E' Palio

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' Palio

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 2:24 pm

Lotto di qualità, con quattro cavalli che hanno già trionfato

13 ago, 2014


Si diceva da giorni che i capitani delle contrade avevano le idee chiare sui cavalli da scegliere per il palio di agosto. Si mormorava anche che l’intenzione era, finalmente, quella di comporre un lotto livellato in alto, con dentro tutti i “bomboloni”. Voci tutte confermate: non c’è stato bisogno nemmeno della batteria di recupero (come a luglio del resto) e, qualche minuto dopo mezzogiorno i dieci barberi erano già scelti. Torna il grande Istriceddu, fuori dai giochi per le strategie contradaiole dall’agosto 2010, quando vinse con Gigi Bruschelli nella Tartuca, c’è Morosita Prima, vincitrice del palio di agosto 2013 nell’Onda con Tittia, c’è Lo Specialista che ha regalato il successo al Valdimontone nell’agosto del 2012 con Jonatan Bartoletti, c’è anche Oppio, fresco trionfatore del palio di luglio nel Drago con Alberto Ricceri. Queste le quattro ‘punte di diamante’ a cui fanno buona compagnia i vari Osvaldo, Porto Alabe, Querino, Polonsky e due esordienti, Quietness (sorella piena di Fedora Saura) e il chiaccheratissimo Occolè.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La tratta

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 2:26 pm

Estrazione a sorte dei cavalli per la Carriera dell'Assunta: saltano Drago, Selva e Leocorno
Cronaca
Sono stati i popoli di Drago, Selva e Leocorno a saltare in seguito all'assegnazione a sorte dei 10 cavalli che correranno il Palio del 16 agosto. Al Drago è toccata Morosita Prima, alla Selva Istriceddu e al Leocorno Oppio. Questo il quadro completo delle 10 accoppiate cavallo-contrada seguendo l'ordine di estrazione: Lo Specialista-Aquila; Polonski-Chiocciola; Porto Alabe-Bruco; Quietness-Giraffa; Morosita Prima-Drago; Osvaldo-Valdimontone; Istriceddu-Selva; Oppio-Leocorno; Querino-Pantera; Occolè-Civetta.
SienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le probabili monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 4:16 pm

Gingillo monterebbe nel Leocorno
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

probabili monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 4:30 pm

Pare che Luigi Bruschelli non abbia monta
Murtas dovrebbe montare in Pantera

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Probabili monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 4:45 pm

Enrico Bruschelli monterebbe in Giraffa
Carlo Sanna monterebbe nel Montone
Mari monterebbe in Civetta
Bruco monterebbe Migheli
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Probabili monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 4:52 pm

Giuseppe Zedde detto Gingillo è arrivato nel Leocorno
Bartoletti nella Chiocciola
Mari monterebbe in Civetta
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le monte praticamente certe

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 5:08 pm

Il capitano della Civetta conferma la monta del Mari
Migheli nel Bruco
Gingillo nel Leocorno
Bartoletti nella Chiocciola
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 5:19 pm

Il capitano della Giraffa Conferma che monteranno Enrico Bruschelli
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le contrade al canape

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 5:32 pm

Drago, Morosita Prima, Alberto Ricceri
Giraffa, Quietness, Enrico Bruschelli
Pantera, Querino, Sebastiano Murtas
Civetta, Occolè, Andrea Mari
Valdimontone, Osvaldo, Carlo Sanna
Leocorno, Oppio, Giuseppe Zedde
Aquila, Lo Specialista, Francesco Caria
Bruco, Porto Alabe, Alessio Migheli
Selva, Istriceddu, Giovanni Atzeni
Chiocciola, Polonski, Jonatan Bartoletti (di rincorsa)
SienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le monte definitive

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 7:33 pm

LE MONTE DEL PALIO DI SIENA DEL 16 AGOSTO 2014

LEOCORNO-GIUSEPPE ZEDDE detto GINGILLO
BRUCO-ALESSIO MIGHELI detto GIROLAMO
PANTERA-SEBASTIANO MURTAS detto GRANDINE
SELVA-GIOVANNI ATZENI detto TITTIA
CHIOCCIOLA-JONATAN BARTOLETTI detto SCOMPIGLIO
DRAGO-ALBERTO RICCERI detto SALASSO
GIRAFFA-ENRICO BRUSCHELLI detto BELLOCCHIO
VALDIMONTONE- CARLO SANNA (esordiente)
AQUILA-FRANCESCO CARIA detto TREMENDO
CIVETTA-ANDREA MARI detto BRIO
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le misure di sicurezza

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 7:38 pm

E’ tutto pronto alla Questura di Siena per la gestione della sicurezza in vista del Palio dell’Assunta del 16 agosto.
In seguito alla riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuta dal Prefetto Renato Saccone, sono state infatti pianificate per la “carriera” di sabato tutte le misure operative, con intensificazione delle attività preventive a carattere generale e di controllo del territorio, con l’impiego di personale in abiti civili e in uniforme, compreso il Reparto Prevenzione Crimine Toscana.
E’ stata rafforzata la vigilanza alle Contrade interessate al Palio, con particolare attenzione ai limiti di confine tra quelle rivali, come Aquila/Pantera e Civetta/Leocorno ad integrazione del dispositivo ordinario.
I servizi disposti dal Questore Maurizio Piccolotti, oltre a garantire il regolare svolgimento della manifestazione, sono finalizzati a prevenire e reprimere la commissione di reati, specie contro il patrimonio, come scippi e borseggi, ma anche i furti negli appartamenti specialmente nei periodi in cui sono lasciati incustoditi per assistere alla corsa, soprattutto in periferia.
Un’attenta vigilanza è stata quindi pianificata in tutto il centro cittadino, specie nelle ore serali e notturne, seguendo e monitorando attentamente la rivalità tra le contrade che saranno “in Piazza”.
Anche quest’anno è stato previsto l’impiego delle unità cinofile e degli artificieri che, coordinati da un Funzionario di Polizia, si occuperanno delle attività di bonifica delle aree interessate dalle acque piovane e dai bottini sotto la Piazza del Campo, prima della corsa.
Tutte le vie di accesso alla città saranno vigilate e i varchi d’ingresso alla Conchiglia presidiati, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dal Corpo Forestale dello Stato, oltre al personale della Polizia Municipale e Provinciale, per controllare anche con l’uso di metal detector le persone che vorranno accedervi.
Specifiche attività tecniche e di documentazione verranno inoltre svolte dalla Polizia Scientifica, per accertare anche dopo la manifestazione, eventuali responsabilità connesse a comportamenti illeciti.
Sulla Torre del Mangia del Palazzo Pubblico sarà allestito anche questa volta il Centro Unificato di Coordinamento, sia il giorno della prova generale di ferragosto che durante il Palio del 16, per gestire tutte le informazioni e i profili riguardanti la sicurezza, con una visione diretta sulla Piazza, che consenta la ottima direzione dei servizi anche nella fase dinamica di attuazione.
Il centro sarà, anche questa volta, coordinato da un Funzionario della Questura e composto da rappresentanti, di ciascuna Forza di Polizia e di Pubblico Soccorso, collegati via radio con le loro articolazioni operative.
Per l’occasione, nel centro per la gestione della sicurezza sarà attivato anche un numero telefonico fisso per agevolare ulteriormente lo scambio di comunicazioni.
Per esigenze connesse all’ordine e alla sicurezza pubblica e per consentire la chiusura della Piazza garantendo la puntualità nella partenza della corsa, è stata concordata la chiusura dell’ingresso da Piazza del Mercato in via Dupré, fin dalle ore 18:15, mentre dalle ore 18:30 sarà chiusa anche la cancellata che separa la stessa via dalla Piazza del Campo.
E’ stato ribadito anche quest’anno, con apposita ordinanza, il divieto di entrare nella pista prima del termine della corsa, di lasciare libere le uscite di sicurezza durante il deflusso, nonché lanciare oggetti o, comunque, ostacolare il libero svolgimento della corsa, oltre a quello di introdurre all’interno della Piazza, seggiole e sgabelli, tavolini, panche, cassette, passeggini e carrozzine per il trasporto di neonati e bambini.
Non sarà consentito, infine, portare al seguito bevande in bottiglie di vetro o in contenitori metallici, in quanto è autorizzata soltanto la vendita di bibite contenute in involucri di plastica e cartone.
Una raccomandazione ulteriore della Questura è quella di portare con sé pochi oggetti di valore e denaro facendo comunque attenzione affinché non vengano smarriti o sottratti da qualche malintenzionato che potrebbe approfittare della folla per il particolare concentramento e movimento di persone di questi giorni.
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Chiacchiere su cavalli e monte

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 7:41 pm

Questa volta non hanno tentato il "bluff"...avevano prospettato una carriera con tutti i cavalli migliori al canape e per una volta sono stati di parola. I 10 Capitani, fuorigioco Pestifero per una leggerissima zoppia, hanno gettato a mare le reti cercando di portarsi nei rioni di competenza Morosita Prima, Oppio e/o Istriceddu, tenendosi di riserva Polonski, Porto Alabe e l'atteso Occolè, con la giovane femmina Quietness, l'oscuro Querino, il prode Osvaldo e il "vecchio" Lo Specialista a fare da contorno in un lotto chiaramente sbilanciato verso le tre punte – lo ripeto, Istriceddu, Morosita e Oppio - ma comunque in grado di regalare speranze ad altri rioni.

L'impressione è che i giochi siano stati sparigliati da Oppio. Si diceva che nessuno lo volesse montare e che sarebbe stato impietosamente scartato. Il grigio, invece, è entrato di prepotenza nel lotto dei dieci aprendo la strada agli altri bombers.

E subito si sono aperte le danze intorno ai fantini. Certo la Morosita nel Drago ha condizionato, eccome, anche il valzer delle monte. Salasso ha tolto infatti una poltrona comoda e vincente ad uno dei conclamati big.

Sembra averne fatte le spese il Bruschelli, che si deve forse accontentare di Quietness, nella Giraffa, a discapito del figlio...ma anche il Mari non deve aver fatto salti di gioia, mentre Scompiglio ha imboccato il senso unico che lo portava in San Marco, su Polonski.

Sulla scelta del Drago avrei scommesso un capitale, mentre altri commentatori facevano strane congetture. Ricceri, a luglio, ha portato in Camporegio un Palio meraviglioso con una condotta di gara strepitosa...perchè non tentare un tutt'altro che improbabile cappotto proprio con lui?

Semmai, una mezza sorpresa l'ha costituita la scelta operata dal neo Capitano del Leocorno. Intendiamoci, Gingillo ha tutto per essere considerato una prima scelta, ma, visti i precedenti, c'era chi vedeva in Pantaneto l'imperatore Gigi.

Nel Valdimontone su Osvaldo sembrano dare carta bianca al giovane Sanna, nel Bruco su Porto Alabe si è assiso il Migheli, nell'Aquila optano per il tremendo Caria, mentre nella rivale Pantera grandina il Murtas.

Si prospetta un bel Palio, ed è possibile che ne vedremo delle belle da qui al sedici agosto.

Può darsi che il quadro sopra descritto sia quello da appendere alla mossa dettata da Ambrosione nel tardo pomeriggio della carriera, ma può anche accadere che qualche pedina muova il mosaico appena composto.

La parola al Campo...a cavalli e fantini e che il tempo – leggi acqua, tuoni e fulmini – ce la mandi buona e magari anche senza vento.

Roberto Morrocchi da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Alla Civetta la prima prova

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 8:42 pm

13/08/2014 19:34

Palio: la Civetta vince la prima prova

Brio torna in piazza con Occolè


SIENA.La Contrada della Civetta ha vinto la prima prova del Palio di agosto, che si è corsa questo pomeriggio (13 agosto). Questi gli accoppiamenti e l’allineamento tra i canapi:

CONTRADA                        CAVALLO                             FANTINO

DRAGO                               Morosita Prima                     Alberto Ricceri detto Salasso



GIRAFFA                             Quietness                             Enrico Bruschelli detto Bellocchio



PANTERA                           Querino                                 Sebastiano Murtas detto Grandine



CIVETTA                             Occolè                                   Andrea Mari detto Brio



VALDIMONTONE             Osvaldo                                Carlo Sanna



LEOCORNO                      Oppio                                   Giuseppe Zedde detto Gingillo



AQUILA                               Lo Specialista                      Francesco Caria detto Tremendo



BRUCO                               Porto Alabe                          Alessio Migheli detto Girolamo



SELVA                                 Istriceddu                              Giovanni Atzeni detto Tittia


CHIOCCIOLA                    Polonski                                Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prima prova, vince la Civetta

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 8:46 pm

Palio di Siena del 16 agosto 2014: alla Civetta la prima prova


Mercoledì 13 Agosto 2014 19:29 di CP
.
L'ordine tra i canapi ha seguito quello di trifora: Drago, Giraffa, Pantera, Civetta, Valdimontone, Leocorno, Aquila, Bruco, Selva e Chiocciola di rincorsa


Agli ordini del mossiere Bartolo Ambrosione, partenza veloce con ottimo scatto di Selva, Civetta, Valdimontone e Aquila. Primo giro dominato da Istriceddu. Al secondo giro prende la prima posizione la Civetta che, superata solo per un breve tratto dal Bruco, va a vincere con Andrea Mari detto Brio.

Domani mattina alle 9.00, si correrà la seconda prova con l'ordine ai canapi che sarà invertito rispetto a quello di questa sera, e quindi: Chiocciola, Selva, Bruco, Aquila, Leocorno, Valdimontone, Civetta, Pantera, Giraffa e Drago di rincorsa.



L'ordine di ingresso tra i canapi della prima prova
(nell'ordine: cavallo, contrada, sesso, età, manto, palii disputati, probabile fantino)

Drago MOROSITA PRIMA DRAGO F 9 BAIO OSCURO (3 palii, 1 vittoria)
fantino Alberto Ricceri detto Salasso (18 palii, 3 vittorie)

Giraffa QUIETNESS GIRAFFA F 5 BAIO (esordiente)
fantino Enrico Bruschelli detto Bellocchio (1 palio)

Pantera QUERINO PANTERA C 5 BAIO OSCURO(1 palio)
fantino Seastiano Murtas detto Grandine (4 palii)

Civetta OCCOLE' CIVETTA C 7 BAIO (6 palii)
fantino Andrea Mari detto Brio (21 palii, 3 vittorie)

Valdimontone OSVALDO VALDIMONTONE C 7 BAIO (esordiente)
fantino Carlo Sanna (esordiente)

Leocorno OPPIO LEOCORNO C 7 GRIGIO (2 palii, 1 vittoria)
fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo (19 palii, 2 vittorie)

Aquila LO SPECIALISTA AQUILA C 10 BAIO (6 palii, 1 vittoria)
fantino Francesco Caria detto Tremendo (6 palii)

Bruco PORTO ALABE BRUCO C 6 SAURO (3 palii)
fantino Alessio Migheli detto Girolamo (9 palii)

Selva ISTRICEDDU SELVA C 11 BAIO OSCURO (5 palii, 2 vittorie)
fantino Giovanni Atzeni detto Tittia (21 palii, 4 vittorie)

RINCORSA Chiocciola POLONSKI CHIOCCIOLA C 6 SAURO (2 palii)
fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (13 palii, 2 vittorie)
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prima prova

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 9:04 pm


PRIMA PROVA: VINCE LA CIVETTA

News 13-08-2014


L'assegnazione, il canonico valzer delle monte e alla sera la prova. Il primo giorno di Palio ha il suo epilogo con la prima prova, che vede le dieci al canape in ordine di estrazione. Parlando di fantini non c'è Luigi Bruschelli, escluso eccellente di questo Palio d'agosto, che non sembra aver trovato il cavallo giusto ed ha preferito rimanere fuori. Venendo alla prova, quando la Chiocciola, di rincorsa, entra, parte bene la Selva seguita dalla Civetta. Istriceddu (che torna dopo 4 anni) spinge nel primo giro, salvo poi rallentare e farsi superare dalla Civetta, con Andrea Mari intento a provare Occolè. Dietro spingono il Bruco e il Drago, con Girolamo e Salasso che provano i loro cavalli. La prima prova va alla Civetta. Domani mattina seconda prova.

OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La prima prova è della Civetta

Messaggio  jabru il Mer Ago 13, 2014 9:52 pm

Siena, 13 agosto 2014 - La Civetta con Andrea Mari su Occolè vince la prima prova del Palio dell'Assunta. Con alcuni minuti di ritardo rispetto all'orario stabilito della 19,15, il mortaretto annuncia lìingresso dei cavalli sul tufo. Il mossiere (confermato) Bartolo Ambrosione chiama tra i canapi DRAGO (Morosita Prima-Alberto Ricceri detto Salasso), GIRAFFA (Quietness-Enrico Bruschelli detto Bellocchio), PANTERA (Querino-Sebastiano Murtas detto Grandine), CIVETTA (Occolè-Andrea Mari detto Brio), VALDIMONTONE (Osvaldo-Carlo Sanna), LEOCORNO (Oppio-Giuseppe Zedde detto Gingillo), AQUILA (Lo Specialista-Francesco Caria detto Tremendo), BRUCO (Porto Alabe-Alessio Migheli detto Girolamo), SELVA (Istriceddu-Giovanni Atzeni detto Tittia) mentre la CHIOCCIOLA (Polonski-Jonatan Bartoletti detto Scompiglio) resta di rincorsa.

Pochi minuti e l'allineamento è più o meno buono, Scompiglio dà la mossa e si vede subito un ottimo spunto della Selva e della Civetta. Anche il giovane Sanna, nel Montone, coglie tutto sommato bene il tempo.

Selva e Civetta provano alcuni tempi di galoppo, al secondo giro di vede anche il Bruco. Per tutti gli altri, ritmo molto blando, finché, appunto, la Civetta arriva prima al bandierino.
La Nazine
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

la prima prova

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 8:55 am

Palio, alla Civetta la prima prova della Carriera di agosto
Cronaca
E' stata la Civetta con Andrea Mari detto Brio su Occolè ad aggiudicarsi la prima prova in vista della Carriera del 16 agosto. Al momento dell'ingresso della Chiocciola dalla rincorsa grande spunto di Selva, con Giovanni Atzeni detto Titta su Istriceddu, e della Civetta. La Selva ha condotto per tutto il primo giro, rallentando e permettendo il sorpasso alla Civetta all'altezza della Fonte Gaia. A San Martino sorpasso del Bruco con Alessio Migheli detto Girolamo su Porto Alabe. La Civetta ha poi ripreso la testa della corsa nel corso dell'ultimo giro, rimanendo in testa fino alla fine nonostante l'arrivo alle spalle di Brio e Occolé di Tittia su Istriceddu.
SienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda prova

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 8:57 am

La seconda prova sarà corsa alle 10 a causa di un forte temporale durante la notte. I tecnici sono all'opera per ripristinare il tufo
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Anche la seconda prova alla Civetta

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 11:19 am

Palio di Siena del 16 agosto 2014: alla Civetta anche la seconda prova


Giovedì 14 Agosto 2014 10:14 di CP
.
L'ordine tra i canapi è stato invertito rispetto a quello di trifora: Chiocciola, Selva, Bruco, Aquila, Leocorno, Valdimontone, Civetta, Pantera, Giraffa e Drago di rincorsa

Si è corsa questa mattina, giovedì 14 agosto alle ore 10, la seconda prova del Palio di Siena del 16 agosto 2014 in onore della Madonna dell'Assunta. La prova è stata rinviata di un'ora a causa della pioggia caduta questa notte così da garantire una migliore stabilità e tenuta del tufo.

Ordine tra i canapi che è stato invertito rispetto a quello di trifora: Chiocciola, Selva, Bruco, Aquila, Leocorno, Valdimontone, Civetta, Pantera, Giraffa e Drago di rincorsa.

Qualche difficoltà per l'allineamento tra i canapi, obbliga il mossiere Ambrosione a fare uscire per una volta i cavalli dai canapi. Buono il secondo allineamento, entra il Drago e ottimo scatto di Civetta, Selva e Pantera. Primo giro molto lento con la Civetta che tiene la testa seguita a distanza dalla Selva. Nulla cambia davanti, e la Civetta va a vincere anche la seconda prova con Andrea Mari detto Brio su Occolè.

Questa sera alle 19.15, si correrà la terza prova con l'ordine ai canapi che seguirà quello di assegnazione dei cavalli.



L'ordine di ingresso tra i canapi della seconda prova
(nell'ordine: cavallo, contrada, sesso, età, manto, palii disputati, probabile fantino)

Chiocciola POLONSKI CHIOCCIOLA C 6 SAURO (2 palii)
fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (13 palii, 2 vittorie)

Selva ISTRICEDDU SELVA C 11 BAIO OSCURO (5 palii, 2 vittorie)
fantino Giovanni Atzeni detto Tittia (21 palii, 4 vittorie)

Bruco PORTO ALABE BRUCO C 6 SAURO (3 palii)
fantino Alessio Migheli detto Girolamo (9 palii)

Aquila LO SPECIALISTA AQUILA C 10 BAIO (6 palii, 1 vittoria)
fantino Francesco Caria detto Tremendo (6 palii)

Leocorno OPPIO LEOCORNO C 7 GRIGIO (2 palii, 1 vittoria)
fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo (19 palii, 2 vittorie)

Valdimontone OSVALDO VALDIMONTONE C 7 BAIO (esordiente)
fantino Carlo Sanna (esordiente)

Civetta OCCOLE' CIVETTA C 7 BAIO (6 palii)
fantino Andrea Mari detto Brio (21 palii, 3 vittorie)

Pantera QUERINO PANTERA C 5 BAIO OSCURO(1 palio)
fantino Seastiano Murtas detto Grandine (4 palii)

Giraffa QUIETNESS GIRAFFA F 5 BAIO (esordiente)
fantino Enrico Bruschelli detto Bellocchio (1 palio)

RINCORSA Drago MOROSITA PRIMA DRAGO F 9 BAIO OSCURO (3 palii, 1 vittoria)
fantino Alberto Ricceri detto Salasso (18 palii, 3 vittorie)

SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Seconda prova

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 5:29 pm

Siena, 14 agosto 2014 - Vince ancora la Civetta: Andrea Mari su Occolè vincono la seconda prova, caratterizzata da ritmi molto lenti e quasi nessuno spunto visto da parte delle contrade. Forse anche per precauzione, dato il forte temporale di questa notte che ha costretto gli operai a lavorare fin dalle prime luci dell'alba a e spinto l'amministrazione comunale a posticipare la prova di un'ora. Tutte confermate le monte di ieri sera, con la notte che non ha portato cambiamenti come invece qualcuno si aspettava.

Alle dieci, dunque, i cavalli sono scesi sul tufo. Questo l'ordine di ingresso tra i canapi: Chiocciola (Polonski - Scompiglio), Selva (Istriceddu -Tittia), Bruco (Porto Alabe - Girolamo), Aquila (Lo Specialista - Tremendo), Leocorno (Oppio - Gingillo), Montone (Osvaldo - Carlo Sanna), Civetta (Occolè - Brio), Pantera (Querino - Grandine), Giraffa (Quietness - Bellocchio) mentre il Drago (Morosita Prima - Salasso) è rimasto di rincorsa.

Un po' di agitazione, qualche movimento tra i canapi e il mossiere, Bartolo Ambrosione, manda tutti fuori. Nuova chiamata e in pochi minuti il Drago fianca, dando il via alla prova. La Selva è la prima a cogliere il tempo di mossa, ma Istriceddu inciampa leggermente nel canape che non scende in maniera perfetta e Tittia lo ferma subito. Sfilano, così, la Civetta prima, con l'Aquila e il Montone subito dietro, la Pantera e la Giraffa all'esterno. Due bracciate e tutti fermano, lasciando la Civetta davanti a sfilare i tre giri prima del mortaretto.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Intervista al capitano del Drago

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 5:32 pm

Siena, 14 agosto 2014 — Sorriso a 360 gradi per il capitano del Drago Fabio Miraldi. Ha debuttato e ha vinto, in manera strepitosa con Salasso su Oppio. E ieri gli è toccato in sorte anche il cavallo più ambito della Piazza, Morosita prima.
Scendendo dal palco dei capitani, dopo l’assegnazione, brillava di felicità. E ha svelato un aneddoto: «Mia figlia Elena, prima di uscire di casa, mi ha detto: ‘Babbo non prendere Istriceddu, prendi Morosita’. Così è stato». Nessuna favola metropolitana, a raccontarlo è stato appunto Miraldi che quanto a fortuna non sembra secondo a nessuno. Chissà allora che non si avveri la previsione fatta questo inverno dal suo amico di chiacchierate romane Marco Mancini per cui il capitano del Drago doveva occuparsi solo del cappotto visto che tanto avrebbe vinto subito. La cosa si è avverata, vediamo se riesce anche la seconda. Sarebbe il secondo ‘cappotto’ dopo quello, ormai lontanissimo, del 1890.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Divieti e consigli per godersi la Festa

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 5:36 pm

Per godersi il Palio in sicurezza è necessario osservare alcune regole. I divieti imposti dalla questura con ordinanza, i senesi ormai li conoscono bene ma è utile ripeterli anche per i numerosi turisti che affollano in questi giorni la nostra città.

• Non è possibile introdurre all’interno della Piazza del Campo seggiole e sgabelli, tavolini, panche e cassette, passeggini e carrozzine.

• Non è consentito portare al seguito bevande in bottiglie di vetro o in contenitori metallici, dato che è autorizzata soltanto la vendita di bibite contenute in involucri di plastica e cartone.

• E’ vietato portare o vendere, all’interno della conchiglia, palloncini di qualsiasi specie o forma, che potrebbero pregiudicare il buon andamento della manifestazione.

• Non si può entrare nella pista prima del termine della corsa, né lanciare oggetti e ostacolare in qualunque modo il suo svolgimento; occorre lasciare libere le uscite di sicurezza durante il deflusso.

• Sono proibiti gli schiamazzi, i clamori scomposti e ogni manifestazione turbolenta che possa suscitare contrasti o disordini o, comunque, nuocere alla serenità o al decoro della festa.

Qualche consiglio è rivolto dalla Polizia, in particolare, ai turisti che si trovano a Siena di passaggio in occasione dell’evento.

• Dato l’afflusso considerevole di persone previsto è sempre meglio portare con sé pochi oggetti di valore, denaro e borse, facendo comunque attenzione affinché non vengano smarriti o sottratti da qualche malintenzionato che potrebbe approfittare della calca per il particolare concentramento e movimento di persone.

• E’ sempre utile avere a portata di mano l’acqua, rigorosamente in contenitori di plastica, ed evitare di portare bambini troppo piccoli nel Campo, che potrebbero non riuscire a tollerare il caldo, alimentato anche dalla folla. Una volta all’interno della conchiglia è, infatti, difficoltoso uscirne.

• Altra raccomandazione importante è quella di rivolgersi immediatamente alle forze dell’ordine, presenti dentro e fuori dalla Piazza, o al più vicino Ufficio di polizia, se qualcuno si è perso, soprattutto se si tratta di minori. Al riguardo, è senz’altro da tenere presente l’estrema utilità del centro di coordinamento organizzato sulla Torre del Mangia, di cui fanno parte componenti delle varie Forze di polizia e degli enti, delle amministrazioni ed aziende interessate all’evento, che consente una visione più ampia dall’alto.

• E per chiunque dovesse trovare portafogli o altri valori smarriti, il suggerimento è sempre quello di portarli al più vicino ufficio di polizia.

Buon Palio in sicurezza dalla Polizia!
SinaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Un Palio una svolta

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 5:43 pm


UN PALIO, UNA SVOLTA

News 14-08-2014




Forse stiamo assistendo ad una svolta storica nella vicenda che riguarda i rapporti fra i fantini e le Contrade e fra i fantini fra di loro. Luigi Bruschelli detto Trecciolino, l'Impertatore, che con 13 successi insegue da anni il mito di Andrea De Gortes detto Aceto, è a piedi. C'è chi dice per una scelta maturata in piena autonomia e che più maliziosamente accenna all'incedere degli anni che da sempre non guardano ai galloni di nobiltà e al blasone.

Per ora il Bruschelli è a piedi e forse si vedrà il Palio da una Terrazza o da un palco. Certo la sua carriera non è finita...il prossimo anno ci sono altri due palii da correre e lui, allenato e preparato a puntino, come sempre, si ripresenterà sul Campo per rincorrere il sogno.

Ma è un fatto incontestabile che non spetta più a lui la prima scelta del barbero sul quale buttarsi giù per San Martino e su per la stretta del Casato.

Complice la sorte che ha spedito la splendida Morosita in Camporegio, affidata giustamente da capitan Miraldi al Ricceri che nel Drago ha trionfato a luglio su Oppio, è toccato a Tittia fare la prima mossa e Istriceddu, andato alla Selva, è stato consegnato all'attuale principino della Piazza.

Per Oppio, un barbero non particolarmente amato da Trecciolino, capitan Mazzuoli ha scelto Gingillo e via via sono andate a posto le altre tessere. All'angolo dell'unto si mormorava che Gigi avesse assicurata la monta nella Pantera, ma sull'indecifrabile Querino si è sistemato l'allievo di Trecciolino, Sebastiano Murtas detto Grandine e il Bruschelli, che non poteva certo scalzare suo figlio Occhiobello dalla svelta Quietness accasatasi in Giraffa, rimane, per così dire, alla finestra.

Noi registriamo quanto è successo. Non so se sia una vera e propria svolta "epocale", tanto per usare un parolone da iperbole paliesca, ma i cavalli si sono smazzati così e la prima scelta è toccata, come detto, al Tittia. Il Mari si è "accontentato" della debuttante, ma forte, Occolè volata in Civetta e Bartoletti ha accettato la corte e il progetto di capitan Villani,montando su un Polonski che resta comunque un buon barbero da Palio.

Lo Specialista è nelle mani del Caria, Porto Alabe in quelle di Girolamo e nel Valdimontone su Osvaldo battezzeranno il giovane Sanna.

Non ci resta che registrare gli eventi e seguire l'andamento delle prove che non possono essere incolori, viste le accoppiate, le rivalità, i digiuni e un Drago che tenta con la solita baldanza un possibile "cappotto". Ne vedremo delle belle...sono pronto a scommetterci, anche se su Istriceddu e il Tittia e la Selva sembra brillare una stella vincente.

Roberto Morrocchi da OKSIENA

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Il saluto dei Carabinieri

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 5:52 pm

Domani il Drappello dei Carabinieri saluterà i piccoli contradaioli

14 ago, 2014


Domani, 15 agosto, nell’ambito dei festeggiamenti per il bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, il Drappello dei Carabinieri appena dopo il consueto ingresso in Piazza del Campo, prima della Prova Generale del Palio, presenterà gli onori ai bambini delle Contrade che assistono alla corsa dal palco davanti al Palazzo Pubblico.

Un gesto, proposto dal Comitato Amici del Palio e, subito accolto dal Magistrato delle Contrade e dalla stessa amministrazione comunale, il cui grande significato vuole, ancor più, rinsaldare il legame antico tra l’Arma e il Palio.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ordine d'ingresso ai canapi per la terza prova

Messaggio  jabru il Gio Ago 14, 2014 7:55 pm

Aquila LO SPECIALISTA AQUILA C 10 BAIO (6 palii, 1 vittoria)
fantino Francesco Caria detto Tremendo (6 palii)

Chiocciola POLONSKI CHIOCCIOLA C 6 SAURO (2 palii)
fantino Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (13 palii, 2 vittorie)

Bruco PORTO ALABE BRUCO C 6 SAURO (3 palii)
fantino Alessio Migheli detto Girolamo (9 palii)

Giraffa QUIETNESS GIRAFFA F 5 BAIO (esordiente)
fantino Enrico Bruschelli detto Bellocchio (1 palio)

Drago MOROSITA PRIMA DRAGO F 9 BAIO OSCURO (3 palii, 1 vittoria)
fantino Alberto Ricceri detto Salasso (18 palii, 3 vittorie)

Valdimontone OSVALDO VALDIMONTONE C 7 BAIO (esordiente)
fantino Carlo Sanna (esordiente)

Selva ISTRICEDDU SELVA C 11 BAIO OSCURO (5 palii, 2 vittorie)
fantino Giovanni Atzeni detto Tittia (21 palii, 4 vittorie

Leocorno OPPIO LEOCORNO C 7 GRIGIO (2 palii, 1 vittoria)
fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo (19 palii, 2 vittorie)

Pantera QUERINO PANTERA C 5 BAIO OSCURO (1 palio)
fantino Seastiano Murtas detto Grandine (4 palii)

RINCORSA Civetta OCCOLE' CIVETTA C 7 BAIO (6 palii)
fantino Andrea Mari detto Brio (21 palii, 3 vittorie)
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' Palio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum