Corse in provincia

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corse in provincia

Messaggio  jabru il Mar Dic 15, 2015 9:46 pm

PALIO DI BUTI: PRIME INDISCREZIONI SULLE MONTE

Ci stiamo avvicinando a grandi passi al palio di Buti del 17 gennaio 2016, primo appuntamento ufficiale dell'anno per quanto riguarda le corse a pelo. Sicuramente saranno molti gli appassionati senesi si recheranno alle pendici del Monte Pisano; ricordiamo che a Buti si corre a sella con cavalli purosangue. Vediamo di analizzare le monte che per adesso sembrano confermate; tra i fantini in “orbita Siena” dovrebbero esserci Silvano Mulas (S. Nicolao) e Alberto Ricceri (Pievania). Ricordiamo che lo scorso anno vinse anno vinse San Michele con Angelo Cucinella, una delle “monte fisse” da tanti anni di questa corsa che quest'anno correrà per i colori di San Francesco.


Ecco il riepilogo delle monte: La Croce (Cristiano Di Stasio); Pievania (Alberto Ricceri); San Francesco (Angelo Cucinella); Ascensione (Gavino Sanna); San Nicolao (Silvano Mulas); San Rocco (Alberto Bianchina); San Michele (Roberto Filippini)

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI LEGNANO: RESPINTO IL RICORSO DI VALTER PUSCEDDU

Messaggio  jabru il Gio Dic 24, 2015 11:37 am

Il Tar della Lombardia ha respinto il ricorso di Valter Pusceddu detto Bighino contro lasqualifica a vita comminata nel 2013 a seguito di fatti avvenuti nel dopo-corsa. Questo il testo della sentenza: «L’organizzazione del palio di Legnano presenta elementi di somiglianza che ne fanno parte integrante del fenomeno tipicamente italiano del Palio, piuttosto che delle semplici manifestazioni ludiche organizzate dalle amministrazioni comunali». «Ne deriva che gli atti emanati nell’esercizio di siffatti anomali poteri civici non sono imputabili all’ente locale secondo l’ordinamento proprio del decentramento amministrativo statuale, né sono assoggettabili al regime degli atti e provvedimenti amministrativi, in particolare gli atti con funzione giustiziale nei confronti delle sanzioni irrogate nell’ambito della speciale disciplina del Palio».


A Fucecchio, intanto, la contrada Torre, squalificata per il palio 2016, ha deciso di fare ricorso al Tar contro la squalifica comminata in seguito all'ostacolo portato dal fantino di Torre, Giosuè Carboni nei confronti di Giuseppe Zedde, fantino dell'avversaria Massarella in occasione della finale del palio 2015. Vedremo gli sviluppi di questa vicenda di cui vi daremo conto.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

BUTI: TANTE LE INIZIATIVE LEGATE AL PALIO

Messaggio  jabru il Lun Gen 04, 2016 8:17 pm

Sette contrade, un grazioso paese in provincia di Pisa e una delle corse a cavallo più antiche d’Italia. Sono questi gli “ingredienti” principali del Palio di Buti, un evento che riesce a unire sapientemente storia, folclore, gastronomia e cultura. Una manifestazione attraverso la quale il borgo toscano rinnova una tradizione che affonda le sue radici nel XVII Secolo, celebrando al contempo il proprio passato con una spettacolare rievocazione storica e la propria cucina con le cene itineranti e le “trippate” in piazza.


Già, perché anche quest’anno nei giorni della festa - in programma il 3, 9, 10, 14, 15, 16 e 17 gennaio - per tutte le vie del paese si sentirà l’inconfondibile profumo della “trippa alla butese”, il piatto tipico della festa di San Antonio Abate a base di trippa di manzo cotta con salsicce, carote, fagioli e pomodoro. E grazie alle cene itineranti si potranno gustare i piatti tipici della tradizione contadina locale nelle vecchie scuderie, frantoi e teatri: zuppa di cavolo, maccheroni al sugo di coniglio, bordatino alla pisana (una zuppa a base di farina di mais e cavolo nero), fagioli all’uccelletta con salsicce, costine di maiale in umido con olive e polenta, ritagli di maiale con cavolo nero, castagnaccio, cantucci nel vin santo, cialde con panna e cioccolata e ciambelle fritte.

Il tutto in un clima di spasmodica attesa in vista della corsa, in programma domenica 17 gennaio. Seguendo un antico rito, il risveglio sarà scandito dalla Messa dei Cavallai, e successivamente da un’abboffata di trippa e vino; a metà mattina le contrade, precedute dal cavallo e dal fantino con i quali gareggeranno nel pomeriggio, attraverseranno le vie del centro fino al sagrato antistante la Pieve, dove insceneranno la rievocazione storica preparata con cura durante tutto l'anno: qui saranno consegnati ai fantini la giubba e la berretta, e saranno benedetti i cavalli.

Alle 14 prenderà il via il Palio, che si corre lungo la “via Nuova”, la principale strada di accesso a Buti, ricoperta per l’occasione da uno strato di terra battuta: su questo percorso in salita di circa 700 metri, fra lazzi, scherzi e un tifo da stadio, le Contrade si giocheranno in tre “batterie” e nella corsa finale l’onore e il lavoro di un anno intero. Il vincitore si aggiudicherà il Palio – detto anche Cencio – che viene dipinto ogni anno da un artista diverso, e a dorso del proprio cavallo verrà condotto in trionfo per le vie del paese dai contradaioli in festa.

La prima edizione della versione moderna della corsa risale al 1961, ma a Buti questa tradizione risale addirittura nel XVII Secolo, quando in occasione dei festeggiamenti di San Antonio Abate - protettore degli animali - venivano benedette le stalle del paese. Antichi documenti testimoniano che nel 1805 la ricorrenza si svolse con “banda, cavalli e con un comitato di festaioli”, e ancora che nel 1848 fu organizzata una “corsa di cavalli di prima forza a Fantino con premio al vincitore di Zecchini dodici”. Nel paese in provincia di Pisa, insomma, questa non può che essere la festa più importante dell’anno: ecco quindi che il ricco programma prevede anche mostre, sfilate folkloristiche, spettacoli musicali e teatrali e incontri con i personaggi che hanno fatto la storia della corsa.

Il Palio di Buti, insomma, è diventato nel corso degli anni uno degli eventi più interessanti d’Italia non solo dal punto di vista storico, ma anche culturale ed enogastronomico. Situato sulle pendici orientali dei Monti Pisani, sulle rive del Rio Magno, tra boschi di pini e di castagni, il paese è un piccolo gioiello tutto da scoprire, a partire da Castel Tonini che lo sovrasta. Meritano una visita anche la Villa Medicea, la chiesa romanica di San Francesco e la Chiesa dell’Ascensione, mentre i boschi che la circondano offrono agli amanti della natura la possibilità di piacevoli passeggiate a piedi o in bicicletta.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FERRARA: PRIME IPOTESI SULLE MONTE E SUI CAVALLI

Messaggio  jabru il Gio Gen 07, 2016 8:33 pm

A Ferrara iniziano a muoversi le strategie per il palio con i rioni e i borghi ferraresiche da tempo hanno iniziato a fare le loro “mosse” per quanto riguarda fantini e cavalli. Ricordiamo che lo scorso anno vinse San Giacomo con Alessio Migheli su Bomario da Clodia. Vediamo di riepilogare la situazione attuale tenendo conto che ci potranno essere molti cambiamenti :


San Benedetto: La monta dovrebbe essere ancora quella di Giosuè Carboni mentre per quanto riguarda il cavallo si parla di Santu Padre, un soggetto che in ippodromo ha collezionato 5 vittorie e 5 piazzati su 15 corse disputate in totale.
San Giacomo: Il borgo vincitore dello scorso anno potrebbe confermare Alessio Migheli oppure si parla anche di Elias Mannucci e di Francesco Caria mentre per quanto riguarda il cavallo ancora non ci sono notizie certe.
San Giorgio: Su questo borgo non ci sono certezze, sia per il fantino che per il cavallo.
San Giovanni: Il cavallo dovrebbe essere il fortissimo Bomario da Clodia, vincitore lo scorso anno a Ferrara per i colori di San Giacomo con Alessio Migheli e del palio di Fucecchio 2014 per Querciola con Simone Mereu. Sul fantino si parla proprio di Alessio Migheli.
San Luca: Come San Giorgio questo borgo rimane una grande incognita.
Santa Maria in Vado: Il fantino dovrebbe essere ancora Valter Pusceddu mentre per quanto riguarda il cavallo si parla molto di Quella Rosa, un soggetto che in ippodromo vanta 5 vittorie e 9 piazzati su 18 corse disputate in totale. Se verrà confermata, questa potrebbe essere un'accoppiata da tenere d'occhio.
San Paolo: Sul fantino ci potrebbe essere la conferma di Sebastiano Murtas oppure si potrebbe puntare su Francesco Caria che monterebbe Rijahid, il cavallo della propria scuderia protagonista lo scorso anno al palio di Fucecchio.
Santo Spirito: Enrico Bruschelli sarà confermato mentre sul cavallo non ci sono certezze, si parla di Under Construction.




Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI BUTI: SORTEGGIATE LE BATTERIE

Messaggio  jabru il Lun Gen 11, 2016 8:58 pm

Ieri pomeriggio a Buti si è svolta l'estrazione delle batterie del palio 2016. Ricordiamo che le prime classificate delle prime due batterie avranno accesso diretto alla finale mentre le seconde classificate andranno a giocarsi l'accesso alla finale con il “Signore del palio”, che sarà San Rocco. Nella prima batteria ci saranno Ascensione (Gavino Sanna), La Croce (Cristiano Di Stasio) e San Nicolao (Silvano Mulas) mentre nella seconda batteria abbiamo San Michele (Roberto Filippini), Pievania (Alberto Ricceri) e San Francesco (Angelo Cucinella). Ed infine nella terza batteria, come abbiamo già ricordato, ci sarà San Rocco con Alberto Bianchina che avrà il vantaggio di avere il cavallo più fresco rispetto agli altri che avranno corso una batteria in più. L'appuntamento è dunque per domenica 17 alle ore 14 quando si correrà la prima batteria.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Buti annullato: muore cavallo

Messaggio  jabru il Lun Gen 18, 2016 8:21 pm

Siena, 18 gennaio 2016 - DRAMMA al palio di Buti. Il cavallo di San Rocco, montato da Alberto Bianchina che qualche anno fa aveva provato la strada della Piazza, è morto in pista, poco prima dell’arrivo nella batteria da cui sarebbe uscito il terzo fantino in finale. La manifestazione è stata poi annullata perché mancavano le condizioni di sicurezza (l’ambulanza per i cavalli, ad esempio) mentre il buio calava. E tanti dirigenti senesi, compresa la situazione e usciti dalla finale i due nomi di Piazza Silvano Mulas e Alberto Ricceri, stavano già rientrando in città. Il primo palio della stagione – anche se si corre con i purosangue, a sella ed in tracciato che nulla ha a che vedere con Siena – aveva richiamato tanti addetti ai lavori a Buti.

C’erano tra i fantini Beppe Pes, nomi importanti delle regolari ma anche Carlo Sanna e Giuseppe Zedde, Massimo Columbu e Valter Pusceddu, Guglielmi e Sandro Chiti, per citarne alcuni. La prima batteria, in cui correva Mulas (San Nicolao) con un cavallo nuovo visto che quello della contrada era stato scartato dai veterinari, l’ha subito visto uscire di scena, nonostante una buona rimonta. Ha vinto Di Stasio (La Croce). Nella seconda Ricceri (Pievania) non è riuscito a partire e l’accesso in finale è stato appannaggio di Cucinella (San Francesco). Poi la terza batteria, con Bianchina su Golden Dawn che era Signore del Palio e dunque si giocava l’ingresso in finale con i secondi arrivati. Quando stava per concludere il percorso (il successo era comunque di Sanna per l’Ascensione) il cavallo è stramazzato al suolo, su un fianco. Accanto allo steccato e vicino agli spettatori, atterriti. La proprietaria dell’animale ha accusato un malore.

Sembra che tutto sia dipeso da un’emorragia anche se, ha spiegato il sindaco di Buti Alessio Lari, «serviranno ulteriori accertamenti per capire quale sia stata la causa del malore». «Sarà l’autopsia, che l’organizzazione ha deciso di fare per motivi di assoluta trasparenza, a fornirci risposte certe, fermo restando che le visite pre-Palio non avevano riscontrato criticità – gli ha fatto eco il presidente dell’Associazione Palio Lorenzo Caturegli –; l’animale è stato trasferito presso la clinica veterinaria di Perugia».
La.Valde. da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI BUTI NON ASSEGNATO

Messaggio  jabru il Lun Gen 18, 2016 8:28 pm

Ecco il resoconto completo del palio di Buti, che si è purtroppo concluso senza una contrada vittoriosa.

Prima batteria: Ascensione (Gavino Sanna); La Croce (Cristiano Di Stasio); San Nicolao (Silvano Mulas)

In pista i cavalli della prima batteria. Il mossiere chiama i cavalli al tondino. Le tre contrade sono in attesa della chiamata. Mulas scende da cavallo, viene cambiata la sassinga al suo cavallo. Entra Ascensione, seguita da La Croce e da San Nicolao. Prima partenza falsa, tutto da rifare. Ancora cavalli al tondino, nuovo ingresso delle contrade. Qualche difficoltà di allineamento, forzatura di Ascensione. Nuova forzatura da parte di La Croce. Seconda forzatura di Ascensione, mossa molto difficile. Ancora una forzatura di La Croce. Partiti! Parte in testa La Croce, seguita da Ascensione e da San Nicolao.La Croce mantiene la testa mentre San Nicolao rinviene forte su Ascensione ma Sanna riesce a a mantenere la seconda posizione. La Croce si qualifica per per la finale mentre Ascensione arriva seconda e dovrà fare la terza batteria. Eliminata San Nicolao. Bellissima batteria con tre cavalli in pochi metri.

Seconda batteria: San Michele (Roberto Filippini); Pievania (Alberto Ricceri); San Francesco (Angelo Cucinella)

In pista i cavalli della seconda batteria. San Michele entra prima, seguita da San Francesco e da Pievania. Prima forzatura da parte di San Michele. Nuovo ingresso al canape. Partiti! Va in testa San Francesco, seguita da San Michele e Pievania. Le posizioni rimangono invariate con San Francesco in testa, seguita da San Michele e Pievania che tenta la rimonta. Vince San Francesco che ha accesso alla finale mentre San Michele dovrà fare la terza batteria con San Rocco e Ascensione; eliminata Pievania. Ricordiamo che San Francesco ha il cavallo vittorioso lo scorso anno per i colori di San Michele.

Terza batteria: San Rocco (Alberto Bianchina); Ascensione (Gavino Sanna); San Michele (Roberto Filippini)

In pista i cavalli della terza batteria, subito vengono chiamati al tondino. Forzatura di San Rocco. Nuovo tentativo di allineamento, ancora una forzatura di San Rocco. Mossa difficile, ancora una forzatura , questa volta da parte di Ascensione. Ancora una forzatura di Ascensione, il mossiere minaccia il ricorso ai richiami. Molto nervoso il cavallo di San Michele, nuovo abbassamento del canape e primo richiamo per San Michele. Il cavallo di San Michele ha perso un ferro, le operazioni si complicano. Il ferro del cavallo di San Michele è stato rimesso a posto, si procede a un nuovo allineamento. Nuova forzatura del cavallo di San Michele che rimane molto agitato, ennesima forzatura da parte di San Rocco che viene richiamata. Ancora una forzatura, sempre più complicata questa mossa. Partiti! Va in testa Ascensione, seguita da San Michele e da San Rocco. Ascensione in finale, seconda di poco San Michele, terza San Rocco che è caduta sul finale. La finale è stata poi annullata.

In merito al motivo dell'annullamento della finale del palio, è uscito un comunicato dell'Associazione Palio delle Contrade di Buti: "La finale del Palio di Buti Edizione 2016 non è stata disputata. In seguito ad un malore accorso al cavallo di San Rocco durante la batteria dei Recuperi, l'Associazione Palio delle Contrade, con l'ausilio del Presidente del Seggio e del Sindaco, ha deciso di concludere in anticipo la manifestazione per salvaguardare ulteriormente l'incolumità dei cavalli. È un giorno triste e commovente per tutto il popolo Butese".

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CORSE A PIAN DELLE FORNACI: ECCO LE DATE UFFICIALI

Messaggio  jabru il Ven Gen 22, 2016 8:11 pm

La Società Pian delle Fornaci srl dopo il suo primo anno di attività, ad inizio del nuovo anno 2016 dà comunicazione al mondo ippico e a tutti gli appassionati di cavalli e di corse, del calendario deciso per l'effettuazione delle giornate di corse (pomeridiane) che si svolgeranno quest'anno è che saranno quattro:

Sabato 5 marzo
Lunedi 28 marzo
Domenica 17 aprile
Domenica 1 maggio
In attesa di concludere nel dettaglio il programma di ciascuna giornata possiamo anticipare che saranno corse a pelo con la partecipazione di cavalli Purosangue Inglese o Angloarabi su diverse distanze.

Nella prima giornata di corse si correrà il Premio Marco Paganini, a cui è stato intitolato dal Comune di Siena l'impianto di Pian delle Fornaci, grande fantino Senese, scomparso prematuramente e protagonista nella storia dell'Ippica Italiana.
Durante ogni giornata saranno programmate 6 corse con un montepremi in denaro messo in palio con il contributo degli sponsor che come lo scorso anno ci auspichiamo possano rispondere positivamente e numerosi!.

Confidiamo anche sul nostro pubblico, che già lo scorso anno ha partecipato con interesse e passione, su quanti guardano con attenzione tutte le attività che si svolgono attorno al mondo Ippico e del Palio, vi aspettiamo numerosi x un pomeriggio appassionante!.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Stagione di corse a pelo al via il 5 marzo

Messaggio  jabru il Mar Gen 26, 2016 8:14 pm

Prenderà il via il 5 marzo la stagione di corse a pelo: il 5 a Pian dellle Fornaci gli appassionati di cavalli potranno seguire la prima riunione, per poi prepararsi ad andare a Monteroni, Fucecchio, Asti e in tanti altri luoghi in Italia dove si organizzano corse. I fantini hanno ripreso il lavoro con i cavalli per prepararli per il debutto. “Siamo quasi al 70 per cento della preparazione – ha detto Tonino Cossu che stamani era a Pian delle Fornaci per allenare i suoi cavalli -, quest’anno abbiamo anticipato perchè con la Pasqua a fine marzo la stagione delle corse inizia prima”. Secondo il fantino sono buone le prospettive dei cavalli da palio per le prossime carriere: “I proprietari sono stati molto attivi – ha detto – ho visto diversi acquisti e credo che il numero dei cavalli da palio sarà in aumento. Nei giorni scorsi a Grosseto c’è stata una riunione di tutti gli addetti ai lavori, anche per quanto riguarda le corse in ippodromo, e si è parlato di quasi 40 puledri, una cosa inaspettata visto il momento che sta vivendo l’ippica. Ed è una cosa importante, perchè 40 puledri di tre anni significa che avremo una buona scorta di cavalli per correre il palio”. A proposito di addestramento sembra che ci sia una possibilità per mantenere la pista di Mociano, il cui contratto era stato rescisso per i costi troppo elevati. “Io credo che sarebbe positivo riuscire a mantenerla, perchè è un’occasione in più per vedere i cavalli a lavoro, per riconoscerne pregi e difetti”.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CORSE A MONTERONI: ECCO LE BATTERIE

Messaggio  jabru il Sab Mar 19, 2016 10:07 pm

Saranno 11 le corse in programma a Monteroni domenica 20 marzo.

Prima corsa (mezzosangue, ore 10,30): Selvaggio (Arri); Bombijou (Pacini); Querida Moura (Chiti); Sorighittu (Bitti); Stallinek (Guglielmi); Savage (Colombati); Remo Secondo (G. Zedde)

Seconda corsa (purosangue, ore 11): Giorgio (Arri); Camilla (Atzeni); Cyber Crime (A. Coghe); Kylie (Ferrero); Ungara (Pacini); Vitalità (Chiti)

Terza corsa (mezzosangue, ore 11.30): Teresina Mia (Uccheddu); Quan King (Sanna); Misano (Giobbe); Matato (A. Coghe); San Vittore (Topalli); Quagga (Siri)

Quarta corsa (purosangue, ore 12): Calimero (Chessa); Ozzie (Calvaccio); Pipistrello (Atzeni); Concamacca (Meraviglia); Bettini (Mari); Forever Young (Pacini)

Quinta corsa (mezzosangue, ore 14): Superbia de Sedini (Enrico Bruschelli); Sunto (Giannetti); Shamera (Uccheddu); Sola (Cersosimo); Schietta (Carboni); Solo Tue Due (Caria)

Sesta corsa (purosangue, ore 14.30): Sagadisan (Pes); Saurina (Mereu); Pistorios (Scompiglio); Pandora (Arri); Vecchia Volpe (G. Zedde)

Settima corsa (mezzosangue, ore 15): Preziosa Penelope (Caria); Rio Manigos (Carboni); Porto Alabe (Giannetti); Tiu Bore (Deriu); Quore de Sedini (Bartoletti); Reverenda Madre (A. Coghe)

Ottava corsa (purosangue, ore 15.30): New Generation (Chiti); Shuttle (Sanna); Arsneon (Vicino); Wooden (Bartoletti); Marshall (Chiavassa); Jack Russel (Murtas); Tobata (Angioi)

Nona corsa (mezzosangue, ore 16): Querida de Marchesana (Cersosimo); Tuccone (Deriu); Quit Gold (Siri); Suelzu de Mores (Pusceddu); Opinione di Gallura (Mari); Osvaldo (Mereu)

Decima corsa (purosangue, ore 16,30): Pazzosu (Sanna); Raioli (Mari); Bimbino (G. Zedde); Bum Bum Bum (A. Coghe); Trastullo (Chiti); Morella (Mereu)

Undicesima corsa (mezzosangue, ore 17): Ondina Prima (Pes); Pestifero (Giannetti); Rocco Ro (Bartoletti); Oscar Sauro (Pusceddu); Contestetou (E. Bruschelli); Oppio (Angioi); Lauretta Mia (A. Coghe)
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Monteroni, si corre per Samuel

Messaggio  jabru il Dom Mar 20, 2016 8:10 pm

Siena, 20 marzo 2016 - Ecco il programma delle 11 corse odierne a Monteroni d'Arbia

Prima corsa (mezzosangue, ore 10,30)

Selvaggio (Arri), Bombijou (Pacini), Querida Moura (Chiti), Sorighittu (Bitti), Stallinek (Guglielmi) Savage (Colombati) Remo Secondo (G. Zedde)

Seconda corsa (purosangue, ore 11)

Giorgio (Arri) Camilla (Atzeni) Cyber Crime (A. Coghe) Kylie (Ferrero) Ungara (Pacini) Vitalità (Chiti)

Terza corsa (mezzosangue, ore 11.30)

Teresina Mia (Uccheddu) Quan King (Sanna) Misano (Giobbe) Matato (A. Coghe) San Vittore (Topalli) Quaga (Siri)

Quarta corsa (purosangue, ore 12)

Calimero (Chessa) Ozzie (Calvaccio) Pipistrello (Atzeni) Bettini (Mari) Forever Young (Pacini)

Quinta corsa (mezzosangue, ore 14)

Superbia de Sedini (Enrico Bruschelli) Sunto (Giannetti) Shamera (Uccheddu) Sola (Cersosimo) Schietta (Carboni) Solo Tue Due (Caria)

Sesta corsa (purosangue, ore 14.30)

Sagadisan (Pes) Saurina (Mereu) Pistorios (Scompiglio) Pandora (Arri) Vecchia Volpe (G. Zedde)

Settima corsa (mezzosangue, ore 15)

Preziosa Penelope (Caria) Rio Manigos (Carboni) Porto Alabe (Giannetti) Tiu Bore (Deriu) Quore de Sedini (Bartoletti) Reverenda Madre (A. Coghe)

Ottava corsa (purosangue, ore 15.30)

New Generation (Chiti) Shuttle (Sanna) Arsneon (Vicino) Wooden (Bartoletti) Marshall (Chiavassa) Jack Russel (Murtas) Tobata (Angioi)

Nona corsa (mezzosangue, ore 16)

Querida de Marchesana (Cersosimo) Tuccone (Deriu) Quit Gold (Siri) Suelzu de Mores (Pusceddu) Opinione di Gallura (Mari) Osvaldo (Mereu)

Decima corsa (purosangue, ore 16,30)

Pazzosu (Sanna) Raioli (Mari) Bimbino (G. Zedde) Bum Bum Bum (A. Coghe) Trastullo (Chiti) Morella (Mereu)

Undicesima corsa (mezzosangue, ore 17) MEMORIAL SIMI

Ondina Prima (Pes) Pestifero (Giannetti) Rocco Ro (Bartoletti) Oscar Sauro (Pusceddu) Contestetou (E. Bruschelli) Oppio (Angioi) Lauretta Mia (A. Coghe)
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

MONTERONI D'ARBIA: CAVALLI E FANTINI DANNO SPETTACOLO

Messaggio  jabru il Lun Mar 21, 2016 7:53 pm

E' stata una bella giornata di corse a Monteroni d'Arbia con cavalli e fantini che hanno fatto vedere un bello spettacolo. In evidenza Giovanni Atzeni, Antonio Siri e Giuseppe Zedde e con due vittorie a testa. Nelle altre corse successi per Caria, Dino Pes, Sanna, Pusceddu e Andrea Coghe. Per quanto riguarda i cavalli da segnalare i successi di Preziosa Penelope e di Quit Gold che quest'anno non sarà presente in Piazza del Campo.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL RESOCONTO DELLE CORSE DI IERI

Messaggio  jabru il Mar Mar 29, 2016 8:51 pm

Ieri è stata una giornata intensa per quanto riguarda le corse a pelo: nella mattinata si è corso a Fucecchio e nel pomeriggio a Pian delle Fornaci. A Fucecchio si è messo in grande evidenza Francesco Caria detto Tremendo che ha vinto tre delle sette corse in programma: due con i mezzosangue Brigantes e Rijhaid e l'altra con il purosangue Nocciolo. Due vittorie anche per Adrian Topalli con Nottifrimmesmai e Tavel Pontadour. Nelle altre due corse successi per Jonatan Bartoletti (Rexy) e per Giovanni Atzeni (Casinò). Nel pomeriggio a Pian delle Fornaci vittorie per Andrea Mari (Reiholly), Giuseppe Deriu (Tiu Bore), Antonio Siri (Tabacco), Dino Pes (Per Caso), Michel Putzu (Bomario da Clodia) e Michele Uccheddu (Shamera).

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pienone a Pian delle Fornaci per le corse di Pasquetta

Messaggio  jabru il Mar Mar 29, 2016 8:53 pm

Pasquetta di corse a Pian delle Fornaci: tanti senesi hanno trascorso il pomeriggio al galoppatoio senese per vedere cavalli e fantini in pista. “E’ stata una bella giornata ed il tempo ci ha aiutato – ha commentato Marco Tansini, membro del cda della società che gestisce l’impianto -. Abbiamo assistito a sei le corse, alcune per puri altri per mezzosangue, e visto una buona presenza di cavalli interessanti. Noi facciamo corse a pelo perchè per il momento siamo un galoppatoio, per diventare ippodromo dovremo fare degli investimenti che ora non siamo in grado di sostenere. Ci sarebbe da fare l’area tondino, l’insellaggio e la tribuna che al momento prendiamo a noleggio. E’ comunque stato importante riaprire questa struttura di proprietà del Comune, organizziamo questi appuntamenti di corse anche per trovare i fondi per adeguarci alle normative per diventare ippodromo”.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Monteroni, boom di iscritti. Oggi undici corse

Messaggio  jabru il Dom Apr 03, 2016 5:56 pm

Siena, 2 aprile 2016 - Boom di iscrizioni per le corse a Monteroni. La stagione entra nel vivo e si sente profumo di Palio. Ben 11 le corse, tre soltanto quelle dei puri. S'inizia alle 10,30, breve pausa per il pranzo e alle 14 si riprende per terminare intorno alle 17,30

Tanti gli spunti interessanti anche in chiave-Ferrara (vedi l'ottava batteria) e Legnano.


Prima corsa (ore 10,30 mezzosangue)


Sola (Cersosimo), Soniabin (Pacini), Querida Moura (Chiti), Ponemente (Giannetti), Tiu Bore (Deriu), Rosa Mamy (Guglielmi), Resta (G. Zedde)

VINCE PACINI SU SONIABIN, SECONDO E' CERSOSIMO SU SOLA, TERZO DERIU SU TIU VBORE

Seconda corsa (ore 11 mezzosangue)

Salute (Mannucci) Tuccone (Deriu) Sissilu' (V. Zedde) Techero (Pacini) Suelzu de Mores (Pusceddu) Renalzos (Mereu) Que Masca (Carrus)

VINCE FACILE PUSCEDDU SU SUELZU DE MORES, ALLE SUE SPALLE CARRUS SU QUE MASCA. TERZO MEREU SU RENALZOS

Terza corsa (ore 11.30 purosangue)

Pipistrello (Atzeni) Spazzola (Todde) Calimero (Chessa) Cinghiale Bianco (Giannetti) Bettini (Mari) Calimera (Mannucci) Cyber Crime (Coghe)

VINCE TITTIA CHE DI FORZA RELEGA AL SECONDO POSTO MANNUCCI TERZO ANDREA COGHE

Quarta corsa (ore 12 mezzosangue)

Piccolo Sogno (Carrus); Quadrivia (Pacini); Opinione di Gallura (Mari); Osvald (Mereu); Rombo de Sedini (G. Zedde); Remistirio (Mannucci); Oscar Sauro (Ferrari)

LA PIU' BELLA CORSA DELLA MATTINATA: TRIONFA QUADRIVIA SCOSSA (PACINI VA GIù AL CANAPE CHE FA IL LACCIO), RIMONTANDO SU RIMBO DE SEDINI, MONTATO DA GINGILLO, CHE AVEVA TENUTO SALDAMENTE LA TESTA

Quinta corsa (ore 14 mezzosangue)

Selvaggio (Arri) Sunto (Giannetti) Schietta (Carboni) Solu Tue Due (Caria) Remorex (Columbu) Ser Bona (Mureddu) Reynard King (Murtas)

Sesta corsa (mezzosangue, ore 15)

Sempre in Piedi (E. Bruschelli) Reverenda Madre (A. Coghe) Su Dillu (Murtas) Stenfort (Pusceddu) Quore de Sedini (Bartoletti) Sorighittu (Bitti) Tue Galana (Betti)

Settima corsa (ore 15,30 purosangue)

Fantasia (Scompiglio) Giorgio (Arri) l'Erede (Pes) Gerry (Murtas) New Generation (Chiti) Morella (Mannucci)

Ottava corsa (pre 16 mezzosangue)

Matato (Coghe) Quella Rosa (Pusceddu) Quit Gold (Siri) Pathos de Ozieri (Bartoletti) Smeraldo Nulese (Mureddu) Misano de Sedini (Giobbe)

Nona corsa (ore 16,30 mezzosangue)

Superbia de Sedini (E. Bruschelli) Sarbana (Siri) Pampheros Baio (Farris) Remorex (Columbu) Tamara (Giannetti) Lauretta Mia (Coghe) Brigantes (Bitti)

Decima corsa (ore 17 purosangue)

Vitalità (Chiti) Booom Boom Boom (Coghe) Pazzosu (Sanna) Saurina (Mannucci) Il Grigio (Bartoletti) Frustalupi (Columbu)

Undicesima corsa (ore 17,30 mezzosangue)

Sapore Bayo (Mureddu) Rio Manigos (Carboni) Rocco Ro (Bartoletti) Su Re (Sanna) Oceano Baio (Carrus) Resolza (Siri) Stallinek (Guglielmi)
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Corse a Fucecchio

Messaggio  jabru il Dom Apr 10, 2016 7:43 pm

Siena, 10 aprile 2016 - E' il giorno delle corse a Fucecchio. Una è organizzata anche dall'Associazione proprietario e allenatori di Siena.

Ecco il programma, mossiere e Luciano Gigliotti.

Prima batteria (ore 15,15)
Rhapsody (Topalli), Piccolo diavolo (Sanna), Djib (V.Zedde), Radames (Mereu), Tourbillon (Arri), Bombijou (Pacini), Orpen (G-Sanna)

A vincere la prima corsa con Piccolo Diavolo è Carlo Sanna. Partito in testa Topallis u Rhapsody, è riuscito ad infilarlo dall'interno relegandolo al secondo posto. Terzo Virginio Zedde su Djib.


Seconda batteria (ore 15,30)
Selvaggio (Arri), Oscar sauro (G.Sanna), Saw (V.Zedde), Quisario (Topalli), Tristezza (E. Bruschelli), Narcisco (Mereu), Savage (Colombati)

E' Simone Mereu a conquistare la seconda corsa su Narcisco. Secondo ancora Topalli, questa volta su Quisario, terzo Federico Arri su Selvaggio.

Terza batteria (purosangue ore 16)
Alfonso (Chessa), La lince (Bartoletti), Vecchia volpe (G.Zedde), Frustalupi (Columbu), Spazzola (Todde)

Zampata di Giuseppe Zedde che conquista la terza batteria riservata ai purosangue. Secondo è Bartoletti, terzo Todde

Quarta batteria (Associazione proprietari cavalli da Palio ore 16.30)
Mali boom boom (G.Sanna), La via da clodia (Chiti), Pergamo (Mereu), Brigantes (Caria), Pressing de mores (Arri), Sogni (Siri), Querida de marchesana (Cersosimo)

Vince Arri su Pressing de Mores. Secondo è Caria su Brigantes, terzo Virginio Zedde su La Via da Clodia

Quinta batteria (ore 17)

Scandaloso (Verdigi), San vittore (Topalli), Tene fortuna (G.Sanna), Oppio (Angioi), Sintenza di gallura (Columbu), Quan king (C.Sanna), Qui pro quo (Chessa), Pasteur (Bartoletti)
A trionfare a Chessa su Qui Pro quo, seguito da Sanna su Quan King e da Oppio montato da Angioi.

Sesta batteria (purosangue ore 17.30)
Italo (Bartoletti), Nurri (Todde), Nocciolo (Caria), Pastasciutta (Atzeni)

Vince Francesco Caria, secondo Atzeni e terzo Bartoletti

Settima batteria (ore 18)
Questurino (Congiu), As quintana (Ferrari), Questione d’amore (Arri), Nanneddu (Mannucci), Sempre in piedi (E. Bruschelli), Spartaco da Clodia (Topalli), Quercino (V.Zedde)

La giornata si chiude con il successo di Elias Mannucci su Nanneddu, secondo Virginio Zedde su Quercino, terzo Enrico Bruschelli con Sempre in piedi
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Morosita, prima uscita a Mociano

Messaggio  jabru il Lun Apr 11, 2016 9:10 pm

Siena, 11 aprile 2016 – Sono 47 i cavalli che domani galopperanno a Mociano. Sette le batterie a cui assisterà anche il mossiere Fabio Magni che così prenderà confidenza con l’atmosfera paliesca. Si rivede la 'regina' Morosita, ma anche altri cavalli che hanno corso il Palio come Mississippi (che l'ha vinto), Ondina, Osama Bin, Porto Alabe, Querino e Quadrivia, protagonista di una bellissima corsa, scossa, a Monteroni.
Prima (ore 15)
Orgolese (Chessa), Piccolo Sogno (Carrus), Quarzus (Congiu), S’Othieresu (Enrico Bruschelli), Qulpa di Gallura (Arri), Morosita prima (Giannetti), Ondina prima (D.Pes).
Seconda (ore 15,20)
Romanzo per Anna (Caria), Salute (Mannucci), Renalzos (Carboni), Sapore Bayo (Mureddu), Sola (Atzeni), Sissilù (G.Zedde), Quasimodo di gallura (E.Bruschelli)
Terza (ore 15,40)
Querida (Cersosimo), Sapienza (Pacini), Rombo de Sedini (G.Zedde), reo confesso (Migheli), Mississippi (Giannetti), Smeraldo nulese (Mureddu), Osama Bin (Murtas)
Quarta (16,20)
Sarbana (Siri), Phatos (Bartoletti), Parledi (Chessa), Contestetou (E.Bruschelli), Reynard King (Murtas), Remistirio (Mannucci), Preziosa (Caria).
Quinta (ore 16.40)
Orpen (Carboni), Superbia de Sedini (E.Bruschelli), Remo Secondo (G.Zedde), Solu Tue Due (Caria), Resolza (Siri), Su Re (Sanna), Porto Alabe (Giannetti).
Sesta batteria (ore 17)
Saw (G.Zedde), Randagia (Guglielmi), Ser Bona (Murtas), Mali Boom Boom (Arri), Rocco Ro (Bartoletti), Quadrivia (Pacini).
Settima batteria (ore 17,20)
Sunto (Giannetti), Sorighittu (Caria), Radeski (Arri), Schietta (Carboni), Que Masca (Carrus), Querino (Migheli)

La Naz
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Mociano, due cadute e Ondina ok. Cocchia: «Niente Torre per Tittia»

Messaggio  jabru il Mer Apr 13, 2016 8:40 pm

Siena, 13 aprile 2016 - ATTESA andata delusa: niente mossiere nuovo per la prima di Mociano. Chiusa l’era Ambrosione, i contradaioli volevano vedere chi deciderà le sorti (inutile negarlo) del Palio. Sarà per la prossima volta. L’atmosfera è rilassata, nonostante il debutto dei cavalli da Piazza. «Questa città è in crisi, ormai da anni. L’avete vista la classifica che ci mette in fondo con i redditi... Traiamo le conclusioni», commentano proprietari e allenatori. Mantenere un cavallo, senza premi e contributi, non è uno scherzo. Ci vuole davvero tanta passione. Quella che non manca, nonostante tutto, agli addetti ai lavori che vanno dai van al punto caffè. Potevano mancare subito le polemiche sulla pista? Scattano quando Giosuè Carboni, nella seconda batteria, dopo un bell’allungo su Renalzos, cade al Casato. «Il cavallo è andato giù davanti mentre lo riprendevo, la pista è un po’ pesante, bisogna dargli il tempo di assestarsi», commenta il fantino. Sono in tanti - basta mettersi a guardare - quelli che puntano il dito sul fondo. E già pensano con un pizzico di preoccupazione alle (almeno) 7 corse a Monticiano di martedì 19.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL RESOCONTO DEI LAVORI DI ADDESTRAMENTO A MOCIANO

Messaggio  jabru il Mer Apr 13, 2016 8:46 pm

Prima batteria: Orgolese (Chessa); Piccolo Sogno (Carrus); Quarzus (Congiu); S'Othieresu (E. Bruschelli); Qulpa di Gallura (Arri); Morosita Prima (Giannetti); Ondina Prima (Pes)

Cavalli in pista, nessuna variazione. Parte in testa Orgolese, seguito da Qulpa e da Ondina. Orgolese fa un giro a buon passo poi Chessa rallenta il cavallo, allungano anche Quarzus e Qulpa. Batteria caratterizzata da andature abbastanza blande.

Seconda batteria: Romanzo per Anna (Caria); Salute (Mannucci); Renalzos (Carboni); Sapore Bayo (Mureddu); Sola (Atzeni); Sissilu' (G. Zedde); Quasimodo di Gallura (E. Bruschelli)

Cavalli in pista, anche qua nessuna variazione. Parte in testa Romanzo per Anna, seguita da Salute e Renalzos. Un giro a buona andatura di questi tre cavalli mentre gli altri fermano subito. Al "Casato" cade Giosuè Carboni da Renalzos.

Terza batteria: Querida de Marchesana (Cersosimo); Sapienza (Pacini); Rombo de Sedini (G.Zedde); Reo Confesso (Migheli); Mississippi (Gisnnetti); Smeraldo Nulese (Mureddu); Osama Bin (Murtas)

Cavalli in pista, nessuna variazione. Ottima partenza di Querida de Marchesana, Sapienza, e Reo Confesso. Querida fa due giri a buna andatura mentre Sapienza viene richiamata dopo il primo "Casato" da Jacopo Pacini. Per gli altri andature blande.

Quarta batteria: Sarbana (Siri); Pathos de Ozieri (Bartoletti); Parledi (Chessa); Contestetou (E. Bruschelli); Reynard King (Murtas); Remistirio (Mannucci); Preziosa Penelope (Caria)

Cavalli in pista, anche qua nessuna variazione. Ottima la partenza di Pathos, Parledi e Remistirio. Pathos fa un giro a buona andatura mentre gli altri non provano. Dopo alcuni giri viene più impegnato anche Reynard King che viene sollecitato maggiormente per un giro da Sebastiano Murtas.

Quinta batteria: Orpen (Carboni); Superbia de Sedini (E. Bruschelli); Remo Secondo (G. Zedde); Solu Tue Due (Caria); Resolza (Siri); Su Re (Sanna); Porto Alabe (Giannetti)

Cavalli in pista, anche qui nessuna variazione. Parte in testa Resolza, seguita da Orpen e da Solu Tue Due. Batteria con andature molto blande, nessuno di questi cavalli è stato impegnato in maniera importante.

Sesta batteria: Saw (G. Zedde); Randagia (Guglielmi); Ser Bona (Murtas); Mali Boom Boom (Arri); Rocco Ro (Bartoletti); Quadrivia (Pacini)

Cavalli in pista. Partono bene Randagia, Ser Bona e Rocco Ro che fa un giro ad una buonissima andatura. Viene provata anche Randagia da Federico Guglielmi mentre gli altri vengono richiamati subito.

Settima batteria: Sunto (Giannetti); Radeski (Arri); Schietta (Carboni); Que Masca (Carrus); Querino (Migheli)

Cavalli in pista, assente Sorighittu con Francesco Caria. Partono bene Radeski, Sunto e Schietta che sono stati i tre cavalli più impegnati di questa batteria. Al momento di entrare di rincorsa Querino inciampa provocando la caduta senza conseguenze di Alessio Migheli.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pian delle Fornaci, ecco le corse

Messaggio  jabru il Ven Apr 15, 2016 6:53 pm

Ecco il programma delle corse a Pian delle Fornaci di domenica.


Prima corsa (4 anni - ore 16)
Tarantella Moon (Guglielmi), Teresina mia (Uccheddu), Tristezza (Bruschelli jr), Tiu Bore (Deriu), Tuina (Vicino), Trilussa (mereu), Tottubellu (Mari), Terremoto (Verdigi).


Seconda corsa (4 anni e oltre - ore 16.40)
Tabata (Angioi), Milhouse (Trifelli), Biancaneve (Mereu), Abbraccimao forte (Verdigi), Valery (Colombati), Cristallo (Vicino), reiholly (Mari), Lady Godiva (Columbu), Cyber Crime (Coghe jr)


Terza corsa (4 anni e oltre - ore 17,20)
Soia (Angioi), Braveheart (Bruschelli jr), Calimero (Murtas), Regina di cuori (Guglielmi), Copezzo (Columbu), Nerone (Mereu), Totò (Mari), Spazzola (Todde), Lupetta (Colombati).


Quarta corsa (4 anni e oltre - ore 18)
Rosa mamy (Guglielmi), Ser Bona (Vicino), Nadir (Mureddu), Oscar sauro (Ferrari), Rodrigo baio (Alessi), Suelzu de Mores (uccheddu), Sempre in piedi (Bruschelli jr), Opinione di Gallura (Mari)


Quinta corsa (4 anni e oltre - 18.40)
Contestetou (Bruschelli jr), Queen King (Angioi), Rijahid (Caria), Shamera (Uccheddu), La Via da Clodia (Chiti), No mi tocchese (Mereu).
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

martedì le prime corse di addestramento a Monticiano

Messaggio  jabru il Lun Apr 18, 2016 9:04 pm

Saranno 30 i cavalli, suddivisi in cinque batterie, che domani, martedì 19 aprile a partire dalle 15.30, parteciperanno al primo appuntamento delle corse di addestramento dei cavalli da Palio nella pista ''Il Tamburo'' a Monticiano.

Prima corsa – ore 15.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 SCHIETTA Giosuè Carboni Antonello Puddu
2 QUARZUS Luigi Carrus Maurizio Pacchi
3 ROMBO DE SEDINI Giuseppe Zedde Augusto Posta
4 ORGOLESE Andrea Chessa Massimiliano Brilli
5 QUORE DE SEDINI Rocco Betti Salvatore Panebianco
6 MOCAMBO Enrico Bruschelli Mark Harris Getty

Seconda corsa – ore 16.00

Cavallo Fantino Proprietario
1 SMERALDO NULESE Gianluca Mureddu Mark Harris Getty
2 PHATOS DE OZIERI Rocco Betti Giorgio Campanini
3 QUERIDA DE MARCHESANA Alessandro Cersosimo Giovanni Atzeni
4 RESOLZA Antonio Siri Luca Veneri
5 QUASIMODO DI GALLURA Enrico Bruschelli Luigi Bruschelli
6 ONDINA PRIMA Dino Pes Dino Pes

Terza corsa – ore 16.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 RANDAGIA Federico Guglielmi Mario Marrone
2 SAPORE BAYO Gianluca Mureddu Mark Harris Getty
3 QULPA DI GALLURA Federico Arri Filippo Toti
4 REYNARD KING Sebastiano Murtas Mario Savelli
5 QUEBECK SAURO Giosuè Carboni Alfio Barbagallo
6 RAKTOU Alessio Migheli Mattia Marchetti

Quarta corsa – ore 17.15

Cavallo Fantino Proprietario
1 REO CONFESSO Alessio Migheli Mattia Marchetti
2 OCEANO BAIO Luigi Carrus Elisabetta Ferrini
3 SARBANA Antonio Siri Simone Giraldi
4 SUPERBIA DE SEDINI Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
5 ROCCO RO Rocco Betti Giambattista Satta
6 OSAMA BIN Sebastiano Murtas Mark Harris Getty

Quinta corsa – ore 17.45

Cavallo Fantino Proprietario
1 S’OTHIERESU Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
2 SOLU TUE DUE Francesco Caria Chiara Falciani
3 REMISTIRIO Elias Mannucci Mattia Marchetti
4 RENALZOS Giosuè Carboni Marcello Roti
5 QUESTURINO Alessandro Congiu Salvatore Muroni
6 REXY Rocco Betti Nicola Sandroni
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PIAN DELLE FORNACI: IN EVIDENZA ANDREA MARI

Messaggio  jabru il Lun Apr 18, 2016 9:08 pm

Prima corsa (mezzosangue, 1100 metri): Tarantella Moon (Guglielmi); Teresina Mia (Uccheddu); Tiu Bore (Deriu); Tuina (Vicino); Trilussa (Mereu); Tottubellu (Mari); Terremoto (Verdigi)

Cavalli in pista, manca Tristezza. Una forzatura, tutto da rifare. Scatta in testa Teresina Mia, seguita da Tuina e da Tarantella Moon. Teresina Mia mantiene la testa, incalzato da Tiu Bore e da Trilussa che viene poi superato da Tottubellu. Vince Teresina Mia, secondo posto per Tiu Bore, terzo posto per Tottubellu. Michele Uccheddu si porta a quota 4 vittorie nella nostra classifica.

Seconda corsa (purosangue, 1100 metri) Tabata (Angioi); Biancaneve ( Mereu); Abbracciami Forte (Verdigi); Valery (Colombati); Cristallo (Vicino); Reiholly (Mari)

Cavalli in pista, si corre in 7 per le assenze di Lady Godiva con Columbu e di Milhouse con Trifelli. Prima partenza falsa. Scatta in testa Reiholly, seguito da Cristallo e da Tabata. Reiholly mantiene la testa mentre Cristallo si avvicina insidiando la prima posizione ma Brio resiste all'attacco e va a vincere davanti a Cristallo e a Tabata. Seconda vittoria di stagione per Andrea Mari detto Brio che ha vinto con determinazione.

Terza corsa (purosangue, 1450 metri): Soia (Angioi); Braveheart (E. Bruschelli); Calimero (Murtas); Regina di Cuori (Guglielmi); Copezzo (Columbu); Nerone (Mereu); Totò (Mari); Spazzola (Todde); Lupetta (Colombati)

Cavalli in pista. Parte in testa Nerone, seguito da Totò e da Lupetta. Nerone mantiene la testa, incalzato da vicino da Totò mentre Copezzo guadagna la terza posizione. La corsa si conclude con un arrivo emozionante a due tra Totò e Nerone con Brio che riesce a passare e a vincere la sua seconda vittoria di giornata; terzo posto per Calimero.

Quarta corsa (mezzosangue, 1100 metri): Rosa Mamy (Guglielmi); Ser Bona (Vicino); Nadir de Mores (Mureddu); Oscar Sauro (Ferrari); Rodrigo Baio (Alessi); Suelzu de Mores (Uccheddu); Opinione di Gallura (Mari)

Cavalli in pista, manca Sempre in Piedi con Bellocchio. Una forzatura del canape, tutto da rifare. Seconda forzatura del canape. Parte in testa Nadir de Mores, seguito da Oscar Sauro e da Ser Bona. Nadir de Mores mantiene la testa, incalzato da Suelzu e da Oscar Sauro ma non c'è storia: vince Nadir de Mores davanti a Oscar Sauro e a Suelzu de Mores. Secondo successo stagionale per Gianluca Mureddu, da poco approdato alla scuderia di Valter Pusceddu detto Bighino

Quinta corsa (mezzosangue, 1450 metri): Contestetou (E. Bruschelli); Rijhaid (Caria); Shamera (Uccheddu); La Via da Clodia (Chiti); No Mi Tocchese (Mereu)

Manca Queen King, si corre in 5. Parte in testa Contesteou, seguito da Shamera e da La Via da Clodia. Contestetou mantiene la testa, seguito da La Via da Clodia e Rijahid che rimonta in maniera molto forte. Rijahid guadagna poi la testa, seguito da No Mi Tocchese e da Shamera. Questa corsa si è conclusa con la vittoria bellissima di No Mi Tocchese che ha stampato sul palo Rijahid; terzo posto per Shamera. Bel successo per No Mi Tocchese, cavallo protagonista lo scorso anno nel circuito dei palii in Sardegna. Da segnalare la caduta di Alessandro Chiti.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lorenzini: “Aspettiamo il mossiere a Siena. Ieri bella giornata a Pian della Fornaci”

Messaggio  jabru il Lun Apr 18, 2016 9:10 pm

Una giornata con grande affluenza di pubblico a Pian delle Fornaci. La domenica di corse ha offerto spunti degni di nota per cavalli e fantini che saranno protagonisti in questa primavera e, chissà, anche al Palio di Siena. Presenti molti addetti ai lavori, fra questi anche il capitano dell’Aquila Marco Antonio Lorenzini che ad Antenna Radio Esse ha fatto i complimenti ad Andrea Mari, in evidenza ieri: “Un grande fantino e soprattutto un ragazzo sempre sorridente, lo stimo a prescindere. Ma per noi è una monta…sicuramente complicata!”. Lorenzini, che era nella commissione per la scelta del sostituto di Ambrosione, ha parlato del nuovo mossiere Fabio Magni, atteso a Siena nella prima settima di maggio.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Monticiano, si corre. Ma i big non montano

Messaggio  jabru il Mar Apr 19, 2016 7:48 pm

Siena, 19 aprile 2016 – Prima giornata di corse a Monticiano, martedì 19 aprile al Tamburo. Cinque batterie, 30 cavalli. Si rivedrà Mocambo (che ha rischiato di vincere ad agosto) e con lui altri cinque mezzosangue che hanno già corso il Palio. Vale a dire Quasimodo di Gallura, Ondina prima, Qulpa di Gallura, Raktou e Osama Bin. La composizione delle corse è abbastanza equilibrata per cui ci sarà battaglia dall’inizio alla fine.
Spicca, fra le novità, il nome di Rocco Betti, giovane pistoiese ora alla scuderia di Scompiglio. Monterà lui tutti i cavalli, stando al programma, in quattro gruppi diversi: Quore nella prima, Phatos nella seconda, Rocco Ro nella quarta e Rexy nella quinta.
Non sfugge neppure un particolare: nessuno dei big sarà a cavallo, ad eccezione di Gingillo su Rombo de Sedini. Segno evidente che, trattandosi della prima uscita, non si fidano troppo che il fondo sia in perfette condizioni, senza dimenticare che il tracciato è stato modificato e anche nel 2015 non sono mancate le cadute. Meglio dunque mandare avanti gli scudieri e, magari, chi un posto se lo può guadagnare solo rischiando il tutto per tutto.


Prima corsa (ore 15,30)
Schietta (Carboni), Quarzus (Carrus), Rombo (G.Zedde), Orgolese (Chessa), Quore (Rocco Betti), Mocambo (E.Bruschelli).

Seconda corsa (ore 16)
Smeraldo Nulese (Mureddu), Phatos (Rocco Betti), Querida (Cersosimo), Resolza (Siri), Quasimodo (E.Bruschelli), Ondina (Pes)

Terza corsa (ore 16,30)
Randagia (Guglielmi), Sapore Bayo (Mureddu), Qulpa (Arri), Reynard King (Murtas), Quebeck sauro (Carboni), Raktou (Migheli).

Quarta corsa (17,15)
Reo confesso (Migheli), Oceano baio (Carrus), Sarbana (Siri), Superbia de Sedini (E.Bruschelli), Rocco Ro (Rocco Betti), Osama Bin (Murtas)

Quinta corsa (ore 17.45)
S’othieresu (E.Bruschelli), Solu Tue Due (Caria), Remistirio (Mannucci), Renalzos (Carboni), Questurino (Congiu), Rexy (Rocco Betti).

di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Siena, secondo appuntamento con i lavori di addestramento a Mociano

Messaggio  jabru il Ven Apr 22, 2016 8:19 pm

Saranno 38 i cavalli suddivisi in sei batterie che martedì 26 aprile a partire dalle 15.30, prenderanno parte alla seconda giornata dei lavori di addestramento in programma nella pista di Mociano.

Prima batteria – ore 15.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 PASTEUR Rocco Betti Olindo Pinciaroli
2 QUASIMODO DI GALLURA Giuseppe Deriu Luigi Bruschelli
3 RE BULL Andrea Chessa Eugenio Catastini
4 SOLERO Sebastiano Murtas Mario Savelli
5 ROCCO NICE Alessio Migheli Giovanni Carta
6 SCEICCO Giosuè Carboni Giovanni Carta
7 MISSISSIPPI Alessio Giannetti Niccolò Rugani

Seconda batteria – ore 15.50

Cavallo Fantino Proprietario
1 QUENTU Francesco Caria Antonio Cottu
2 REXY Rocco Betti Nicola Sandroni
3 SINTENZIA DI GALLURA Massimo Columbu Giovanna Picconi
4 QUEEN KING Giuseppe Angioi Alberto Monaci
5 MOCAMBO Giuseppe Deriu Mark Harris Getty
6 QUARZUS Maurizio Pacchi Maurizio Pacchi
7 ORPEN Giosuè Carboni Graziano Chiappetta

Terza batteria – ore 16.10

Cavallo Fantino Proprietario
1 SU DILLU Sebastiano Murtas Sebastiano Murtas
2 QUEBECK SAURO Giosuè Carboni Alfio Barbagallo
3 SAVAGE Alessandro Colombati Alessandro Colombati
4 MOROSITA PRIMA Alessio Giannetti Niccolò Rugani
5 PARLEDI Andrea Chessa Valentina Valle
6 ROMANZO PER ANNA Francesco Caria Umberto Bartalucci

Quarta batteria – ore 16.50

Cavallo Fantino Proprietario
1 QUERIDA MOURA Andrea Chessa Samuele Sampieri
2 QUINOA PRIMA Sebastiano Murtas Stefano Serreli
3 REMOREX Massimo Columbu Massimo Columbu
4 OCEANO BAIO Luigi Carrus Elisabetta Ferrini
5 SOGNADORA Giuseppe Angioi Giuliano Brandini
6 QUORE DE SEDINI Rocco Betti Salvatore Panebianco

Quinta batteria – ore 17.10

Cavallo Fantino Proprietario
1 SUEGLIU Luigi Carrus Massimo Flore
2 RAKTOU Alessio Migheli Mattia Marchetti
3 SUNTO Alessio Giannetti Mario Fracassi
4 TABACCO Antonio Siri Antonio Siri
5 ROSA BELLA Michel Putzu Elena Crocchianti
6 POLONSKI Enrico Bruschelli Mark Harris Getty

Sesta batteria – ore 17.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 TRISTEZZA Enrico Bruschelli Enzo Tansini
2 SOLEANDROS Michel Putzu Fabio Fioravanti
3 RIO MANIGOS Giosuè Carboni Maurizio Carboni
4 ORA DI GALLURA Alessandro Colombati Alessandra Paparozzi
5 SORAYA BRILLANTE Massimo Columbu Romina Miseria
6 PESTIFERO Alessio Giannetti Massimo Leonini
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7471
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corse in provincia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum