine (3 palii)
Selva QUIT GOLD SELVA (a2 - o9 - c28 - t5) C 5 BAIO (esordiente)
fantino Giovanni Atzeni detto Tittia (20 palii, 4 vittorie)
Bruco ONDINA PRIMA BRUCO (a3 - o10 - c32 - t6) F 7 GRIGIO (esordiente)
fantino Francesco Caria detto Tremendo (5 palii)
Aquila POLONSKI AQUILA (a6 - o8 - c26 - t7) C 6 SAURO (1 palio)
fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo (18 palii, 2 vittorie)
Lupa QUERINO LUPA (a1 - o5 - c20 - t8) C 5 BAIO OSCURO (esordiente)
fantino Luca Minisini detto Dè (23 palii, 3 vittorie)
Pantera INDIANOS PANTERA (a4 - o3 - c9 - t9) C 11 GRIGIO (6 palii)
fantino Andrea Mari detto Brio (20 palii, 3 vittorie)
RINCORSA Onda OSVALDO ONDA (a10 - o2 - c6 - t10) C 7 BAIO (1 palio)
fantino Silvano Mulas detto Voglia (9 palii, 1 vittoria)
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prima prova: Drago

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 9:05 pm

Il Drago con Oppio vince la prima prova




chiocciola-seconda prova Grande partenza di Giraffa, Aquila, Chiocciola e Tartuca. Buona prestazione anche per Oppio che passa la Chiocciola dopo un ottimo spunto. A girare primo al bandierino Girolamo sopra Oppio.

Invalidata la prima partenza
SienaNews
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Al D rago la prima prova

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 9:09 pm


Palio di Siena del 2 luglio 2014: il Drago vince la prima prova


Domenica 29 Giugno 2014 19:58 di CP
.
L'ordine tra i canapi ha seguito quello di trifora: Giraffa, Chiocciola, Drago, Tartuca, Selva, Bruco, Aquila, Lupa, Pantera e Onda di rincorsa

Si è corsa questa sera, domenica 29 giugno alle ore 19.45, la prima prova del Palio di Siena del 2 luglio 2014 in onore della Madonna di Provenzano.

Ordine tra i canapi che ha seguito quello di trifora: Giraffa, Chiocciola, Drago, Tartuca, Selva, Bruco, Aquila, Lupa, Pantera e Onda di rincorsa.

Dopo il minuto di silenzio dedicato a Marco Roghi, agli ordini del mossiere Bartolo Ambrosione il primo allineamento ai canapi vede una forzatura della Selva, con Ambrosione che abbassa il canape per evitare danni ai cavalli. Dopo che il mossiere fa uscire per una volta i cavalli dai canapi, ingresso veloce dell'Onda e scattano bene Giraffa, Aquila, Tartuca e Chiocciola. La Chiocciola prende la testa al primo San Martino per poi rallentare nella seconda tornata. Passa davanti il Drago con Alessio Migheli detto Girolamo su Oppio che continua quasi al passo fino allo scoppio del mortaretto andando a vincere la prima prova del Palio di Siena del 2 luglio 2014.

Domani mattina alle 9.00, si correrà la seconda prova con l'ordine ai canapi che sarà invertito rispetto a quello di questa sera, e quindi: Onda, Pantera, Lupa, Aquila, Bruco, Selva, Tartuca, Drago, Chiocciola e Giraffa di rincorsa.



L'ordine di ingresso tra i canapi della prima prova
(nell'ordine: cavallo, contrada, tra parentesi il numero di assegnazione, orecchio, di coscia e di trifora, sesso, età, manto, palii disputati, fantino)

Giraffa NAIKE' GIRAFFA (a9 - o7 - c25 - t1) F 8 BAIO (2 palii)
fantino Enrico Bruschelli (esordiente)
Chiocciola PORTO ALABE CHIOCCIOLA (a8 - o2 - c7 - t2) C 6 SAURO (2 palii)
fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (12 palii, 2 vittorie)
Drago OPPIO DRAGO (a5 - o4 - c11 - t3) C 7 GRIGIO (1 palio)
fantino Alessio Migheli detto Girolamo (9 palii)
Tartuca MOCAMBO TARTUCA (a7 - o6 - c23 - t4) C 9 BAIO (3 palii)
fantino Sebastiano Murtas detto Grandine (3 palii)
Selva QUIT GOLD SELVA (a2 - o9 - c28 - t5) C 5 BAIO (esordiente)
fantino Giovanni Atzeni detto Tittia (20 palii, 4 vittorie)
Bruco ONDINA PRIMA BRUCO (a3 - o10 - c32 - t6) F 7 GRIGIO (esordiente)
fantino Francesco Caria detto Tremendo (5 palii)
Aquila POLONSKI AQUILA (a6 - o8 - c26 - t7) C 6 SAURO (1 palio)
fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo (18 palii, 2 vittorie)
Lupa QUERINO LUPA (a1 - o5 - c20 - t8) C 5 BAIO OSCURO (esordiente)
fantino Luca Minisini detto Dè (23 palii, 3 vittorie)
Pantera INDIANOS PANTERA (a4 - o3 - c9 - t9) C 11 GRIGIO (6 palii)
fantino Andrea Mari detto Brio (20 palii, 3 vittorie)
RINCORSA Onda OSVALDO ONDA (a10 - o2 - c6 - t10) C 7 BAIO (1 palio)
fantino Silvano Mulas detto Voglia (9 palii, 1 vittoria)

SienaFree





avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La prima prova è del Drago

Messaggio  jabru il Dom Giu 29, 2014 9:12 pm

Prima prova a ritmi lenti in vista della carriera di. Provenzano 2014. Ma prima di allinearsi tra i canali minuto di silenziosi di tutta la piazza in ricordo di Marco Roghi, scomparso dieci anni fa. Venendo alla prova, dopo una mossa falsa e un'uscita dai canapi, buono spunto in partenza di Aquila e Giraffa, rispettivamente con Gingillo ed Enrico Bruschelli. Al primo San Martino davanti a tutti c'è la Chiocciola, con Scompiglio che spinge Porto Alabe durante tutto il primo giro, salvo poi rallentare. Prende la testa il Drago, con Girolamo che fa galoppare forte Oppio per tutto il secondo giro e prende saldamente la testa. Nel terzo giro nessuno che si fa vedere e Drago che va a vincere la prima prova. Domattina ore nove, con la mossa ad ordine invertito rispetto a stasera, la seconda prova
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda prova slitta alla dieci

Messaggio  jabru il Lun Giu 30, 2014 9:29 am

Il temporale lava via il tufo - Piccoli gesti che fanno grande il Palio
di LAURA VALDESI

Siena, 29 giugno 2014 — Il Palio è fatto di piccoli gesti. Quello dei bambini della Selva che hanno regalato una maglietta speciale al loro capitano, Luca Targetti, mentre usciva dall’Entrone. «C’è un rinoceronte seduto su un campo di margherite con su scritto «Eh Eh Eh... che ride». Non poteva portarla sul palco, prima della prova, così l’ha consegnata ad un guardafantino. Un piccolo gesto è anche il bacio lanciato dal capitano chiocciolino Claudio Villani al palco al Casato della Chiocciola, che lo applaude durante la passeggiata sul tufo. Così come è apprensivo lo sguardo della moglie di Scompiglio, Marzia, mentre lo osserva da un terrazzino al Casato, accanto all’amico di sempre Luca. Se potesse, gli ripeterebbe: «Stai attento, Jonatan».


Un gesto del cuore, da parte di un’intera Piazza che ammutolisce se non fosse per il cinguettio di qualche bambino, è quel minuto di raccoglimento per ricordare Marco Roghi, il veterinario per eccellenza del Palio, che dall’altro del cielo osservava sicuramente lo spettacolo. Un omaggio all’uomo che è scomparso dieci anni fa, prematuramente, introdotto dal mossiere Bartolo Ambrosione. Non c’è retorica perché Siena gli amici li porta sempre nel cuore ma ama rammentarli. Ingredienti di un Palio iniziato sotto tono, che lentamente sta elettrizzando una città stanca e preoccupata. Un Palio, ribadisce il capitano selvaiolo Luca Targetti, « dove la monta di Tittia in Vallepiatta non sposta le strategie», spiega chiedendo scherzosamente lumi al riguardo al proprio fantino. «Noi non abbiamo rivali per cui indossando il giubbetto della Selva l’unico impegno rerciproco che ci assumiamo è lui di vincere il terzo Palio consecutivo e noi il 16esimo dal dopoguerra».


Nozze celebrate con cognizione di causa, ribadisce Targetti, «certo non una monta alla bisogna».
Piccoli gesti, di questo è fatto il Palio. Ma anche colpi di scena: poco prima di mezzanotte ieri sera si è abbattuto un temporale sulla città. Tacciono i canti, è un fuggi fuggi generale. Soprattutto, ecco il pensiero degli operai del Comune, il tufo sarà stato lavato via e, forse, la seconda prova non si farà. Ennesimo intoppo di un Palio che stenta un po’ a decollare. Invece stamani la macchina del Comune si è messa presto a lavoro ed è stato confermato che si corre la seconda prova ma slitterà dalle 9 alle ore 10.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ambrosione

Messaggio  jabru il Lun Giu 30, 2014 9:34 am

Ambrosione è stato un fulmine: altrimenti Tittia sarebbe caduto


Il mossiere rilancia la collborazione con i capitani

DI LAURA VALDESI

Siena, 30 giugno 2014 - Ha ragione da vendere il mossiere Bartolo Ambrosione quando dice che intende restare cauto, quando si parla di Palio. Basta guardare la foto sopra per capire che a Tittia c’è mancato un pelo per capottarsi al canape, con chissà quali conseguenze. Tutto è andato bene, complice la prontezza di riflessi del mossiere che ha pigiato il pedale. «Sembrano frasi fatte — aveva detto dopo le batterie della Tratta —, in realtà è proprio così. Non c’è nulla di semplice, fosse solo perchè tutti teniamo a questa manifestazione. C’è una tensione positiva, anche a volte non facile».


Che impressione le ha fatto trovare tutti quei cavalli al canape alla Tratta, come se fosse Palio?
«Cavalli ben sottomessi, relativamente tranquilli. Problemi non ne ho avuti, i fantini erano intenzionati a dare dimostrazioni a chi doveva prendere decisioni. Tutto è andato liscio».
Si può sperimentare anche ad agosto?
«A volte nove cavalli che sembrano alle strette si gestisocno bene, situazioni sulla carta più facili diventano complicate e questa è la difficoltà e il fascino del Palio che ogni volta è una cosa assolutamente nuova. Non ci si può aspettare contesti facili. Non è che batterebbe il cuore così facilmente, altrimenti. Ogni volta è una storia che può stupire tutti contro qualsiasi pronostico e immaginazione».
Disponibilità a confrontarsi con i capitani?
«Spirito massimo di collaborazione. Credo che alla fine la chiarezza degli intenti e poi dei comportamenti sia un riferimento per tutti. Se ci dovesse essere occasione per fare due chiacchiere, mettere i puntini sulle cose importanti per me e per loro non perderò l’occasione. I dubbi sono la peggiore compagnia da tenere nei momenti difficili».
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda prova rimandata di un'ora

Messaggio  jabru il Lun Giu 30, 2014 9:39 am

Palio di Siena del 2 luglio 2014: seconda prova rinviata di un'ora, esposta la bandiera bianca


Lunedì 30 Giugno 2014 08:05 di CP


.
Il rinvio a causa della pioggia caduta nel corso della notte

bandierabiancaE' stata rinviata di un'ora la seconda prova del Palio di Siena del 2 luglio 2014. Dalle trifore del Palazzo comunale è stata esposta la bandiera bianca, che significa ritardo, per dare modo agli addetti del Comune di preparare il tufo al meglio dopo le piogge di questa notte.

Si correrà quindi alle 10.00.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda prova alle dieci

Messaggio  jabru il Lun Giu 30, 2014 9:43 am

La seconda prova posticipata alle ore 10

30 giu, 2014


Nonostante l’acquazzone di stanotte, la seconda prova si correrà. Il tufo, infatti, è quasi pronto, ma per la sicurezza dei cavalli la corsa sarà posticipata di un’ora. Curiosità e attesa per l’eventuale conferma delle monte.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7384
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' Palio!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum