Corse in provincia

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mociano, il sindaco annuncia novità

Messaggio  jabru il Mer Apr 27, 2016 7:50 pm

Siena, 27 aprile 2016 - A Mociano si addestrano i cavalli da Palio. E le dirigenze continuano a corteggiare i fantini. Non c'era Andrea Mari, presente invece Trecciolino, è rimasto alla rete vicino alla mossa Tittia. Praticamente tutti (anche chi sa che non può fargli indossare il giubbetto) si sono fermati a salutarlo.

Il sindaco ha annunciato novità sul mossiere
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

MOCIANO, DISPUTATE CINQUE BATTERIE

Messaggio  jabru il Mer Apr 27, 2016 7:53 pm

Nuovo appuntamento a Mociano, la cronaca delle cinque batterie in programma.

Prima batteria: Pasteur (Betti); Quasimodo di Gallura (Deriu); Re Bull (Chessa); Solero (Murtas); Rocco Nice (Migheli); Sceicco (Carboni); Mississippi (Giannetti)

Cavalli in pista. Buona partenza da parte di Quasimodo di Gallura, Solero e Mississippi dalla rincorsa. Ritmi molto blandi, da segnalare due giri a buona velocità di Solero; gli altri da segnalare un allungo anche da parte di Re Bull. Gli altri non vengono sollecitati più di tanto.

Seconda batteria: Quentu (Caria); Rexy (Bartoletti); Sintenzia di Gallura (Columbu); Queen King (Angioi); Mocambo (Deriu); Quarzus (Pacchi); Orpen (Carboni)

Cavalli in pista. Parte in testa Rexy, seguito da Quentu e Quarzus. Buon passo per Orpen e Queen King che vengono maggiormente sollecitati dai rispettivi fantini, gli altri vengono subito fermati.

Terza batteria: Quebeck Sauro (Carboni); Savage (Colombati); Morosita Prima (Giannetti); Parledi (Chessa); Romanzo per Anna (Caria)

Cavalli in pista. Ottima partenza di Quebeck Sauro, Parledi e Morosita Prima. Quebeck e Parledi fanno un giro a buon passo poi Quebeck Sauro viene richiamato e Parledi fa un altro giro a una buona andatura. Successivamente allunga leggermente anche Savage; mai impegnati gli altri.

Quarta batteria: Querida Moura (Chessa); Quinoa Prima (Murtas); Remorex (Columbu); Sunto (Giannetti); Sognadora (Angioi); Quore de Sedini (Bartoletti); Polonski (E. Bruschelli)

Cavalli in pista, parte in testa Sunto, seguito da Quinoa Prima e da Querida Moura. Buone andature da parte di Sunto, Quinoa Prima e Sognadora. Poco impegnati gli altri.

Quinta batteria: Tristezza (Bruschelli); Raktou (Migheli); Rio Manigos (Carboni); Ora di Gallura (Colombati); Soraya Brillante (Columbu); Pestifero (Giannetti)

Prima partenza falsa. Parte in testa Raktou, seguito da Rio Manigos e Tristezza. Buona l'andatura di Raktou fino a San Martino. Buona anche l'andatura di Rio Manigos mentre gli altri non vengono mai impegnati.

Rispetto al programma iniziale sono state fatte cinque batterie invece delle sei previste.

Francesco Zanibelli - OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Quadrivia vince e raccoglie applausi, cade Porto Alabe: strike di fantini

Messaggio  jabru il Dom Mag 01, 2016 8:32 pm

Siena, 1 maggio 2016 - I Capitani hanno ottenuto le risposte che volevano. Quadrivia, precisa e svelta, si candida ad essere outsider di Provenzano, Remo Secondo (e con lui Gingillo) stanno crescendo in grinta e forma. Preziosa Penelope dimostra di non aver perso lo smalto mettendo addirittura alle spalle il cavallo a pois, Pestifero, che potrebbe rientrare (finalmente) nel lotto. Elias Mannucci riesce a far volare Salute, sauro di 5 anni che batte i più esperti.

E se dell’accoppiata Coghe jr-Lauretta Mia ormai si conoscono le qualità, la storia di Sarbana è quasi da libro Cuore. Conviene partire da questa trama per raccontare una bella giornata di corse a Monticiano. Il primo appuntamento al Tamburo il baio allenato da Antonio Siri prese un calcio al canape e dovette rinunciare. Ieri, terza batteria, il copione si è incredibilmente ripetuto. Ma i veterinari hanno controllato e Sarbana era ok. Quando Enzo Giorgi l’ha data buona lei è volata in testa, insidiata da Bellocchio su Quasimodo (2°), vincendo facile. E riscattandosi davanti al pubblico delle grandi occasioni: tutti gli staff presenti, un vigile urbano del comune di Monticiano a controllare, il sindaco Becucci c’è.

E poi tanti, tanti appassionati. Il mossiere Enzo Giorgi si è sgolato a forza di chiedere ai fantini di togliersi il vizietto di stare ammucchiati in basso. Sin dalla prima corsa, vinta da Preziosa Penelope, condotta senza sbavature da Francesco Caria. Secondo Alessio Giannetti su Pestifero, terzo Sebastiano Murtas con Solero. Fra un abbassamento e l’altro è un via vai incessante di contatti fra fantini e capitani. Brio si gode le attenzioni e scherza. Chi invece sa di dover dimostrare tanto è Gingillo. E si vede. Monta Remo, con cui vince la seconda corsa, con grinta e tecnica dopo che Veleno II era andato giù al canape. La fumata al terzo giro e il sorpasso all’interno fanno esclamare il pubblico.

Avanti così. Vale anche per Caria, buon secondo con Romanzo per Anna. Della storia di Sarbana si è detto, merita evidenziare il terzo posto di Colombati nella stessa corsa su Ora. Ma è certo la quarta quella a più alto contenuto emotivo. Perché per partire ci vuole mezz’ora, a forza di mosse false con Queen King che poi viene messo di rincorsa. Giosuè Carboni su Schietta prova a prendere la testa ma alla prima curva Jacopo Pacini su Quadrivia ha già raggiunto e superato gli altri. Non ce n’è per nessuno. Neppure per il titolato Mississippi montato da Giannetti, che è terzo. Poi il batticuore nella quinta corsa. E’ lo stesso fantino a dare la zampata, portando davanti Porto Alabe. Al primo giro, all’altezza della mossa, sembra scivolare ma ce la fa proseguire. Nello stesso punto, al giro seguente, mentre è in testa, il cavallo va giù di botto. Gli inseguitori non possono evitarlo e volano Migheli, Putzu e Arri. Cavalli scossi, fantini soccorsi. Spavento ma tutti si rialzano. Miracolo dell’allenamento.

di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Monticiano: “emozioni” e tanti spunti nella mattinata di corse

Messaggio  jabru il Dom Mag 01, 2016 8:44 pm

Riunione di corse ricca di spunti quella di stamani sulla pista del Tamburo di Monticiano. Sette le batterie corse, con cavalli vincitori di palio, cavalli nuovi in età da palio e debuttanti. Da registrare una particolare “emozione” nella quinta corsa, dove si è verificata una caduta collettiva che ha tenuto tutto il pubblico con il fiato sospeso: al secondo giro, all’altezza del verrocchio, improvvisamente Porto Alabe, montato da Alessio Giannetti, che stava facendo una bella andatura di testa, è inciampato e dietro di lui sono caduti altri cavalli e relativi fantini, che non hanno potuto evitare l’impatto. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per cavalli e fantini, la batteria è stata interrotta e non è stata ripetuta. Altra situazione difficile nella quarta corsa alla mossa, con Queen King che è stato messo di rincorsa al posto di Quadrivia.
Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti, salvo maltempo, martedì 3 maggio a Mociano sabato 7 maggio ancora sul Tamburo.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lavori di addestramento a Mociano rinviati al 10 maggio

Messaggio  jabru il Lun Mag 02, 2016 7:46 pm

Causa dello slittamento le avverse condizioni meteo che hanno reso inagibile la pista

SIENA. Si comunica che i lavori di addestramento dei cavalli da Palio previsti a Mociano per domani, 3 maggio, sono rinviati a martedì 10, a causa delle avverse condizioni meteo che hanno reso inagibile la pista.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PIAN DELLE FORNACI, LE CORSE FINISCONO SOTTO LA PIOGGIA

Messaggio  jabru il Lun Mag 02, 2016 7:50 pm

Nuovo appuntamento di corse a Pian delle Fornaci. La cronaca delle 8 batterie.

Prima corsa (purosangue, 1100 metri): Nurri (G. Zedde); Pipistrello (Atzeni); Adriana (Pes); Asterix (Columbu); Boom Boom Boom (A. Coghe); Forever Young (Pacini); L'Erede (Giannetti).

Cavalli in pista. Parte in testa Pipistrello, seguito da Giorgina e da Boom Boom Boom, alla partenza cade Giuseppe Zedde il cui cavallo inciampa sul canape. Pipistrello si mantiene in testa, seguito da Giorgina e dallo scosso Nurri che passa Boom Boom Boom, che si trovava in terza posizione. Vince Pipistrello davanti Giorgina e allo scosso Nurri. Sesta vittoria per Tittia.

Seconda corsa (mezzosangue, 1100 metri): Pone Mente (Giannetti); Selvaggio (Arri); Savage (Colombati); Rosa Mamy (Guglielmi); Opinione di Gallura (Mari); Scandaloso (Verdigi); Tabacco (Siri); Oscar Sauro (Ferrari); La Via da Clodia (Mereu); Falco Doglia (V. Zedde).

Cavalli in pista, ricordiamo che il Mossiere è Massimilano Narduzzi. Va in testa La Via Da Clodia, seguita da Oscar e da Opinione. Le posizioni si mantengono invariate nonostante i tentativi di Selvaggio di guadagnare la terza posizione; vince La Via da Clodia, secondo Oscar Sauro, terzo Opinione di Gallura. Bel successo per Simone Mereu.

Terza corsa (purosangue, 1100 metri): Gerry (Murtas); Nino (Pusceddu); Astronave (G. Zedde); Nikita (Pacini); Fotofinish (Atzeni); Cristallo (Vicino); Powerful (Siri); Spazzola (Todde).

Cavalli in pista, nessuna variazione. C'è qualche problema con il canape. I fantini sono scesi da cavallo, si prova il canape, c'è un problema con il meccanismo di sgancio, il problema è stato risolto quindi si cerca di trovare un allineamento. Va in testa Fotofinish, seguito da Gerry E Nino. Fotofinish mantiene la testa, incalzato da vicino da Powerful che guadagna la testa. Powerful mantiene la testa, seguito da Fotofinish e da Gerry. L'arrivo è bellissimo con la vittoria di Powerful davanti a Nino e ad Astronave che sono venuti molto bene in rimonta. Amsicora con questa vittoria va in testa alla nostra classifica fantini.

Quarta corsa (mezzosangue, 1100 metri): Teresina Mia (Uccheddu); Tristezza (E. Bruschelli); Tottubellu (Mari); Tropico de Sedini (Vicino); Tuesola (Chiavassa); Tiu Bore (Deriu); Tamara (Giannetti); Trilussa (Mereu); Tonina (Carrus); Tajica (Fais).

Cavalli in pista, nessuna variazione. Prima partenza falsa. Va in testa Teresina Mia, seguita da Tristezza e da Tuesola. Teresina si mantiene in testa, inseguita da Tuesola e Tristezza. Vince Teresina Mia davanti a Tamara e a Tottubellu, venuti molto bene in rimonta. Michele Uccheddu va a quota 5 vittorie.

Quinta corsa (mezzosangue, 1500 metri): Quattro Mori (Chessa); Quercino (V. Zedde); Crono da Clodia (Coghe); Pergamo de Aighenta (Fais); Quella Rosa (Pusceddu); Saw (Farris); Quan King (C. Sanna); Spartaco da Clodia (E. Bruschelli); San Vittore (Topalli); Spartana de Bonorva (Siri).

Cavalli in pista, nessuna variazione. Parte in testa Quattro Mori, seguito da Quercino e da Quan King che guadagna poi la testa, seguito da Quattro Mori e da Quercino. Nella dirittura di arrivo è però Quella Rosa ad avere la meglio su Quattro Mori e Crono da Clodia. Bellissima corsa e grande vittoria di Bighino.

Sesta corsa (purosangue, 1500 metri): Obelix (Columbu); Cyber Crime (A. Coghe); Braveheart (E. Bruschelli); Trappola (C. Sanna); Iceberg (G. Zedde); Athena (Siri); Nocciolo (Caria); Alfonso (Chessa); Totò (Pes).

Cavalli in pista, rispetto al programma non è presente Biancaneve. Scatta in testa Iceberg, seguito da Alfonso e Nocciolo. Iceberg si mantiene in testa, incalzato da Nocciolo e da Totò che guadagna la terza posizione. Prende poi la testa Nocciolo che vince davanti a Toto' e Iceberg. Bella vittoria per Tremendo.

Settima corsa (mezzosangue, 1100 metri): Suelzu de Mores (Mureddu); Matato (A. Coghe); Narcisco (Mereu); Bonantonio da Clodia (Columbu); Rhapsody (Topalli); Pallottola (Mari); Questione d'Amore (Arri); Piccolo Diavolo (C. Sanna); Sempre in Piedi (E. Bruschelli); Djib (V. Zedde).

Cavalli in pista, su Suelzu c'è Mureddu e non Valter Pusceddu. Parte in testa Narcisco, seguito da Question d'Amore e da Djib. Narcisco mantiene la testa, seguito da Bonantonio da Clodia e da Piccolo Diavolo. Le posizioni si mantengono invariate con la vittoria di Narcisco, davanti a Bonantonio e a Piccolo Diavolo . Nelle retrovie cadono Mureddu, Arri e Topalli. Seconda vittoria di giornata per Simone Mereu. Per adesso le corse sono state interrotte per pioggia.

Ottava corsa (mezzosangue, 1500 metri): Shamera (Uccheddu); A.s. Quintana (Ferrari); Robolt (Pusceddu); Bomario da Clodia (Migheli); Quisario (Topalli); Qantu Alese (Vicino); Pressing de Mores (Pes); No Mi Tocchese (Mereu); Quintana Roo (Ricceri).

Cavalli in pista sotto una pioggia scrosciante, su Pressing c'è Dino Pes. Va in testa Pressing , seguito da Robolt e da Shamera. Pressing si mantiene in testa, incalzato sempre da Robolt e da Qusario La corsa si conclude con la vittoria di Pressing davanti a Quintana Roo e a Qantu Alese che precede di pochissimo Robolt. Velluto torna in testa alla classifica fantini con Amsicora.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Siena, venerdì terzo appuntamento con le corse di addestramento a Monticiano

Messaggio  jabru il Ven Mag 06, 2016 8:14 pm

Saranno 35 i cavalli, suddivisi in cinque batterie, che domani, venerdì 7 maggio a partire dalle 9.30, parteciperanno al terzo appuntamento delle corse di addestramento dei cavalli da Palio nella pista ''Il Tamburo'' a Monticiano.

Prima corsa – ore 9.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 SOGNADORA Giuseppe Angioi Giuliano Brandini
2 REYNARD KING Sebastiano Murtas Mario Savelli
3 CONTESTETOU Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
4 SINTENZIA DI GALLURA Massimo Columbu Romina Miseria
5 RAKTOU Alessio Migheli Mattia Marchetti
6 ROMBO DE SEDINI Giuseppe Zedde Augusto Posta
7 QUE MASCA Luigi Carrus Sara Barabaschi

Seconda corsa – ore 10.00

Cavallo Fantino Proprietario
1 SAVAGE Alessandro Colombati Alessandro Colombati
2 LARAMY Luca Paddeu Jacopo Grazzini
3 REMOREX Massimo Columbu Massimo Columbu
4 SOLU TUE DUE Francesco Caria Chiara Falciani
5 S’OTHIERESU Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
6 RODRIGO BAIO Massimo Maria Alessi Massimo Maria Alessi
7 QUEBECK SAURO Federico Guglielmi Alfio Barbagallo

Terza corsa – ore 10.30

Cavallo Fantino Proprietario
1 QUERIDA MOURA Andrea Chessa Samuele Sampieri
2 ROCCO RO Rocco Betti Giambattista Satta
3 ROCCO NICE Alessio Migheli Giovanni Carta
4 REMO SECONDO Giuseppe Zedde Giuseppe Zedde
5 QUARZUS Maurizio Pacchi Maurizio Pacchi
6 OPPIO Giuseppe Angioi Caterina Brandini
7 QUESTURINO Alessandro Congiu Salvatore Muroni

Quarta corsa – ore 11.15

Cavallo Fantino Proprietario
1 QUENTU Francesco Caria Antonio Cottu
2 RADESKI Andrea Coghe Maria Elena Frosinini
3 SORAYA BRILLANTE Massimo Columbu Romina Miseria
4 REMISTIRIO Elias Mannucci Mattia Marchetti
5 QUERIDA DE MARCHESANA Alessandro Cersosimo Giovanni Atzeni
6 POLONSKI Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
7 PHATOS DE OZIERI Rocco Betti Giorgio Campanini

Quinta corsa – ore 11.45

Cavallo Fantino Proprietario
1 SOLDATINO Giosuè Carboni Rocco Corsi
2 SIMONELLA Alessandro Cersosimo Antonio Siri
3 PARLEDI Andrea Chessa Valentina Valle
4 SUPERBIA DE SEDINI Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
5 REXY Rocco Betti Nicola Sandroni
6 ONDINA PRIMA Dino Pes Dino PEs
7 QULPA DI GALLURA Andrea Coghe Filippo Toti
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Dionisi vince la paliata con i ciuchi. Aceto è mossiere

Messaggio  jabru il Lun Mag 09, 2016 7:04 pm

Siena, 9 maggio 2016 - «SI’, lo ammetto, mi sono fatto ‘bruciare’. E sono arrivato secondo». Scherza Bastiano, protagonista della paliata con i ciuchi organizzata per la prima volta a Ponte d’Arbia da Marco Dionisi. Fantini di Piazza tuttora in attività ma anche ex glorie del tufo hanno deciso di partecipare ad una gara insolita. Abituati a montare Panezio e Occolè, Rimini e Votta Votta, Rose Rosa, sabato sera si sono cimentati con degli splendidi ciuchi. «E’ stato un grande successo – racconta Dionisi, anche lui fantino e da sempre appassionato di cavalli – , il prossimo anno replicheremo l’iniziativa. E’ venuta anche molta gente del paese». Persino ex capitani, vedi Aldemaro Machetti dell’Onda, hanno deciso di presenziare alla sfida donando il vino dato in premio a vincitori e partecipanti.

NON E’ stato difficile mettere insieme tante glorie di Piazza. Quando si tratta di scherzare e divertirsi nessuno si tira indietro. C’era infatti Andrea Mari, come detto Bastiano, ma anche Cianchino e Massimino, Pistillo e persino Bazzino. Al via anche Claudio Milanesi, detto Tavoletta. A dare la mossa ha pensato Aceto. «Erano state organizzate due batterie. Confesso – racconta Bastiano – che il mio ciuco è stato squalificato per manifesta superiorità, andava troppo forte mentre quello di Cianchino è stato messo fuori perché troppo riottoso». Batterie a parte, quando c’è stato da correre la finale – sì, c’era anche quella – sono scesi in pista tutti e dieci i partecipanti dando vita ad una paliata memorabile. Ad essa ha preso parte anche Serena Butteri, proprietaria di Istriceddu e altri cavalli da Piazza. Non ha potuto sottrarsi neppure Viola Carignani. A vincere, però, sbaragliando la concorrenza e venendo portato in trionfo dai colleghi, è stato proprio la mente di questa iniziativa, Marco Dionisi. Poi tutti a cena. Si è unito in serata alla compagnia anche Andrea Coghe.

Laura Valdesi da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Siena, terzo appuntamento con i lavori di addestramento a Mociano

Messaggio  jabru il Lun Mag 09, 2016 7:08 pm

Saranno 34 i cavalli suddivisi in cinque batterie che domani, martedì 10 maggio, a partire dalle 15.30, prenderanno parte alla terza giornata dei lavori di addestramento in programma nella pista di Mociano.

Prima batteria – ore 15.30
Cavallo Fantino Proprietario
1 RODRIGO BAIO Massimo Maria Alessi Massimo Maria Alessi
2 OSAMA BIN Sebastiano Murtas Mark Harris Getty
3 SUPERBIA DE SEDINI Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
4 QUENTU Marco Bitti Antonio Cottu
5 SIMONELLA Alessandro Cersosimo Antonio Siri
6 TALE E QUALE Giosuè Carboni Pietro Piras
7 REMO SECONDO Giuseppe Zedde Giuseppe Zedde

Seconda batteria – ore 15.50
Cavallo Fantino Proprietario
1 SOLU TUE DUE Francesco Caria Chiara Falciani
2 FULMINE FEMMINA Giuseppe Deriu Elvira Valenti
3 LAURETTA MIA Andrea Coghe Camilla Marzi
4 LARAMY Luca Paddeu Jacopo Grazzini
5 ROMBO DE SEDINI Giuseppe Zedde Augusto Posta
6 TAISS Federico Guglielmi Antonio Costantino Buzzi
7 REYNARD KING Sebastiano Murtas Mario Savelli

Terza batteria – ore 16.10
Cavallo Fantino Proprietario
1 SCHIETTA Giosuè Carboni Antonello Puddu
2 QUESTURINO Alessandro Congiu Salvatore Muroni
3 SOGNADORA Giuseppe Angioi Giuliano Brandini
4 OCEANO BAIO Luigi Carrus Elisabetta Ferrini
5 TERREMOTO Mirko Verdigi Federica Luchetti
6 PASTEUR Rocco Betti Olindo Pinciaroli
7 MOCAMBO Giuseppe Deriu Mark Harris Getty

Quarta batteria – ore 16.50
Cavallo Fantino Proprietario
1 SCANDALOSO Mirko Verdigi Mirko Verdigi
2 QULPA DI GALLURA Andrea Coghe Filippo Toti
3 SAW Giuseppe Zedde Giuseppe Zedde
4 RENALZOS Enrico Bruschelli Marcello Roti
5 ROSA BELLA Michel Putzu Elena Crocchianti
6 SONIABIN Jacopo Pacini Francesco Giunti
7 ORGOLESE Andrea Chessa Massimiliano Brilli

Quinta batteria – ore 17.10
Cavallo Fantino Proprietario
1 QUORE DE SEDINI Rocco Betti Salvatore Panebianco
2 SOLEANDROS Michel Putzu Fabio Fioravanti
3 PICCOLO SOGNO Luigi Carrus Tommaso Furielli
4 RADESKI Andrea Coghe Maria Elena Frosinini
5 TAULADU Valentino Bussu Antonio Ladu
6 OPPIO Giuseppe Angioi Caterina Brandini
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

DOMANI QUARTO APPUNTAMENTO DEI LAVORI DI ADDESTRAMENTO A MONTICIANO

Messaggio  jabru il Ven Mag 13, 2016 8:57 pm

Saranno 48 i cavalli, suddivisi in 7 batterie, che domani, sabato 14 maggio a partire dalle 9.00, parteciperanno al quarto appuntamento delle corse di addestramento dei cavalli da Palio nella pista ''Il Tamburo'' a Monticiano.

Prima corsa – ore 9.00
Cavallo Fantino Proprietario
1 SOLERO Sebastiano Murtas Mario Savelli
2 SMERALDO NULESE Federico Guglielmi Mark Harris Getty
3 ORGOLESE Andrea Chessa Massimiliano Brilli
4 PORTO ALABE Alessio Giannetti Fabrizio Brogi
5 SAVAGE Alessandro Colombati Alessandro Colombati
6 SALUTE Elias Mannucci Elias Mannucci
7 RESOLZA Antonio Siri Luca Veneri

Seconda corsa – ore 9.30
Cavallo Fantino Proprietario
1 RODRIGO BAIO Giuseppe Angioi Massimo Maria Alessi
2 RE BULL Andrea Chessa Eugenio Catastini
3 OCEANO BAIO Luigi Carrus Elisabetta Ferrini
4 SER BONA Sebastiano Murtas Stefano Vanni
5 SAPORE BAYO Federico Guglielmi Mark Harris Getty
6 SAPIENZA Jacopo Pacini Giacomo Martini
7 REMOREX Massimo Columbu Massimo Columbu

Terza corsa – ore 10.00
Cavallo Fantino Proprietario
1 SARBANA Antonio Siri Simone Giraldi
2 ORA DI GALLURA Alessandro Colombati Alessandra Paparozzi
3 ORPEN Giosuè Carboni Graziano Chiappetta
4 MOCAMBO Enrico Bruschelli Mark Harris Getty
5 PREZIOSA PENELOPE Francesco Caria Sandra Rossi
6 QUINOA PRIMA Salvo Vicino Stefano Serreli
7 PESTIFERO Alessio Giannetti Massimo Leonini

Quarta corsa – ore 10.45
Cavallo Fantino Proprietario
1 LARAMY Luca Paddeu Jacopo Grazzini
2 ROMANZO PER ANNA Francesco Caria Umberto Bartalucci
3 QUERIDA MOURA Andrea Chessa Samuele Sampieri
4 ROSA BELLA Michel Putzu Elena Crocchianti
5 SCEICCO Giosuè Carboni Giovanni Carta
6 SOGNADORA Giuseppe Angioi Giuliano Brandini
7 RANDAGIA Federico Guglielmi Mario Marrone

Quinta corsa – ore 11.15
Cavallo Fantino Proprietario
1 SINTENZIA DI GALLURA Massimo Columbu Giovanna Picconi
2 SOLEANDROS Michel Putzu Fabio Fioravanti
3 PASTEUR Rocco Betti Olindo Pinciaroli
4 MALI BOOM BOOM Sebastiano Murtas Egisto Giuseppe Galeazzi
5 RENALZOS Enrico Bruschelli Marcello Roti
6 MOROSITA PRIMA Alessio Giannetti Niccolò Rugani
7 QUADRIVIA Jacopo Pacini Remo Carli

Sesta corsa – ore 11.45
Cavallo Fantino Proprietario
1 RIO MANIGOS Giosuè Carboni Maurizio Carboni
2 FULMINE FEMMINA Giuseppe Deriu Elvira Valenti
3 QUE MASCA Luigi Carrus Sara Barabaschi
4 OSAMA BIN Sebastiano Murtas Mark Harris Getty
5 MISSISSIPPI Alessio Giannetti Niccolò Rugani
6 QUENTU Marco Bitti Antonio Cottu
7 QUORE DE SEDINI Rocco Betti Salvatore Panebianco

Settima corsa – ore 12.15
Cavallo Fantino Proprietario
1 SONIABIN Jacopo Pacini Francesco Giunti
2 QUEBECK SAURO Federico Guglielmi Alfio Barbagallo
3 SUNTO Alessio Giannetti Mario Fracassi
4 SIMONELLA Alessandro Cersosimo Antonio Siri
5 LAURETTA MIA Andrea Coghe Camilla Marzi
6 PICCOLO SOGNO Luigi Carrus Tommaso Furielli
da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Annullato per maltempo il palio di Valentano

Messaggio  jabru il Lun Mag 16, 2016 7:45 pm

Siena, 16 maggio 2016 - Dopo l'annullamento delle corse di sabato mattina a Monticiano, ieri la pioggia ha fermato anche il palio di Valentano. Quattro batterie, seguite dal diluvio che ha reso impossibile proseguire.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

recupero delle corse di addestramento a Monticiano

Messaggio  jabru il Mar Mag 17, 2016 6:53 pm

Cavalli in pista, tempo permettendo, il 24 maggio

MONTICIANO. Le corse di addestramento dei cavali da Palio, previste per lo scorso 14 maggio e poi annullate per inagibilità della pista, saranno recuperate nel pomeriggio di martedì prossimo, 24 maggio, con programma invariato e orari che saranno comunicati successivamente.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Il 24 maggio il recupero delle corse a Monticiano

Messaggio  jabru il Mar Mag 17, 2016 6:59 pm

Le corse di addestramento dei cavali da Palio, previste per lo scorso 14 maggio e poi annullate per inagibilità della pista, saranno recuperate nel pomeriggio di martedì prossimo, 24 maggio, con programma invariato e orari che saranno comunicati successivamente. A prendervi parte 48 cavalli suddivisi in sette batterie.



Prima corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

SOLERO

Sebastiano Murtas

Mario Savelli

2

SMERALDO NULESE

Federico Guglielmi

Mark Harris Getty

3

ORGOLESE

Andrea Chessa

Massimiliano Brilli

4

PORTO ALABE

Alessio Giannetti

Fabrizio Brogi

5

SAVAGE

Alessandro Colombati

Alessandro Colombati

6

SALUTE

Elias Mannucci

Elias Mannucci

7

RESOLZA

Antonio Siri

Luca Veneri

Seconda corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

RODRIGO BAIO

Giuseppe Angioi

Massimo Maria Alessi

2

RE BULL

Andrea Chessa

Eugenio Catastini

3

OCEANO BAIO

Luigi Carrus

Elisabetta Ferrini

4

SER BONA

Sebastiano Murtas

Stefano Vanni

5

SAPORE BAYO

Federico Guglielmi

Mark Harris Getty

6

SAPIENZA

Jacopo Pacini

Giacomo Martini

7

REMOREX

Massimo Columbu

Massimo Columbu

Terza corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

SARBANA

Antonio Siri

Simone Giraldi

2

ORA DI GALLURA

Alessandro Colombati

Alessandra Paparozzi

3

ORPEN

Giosuè Carboni

Graziano Chiappetta

4

MOCAMBO

Enrico Bruschelli

Mark Harris Getty

5

PREZIOSA PENELOPE

Francesco Caria

Sandra Rossi

6

QUINOA PRIMA

Salvo Vicino

Stefano Serreli

7

PESTIFERO

Alessio Giannetti

Massimo Leonini

Quarta corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

LARAMY

Luca Paddeu

Jacopo Grazzini

2

ROMANZO PER ANNA

Francesco Caria

Umberto Bartalucci

3

QUERIDA MOURA

Andrea Chessa

Samuele Sampieri

4

ROSA BELLA

Michel Putzu

Elena Crocchianti

5

SCEICCO

Giosuè Carboni

Giovanni Carta

6

SOGNADORA

Giuseppe Angioi

Giuliano Brandini

7

RANDAGIA

Federico Guglielmi

Mario Marrone

Quinta corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

SINTENZIA DI GALLURA

Massimo Columbu

Giovanna Picconi

2

SOLEANDROS

Michel Putzu

Fabio Fioravanti

3

PASTEUR

Rocco Betti

Olindo Pinciaroli

4

MALI BOOM BOOM

Sebastiano Murtas

Egisto Giuseppe Galeazzi

5

RENALZOS

Enrico Bruschelli

Marcello Roti

6

MOROSITA PRIMA

Alessio Giannetti

Niccolò Rugani

7

QUADRIVIA

Jacopo Pacini

Remo Carli

Sesta corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

RIO MANIGOS

Giosuè Carboni

Maurizio Carboni

2

FULMINE FEMMINA

Giuseppe Deriu

Elvira Valenti

3

QUE MASCA

Luigi Carrus

Sara Barabaschi

4

OSAMA BIN

Sebastiano Murtas

Mark Harris Getty

5

MISSISSIPPI

Alessio Giannetti

Niccolò Rugani

6

QUENTU

Marco Bitti

Antonio Cottu

7

QUORE DE SEDINI

Rocco Betti

Salvatore Panebianco

Settima corsa

Cavallo

Fantino

Proprietario

1

SONIABIN

Jacopo Pacini

Francesco Giunti

2

QUEBECK SAURO

Federico Guglielmi

Alfio Barbagallo

3

SUNTO

Alessio Giannetti

Mario Fracassi

4

SIMONELLA

Alessandro Cersosimo

Antonio Siri

5

LAURETTA MIA

Andrea Coghe

Camilla Marzi

6

PICCOLO SOGNO

Luigi Carrus

Tommaso Furielli
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FUCECCHIO: ECCO LE BATTERIE

Messaggio  jabru il Mer Mag 18, 2016 7:18 pm

La stagione paliesca entra nel vivo con il primo importante appuntamento dell’anno. Questo pomeriggio sono infatti in programma le batterie di selezione per il Palio di Fucecchio e, attorno alle 21.30 in Piazza Montanelli, avverrà l’assegnazione dei cavalli. Scarso il numero dei cavalli presentati. Dei 20 iscritti alla previsita effettuata ieri solo 18 sono stati presentati e 3 scartati. Quindi saranno soltanto 15 i cavalli che correranno le batterie nella Buca d'Andrea a partire dalle ore 17, agli ordini del mossiere Gennaro Milone. Ricordiamo che in questo 2016 saranno 11 le Contrade partecipanti a causa della squalifica di Torre.

Di seguito la composizione delle batteri di stasera:

1° batteria: Sempre in Piedi (E. Bruschelli), Reo Confesso(Migheli), La Via da Clodia (V. Zedde), Matato (Coghe), Tavel Pontadour(Topalli)

2° batteria: Quisario (Topalli), Remo Secondo (G. Zedde), Quan King (C. Sanna),Osvald (Fais), Oscar Sauro (Ferrari).

3° batteria: Pergamo de Aighenta (Fais), Rosa Mamy (Guglielmi), Selvaggio (Siri), Bonbijou (Pacini), Djib (V: Zedde).

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Fucecchio, tante assenze importanti

Messaggio  jabru il Gio Mag 19, 2016 7:08 pm

Fucecchio (Empoli), 19 maggio 2016 - Alle 17 oggi i fantini prenderanno confidenza con i cavalli. Un modo per capire se c’è davvero la stoffa per vincere il palio.

In attesa di vedere se le monte, assestate nella notte, saranno confermate spiccano alcune assenze importanti. Non c’è Jonathan Bartoletti che, in verità, con questo palio non ha mai avuto eccessivo feeling. Soprattutto lui ha sempre detto che il suo obiettivo è Siena. Manca Francesco Caria, che nella Buca aveva fatto vedere cose importanti nelle corse di primavera. Non c’è (almeno per ora) un altro dei nomi più chiacchierati per Provenzano: Carlo Sanna. Non è riuscito a trovare spazio Antonio Siri. E Alessio Migheli, probabilmente, preferisce concentrarsi sul palio di Ferrara dove parte favorito.

Veniamo ai giubbetti. Andrea Mari monterà Dijb nella Raimonda mentre nella sua avversaria, Porta Bernarda, che ha avuto Reo Confesso, ci sarà Virginio Zedde.
Remo secondo, altro bel cavallo, toccato alla Ferruzza, è stato affidato a Simone Mereu. Che dovrà vedersela con il meno potente Bombijou, montato da Valter Pusceddu.
Giovanni Atzeni ha scelto Borgonovo e il cavallo Oscar Sauro. Avversario sarà Enrico Bruschelli (Botteghe) su La Via da Clodia. Non ha invece la nemica Massarella: qui monta Giuseppe Zedde su Matato. Nella Querciola c’è Gianluca Fais su Osvald, una novità.
Gavino Sanna è su Quisario in Sant’Andrea, Alberto Ricceri è su Selvaggio in Samo, Coghe jr su Sempre in piedi in San Pierino.



di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FUCECCHIO: CRONACA DELLA PRIMA GIORNATA

Messaggio  jabru il Gio Mag 19, 2016 7:15 pm

La prima giornata del Palio di Fucecchio si è aperta con una grossa sorpresa: la contemporanea assenza per le batterie di Tavel Pontadour, cavallo vincitore nel 2015, e di Quan King, le punte del lotto, due soggetti molto chiacchierati ed a forte rischio di esclusione per manifesta superiorità. Quindi rimanevano solo 13 cavalli per la scelta dei capitani. Un numero decisamente insufficiente che ha fatto storcere la bocca ai più. Le batterie pertanto si sono trasformate in semplici canter di lavoro; la prima, vinta daLa Via da Clodia montata da Virgino Zedde, e la seconda appannaggio di Remo Secondo, montato sempre da Lo Zedde sono state condotte ad andatura blanda. Più vivace la terza vinta da Rosa Mamy con Federico Guglielmi. La scelta da parte dei capitani è stata rapida e piuttosto facile, tant’è che prima delle 20 già si conosceva la lista degli 11: Djib, La Via da Clodia, Matato, Oscar Sauro, Bonbijou, Remo Secondo, Selvaggio, Sempre in Piedi, Reo Confesso, Osvald e Quisario. Scartati Rosa Mamy e Pergamo de Aighenta.

Sono da poco passate le 22 quando, in una Piazza Montanelligremita all’inverosimile, cominciano le operazioni di assegnazione dei cavalli. Il primo è Sempre in Piedi che San Pierino porta via senza clamore, lo segueSelvaggio che la sorte assegna a Samo. Anche in questo caso la gioia è scarsa. Il modesto Osvald va alla Querciola. Per la contrada arancio verde, autrice del cappotto 2014/2015, fare tris sarà assai difficile. Alla quarta estrazione ecco il primo boato: è di Porta Bernarda che accompagna nella stalla tra canti ed abbracci Reo Confesso. La grigia La Via da Clodia viene accolta con freddezza da Botteghe che, a digiuno dal 1991, si conferma non molto fortunata da quando è stato istituito il sorteggio. Chi esulta invece è Massarella che si vede assegnato il forte Matato. I massigiani, senza la rivale Torre squalificata e vogliosi di rivalsa dopo i fatti del 2015, diventano così i favoriti d’obbligo del Palio. S. Andrea accompagna l’arrivo dell’esperto Quisario con contenuti sorrisi, mentre chi sogna di interrompere la lunga astinenza che dura dal ’95 èBorgonovo che, con grande entusiasmo, porta nella nuova stalla di Via Dante Alighieri Oscar Sauro. Musi lunghi per la “nonna” Ferruzza, a secco dal 1981, che si prende Remo Secondo senza grandi sussulti. Infine ecco Bonbijou che va aCappiano, ancora scossa dalla recente scomparsa di un contradaiolo e che abbandona la piazza in un triste silenzio, ed il potente Djib che va in sorte a Porta Raimonda.

In nottata si scatena il valzer delle monte. Alcune sembrano già definite: Andrea Coghe a S. Pierino, Enrico Bruschelli alle Botteghe, Walter Pusceddu a Cappiano, Gavino Sanna, esperto jockey delle regolari, a S. Andrea, Virginio Zedde alla Bernarda, Giuseppe Zedde a Massarella. Le altre sono più incerte: Alberto Ricceri potrebbe tornare a Samo, Simone Mereu è vicino alla Ferruzza, il rientrante Gianluca Fais alla Querciola, mentre i due big Giovanni Atzeni ed Andrea Mari potrebbero accasarsi rispettivamente a Borgonovo e Raimonda, facendo crescere esponenzialmente le chance di vittoria delle rispettive contrade. Stasera alle18 (tempo permettendo) sono in programma le prime prove obbligatorie in Buca ed allora avremo un quadro più definito delle accoppiate.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FUCECCHIO: LA SECONDA GIORNATA

Messaggio  jabru il Ven Mag 20, 2016 12:02 pm

Il Palio di Fucecchio entra nel vivo con l’effettuazione della prima prova obbligatoria. Le monte sono quelle anticipate nell’articolo di ieri. Niente ripensamenti, almeno per ora, da parte delle dirigenze.

Nella prima batteria di prova sono scesi in pista S. Pierino (Sempre in Piedi ed Andrea Coghe), Porta Bernarda (Reo Confesso e Lo Zedde), Querciola (Osvald e Vittorio), Samo (Selvaggio e Salasso), Botteghe (La Via da Clodia e Bellocchio), Massarella (Matato e Gingillo). Questa prova non ha dato grandi indicazioni, dato che i fantini hanno preferito non forzare le andature dei propri cavalli ma, grande impressione la ha destata Massarella con un ottimo Matato che, pur partendo dalla rincorsa, ha coperto gli avversari in pochi metri per poi rallentare. Da seganlare alrtesì le difficoltà al canape di S. Pierino con Andrea Coghe che ha faticato e non poco per far mantenere la posizione ad un irrequieto Sempre in Piedi che lo anche disarcionato con una forzatura.

Più interessante la seconda batteria che vedeva tra i canapi Borgonovo (Oscar Sauro e Tittia), Cappiano (Bonbijou e Bighino), Ferruzza (Remo Secondo e Simone Mereu), S. Andrea (Quisario e Gavino Sanna), Porta Raimonda (Djib e Brio). Sono state proprio le due rivali Cappiano e Ferruzza assieme a S. Andrea a vivacizzare la batteria con galoppi sostenuti, dopo l’ottima partenza della stessa S. Andrea e di Borgonovo.

Dopo questa prima giornata salgono le quotazioni di Massarella, con un Matato che si conferma cavallo di grande potenza ed un Gingillo apparso determinato come non mai a dare segnali importanti in vista della imminente stagione senese. Freccia in su anche per Ferruzza, che la sera della tratta era uscita delusa da Piazza Montanelli, ma Remo Secondo si è dimostrato cavallo pronto in partenza e dotato di un ottimo tempo di galoppo alimentando così le speranze della “nonna” fucecchiese, a digiuno da 35 anni. Positivo anche il debutto paliesco di Gavino Sanna, fantino di S. Andrea, che ha colto un ottimo tempo di mossa. Stessa cosa la possiamo dire di Bellocchio per Botteghe, chiamato probabilmente ad un Palio in difesa: Oscar Sauro e Tittia nella rivale Borgonovo fanno paura. Buona pure la progressione di Bonbijou, portacolori di Cappiano anche se la sua punta di velocità sembrerebbe inferiore a quella dei migliori. Stabili le altre due favorite Borgonovo e Bernarda, ieri protagoniste di una semplice sgambatura.

Nella nottata si era sparsa la voce di possibili variazioni nelle monte. Queste indiscrezioni hanno trovato conferma stamani: Porta Bernarda ha deciso di smontare Virgino Zedde per far posto a Dino Pes. Sarà pertanto Velluto a difendere il giubbetto rosso nero nella seconda prova obbligatoria in Buca in programma questo pomeriggio a partire dalle 18.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Colpo di scena al palio di Fucecchio: monta Dino Pes

Messaggio  jabru il Ven Mag 20, 2016 7:16 pm

Come in ogni Palio che si rispetti il colpo di scena arriva dopo le prove. Prima voci, insistenti, di un cambio di monta nella Bernarda, preoccupata per l'accoppiata della rivale Raimonda che ha messo in groppa a Dijb Andrea Mari, stella di Piazza del Campo. All'inizio era stata data fiducia a Virginio Zedde, poi la retromarcia della dirigenza che ha puntato dritta sul battagliero Dino Pes. Il fantino che, in questa stagione, è al top nella classifica delle vittorie sia a Siena che negli altri appuntamenti d'Italia. Un fantino che punterà a fermare la nemica andandogli davanti. Il resto delle monte sembra invece ingessato, salvo novità derivanti dalle prove odierne,fissate per le 18.

Spiccano comunque alcune assenze importanti a cavallo. Non c’è Jonathan Bartoletti che, in verità, con questo palio non ha mai avuto eccessivo feeling. Soprattutto lui ha sempre detto che il suo obiettivo è Siena. Manca Francesco Caria, che nella Buca aveva fatto vedere cose importanti nelle corse di primavera. Non c’è (almeno per ora) un altro dei nomi più chiacchierati per Provenzano: Carlo Sanna. Non è riuscito a trovare spazio Antonio Siri. E Alessio Migheli, probabilmente, preferisce concentrarsi sul palio di Ferrara dove parte favorito.

Veniamo ai giubbetti. Andrea Mari monterà Dijb nella Raimonda mentre nella sua avversaria, Porta Bernarda, che ha avuto Reo Confesso, ci sarà Dino Pes.
Remo secondo, altro bel cavallo, toccato alla Ferruzza, è stato affidato a Simone Mereu. Che dovrà vedersela con il meno potente Bombijou, montato da Valter Pusceddu.
Giovanni Atzeni ha scelto Borgonovo e il cavallo Oscar Sauro. Avversario sarà Enrico Bruschelli (Botteghe) su La Via da Clodia. Non ha invece la nemica Massarella: qui monta Giuseppe Zedde su Matato che nelle prove del pomeriggio ha fatto vedere di che colore è tinto. Nella Querciola c’è Gianluca Fais su Osvald, una novità.
Gavino Sanna è su Quisario in Sant’Andrea, Alberto Ricceri è su Selvaggio in Samo, Coghe jr su Sempre in piedi in San Pierino.



di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI FUCECCHIO: LA SECONDA GIORNATA

Messaggio  jabru il Ven Mag 20, 2016 7:20 pm

Il Palio di Fucecchio entra nel vivo con l’effettuazione della prima prova obbligatoria. Le monte sono quelle anticipate nell’articolo di ieri. Niente ripensamenti, almeno per ora, da parte delle dirigenze.

Nella prima batteria di prova sono scesi in pista S. Pierino (Sempre in Piedi ed Andrea Coghe), Porta Bernarda (Reo Confesso e Lo Zedde), Querciola (Osvald e Vittorio), Samo (Selvaggio e Salasso), Botteghe (La Via da Clodia e Bellocchio), Massarella (Matato e Gingillo). Questa prova non ha dato grandi indicazioni, dato che i fantini hanno preferito non forzare le andature dei propri cavalli ma, grande impressione la ha destata Massarella con un ottimo Matato che, pur partendo dalla rincorsa, ha coperto gli avversari in pochi metri per poi rallentare. Da seganlare alrtesì le difficoltà al canape diS. Pierino con Andrea Coghe che ha faticato e non poco per far mantenere la posizione ad un irrequieto Sempre in Piedi che lo anche disarcionato con una forzatura.

Più interessante la seconda batteria che vedeva tra i canapiBorgonovo (Oscar Sauro e Tittia), Cappiano (Bonbijou e Bighino), Ferruzza (Remo Secondo e Simone Mereu), S. Andrea (Quisario e Gavino Sanna), Porta Raimonda (Djib e Brio). Sono state proprio le due rivali Cappiano e Ferruzza assieme a S. Andrea a vivacizzare la batteria con galoppi sostenuti, dopo l’ottima partenza della stessa S. Andrea e di Borgonovo.

Dopo questa prima giornata salgono le quotazioni diMassarella, con un Matato che si conferma cavallo di grande potenza ed un Gingillo apparso determinato come non mai a dare segnali importanti in vista della imminente stagione senese. Freccia in su anche per Ferruzza, che la sera della tratta era uscita delusa da Piazza Montanelli, ma Remo Secondo si è dimostrato cavallo pronto in partenza e dotato di un ottimo tempo di galoppo alimentando così le speranze della “nonna” fucecchiese, a digiuno da 35 anni. Positivo anche il debutto paliesco di Gavino Sanna, fantino di S. Andrea, che ha colto un ottimo tempo di mossa. Stessa cosa la possiamo dire di Bellocchio perBotteghe, chiamato probabilmente ad un Palio in difesa: Oscar Sauro e Tittia nella rivale Borgonovo fanno paura. Buona pure la progressione di Bonbijou, portacolori di Cappiano anche se la sua punta di velocità sembrerebbe inferiore a quella dei migliori. Stabili le altre due favorite Borgonovo e Bernarda, ieri protagoniste di una semplice sgambatura.

Nella nottata si era sparsa la voce di possibili variazioni nelle monte. Queste indiscrezioni hanno trovato conferma stamani: Porta Bernardaha deciso di smontare Virgino Zedde per far posto a Dino Pes. Sarà pertanto Vellutoa difendere il giubbetto rosso nero nella seconda prova obbligatoria in Buca in programma questo pomeriggio a partire dalle 18.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Fucecchio, notte di rumors prima della segnatura

Messaggio  jabru il Sab Mag 21, 2016 7:51 pm

Il palio di Fucecchio sembra entrato nel frullatore. Una palio strano, elaborato. E la fortuna (come al solito) ci ha messo lo zampino mandando i cavalli non proprio come dirigenti (e fantini) se l’erano immaginati.


Così dopo le due prove del pomeriggio, dove si è visto qualche spunto (il solito Gingillo su Matato, Pusceddu che ha provato convinto in Cappiano, la pedalata solitaria di Gavino Sanna, Tittia che si sta affiatando con Oscar Sauro e un buon feeling fra Dino Pes e Reo Confesso) sono iniziate le ultime strategie. Cambio di monta a raffica, le prime voci, per San Pierino che ha un cavallo macchinoso. Ma vengono presto smentite. Lì c’è e resta Andrea Coghe. Poi nel mirino Le Botteghe che ha come rivale Borgonovo dove corre Tittia. Ma anche Bruschelli jr, veniva segnalato tranquillamente in contrada.
Falsi allarmi? In realtà la sensazione netta che si provasse a dare un colpo di coda alla scrittura di questo palio nella "Buca" che non è assolutamente segnato. E risulta anzi ricco di outsider come Simone Mereu su Remo Secondo nella Ferruzza.
E allora via con il valzer di voci: Pusceddu scende e monta Mureddu, il fantino che è da qualche tempo con lui a scuderia? Solo rumors, niente di concreto. Ma quelli maggiori potenti arrivavano dalla Raimonda dove corre Andrea Mari con Dijb che si troverà di fronte Dino Pes su Reo Confesso. Siccome il fantapalio impazza ecco che fra le ipotesi che si prefiguravano in nottata c'era addirittura quella di Virginio Zedde ingaggiato dalla Raimonda per andare contro la Bernarda. Va bene che Mari è un guascone e gli piace scherzare ma questo sarebbe dabbero un palio troppo ‘fantasy’. Magari se scendesse lasciando spazio a Chessa...
Il buio porterà consiglio. Probabilmente non succederà proprio niente e saranno state solo le chiacchiere che è bello fare per ingannare l’attesa. Stamani, a partire dalle 10,30, si saprà. E si scoprirà se si è trattato, appunto, solo della notte prima degli esami. Quello che tutti i fantini dovranno superare domenica in un palio dove Fucecchio prova a (ri)dire la sua ma i senesi non intendono mollare il timone.



di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

FUCECCHIO: LA TERZA GIORNATA

Messaggio  jabru il Sab Mag 21, 2016 7:54 pm

La terza giornata di Palio a Fucecchio si è aperta, come già anticipato nell’articolo di ieri, con il cambio di monta a Porta Bernarda, conDino Pes che ha sostituito Virginio Zedde. Nel pomeriggio si sono rincorse voci relative a possibili variazioni anche per Cappiano e Porta Raimonda, le quali si sono però presentate per la seconda prova in Buca con gli stessi fantini del giorno precedente (rispettivamente Bighino e Brio). Confermate in toto le altre accoppiate.

Nella prima batteria di prova si sono schierate al canape agli ordini del mossiere Milone Querciola, Massarella, S. Pierino, Porta Bernarda, Botteghe e Samo di rincorsa. La mossa è stata convulsa con il cavallo di S. Pierino che, come nella prima prova, ha continuato a dare grossi problemi. Una prima partenza è annullata. Al secondo tentativo ancora il caos che regna. Quando entra Samo, S. Pierino resta girato ma Milone convalida la mossa lasciando ferma l’accoppiata arancio blu. Con un grande spunto prende la testa Massarellaseguita da Querciola. Dopo poco li supera Samo che conduce la prova ad andatura interessante e viene a vincere indisturbata.

Nella seconda batteria troviamo Cappiano, Ferruzza, Borgonovo, Porta Raimonda e S. Andrea di rincorsa. Qui la mossa è più lineare e rapida. Bellissima la partenza con tutte e cinque le contrade schierate a ventaglio, poi è S. Andrea a prendere la testa ed a condurre fino alla fine con un ottimo galoppo. Al secondo giro, ecco lo spunto di Ferruzza e Borgonovo che provano i loro cavalli, mentre resta ancora defilato Brio nella Raimonda.

Oggi giornata di “riposo”. Alle 11 nel suggestivo scenario di Parco Corsini, la cerimonia di iscrizione dei fantini, stasera le cene propiziatorie nei vari rioni. E domani, il giorno della verità.

Terminate così le prove obbligatorie, possiamo quindi stilare un nostro personale borsino sulle accoppiate.

Massarella (Matato e Gingillo). Impressionanti nello spunto in partenza, la potenza del grigio è nota così come la voglia di rivalsa di Gingillo dopo un 2015 non entusiasmante. Senza giri di parole, i favoriti.

Porta Bernarda (Reo Confesso e Velluto). Dino sembra aver già trovato un bel feeling con Reo Confesso, il cui galoppo potente aumenta le chance della “Nobile”. Protagonisti.

Borgonovo (Oscar Sauro e Tittia). Capitan Zucchi ha fatto un gran lavoro invernale; volevano fortemente Tittia e Giovanni c’è. Oscar Sauro, accolto con entusiasmo nella stalla bianco rossa, è una statua al canape e svelto in partenza, ma ieri, provato dal suo fantino, non ci ha convinto appieno. Temibili sì, ma quotazioni in ribasso?

Ferruzza (Remo Secondo e Simone Mereu). Sottovalutare Remo Secondo sarebbe delittuoso, nella prova di ieri ha convinto e se è andato a montarlo il reuccio della Buca Mereu, qualcosa vorrà pur dire. Alternativa ai favoriti con licenza di colpire.

S. Andrea (Quisario e Gavino Sanna). I più cresciuti in queste giornate di prova. Quisario è un esperto fondista pronto in partenza e che in finale, grazie alle sue caratteristiche, potrebbe risultare più fresco di altri, Gavino ha dimostrato di aver imparato subito il “giochino”. Sorpresa non impossibile.

S. Pierino (Sempre in Piedi ed Andrea Coghe). I problemi che provoca Sempre in Piedi al canape incidono e non poco sulla valutazione. Eppure, il baio di scuderia Bruschelli sarebbe un bel galoppatore. Incognita.

Samo (Selvaggio e Salasso). Albertino ieri ha provato a fondo il suo cavallo che è andato certamente bene, ma il suo galoppo sembra decisamente inferiore agli altri. Obiettivo entrare in finale.

Botteghe (La Via da Clodia e Bellocchio). Due prove e due partenze brucianti. Enrico sembra aver trovato una buona sintonia con la grigia. Certo, Borgonovo fa paura, ma dopo la prova di ieri un po’ meno. Attenti alle sorprese.

Querciola (Osvald e Vittorio). Osvale è duttile ma nel lotto, seppur non qualitativo, in tanti sembrerebbero migliori. Centrare il tris sembra difficile, andare in finale sarebbe come una vittoria.

Cappiano (Bonbijou e Bighino). Walter ha provato a fondo la cavalla nella prima prova ma il motore è quello che è. Gli occhi saranno tutti per la rivale Ferruzza, anche se la stalla calligiana non è nuova a miracoli. Palio in difesa, ma non troppo.

Porta Raimonda (Djib e Brio). Lo scorso anno Djib era l’ultimo cavallo del campo, adesso, con un lotto bassissimo, è da battaglia. Brio ha fatto finora un Palio ultra nascosto e capire se andranno per vincere o per guardare la rivale Bernarda è difficile. Punto interrogativo.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Gingillo a caccia del riscatto

Messaggio  jabru il Dom Mag 22, 2016 8:40 pm

OGGI puo’ essere il giorno di Giuseppe Zedde. Quello della rivalsa dopo che lo scorso anno, complice il placcaggio di Giosuè Carboni nella rivale Torre (squalificata), il palio del fantino di Massarella finì al canape. Con Matato si è affiatato bene, il cavallo 'pedala'. E la contrada, che non vince dalla doppietta 2003-2004 di Claudio Bandini, intende approfittare dell'occasione.

Ma nel palio i giochi non sono mai scontati. Bisogna infatti considerare che in pista, su un cavallo quotato come Remo Secondo, c'è Simone Mereu. Ha vinto tre delle ultime cinque edizioni (2011-2014 e 2015) e indossa il giubbetto della 'nonna' Ferruzza. Sulla rivale Cappiano monta tuttavia un fantino, Valter Pusceddu, che sebbene non abbia un missile, Bombijou, a Siena è riuscito a fermare più volte con eleganza l'avversaria. Impresa difficile, dunque, il poker per Mereu.
Altre due sfide importanti vedono protagoniste le rivali. Lo squalificato (per Provenzano a Siena) Andrea Mari, che a Fucecchio non ha mai vinto nè troppo brillato, è su Djib nella Raimonda. La Bernarda, dopo un giro di valzer con Virginio Zedde, ha deciso di affidarsi a Dino Pes che certo darà il massimo su Reo Confesso. E che ritrova nella stalla di questi colori anche l'amico veterinario Massimo Spinelli. Un valore aggiunto. Sfida dunque dall'esito imprevedibile (1X2), come quella fra Giovanni Atzeni (Borgonovo) su Oscar Sauro, cavallo molto adatto al sardo-tedesco di cui si occupa il veterinario dell'Oca, ed Enrico Bruschelli su La Via da Clodia. Il vincitore dell'Assunta 2015 vorrà farsi un regalo oppure le strategie senesi (legnanesi) impongono altri scenari?

Sembra che la partita del palio si giochi fra i nomi appena fatti. Difficile un tris della Querciola (Fais su Osvald), non ha vita facile Alberto Ricceri su Selvaggio (Samo), così come Sempre in piedi che impegna tanto Andrea Coghe (S.Pierino). Anche se quest'ultimo ha qualità da vendere. Un vero rebus Gavino Sanna su Quisario (Sant'Andrea) che in batteria, comunque, si è visto. E anche bene.
Molto dipenderà dalla composizione delle batterie e da quante energie se ne andranno in questa fase. S'inizia alle 15 con la composizione, alle 16 in pista per la prima. Siena ci sarà tutta. Al completo.

di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio: ultimo appuntamento alla pista “Il Tamburo”

Messaggio  jabru il Lun Mag 23, 2016 6:55 pm

Data da recuperare a causa della pioggia. 48 cavalli impegnati dalle ore 15,30

MONTICIANO. Verranno recuperate domani, 24 maggio, le corse di addestramento non effettuate lo scorso 14 a casa dell’inagibilità della pista per pioggia.

L’appuntamento per i 48 cavalli alla pista “Il Tamburo” a Monticiano è per le ore 15.30 quando correrà il primo dei sette gruppi.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Cala il buio: il palio di Fucecchio si corre oggi alle 18

Messaggio  jabru il Lun Mag 23, 2016 6:58 pm

Fucecchio, 23 maggio 2016 - L'infortunio nella prima batteria fa slittare di un’ora abbondante la seconda. E quindi il palio che alle 20,30 comincia a prendere forma. Troppo tardi, cala il buio. Basta poi che fra i canapi ci sia l’unica coppia di rivali rimasta – Simone Mereu (Ferruzza) su Remo Secondo e Valter Pusceddu su Bombijou (Cappiano) – ed ecco che il destino del palio di Fucecchio è segnato. Impossibile correre perché non si vede più niente. Mancano le condizioni di sicurezza. Tutto rinviato ad oggi, ore 18. Con contorno di polemiche roventi nei confronti dell’organizzazione da parte delle migliaia di spettatori accorsi nella «Buca».
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

A FUCECCHIO VINCE IL BUIO, PALIO RIMANDATO

Messaggio  jabru il Lun Mag 23, 2016 7:01 pm

Tutto da rifare a Fucecchio. L’edizione del Palio 2016 è stata rinviata a questo pomeriggio alle 18 per sopraggiunta oscurità. E’ la prima volta dal 1981, anno della nascita della kermesse fucecchiese, che il Palio viene corso di lunedì. E’ stato un pomeriggio, quello di ieri nella Buca d’Andrea, ricco di emozioni, tensioni ed imprevisti, taluni drammatici, che hanno portato ad un allungamento incredibile dei tempi ed alla sospensione. Ma andiamo con ordine: nella prima batteria il mossiere Milone ha chiamato al canape le contrade nel seguente ordine: Borgonovo (Oscar Sauro e Tittia), Porta Raimonda (Djib e Brio), Cappiano (Bonbijou e Bighino) Porta Bernarda (Reo Confesso e Velluto), di rincorsa S. Pierino (Sempre in Piedi ed Andrea Coghe). La mossa è stata fulminea, meno di 5 minuti sono bastati per raggiungere l’allineamento. E’ Borgonovo a prendere la testa seguito da Bernarda, Cappiano, Raimonda e S. Pierino. Le posizioni non mutano Borgonovo, Bernarda e Cappiano raggiungono la finale senza problemi. All’ultima curva, improvvisamente, il cavallo di Raimonda cade a terra e viene superato da S. Pierino che agguanta così un’insperata qualificazione. Nel frattempo in Buca cala il gelo e, mentre Brio, seppur dolorante e frastornato si rialza, Djib resta immobile sulla pista. L’intervento dei veterinari e dell’ambulanza equina è imminente, e per oltre 20 minuti i medici operano alacremente per curare il cavallo. Con un po’ di fatica Djib si rialza e viene prontamente caricato sull’ambulanza e condotto alla clinica di Altopascio per le cure del caso. La comunicazione dello speaker che rassicura sulle condizioni del cavallo viene accolta con un applauso liberatorio dalla Buca. Intanto però si deve attendere il ritorno dell’ambulanza equina per ripartire. Quando Milone chiama le contrade della seconda batteria sono già le 18.30. Entrano S. Andrea (Quisario e Gavino Sanna), Massarella (Matato e Gingillo), Ferruzza (Remo Secondo e Simone Mereu), Botteghe (La Via da Clodia e Bellocchio), Querciola (Osvald e Vittorio) e di rincorsa Samo (Selvaggio e Salasso). Fin da subito si capisce che Salasso non entrerà finché non ci sarà l’attimo a lui favorevole per cogliere un’ottima partenza, cercando di sorprendere gli avversari. La mossa è estenuante, il canape cade 7 volte tra partenze false ed abbassamenti precauzionali. Dopo 2 richiami alla rincorsa e 40 minuti di attesa, si parte. S. Andrea e Massarella i più veloci, seguiti da Ferruzza e Botteghe mentre nelle retrovie cade il fantino di Querciola. Le posizioni di testa restano invariate mentre, nell’ultimo mezzo giro, ecco lo spunto bruciante dello scosso Osvald, che supera Botteghe, regalando così a Querciola la finale assieme a S. Andrea, Massarella e Ferruzza. Il regolamento prevede una pausa di un’ora tra la seconda batteria e la finale, pertanto i cavalli sono richiamati in pista alle20.20. L’ordine al canape vede S. Pierino, Massarella, Cappiano, S. Andrea, Ferruzza, Querciola, Borgonovo e Porta Bernarda di rincorsa. Cappiano cerca la rivale Ferruzza e Milone comincia a richiamare i fantini ed a farli uscire. Le schermaglie tra le due rivali proseguono nonostante le ammonizioni del mossiere, anche le altre contrade non rispettano i posti assegnati, la rincorsa è impossibilitata ad entrare e la notte incombe. In Buca si accendono migliaia di luci dei cellulari ma lo stallo persiste. Alle 21.05, quando ormai la visibilità è nulla, il sindaco Spinelli ed il presidente del CdA Billi prendono una decisione sofferta ma giusta, rinviando il Palio a lunedì. In nottata le polemiche non mancano: chi critica l’organizzazione, rea di non aver rispettato i tempi (la prima batteria è entrata in pista con notevole ritardo, ma in precedenza si è dovuto soccorrere uno spettatore colto da malore), chi lancia il j’accuse verso l’operato del mossiere, ritenuto troppo morbido nei confronti dei fantini più indisciplinati. C’è da dire però che l’inconveniente a Djib ha decisamente complicato le cose allungando a dismisura i tempi e senza il quale il Palio avrebbe avuto il suo esito naturale. Invece per scoprire il vincitore del 2016 occorrerà attendere fino a stasera.
Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7432
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corse in provincia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum