Correre fuori Siena

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ASTI, SANDRO GESSA VINCE IL "MEMORIAL PELLISSERO

Messaggio  jabru il Lun Mag 04, 2015 7:04 pm

Ieri, presso lo Stadio “Censin Bosia” di Asti, si è svolta il “Memorial Pellissero”, una giornata di corse dedicata ai cavalli purosangue. Il programma prevedeva tre corse secche e le due batterie, più la finale del “Memorial Pellissero”. Nelle due batterie del Memorial avevano accesso alla finale i primi tre classificati di ogni batteria. Ecco il riepilogo completo:


Prima corsa secca: Blow (Chiavassa); Elusive (Farris); Monterainero (Di Piazza); Prova a Prendermi (Catapano); Balù (Ferrero); Cuore di Fuoco (Bandini)
Vince Chiavassa, davanti a Farris e Di Piazza.


Prima batteria “Memorial Pellissero”: Pipistrello (Atzeni); Blu Vacanze (Bandini); Genny E' Pazza (Calvaccio); Sotto O Vesuvio (G. Lo Manto); Bomber (Mainini); Capitan America (Farris); Non So Chi Sono (Di Piazza)
Accedono alla finale Lo Manto, Calvaccio e Bandini.


Seconda batteria “Memorial Pellissero”: Pic Nic (Gessa); Kiwi (A. Coghe); Cà Vittoria (Ballesteros); Cabroncita (Migheli); Chupa Chupa (Mulas); Pacioccone (Farris); Temporale (Di Piazza)
Accedono alla finale Gessa, Coghe e Ballesteros.


Seconda corsa secca: La Peppa (Atzeni); Folky (Gessa); Bip Bip (Fais); Liquirizia (Mulas); Romano (Gheduzzi)
Vince Giovanni Atzeni su Gessa e Fais.


Terza corsa secca: Motocross (Ballesteros); La Ciocca (Gheduzzi); Kylie (Ferrero); Crazy Horse (Calvaccio); Lucana (G. Lo Manto); Sonia Chiara
Vince Ballesteros su Ferrero e Gheduzzi.


Finale “Memorial Pellissero”: Cuore di Fuoco (Bandini); Genny è Pazza (Calvaccio); Pic Nic (Gessa); Kiwi (A. Coghe); Cà Vittoria (Ballesteros); Sotto O Vesuvio (Atzeni)
Vince Gessa precedendo Giovanni Atzeni e Andrea Coghe.


Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FERRARA, NUOVO AGGIORNAMENTO SUI CAVALLI PRESENTI

Messaggio  jabru il Mer Mag 06, 2015 7:29 pm

Qualche giorno fa vi avevamo accennato alle probabili monte del palio di Ferrara. Ecco un nuovo aggiornamento sulle possibili accoppiate con i nomi dei cavalli. Se verranno confermati questi nomi, si potrà assistere davvero ad una bella corsa con tanti cavalli di qualità. Bomario da Clodia è il vincitore del palio di Fucecchio 2014 poi ci sono cavalli come Periclea, Pressing de Mores e Ondina Prima conosciuti anche nel circuito senese; Periclea quest'anno ha all'attivo una vittoria a Monticiano. Presente anche Rasta di Montalbo, la cavalla di Valter Pusceddu che al palio del Giglio di Valentano, si è messa in grande evidenza con una bellissima vittoria in rimonta. Anche Quattro Mori, il cavallo della Scuderia Bruschelli, si è messo in buona evidenza vincendo a Valentano. Insomma, ci sono tutte le premesse per assistere ad una bella corsa, ecco il riepilogo completo:




San Benedetto: Giosuè Carboni-Pressing de Mores

San Giacomo: Alessio Migheli-Bomario da Clodia

San Giorgio: Simone Mereu-No Mi Tocchese

San Giovanni: Francesco Caria-Periclea

San Luca: Massimo Columbu-Quinto Momo

Santa Maria in Vado: Valter Pusceddu-Rasta di Montalbo

San Paolo: Sebastiano Murtas-Ondina Prima

Santo Spirito: Enrico Bruschelli-Quattro Mori




Come sempre vi aggiorneremo in caso di cambiamenti.




Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TERZO APPUNTAMENTO A PIAN DELLE FORNACI

Messaggio  jabru il Dom Mag 10, 2015 8:18 pm

Questo pomeriggio, presso il galoppatoio di Pian delle Fornaci, si terrà il terzo appuntamentocon le corse al galoppatoio senese. Saranno sei le corse in programma: due per i purosangue e 4 per i cavalli mezzosangue. Da segnalare la presenza di cavalli come Bomario da Clodia e Rasta di Montalbo che potrebbero essere presenti a Ferrara. Ecco il riepilogo:

Prima corsa (mezzosangue, 1100 metri): Quinoa Prima (Murtas); Luna de la Palisse (Deriu); Sarbana (Siri); Rania du Nord (Brodu); Romaanico (Mulas); O'Sole Mio Bello (Donatini); Soluidea (Farris); Pergamo de Aighenta (Uccheddu)




Seconda corsa (purosangue, 1450 metri); Biliardino (Zedde); Kiwi (A. Coghe); Capitan America (Caria); Carosello (Mari); Spazzola (Mulas); Reiholly (Chessa)




Terza corsa (mezzosangue, 1450 metri): Quelabu (Paddeu); Prova d'Amore (Zedde); Saw (Sanna); Sogni (Siri); Solero (Uccheddu); Soleandros (Mannucci); Spunk (Chessa); Smeraldo Nulese (Mureddu)




Quarta corsa (purosangue, 1100 metri): La Ratta (Migheli); Bless (Chiti); Svizzera (Sanna); Augustino (Guglielmi); Pastasciutta (Atzeni); Nonmeloricordo (Mari); Bettini d'Or (Chessa); Survivor (Todde)




Quinta corsa (mezzosangue, 1450 metri): No Mi Tocchese (Colombati); Profondo Rosso (Carboni); Quella Rosa (Caria); Rasta di Montalbo (Pusceddu); Stallinek (Mureddu); Matato (A. Coghe)




Sesta corsa (mezzosangue, 1100 metri): Sempre in Piedi (E. Bruschelli); Rijahid (Caria); Qui Pro Quo (Carboni); Lauretta Mia (A. Coghe); Nadir de Mores (Pusceddu); Quantu Alese (Vicino); Isuledda (Chiti); Bomario da Clodia (Migheli)




Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TERZO APPUNTAMENTO A PIAN DELLE FORNACI: IN EVIDENZA ANDREA MARI

Messaggio  jabru il Lun Mag 11, 2015 7:20 pm

el bellissimo pomeriggio di sole di oggi, con una buona presenza di pubblico, presso il galoppatoio di Pian delle Fornaci, si è tenuto il terzo appuntamento con le corse a pelo al galoppatoio senese. Le corse in programma erano sei: due per i purosangue e quattro per i cavalli mezzosangue.

In evidenza, fra i fantini, sicuramente Andrea Mari che ha conquistato un primo ed un secondo posto. Anche Francesco Caria ed Antonio Siri sugli scudi: il primo per due buonissimi piazzamenti, il secondo per la vittoria nella prima corsa ed un secondo posto nella terza corsa.

Ecco il riepilogo di tutte le corse:

Prima Corsa - Mezzosangue 1100 m. - Premio Torre Del Mangia: Quinoa Prima (Murtas); Luna de la Palisse (Deriu); Sarbana (Siri); Rania du Nord (Sanna); Romaanico (Mulas); O'Sole Mio Bello (Donatini); Soluidea (Farris); Pergamo de Aighenta (Uccheddu)
Partenza un po' difficile, il mossiere è dovuto ricorrere anche all'abbassamento del canape per un po' di confusione. All'entrata della rincorsa, schizza in testa Quinoa Prima ma alla fine del primo giro, davanti alla tribuna, Sarbana, montata da Siri, arriva a tutto fuoco da dietro e va vincere la prima corsa. Al secondo posto arriva O' Sole Mio Bello con Massimo Donatini che, dopo una partenza non buonissima, raggiunge un buon piazzamento. Terzo si classifica Romaanico, quarto Pergamo De Aighenta e quinto Luna De La Palisse.
Seconda Corsa - Purosangue 1450 m. - Premio Fontegaia: Biliardino (Zedde); Kiwi (A. Coghe); Capitan America (Caria); Carosello (Mari); Spazzola (Mulas); Reiholly (Chessa).
All'abbassamento del canape partono benissimo Carosello, Kywi e Reiholly e le posizioni rimangono così fino alla fine del primo giro. Sul finale, Carosello stacca tutti ma da dietro arrivano fortissimi Spazzola e Capitan America che si classificano rispettivamente secondo e terzo. Al quarto posto arriva Kywi.

Terza Corsa - Mezzosangue 1450m. - Premio Sapori&Dintorni: Quelabu (Paddeu); Prova d'Amore (Zedde); Saw (Sanna); Sogni (Siri); Solero (Uccheddu); Soleandros (Mannucci); Smeraldo Nulese (Mureddu). Spunk non presentato.
Smeraldo Nulese, montato da Mureddu, parte bene nonostante sia stato di rincorsa, con lui, i più veloci alla mossa sono Prova D'Amore e Sogni, poi tutti gli altri fino alla fine del primo giro. Nelll'ultima tornata, si infamma la corsa con Prova D'Amore, Sogni, Smeraldo Nulese e Saw: il primo, stacca tutti e vince mentre gli altri si vanno a giocare gli altri gradini del podio fino all'ultimo centimetro. Così, il secondo posto se lo aggiudica Sogni, seguito da Smeraldo Nulese e poi arriva quarto Saw.

Quarta Corsa - Purosangue 1100 m. - Premio Casanova: La Ratta (Migheli); Bless (Chiti); Svizzera (Sanna); Augustino (Guglielmi); Pastasciutta (Atzeni); Nonmeloricordo (Mari); Bettini d'Or (Chessa); Survivor (Todde)
Ottima partenza di Pastasciutta e La Ratta che tengono così le posizione fino al ritorno davanti alla tribuna. Appena prima dell'ultima curva arrivano di gran carriera Nonmeloricordo e Bless che vanno ad incalzare Pastasciutta ma, la vittoria, alla fine, va a Pastasciutta montato da Atzeni. Secondo Nonmeloricordo e terzo Bless. In quarta posizione Bettini D'or.
Quinta Corsa - Mezzosangue 1450 m. - Premio Bingo Boing: No Mi Tocchese (Colombati); Profondo Rosso (Carboni); Quella Rosa (Caria); Rasta di Montalbo (Pusceddu); Stallinek (Mureddu); Matato (A. Coghe)
Anche in questo caso c'è stata una mossa difficile con una forzatura che ha decretato una mossa falsa. Al secondo tentativo, la mossa è valida e schizzano via per primi dai canapi Quattro Mori, Quella Rosa e Matato. Alla fine del primo giro l'ordine si trovano sempre in testa i soliti, incalzati da No Mi Tocchese in gran recupero. Finale bello e concitato che vede vincere No Mi Tocchese seguito da Quella Rosa e da Profondo Rosso, autore di una gran rimonta nel secondo giro con il fantino Carboni.
Sesta Corsa - Mezzosangue 1100 m. - Premio Costafabbri: Sempre in Piedi (E. Bruschelli); Rijahid (Caria); Qui Pro Quo (Carboni); Lauretta Mia (A. Coghe); Quantu Alese (Vicino); Isuledda (Chiti); Bomario da Clodia (Migheli). Ritirato Nadir De Mores.
Anche in questo caso partenza difficile con i fantini che tendevano a stringersi troppo verso l' interno della pista ed il mossiere è stato costretto a fare uscire una volta i cavalli dal canape. Al secondo tentativo di partenza, schizzano in testa alla corsa Sempre In Piedi, Isuledda, Quantu Alese e Rijahid. Alla tribuna, i cavalli in testa sono sempre i soliti ma Rijahid, dall'esterno prova a compiere il sorpasso vincente. Ciò non gli riesce e quindi arriva di gran carriera Qantu Alese che, trovando un varco all'interno, batte in velocità Sempre In Piedi.

Durante l'evento, i bambini si sono potuti divertire cavalcando i pony messi a disposizione dal Centro Ippico Casa Bassa. Inoltre, era presente una delegazione dell'Associazione Nibbio Alato, associazione che si occupa e tiene in adozione cavalli da palio e da corsa infortunati o troppo vecchi, per sensibilizzare le persone verso questi cavalli che senza questa associazione, probabilmente non avrebbero un futuro.

Claudio Bicchi - Foto: G.N.
Presentazione di Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

24 cavalli di Fucecchio

Messaggio  jabru il Mar Mag 19, 2015 7:37 pm

partono le grandi manovre per Fucecchio: s'inizia con le previsite dei 24 cavalli iscritti. Ecco chi sono:

Bonantonio da Clodia

Bovskaja da Clodia

Djib

Mali Boom Boom

Matato

Nanneddu

Narcisco

Mottifrimmesmai

Oscar sauro

Pallottola

Pergamo de Aighenta

Quella Rosa

Quercino

Questione d'amore

Quintana Roo

Quisario

Remorex

Rhapsody

Rijhaid

Romaanico

Rosa Mamy

Saburghesa

San Vittore

Tavel Pontadour
di Laura Valdesi da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FUCECCHIO: 24 CAVALLI ISCRITTI ALLA TRATTA

Messaggio  jabru il Mar Mag 19, 2015 7:40 pm



Sono 24 i cavalli iscritti alla tratta del palio di Fucecchio in programma per mercoledì 20 maggio. Presente anche Nanneddu, vincitore dell'edizione 2012 per la contradaSant'Andrea con Giuseppe Zedde. Non c'è invece Bomario da Clodia, che trionfò lo scorso anno montato da Simone Mereu per Querciola. Un soggetto che potrebbe dire la sua potrebbe essere Questione d'Amore, che in occasione delle corse di primavera ha impressionato, così come anche Matato. Narcisco è un soggetto esperto, vincitore peraltro nel 2013 a Castiglion Fiorentino e a Casole. Altro soggetto ambito potrebbe essere Bonantonio da Clodia, vincitore del palio di Ferrara 2012. Non si possono sottovalutare infine i cavalli allenati da Adrian Topalli come Nottifrimmesmai e Tavel Pontadour che lo scorso anno andarono molto vicini a vincere. Ricordiamo che il palio si correrà domenica prossima.
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

LEGNANO: DEFINITE LE MONTE PER PALIO E "MEMORIAL FAVARI"

Messaggio  jabru il Mar Mag 19, 2015 7:42 pm

A Legnano è già definito il quadro delle monte per il palio edizione 2015 che si correrà domenica 31 maggio. La novità delle ultime ore è che Alberto Ricceri correrà la provaccia per i colori di San Martino in sostituzione di Federico Arri che è sempre nella fase di recupero dell'infortunio patito a Monticiano. Ecco dunque gli abbinamenti contrada-fntino che si sono venuti a formare, compresi anche i fantini della provaccia (Memorial Favari) che si correrà come sempre il giorno precedente al palio:




La Flora: Antonio Siri; fantino per la provaccia: Mattia Chiavassa

Legnarello: Giovanni Atzeni; fantino per la provaccia: Elias Mannucci

Sant'Ambrogio: Andrea Mari; fantino per la provaccia: Andrea Chessa

San Bernardino: Carlo Sanna, fantino per la provaccia: Alessandro Colombati

San Domenico: Dino Pes, fantino per la provaccia: Federico Guglielmi

Sant'Erasmo: Giuseppe Zedde, fantino per la provaccia: Alessandro Chiti

San Magno: Andrea Farris, fantino per la provaccia: Donato Calvaccio

San Martino: Jonatan Bartoletti, fantino per la provaccia: Alberto Ricceri




Come sempre vi aggiorneremo in caso di variazioni.




Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FUCECCHIO, ECCO LE BATTERIE DI SELEZIONE

Messaggio  jabru il Mer Mag 20, 2015 7:23 pm

Sono tre le batterie di selezione per la tratta del palio di Fucecchio prevista per questo pomeriggio a partire dalle ore 17. Rispetto ai 24 cavalli che vi avevamo comunicato ieri, Matato non è stato portato mentre Rhapsody è stato scartato alle previsite; sono quindi 22 i cavalli che si giocheranno la possibilità di essere scelti. Su Oksiena potrete trovare aggiornamenti sulle batterie e sugli abbinamenti dei cavalli alle 12 contrade. Ecco le tre batterie in programma:


Prima corsa: Tavel Pontadour (A. Coghe); Mali Boom Boom (Pacini); San Vittore (Topalli); Bovskaja da Clodia (Mereu); Questione d'Amore (Ricceri); Pallottola (Chessa); Bonantonio da Clodia (Mannucci)
Una partenza falsa. Vince Bovskaja da Clodia su Tavel Pontadour e Pallottola.

Seconda corsa: Djib (Guglielmi); Quisario (Topalli); Saburghesa (Gavino Sanna); Romaanico (Carboni); Narcisco (Mereu); Quintana Roo (Ricceri); Quella Rosa (Carlo Sanna)

Terza corsa: Nanneddu (De Mauro); Pergamo de Aighenta (Uccheddu); Rosa Mamy (Guglielmi); Oscar Sauro (Ferrari); Rijahid (Carlo Sanna); Nottifrimmesmai (Topalli); Remorex (Columbu); Quercino (Pes)

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FUCECCHIO, ECCO LE PROBABILI MONTE

Messaggio  jabru il Gio Mag 21, 2015 7:20 pm

E' stata una nottata impegnativa per le dirigenze delle contrade di Fucecchio. Sulla carta la favorita d'obbligo sembra essere Massarella con Giuseppe Zedde sul forte Rijahid, che, sia in occasione delle corse di primavera che ieri, in occasione delle batterie di selezione, ha impressionato. Altre favorite sono le due avversarie storiche: Porta Bernarda, che conferma Alessio Migheli su Bovskaja da Clodia (altro cavallo che ieri ha impressionato molto) e Porta Raimonda con Andrea Mari su Nanneddu, l'unico cavallo di questo lotto già vittorioso al palio di Fucecchio. Da non sottovalutare anche Ferruzza con Giovanni Atzeni sull'esperto e sempre affidabile Narcisco. In generale si tratta comunque di un lotto molto equilibrato con tante contrade in grado potenzialmente di vincere, ci sono ancora Torre e San Pierino che non hanno ancora una monta sicura, vi aggiorneremo nelle prossime ore. Vediamo dunque il riepilogo:




Borgonovo: Saburghesa-Antonio Siri

Botteghe: Questione d'Amore- Sebastiano Murtas

Cappiano: Nottifrimmesmai- Enrico Bruschelli

Ferruzza: Narcisco- Giovanni Atzeni

Massarella: Rijahid- Giuseppe Zedde

Porta Bernarda: Bovskaja da Clodia- Alessio Migheli

Porta Raimonda: Nanneddu- Andrea Mari

Querciola: Tavel Pontadour- Simone Mereu

Samo: Djib- Alberto Ricceri

San Pierino: Quisario- Andrea Coghe?

Sant'Andrea: Quercino- Valter Pusceddu

Torre: Oscar Sauro- Giosuè Carboni





Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio con l'incubo maltempo. Nanneddu continua a fare le bizze

Messaggio  jabru il Sab Mag 23, 2015 7:04 pm





Siena, 23 maggio 2015 – Interrogativo numero uno: riuscirà Andrea Mari (Porta Raimonda) a gestire Nanneddu? Il movimento e le bizze fatte vedere per entrare in pista rendono incerte le (pur alte) quotazioni dell’accoppiata. Interrogativo numero due: Giuseppe Zedde (Massarella) ha provato ancora Rijahid con cui sembra aver trovato grande affiatamento. Ecco le due punte del palio di Fucecchio che oggi ‘congela’ il quadro dei fantini, preparandosi alla sfida di domani. Anche con la pioggia perché le previsioni meteo non sono certo rassicuranti.


Chissà che tra i due litiganti non spunti un terzo che sbaraglia il campo. E’ il ruolo che, anche dopo aver visto la buona prova di ieri, molti tendono ad affibbiare a Giovanni Atzeni (Ferruzza) su Narcisco. Gli ingredienti ci sono, bisogna vedere se il fantino saprà amalgamarli bene. Ma nel ruolo di outsider sono accreditati soprattutto Valter Pusceddu (Sant’Andrea) su Quercino che ha fatto vedere di esserci, Simone Mereu nella Querciola su Tavel Pontadour e la rivale della Raimonda, Porta Bernarda, che si è affidata ad Alessio Migheli su Bovskaja da Clodia. Le prove di ieri non hanno cambiato i valori sulla carta. Ma il palio, si sa, è un’altra cosa.

La.Valde. da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

OGGI SI CORRE IL PALIO DI FUCECCHIO

Messaggio  jabru il Dom Mag 24, 2015 7:22 pm

A Fucecchio oggi è arrivato l'atteso giorno del palio. Quello di quest'anno è un palio molto aperto, con tante contrade in grado di poter vincere anche se sulla carta Massarella, Porta Bernarda, Porta Raimonda e Ferruzza sembrano un gradino “sopra” alle altre. In questi giorni si sono rincorse molte voci su alcuni cambi di monta ma alla fine i fantini a cavalli sono rimasti quelle della prima prova. Su Oksiena, a partire dalle ore 16 (orario della prima batteria), potrete seguire in diretta tutte le fasi della corsa. Sarà importante anche vedere la composizione delle due batterie con le coppie di contrade avversarie che, lo ricordiamo, sono Borgonovo-Botteghe, Cappiano-Ferruzza, Massarella-Torre e Porta-Bernarda-Porta Raimonda. Ricordiamo anche che le due batterie saranno composte da 6 contrade ciascuna e che le prime 4 di ogni batteria avranno accesso alla finale. Ecco il riepilogo completo delle accoppiate:




Borgonovo: Saburghesa-Antonio Siri  

Botteghe: Questione d'Amore-Sebastiano Murtas  

Cappiano: Nottifrimmesmai-Enrico Bruschelli  

Ferruzza: Narcisco-Giovanni Atzeni  

Massarella: Rijahid-Giuseppe Zedde  

Porta Bernarda: Bovskaja da Clodia-Alessio Migheli  

Porta Raimonda: Nanneddu-Andrea Mari  

Querciola: Tavel Pontadour-Simone Mereu  

Samo: Djib-Alberto Ricceri  

San Pierino: Quisario-Andrea Coghe  

Sant'Andrea: Quercino-Valter Pusceddu  

Torre: Oscar Sauro-Giosuè Carboni




Prima batteria: Borgonovo; San Pierino; Querciola; Ferruzza; Massarella e di rincorsa Botteghe. Mossa non facile per Borgonovo al primo posto e l'avversaria Botteghe di rincorsa. tre partenze false. Un richiamo ufficiale per Borgonovo. Due richiami ufficiali anche per Botteghe. parte in testa Massarella, seguita da Ferruzza, Querciola, Botteghe, San Pierino e Borgonovo. Massarella mantiene la testa mentre Querciola guadagna la seconda posizione. Botteghe guarda solo Borgonovo e viene superata da San Pierino che guadagna negli ultimi metri L'ultimo posto utile per la finale. Hanno quindi accesso alla finale Massarella, Querciola, Ferruzza, e San Pierino eliminate le due avversarie Borgonovo e Botteghe. Massarella ha mantenuto le aspettative della vigilia e si dimostra l'accoppiata da battere.

Seconda Batteria: Porta Bernarda, Porta Raimonda, Samo, Torre, Cappiano e di rincorsa Sant'Andrea. Mossa velocissima con Cappiano che prende la testa, seguita da Sant'Andrea, Porta Raimonda, Torre, Porta Bernarda e Samo. Cade Porta Raimonda, il cui scosso supera Cappiano mentre nelle retrovie vengono forte sia Sant'Andrea dall'interno che Torre dall' esterno. Vince Nanneddu, scosso di Porta Raimonda, davanti a Cappiano, Sant'Andrea e Torre. Eliminate la favorita Porta Bernarda e Samo.  

Sono Quindi in finale: Massarella, Querciola, Ferruzza, San Pierino, Porta Raimonda, Cappiano, Sant'Andrea e Torre.

Ordine al canape della finale: Porta Raimonda, Torre, San Pierino, Querciola, Massarella, Sant'Andrea, Ferruzza e di rincorsa Cappiano.

Un cavallo ha perso un ferro, i fantini sono scesi tutti da cavallo. Mossa complicata, Torre cerca continuamente di ostacolare la favorita rivale Massarella. già due partenze false. Torre viene richiamata ufficialmente tre volte. Il mossiere chiede la seconda busta: Sant'Andrea, Querciola, Massarella, Porta Raimonda, Torre, Ferruzza, San Pierino e Capoiano di nuovo di rincorsa. Torre prende per il giubbetto Massarella ma mossa viene data buona. va in testa Querciola, seguita da Capouano e Ferruzza. Medea mantiene la testa e va vincere su Cappiano e Ferruzza, mai in corsa gli altri.




Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Fucecchio, alta tensione in pista. Mereu fa il bis nella Querciola

Messaggio  jabru il Lun Mag 25, 2015 7:03 pm

Siena, 25 maggio 2015 – La paura per Andrea Mari (Raimonda) che nella seconda batteria di qualificazione del palio va già da Nanneddu, senza conseguenze. Le voci che, nel caso non monti per non rischiare Provenzano (l’estrazione è alle porte) lo sostituirà Topalli. Poi, invece, Mari si presenta regolarmente al canape. Ma è la guerra di nervi e di disturbo nella finale, ad opera di Giosué Carboni (Torre) nei confronti del favoritissimo Giuseppe Zedde su Rijahid in Massarella, a tenere alta l’attenzione in un palio bellissimo. Sia per strategie (alcune riuscite, altre decisamente meno, complice fortuna e bravura dei fantini), sia perché si è tastato il polso ai big. Alla fine ha vinto, meritatamente, Simone Mereu su Tavel Pontadour facendo il bis appena un anno dopo nella Querciola.



S’inizia in ritardo ma poi sono quattro ore ad alta tensione. Nella prima batteria, dove sono impegnate le rivali Borgonovo (Siri) e Murtas (Botteghe), che tra l’altro è di rincorsa, è la ‘battaglia’ fra le due a tenere banco mandando per le lunghe la partenza. Servono oltre 40 minuti per decidere che in finale andranno Andrea Coghe (a cui vengono controllate le scarpe: niente speroni, che tra l’altro non gli piacciono, sembra solo un chiodo rimasto infilato nel tacco dalle corse in provincia, che si era dimenticato di avere) su Quisario (San Pierino), poi Mereu su Tavel (Querciola), Atzeni su Narcisco (Ferruzza) e Giuseppe Zedde su Rijahid (Massarella). A restare fuori dai giochi sono proprio le due rivali Borgonovo e Botteghe che entra nel momento in cui Saburghesa ha un leggero scarto. Vince la batteria Zedde, seguito da Mereu, quindi Atzeni e Coghe jr.



Tanto lunga è la prima batteria, tanto veloce la seconda. A vincere è Nanneddu scosso, era partito a bomba Bruschelli jr su Nottifrimmesmai (Cappiano) che centra la finale. Sorprende dall’esterno la bella corsa di Oscar Sauro, montato da Giosuè Carboni (Torre) che porta al palio i colori bianco-celesti. L’ultimo posto libero se lo agguanta Pusceddu su Quercino (Sant’Andrea).

Poi inizia l’ora di passione per il mossiere Renato Bircolotti che si destreggia tra mille difficoltà e i ‘balletti’ della Torre per ostacolare Massarella. Una sequela infinita di partenze false, Zedde che fa vedere la frusta a Carboni che va a dargli noia. A nulla valgono i richiami di Bircolotti alla Torre che ha un solo obiettivo: evitare che l’avversaria vinca. Le due rivali perdono tra l'altro un ferro e si deve provvedere.



I minuti passano, senza esito. Bircolotti cambia la busta e chiama Sant’Andrea, Querciola, Massarella, Porta Raimonda, Torre, Ferruzza, San Pierino. Bruschelli jr per Cappiano è ancora di rincorsa, come nell’ordine iniziale. Non cambia molto, tuttavia il mutamento di ordine dà la scossa. Si parte. Tutti tranne Massarella che viene danneggiata da Torre, anche se le versioni sono contrastanti. In testa Mereu, a inseguirlo Bruschelli jr sebbene, alla fine, è Atzeni nella rivale Ferruzza a conquistare la seconda piazza, proprio davanti alla nemica.

Laura Valdesi da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Fucecchio - Caos alla mossa, la versione di Gingillo -

Messaggio  jabru il Mar Mag 26, 2015 7:10 pm

Siena, 26 maggio 2015 - «NON MI ha tirato giù da cavallo prendendomi per il giubbetto, ha afferrato solo le redini. Rijahid si è impennato e, per evitare di essere schiacciato, sono scivolato giù». Ricostruisce così Giuseppe Zedde l’episodio che ha segnato il palio di Fucecchio dove correva per Massarella ed era uno dei favoriti. «Ho comunque cercato di fargli mollare le mie redini al momento della partenza», ribadisce riferendosi al comportamento tenuto da Giosuè Carboni che montava nella rivale Torre.
Forse era meglio se la mossa non veniva data buona?
«Sinceramente ci ho sperato. C’era confusione, quanto alla posizione. Poi aveva annullato tante volte che, forse, se lo faceva anche in questa circostanza era meglio. Tanto non era buio, si poteva ripartire tranquillamente».
Sei rimasto impassibile.
«Gli ordini della contrada erano di non reagire alle provocazioni perché, anche se eravamo tra i favoriti, il palio si corre anche nel 2016, nel 2017... Se uno desse retta al carattere ci sarebbe da reagire, eccome...»

Carboni in fondo ha svolto il suo mestiere al meglio...

«Sì, sì... capisco. Fa parte del gioco però non pensavo che si sarebbe arrivati a tanto».
Potevi vincere: c’è grande rammarico?
«Rijahid era uno dei cavalli favoriti ma Nanneddu non andava sottovalutato, idem Nottifrimmesmai che qui ha sempre fatto bene. C’era insomma una rosa di 4-5 mezzosangue che potevano giocarsela, compreso il mio che era però alla prima esperienza. Mi sarei accontentato anche di partire quinto o sesto. Poi puoi perdere ma almeno ci hai provato».
Si parla di possibili sanzioni per Carboni che, a caldo, comunque, ha detto di aver tenuto saldamente le sue mani sulle redini. Ci saranno filmati utili a ricostruire quella fase?
«Credo proprio di sì».
Con il collega vi siete sentiti?
«No, no... Non voglio sentire nessuno. Anche le dirigenze mi hanno chiamato ma non ho risposto. Da oggi penso solo a Legnano».
di Laura Valdesi da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FERRARA, NUOVO AGGIORNAMENTO SUI CAVALLI E SUI FANTINI PRESENTI

Messaggio  jabru il Mer Mag 27, 2015 7:58 pm

A Ferrara domenica prossima si correrà il palio in Piazza Ariostea. Negli ultimi giorni ci sono stati molti cambiamenti nelle monte e anche nei cavalli. L'ultima novità riguarda la monta di San Luca che doveva essere Claudio Bandini detto Batticuore ma, stando alle ultime indiscrezioni che devono però trovare conferma , la scelta dovrebbe ricadere su Andrea Coghe; fino a domenica c'è tempo per cambiare la monta quindi non sono da escludere altri ribaltoni di cui vi daremo conto. Per quanto riguarda i cavalli da segnalare la presenza di Occolè e di Ondina Prima, i due cavalli della scuderia di Dino Pes. Sono molti i cavalli di qualità come ad Quella Rosa, che alla tratta a Fucecchio ha molto impressionato, Periclea, cavalla da anni presente nel circuito delle corse a pelo e Bomario da Clodia, vincitore del palio di Fucecchio dello scorso anno. Da non sottovalutare poi anche Rasta di Montalbo e Pressing de Mores. Ricordiamo che ogni contrada ferrarese ha due cavalli a disposizione e ovviamente solo uno di questi corre il palio. Ecco dunque il riepilogo completo con cavalli e fantini:




San Benedetto: Giosuè Carboni (Pressing de Mores; Qui Pro Quo)

San Giacomo: Alessio Migheli (Occolè; Bomario da Clodia)

San Giorgio: Simone Mereu (Ondina Prima; Pasteur)

San Giovanni: Francesco Caria (Periclea; Quella Rosa)

San Luca: Andrea Coghe (Matato; Quinto Momo)

Santa Maria in Vado: Valter Pusceddu (Rasta di Montalbo; Nadir de Mores)

San Paolo: Sebastiano Murtas (Quaker; Quinoa Prima)

Santo Spirito: Enrico Bruschelli (Quattro Mori; Contestetou)







Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI LEGNANO: LEGNARELLO VINCE IL "MEMORIAL FAVARI"

Messaggio  jabru il Dom Mag 31, 2015 6:31 pm

Ieri sera a Legnano si è corsa laprovaccia (Memorial Favari), la manifestazione dedicata ai fantini “emergenti” che fa da preambolo al palio che si correrà domenica prossima. La prima batteria vedeva impegnate San Bernardino (Colombati), San Magno (Calvaccio), La Flora (Chiavassa) e Sant'Erasmo (Chiti). Dopo due mosse false, è partita in testa La Flora, seguita da Sant'Erasmo, San Magno e San Bernardino. La Flora ha mantenuto la testa ed è andata finale, insieme a Sant'Erasmo; eliminate San Bernardino e San Magno. Nellaseconda batteria c'erano invece San Domenico (Guglielmi), Legnarello (Mannucci), Sant'Ambrogio (Pacini) e San Martino (Ricceri). E' scattata in testa Legnarello, seguita da Sant'Ambrogio, San Martino e San Domenico. Legnarello ha mantenuto la testa andando a vincere la batteria mentre San Martino è riuscita a superare Sant'Ambrogio accedendo così alla finale. E' stato poi estratto l'ordine al canape della finale con San Martino, Sant'Erasmo, La Flora e Legnarello. E' stata ottima la partenza di Legnarello e di La Flora, Mannucci è riuscito mantenere la testa ed andare a vincere su Chiavassa, che ci ha provato fino all'ultimo e Ricceri; più staccato Chiti. Bel successo per Elias Mannucci che si conferma in grande forma in questo 2015. Ricordiamo che Legnarello è la contrada “nonna” di Legnano in quanto attende il successo dal 1991.

Francesco Zanibelli

DA OK Siena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FERRARA: ECCO LE ACCOPPIATE

Messaggio  jabru il Dom Mag 31, 2015 6:32 pm

Oggi si corre il palio anche a Ferrara.Tanti i rioni e i borghi in grado potenzialmente di poter vincere il palio che, come di consueto, sarà preceduta dalla corsa dei putti, delle putte e degli asini. Ecco dunque il riepilogo delle accoppiate:


San Benedetto: Pressing de Mores-Giosuè Carboni
San Giacomo: Bomario da Clodia-Alessio Migheli
San Giorgio: Ondina Prima- Simone Mereu
San Giovanni:Periclea-Francesco Caria
San Luca: Matato-Andrea Coghe
Santa Maria in Vado: Nadir de Mores-Valter Pusceddu
San Paolo: Quaker-Sebastiano Murtas
Santo Spirito: Quattro Mori- Enrico Bruschelli


Francesco Zanibelli

DA OK Siena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FERRARA, VINCE SAN GIACOMO

Messaggio  jabru il Mar Giu 02, 2015 8:06 pm

ggi si corre il palio anche a Ferrara.Tanti i rioni e i borghi in grado potenzialmente di poter vincere il palio che, come di consueto, sarà preceduta dalla corsa dei putti, delle putte e degli asini. Ecco dunque il riepilogo delle accoppiate:


San Benedetto: Pressing de Mores-Giosuè Carboni
San Giacomo: Bomario da Clodia-Alessio Migheli
San Giorgio: Ondina Prima- Simone Mereu
San Giovanni:Periclea-Francesco Caria
San Luca: Matato-Andrea Coghe
Santa Maria in Vado: Nadir de Mores-Valter Pusceddu
San Paolo: Quaker-Sebastiano Murtas
Santo Spirito: Quattro Mori- Enrico Bruschelli

Ordine al canape: San Giovanni; San Giacomo; Santo Spirito; San Luca; San Paolo; San Benedetto; Santa Maria in Vado e San Giorgio di rincorsa.
Mossa molto lunga, due ammonizioni per San Giovanni. Scatta in testa San Giacomo, seguita da San Luca e Santa Maria in Vado. San Giacomo mantiene la testa, incalzato da vicino da San Luca ma Bomario da Clodia è veramente troppo potente per tutti gli altri e non c'è storia. Vince San Giacomo con Alessio Migheli su San Giovanni (ottima rimonta nel finale). Alessio Migheli già nel 2013 aveva vinto per i colori di San Giacomo con Occolè, che oggi era cavallo di riserva

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

MATTIA CHIAVASSA VINCE IL PALIO DEI BORGHI DI MORDANO

Messaggio  jabru il Lun Giu 08, 2015 9:31 pm

Ieri sera a Mordano (BO) si è corso il tradizionale palio dei Borghi, evento culminante della Sagra dell'Agricoltura che si svolge ogni anno nel piccolo comune dell'Emilia Romagna. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato il rione Borgo con il fantino astigiano Mattia Chiavassa, molto presente nel circuito del palio di Asti ed in quello del palio di Legnano. Chiavassa è riuscito a vincere con una bella corsa di testa. Erano presenti anche alcuni fantini “senesi” come Alessandro Chiti, Federico Guglielmi, Massimo Donatini e Massimo Columbu che aveva vinto a Mordano nel 2013 e nel 2014.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

DOMENICA SI CORRE IL PALIO DI ABBIATEGRASSO

Messaggio  jabru il Mer Giu 10, 2015 7:12 pm

Tutto pronto ad Abbiategrassoper il palio che si svolgerà domenica 14 giugno alle 18. Ricordiamo che sono sei le contrade partecipanti; lo scorso vinseGiacomo Lo Manto (che quest'anno correrà per Legnano) per i colori di Sforza. Ecco le monte aggiornate:




Gallo: Alessandro Chiti

Legnano: Giacomo Lo Manto

Nuova Primavera Cervia: Jacopo Pacini

Piattina: Simone Mereu

San Rocco: Massimo Donatini

Sforza: Fabio Ferrero





Francesco Zanibelli da oksiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ASTI: OGGI SECONDA UDIENZA DEL PROCESSO A JONATAN BARTOLETTI

Messaggio  jabru il Ven Giu 12, 2015 8:34 pm

Oggi ad Asti si terrà la seconda udienza del processo a Jonatan Bartoletti in merito alla morte del cavallo Mamuthones nel palio di Asti 2013. Saranno ascoltati il mossiere Renato Bircolotti e l'ex rettore di Tanaro, Maurizio Rasero. Come parte civile, in sostituzione del Comune di Asti, sarà presente al processo anche Alberto Pasta, ex assessore al palio.


Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ABBIATEGRASSO, VINCE ALESSANDRO CHITI

Messaggio  jabru il Lun Giu 15, 2015 8:33 pm

Nonostante la pioggiai, ad Abbiategrasso si è corso il palio. Ha vinto la contrada Gallo con il cavallo scosso visto che il fantino Alessandro Chiti è caduto. Gallo ha vinto precedendo lo scosso di Nuova Primavera Cervia (Jacopo Pacini, anche lui caduto) e San Rocco (Massimo Donatini). Gallo attendeva la vittoria dal 2013 quando fu lo stesso Voragine a imporsi. Nel dopo-corsa da segnalare qualche scaramuccia tra alcuni contradaioli di Legnano e quelli vittoriosi di Gallo.


Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

DOMENICA SI CORRE IL PALIO DI CASTIGLION FIORENTINO

Messaggio  jabru il Mer Giu 17, 2015 7:52 pm

Tutto pronto a Castiglion Fiorentino(AR) per il palio dei rioni che si correrà domenica 21 giugno. Ricordiamo che a Castiglion Fiorentino sono tre i rioni(o Terzieri) che si contenderanno il palio e ognuno di essi ha a disposizione due cavalli e due fantini che corrono insieme; questa regola è stata introdotta solamente a partire dal 2004 in quanto fino all'anno 2003 correvano un cavallo e un fantino per ognuno dei tre rioni. Lo scorso anno fu Cassero a vincere con Valter Pusceddu su Nadir de Mores. Bighino difenderà ancora i colori di Cassero, rione per il quale ha trionfato in altre quattro occasioni (2004, 2005, 2008 e 2010). Anche Andrea Chessa difenderà i colori di Porta Romana, per cui Nappa II vinse nel 2013. Ecco il riepilogo delle probabili monte, ancora non sappiamo i nomi dei cavalli che vi faremo sapere prima possibile:




Cassero: Valter Pusceddu, Adrian Topalli

Porta Fiorentina: Giosuè Carboni, Alessio Migheli

Porta Romana: Andrea Chessa, Andrea Farris





Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ALESSANDRO CHITI VINCE IL GRAN PREMIO BRANCATO AD ASTI

Messaggio  jabru il Dom Giu 21, 2015 7:28 pm

Ieri sera allo Stadio Censin Bosia di Asti si è tenuta una riunione dedicata ai cavalli purosangue. Il programma prevedeva tre corse secche e tre batterie più la finale del Gran Premio. Ecco il riepilogo completo.





Prima corsa secca: New Generation (Chiti); Bruciacuore (Dino Pes); Folky (Mulas); Survivor (Todde)

Vince Chiti nei confronti di Dino Pes e Mulas





Prima batteria Gran Premio: Edoardo (Mulas); Per Caso (Dino Pes); Aria di Palio (Gheduzzi); Pernacchia (Ferrero); Lei Sei (Lo Manto)

Vince Mulas su Dino Pes e Gheduzzi: questi tre fantini hanno avuto accesso alla finale.





Seconda batteria Gran Premio: Capitan America (Mulas); Kiss (Chiti); Motocross (Ballesteros); Victoria (Lo Manto); Cappuccino (Todde); Kylie (Ferrero)

Vince ancora Silvano Mulas su Chiti, Ballesteros e Lo Manto. Per Ballesteros e Lo Manto la giuria ha decretato l'ex aequo.





Seconda corsa secca: Pic Nic (Di Piazza); My Lady (Calvaccio); Lady Gaga (Vicino); Speranza (Mulas); 118 (Bincoletto)

Vince Di Piazza su Calvaccio e Salvo Vicino.





Terza corsa secca: Podestà (Lo Manto); Blu Vacanze (Di Piazza); Augustino (Chiti); Aquilotto (Mulas); La Ciocca (Gheduzzi); Sonya (Chiara)

Vince Giacomo Lo Manto su Di Piazza e Chiti.





Finale Gran Premio: Kiss (Chiti); Capitan America (Mulas); Per Caso (Dino Pes); Motocross (Ballesteros); Aria di Palio (Gheduzzi); Victoria (Lo Manto)

Vince Chiti su Mulas e Dino Pes.


Fonte: www.ilcanapo.com


Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

OGGI SI CORRE IL PALIO DI CASTIGLION FIORENTINO

Messaggio  jabru il Dom Giu 21, 2015 7:29 pm

Questo pomeriggio a Castiglion Fiorentino si correrà il palio dei rioni 2015. Ieri sera sono state ufficializzate le accoppiate dei tre rioni. Presente anche Tavel Pontadour, vincitore del palio di Fucecchio 2015, che correrà per il rione Cassero. Presente anche Melissa Bella, vincitrice a Castiglion Fiorentino nel 2011 con Gianluca Mureddu e nel 2012 con Silvano Mulas, sempre per i colori di Porta Fiorentina. Sempre per Porta Fiorentina correrà il cavallo Narcisco, che vinse nel 2013 con Andrea Chessa per i colori di Porta Romana. Sarà dunque un palio interessante con tante accoppiate di qualità; i fantini di riserva saranno Jacopo Pacini e Federico Guglielmi. Il mossiere e' Luciano Gigliotti. Ecco il riepilogo delle accoppiate:





Cassero: Valter Pusceddu-Nottifrimmesmai, Adrian Topalli-Tavel Pontadour

Porta Fiorentina: Giosuè Carboni-Melissa Bella, Alessio Migheli-Narcisco


Porta Romana: Andrea Chessa-Nicolas de Pedraulpu, Andrea Farris-Qui Pro Quo








Ordine al canape:






Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL 141° PALIO DI CASOLE D'ELSA

Messaggio  jabru il Ven Lug 03, 2015 8:46 pm

Settimana ricca di eventi e intrattenimenti che culminerà Domenica 12 Luglio con la corsa del Palio di Casole d'Elsa, dedicato a sant'Isidoro.

Lunedì 6 - alle 21.00 si svolgerà la finale del torneo di calcetto tra le contrade che si è disputato la prima settimana del mese.
Martedì 7 - dalle 21.00, giochi in piazza fra le 6 contrade e mercatino dell'artigianato e prodotti tipici.
Mercoledì 8 - sfilata di moda vintage “Le Spose di Casole”; le ragazze casolesi sfileranno con alcuni modelli delle nuovi collezioni dell'Atelier Aline e della boutique Rossi&Rossi, successivamente indosseranno le camice da notte delle nonne. L'appuntamento è in piazza della Libertà alle 21.00.
Giovedì 9 - alle 19.00 la Pro-Loco organizza un aperitivo con buffet. A seguire le contrade di Casole Campagna, Cavallano, Merlo, Monteguidi, Pievalle e Rivellino, si sfideranno in un "Palio culinario" a suon di piatti prelibati. La giuria sarà composta da alcuni eccellenti chef dei ristoranti di Casole.
Venerdì 10 - alle 21.00 in piazza Lucchetti, presentazione del Drappellone dipinto da due allieve della scuola d'arte del comune di Sambuci (provincia di Roma), nel quale sono rappresentate le sei contrade e il paesaggio casolese. A seguire presentazione del Paliotto dipinto da Enzo Attinello
Sabato 11 - ore 9.30, inizio delle batterie di qualificazione dei cavalli che correranno il Palio; i sei cavalli che si saranno qualificati primi nelle batterie di qualificazione saranno i protagonisti della corsa ufficiale del 141° Palio di Casole d'Elsa. Il pomeriggio, alle 17.00, corsa del Paliotto con cavalli e fantini di Casole d'Elsa. A seguire, estrazione e abbinamento a sorte dei cavalli alle contrade.
Alle 20.00 Cena nelle Contrade.
Domenica 12 - Giornata del Palio di Sant'Isidoro.
Dalle 10.00 Mercatino in centro storico.
Alle 16.00 sfilata di 18 cavalieri che sfileranno con le insegne delle vecchie fattorie del Palio storico. A seguire esibizione degli sbandieratori delle contrade.
Alle 18.00 Benedizione dei cavalli in Collegiata.
Dalle 19.00 Corsa del 141° Palio di Casole d'Elsa 2015.
Per finire, come da tradizione, cena nella Pinetina (adiacente alla Rocca Senese) e in tarda serata i fuochi d'artificio segnaleranno la fine dell'evento.


Per informazioni: Ufficio Turistico di Casole d'Elsa 0577 948705; uff_turistico@casole.it; Facebook - Museo di Casole e Ufficio Turistico
OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre fuori Siena

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum