Palio 2017

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

33 cavalli ammessi alla tratta

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 8:55 pm



N.




CAVALLO


PROPRIETARIO

1 LAURETTA MIA Camilla Marzi
2 MISSISSIPPI Massimo Milani
3 MOROSITA PRIMA Fabrizio Brogi
4 ORGOLESE Massimiliano Brilli
5 OSAMA BIN Mark Harris Getty
6 PARLEDI Giuliano Sampieri
7 POLONSKI Mark Harris Getty
8 PORTO ALABE Fabrizio Brogi
9 PREZIOSA PENELOPE Sandra Rossi
10 QUANTOVALI Alessandro Chiti
11 QUASIMODO DI GALLURA Luigi Bruschelli
12 QUEBECK SAURO Alfio Barbagallo
13 QUERIDA DE MARCHESANA Giovanni Atzeni
14 RADESKI Maria Elena Frosinini
15 REMISTIRIO Mattia Marchetti
16 REMOREX Massimo Columbu
17 RENALZOS Marcello Roti
18 ROCCO RO Mario Vannini
19 ROMBO DE SEDINI Augusto Posta
20 S’OTHIERESU Mark Harris Getty
21 SALUTE Elias Mannucci
22 SARBANA Simone Giraldi
23 SAUZER Aurelio Trombetta
24 SMERALDO NULESE Mark Harris Getty
25 SOLU TUE DUE Chiara Falciani
26 SORIGHITTU Simone Pistolesi
27 SU RE Carlo Sanna
28 SUNTO Mario Fracassi
29 TABAR Francesco Caria
30 TIGHELZOENE Carlo Sanna
31 TORNASOL Mark Harris Getty
32 TRISTEZZA Enzo Tansini
33 TUE GALANA Luca Francesco
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

le ipotesi sul lotto

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 8:58 pm

Il verdetto dei veterinari è arrivato: sono i 33 i cavalli che domani mattina effettueranno la tratta. Ai 10 già ammessi dopo le previsite si aggiungono dunque altri 23 soggetti, promossi dopo le prove mattutine tra i 43 totali presentati dai proprietari.

Spicca sicuramente l'assenza di Tabacco, soggetto che a detta di tutti sarebbe potuto rientrare nel lotto. Esclusa anche la sorella di Preziosa Penelope Queen Winner, mentre è presente Osama Bin, l'unico cavallo esperto rimandato alle prove di notte dopo la previsita. Completato, così, un altro passaggio, adesso non resta che attendere le scelte dei capitani.

Quello del lotto è stato, come sempre, il tormentone dei giorni precedenti l'assegnazione. Sarà un lotto livellato o un lotto alto? Man mano che sono trascorsi i giorni, però, con le certezze che pian piano sono andate a scomparire (assenze di Phatos e Occolè alle previsite), il quesito ha forse trovato la sua risposta definitiva. Per noi – e lo diciamo da tempo – sarà un lotto senza punte, con la presenza di alcuni soggetti esperti (6/7) e l'inserimento di 3-4 cavalli nuovi. Proviamo, per gioco, a comporre il nostro lotto dei 10, ipotizzandone uno alto, con la presenza dei big, ed uno livellato senza le prime punte, ipotesi che secondo noi sarà quella prescelta, con una percentuale del 90% circa.

LOTTO ALTO: Morosita Prima, Preziosa Penelope, Mississippi, Porto Alabe, Polonski, Sarbana, Renalzos, Osama Bin, Solu Tue Due, Radeski (Smeraldo Nulese, Remistirio, Querida de Marchesana, Quasimodo di Gallura).

LOTTO LIVELLATO: Porto Alabe, Sarbana, Renalzos, Remistirio, Smeraldo Nulese, Quasimodo di Gallura, Solu Tue Due, Querida de Marchesana, Rocco Ro, Radeski (Mississippi, Tornasol, Salute, Remorex).

SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palio 2017

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 8:59 pm

Quando mancano 24 ore all'assegnazione, chiudiamo il cerchio sulle possibili monte di questo Palio di Luglio, assegnando anche delle percentuali ad ogni opzione.

Pantera PANTERA: Scompiglio è la primissima opzione di capitan Antichi in caso di cavallo competitivo. Le strategie della Pantera dipenderanno molto, però, dalla situazione dell'Aquila. Possibili alternative Salasso, Amsicora o la sorpresa Chessa.
SALASSO 30%, AMSICORA 25%, NAPPA II 25%, SCOMPIGLIO 20%.

Onda ONDA: Con Tittia che rimane la prima scelta, ma che dovrebbe avere altre opzioni più “calde”, la soluzione maggiormente verosimile appare quella di Brigante. Salasso rappresenta una buona alternativa. Attenzione anche a Elias Mannucci.
BRIGANTE 50%, SALASSO 30%, TURBINE 10%, TITTIA 10%.

Leocorno LEOCORNO: Tittia è il sogno, ma vale la stessa cosa detta sopra. Carlo Sanna, invece, è molto più raggiungibile, anche se esiste anche qui una bella concorrenza. Attenzione al ritorno di fiamma per Dino Pes.
VELLUTO 50%, BRIGANTE 40%, TITTIA 10%.

Torre TORRE: Andrea Mari è il punto di riferimento di capitan Capelli, ma la mossa a sorpresa potrebbe essere l'arrivo in Salicotto di Scompiglio, scelta importante a livello strategico. Murtas e Migheli sono le alternative.
SCOMPIGLIO 40%, BRIO 30%, GRANDINE 20%, GIROLAMO 10%.

Civetta CIVETTA: Con il Bartoletti nella Torre, strada spianata per Andrea Mari. Pusceddu, Murtas e Antonio Siri sono alternative plausibili. Più defilata l'opzione Bruschelli.
BRIO 50%, BIGHINO 30%, GRANDINE 10%, AMSICORA 10%.

Selva SELVA: Con Giovanni Atzeni diretto probabilmente verso altri lidi, la monta più”calda” per capitan Giorgi è quella di Gingillo. Attenzione all'esordiente: di Andrea Coghe si parla da tempo, ma attenzione a Federico Guglielmi.
GINGILLO 50%, GUGLIELMI 20%, TITTIA 20%, COGHE 10%.

Aquila AQUILA: Con Tittia – che resta la primissima scelta – nel Bruco, potrebbe essere Trecciolino ad indossare il giubetto dell'Aquila. Carlo Sanna è un'altra opzione molto importante.
TRECCIOLINO 40%, TITTIA 40%, BRIGANTE 20%.

Tartuca TARTUCA: Andrea Mari è il prescelto di capitan Cortecci con un cavallo competitivo, ma le prime alternative sono Trecciolino e Bellocchio.
BELLOCCHIO 40%, TRECCIOLINO 40%, BRIO 20%.

Giraffa GIRAFFA:Mari e Bartoletti sono i big di riferimento, ma con molta probabilità capitan Tondi ripartirà da Sebastiano Murtas. Alternativa Antonio Siri.
GRANDINE 60%, BRIO 30%, AMSICORA 10%.

Bruco BRUCO: A maggior ragione con un lotto livellato, la prima scelta di capitan Manganelli è Giovanni Atzeni. Un altro nome caldo è quello di Bellocchio, ma attenzione anche al ritorno di fiamma per Trecciolino.
TITTIA 60%, BELLOCCHIO 30%, TRECCIOLINO 10%,
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TUTTE LE MISURE DI SICUREZZA PREVISTE

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 9:02 pm

Massimo controllo lungo le vie di accesso alla città e in Piazza del Campo, anche con artificieri, cinofili, tiratori scelti ed unità specializzate nel gestire situazioni ad alta criticità


E’ arrivato come ogni anno l’appuntamento con la prima Carriera del Palio di Siena, quello di Provenzano del prossimo 2 luglio.

Oggi pomeriggio, di seguito alle riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuta dal Prefetto Armando Gradone, si è tenuto il tavolo tecnico, al quale hanno partecipato tutti i rappresentanti delle Forze e Corpi di Polizia e degli enti ed aziende interessati alla manifestazione, nonché il Rettore del Magistrato delle Contrade, presieduto dal Questore Maurizio Piccolotti.

Alla riunione sono state illustrate tutte le misure pianificate per le quattro giornate d’impegno in vista del Palio di domenica.

Già nel corso dell’ultimo mese sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio, e vigilanza alle Contrade con particolare riguardo alle zone di confine tra quelle rivali.

A partire da domani, verranno ulteriormente intensificate le attività preventive a carattere generale e di controllo del territorio, in tutto il tessuto cittadino, nelle vie di accesso alla città, con attenzione anche alle aree di parcheggio principali.

Questi servizi, affidati al coordinamento del dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Siena coadiuvato dal un Ufficiale dei Carabinieri verranno effettuati, con l’impiego di personale di rinforzo della Polizia di Stato e dell’Arma, compresi gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana e altre unità specializzate.

L’obiettivo di questi servizi, oltre a garantire il regolare svolgimento delle prove e del Palio, è quello di prevenire e reprimere la commissione di reati come scippi e borseggi, ma anche dei furti negli appartamenti, specie nei periodi in cui sono lasciati incustoditi per assistere alla corsa, soprattutto in periferia.

Al fine di creare e mantenere una cornice di sicurezza in ogni luogo interessato dalla presenza massiccia di turisti e senesi, in spostamento ed in sosta, specie nelle ore pomeridiane, serali e notturne, un’attenta vigilanza verrà attuata lungo le varie arterie che conducono al Capoluogo ma anche per le vie cittadine che portano alla Piazza.

Attenzione verrà rivolta oltre che alle vie di accesso alla città, ai varchi d’ingresso alla Conchiglia che saranno vigilati e presidiati dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri, e dalla Guardia di Finanza, nonché dal personale della Polizia Provinciale e Municipale, per il controllo e filtraggio, anche con l’uso di metal detector, delle persone che vorranno accedervi. Allo stesso tempo, massima attenzione verrà rivolta a tutti i luoghi dove di solito si registra un maggior concentramento di persone, sia prima che dopo la carriera, come in Piazza Provenzano.

Una particolare attenzione alla Conchiglia, prevista anche dall’alto con osservatori specializzati sui tetti, verrà realizzata con l’impiego delle unità cinofile antiesplosivo e degli artificieri antisabotaggio che, coordinati da un Funzionario di Polizia, si occuperanno delle attività di bonifica delle aree interessate dalle acque piovane e dai bottini sotterranei, prima delle prove e della corsa.

Oltre ai tiratori scelti, sono previste aliquote di personale specializzato delle UOPI della Polizia di Stato e dei SOS dell’Arma dei Carabinieri, unità specializzate per la gestione di situazioni altamente critiche, nonché un gruppo di specialisti per eventuali problematiche inerenti i droni.

La Polizia Scientifica sarà impegnata per documentare gli eventi ed eventuali criticità che dovessero insorgere durante le manifestazioni.

Sulla Torre del Mangia del Palazzo Pubblico sarà allestito il Centro Unificato di Coordinamento, per tutte le prove serali e per il Palio del 02, per gestire tutte le informazioni e i profili riguardanti la sicurezza, con una visione diretta sulla Piazza, che consenta la ottimale direzione dei servizi anche nella fase dinamica di attuazione.

Il Centro sarà, anche questa volta, coordinato da un Funzionario della Questura e composto da rappresentanti di ciascuna Forza di Polizia e di Pubblico Soccorso, collegati via radio con le loro articolazioni operative, cui confluiranno anche i dati inerenti il flusso di persone in accesso alla Piazza. Lì sarà predisposto anche il sistema di comando per l’attivazione degli altoparlanti.

Sono state poi delineate le modalità per la chiusura dell’ingresso da Piazza del Mercato in via Dupré, che sarà anticipata alle ore 18:15.

E’ stato ribadito anche quest’anno, il divieto di entrare nella pista prima del termine della corsa, di lanciare oggetti o, comunque, ostacolare il libero svolgimento della corsa, oltre a quello di introdurre all’interno della Piazza, seggiole e sgabelli, tavolini, panche, cassette, droni giocattolo, artifizi pirotecnici, spray al peperoncino, passeggini e carrozzine per il trasporto di neonati e bambini.

I filtraggi avranno anche il fine di garantire il rispetto delle ordinanze sindacali compreso il divieto di portare al seguito bevande in bottiglie di vetro o in contenitori metallici, dato che è autorizzata soltanto la vendita di bibite contenute in involucri di plastica e cartone, nonché di introduzione, vendita e somministrazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

posticipate le prove mattutine: non corrono i cavalli di quattro anni

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 9:04 pm

A causa delle improvvise precipitazioni di questo pomeriggio, per garantire i tempi necessari per la sistemazione della pista ai fini della sicurezza dei cavalli è stato posticipato alle ore 6,30 l’arrivo in Piazza del Mercato dei cavalli che prenderanno parte alle prove regolamentate di domani mattina, 28 giugno. Di conseguenza l’orario di inizio delle prove slitterà per il tempo necessario ad assicurare la sicurezza del tufo, iniziando non prima delle ore 7. Le batterie saranno cinque e non otto come inizialmente previsto, perché per garantire la miglior tenuta del terreno verrà ridotto il numero delle corse escludendo i cavalli (4 anni, ecc.) che comunque non avrebbero potuto partecipare alla Tratta del 29 giugno. L’occupazione del suolo pubblico in Piazza del Campo da parte degli esercizi commerciali sarà possibile non appena ripristinata la piena fruibilità della pista.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

L'artista affida il commento al suo profilo Facebook: "Nessun elefante"

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 9:06 pm

"Ragazzi, non scherziamo. Non ho messo volontariamente nessun elefante capovolto! Il drappellone fino al 2 sera È DI TUTTI. Mai mi sarei permessa di fare una cosa simile. Chi mi conosce bene, lo sa. Anche perché non penso proprio sia potere dell'autore, o autrice, influenzare il fato. Magari lo fosse...".
E' il commento che Laura Brocchi ha inserito sul suo profilo Facebook in risposta al tormentone dell'elefante che apparirebbe nel drappellone capovolgendo la figura del cavallo.
"Mai mi sarei permessa di fare una cosa simile" assicura l'artista, esempio di grande professionalità in ogni opera paliesca che nel tempo ha realizzato.
Ma si sa, i contradaioli passano al microscopio il cencio alla ricerca di segni, e già poche ore dopo la presentazione la foto del cavallo rigirato appariva ovunque. Se l'elefante è il simbolo che i più hanno visto nel drappellone rigirato, c'è anche chi dice che assomiglia ad un grosso bruco che si arrampica su un ramo. Ma chissà quanti altri hanno cercato e trovato simbologie che possano far sperare in attesa del 2 luglio
RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Sicurezza Palio: il sindaco firma ordinanze.

Messaggio  jabru il Mer Giu 28, 2017 9:07 pm

Ordinanze firmate per adempiere alle richieste del capo della Polizia
“Siena non è un’isola, quindi abbiamo dovuto adempiere alle precise direttive nazionali in materia di sicurezza e alle richieste delle forze dell’ordine dopo gli attacchi terroristici in Europa, così come non abbiamo potuto ignorare i fatti tragici di Torino” afferma il Sindaco Bruno Valentini, che spiega come “siano state trovate, con grande sforzo di Prefetto e Questore ed in collaborazione con il Magistrato delle Contrade, senza derogare sui capisaldi della nostra Festa, le soluzioni meno invasive possibili, per coniugare sicurezza e tradizione, come più volte già avvenuto in passato”.
Il Sindaco Bruno Valentini ha firmato oggi le due ordinanze già annunciate nei giorni scorsi.
Le prima ordina che nei giorni delle prove, a partire dalle ore 18,30 e fino alla conclusione di ogni prova, e nel giorno della corsa del Palio, a partire dalle ore 15 e fino alla conclusione della stessa, il divieto per chiunque di introdurre o detenere nella Piazza del Campo bottiglie o contenitori in vetro o metallo (lattine, ecc.), ed il divieto per chiunque di introdurre o detenere nella Piazza del Campo bevande alcoliche di qualunque gradazione.
La seconda ordina che nella parte centrale di Piazza del Campo, cosiddetta “Conchiglia”, il giorno del Palio del 2 luglio 2017, a partire dalle ore 15 e fino alla conclusione della manifestazione, è interdetto l’accesso ai minori di anni 12 anche se accompagnati da maggiorenni, recependo così le raccomandazioni sulla gestione dei pubblici eventi formulate dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli, e a seguito dell’incontro della Commissione Tecnica Provinciale Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, al fine di garantire massime condizioni di sicurezza a tutela della pubblica incolumità.
Sono confermate inoltre le misure che interessano la chiusura anticipata dell’accesso alla Piazza del Campo da via Duprè alle ore 18,15 e la stima del numero delle persone presenti in Piazza, non superiore alle 15mila, suddivise in circa 12mila nella “Conchiglia” e circa 3mila sui Palchi.
RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tratta, gli orari. Incerto lo svolgimento della prima prova

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 10:41 am

A causa della pioggia la Tratta non potrà iniziare agli orari previsti. Il sindaco di Siena, Bruno Valentini, ha appena comunicato gli orari della giornata di Palio di oggi:
10.30 - 11.30 segnatura dei 33 cavalli, alla quale seguirà la riunione in Comune per la formazione delle batterie
12.30 inizio batterie (non appena le condizioni del terreno saranno ottimali)
16-16.30 assegnazione
17 cavalli nelle stalle e definizione monte
ancora incerto lo svolgimento della prima prova
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRATTA INCONSUETA, ANCHE QUESTO È IL BELLO DEL PALIO

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 10:44 am

Una giornata diversa. Con orari in divenire e che cambiano radicalmente i momenti del Palio, i momenti del primo dei 4 giorni. Non sarà come di consueto assegnazione all'ora di pranzo, come non sembra essere stasera il tempo della prima prova.
La pioggia di ieri ha fatto modificare i piani e gli orari e questo 29 giugno, salvo nuovo sorprese, sarà diverso da tutti gli altri.
Alle 10.30 è in programma la segnatura, alle 11.15 si terrà il ritrovo dei capitani per la composizione delle batterie, per le ore 12, 12.30 circa sono in programma le batterie; attorno alle 16 (ma non è da escludere che i tempi si dilatino) si procederà all'assegnazione dei 10 barberi alle contrade. Poi ognuno nei propri rioni, fino a domani mattina, con la prova di stasera destinata a non disputarsi. E un valzer delle monte che potrebbe protrarsi anche fino anche tarda sera...
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Cambia il palinsesto di Radio Siena per le variazioni della prima giornata di Palio dovute alla pioggia

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 10:49 am

Cambiamenti nella programmazione di Radio Siena Tv per le variazioni dovute alla pioggia di ieri sera
A causa dei cambiamenti di programma per la prima giornata di Palio dovute al mal tempo di ieri sera, varia anche la programmazione di Radio Siena Tv.
Si parte alle 10.30 in diretta con collegamenti da Piazza del Mercato e Piazza del Campo per la segnatura. Continua poi la diretta da Piazza del Campo con le batterie che saranno poi trasmesse in replica in attesa dell'assegnazione. Successivamente Alessandro Lorenzini conduce "Processo alla prova" con ospiti in studio e collegamenti.
Nel pomeriggio seguiremo l'assegnazione dei cavalli.
RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Cavalli ammessi alla Tratta

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 1:19 pm


1. Smeraldo Nulese - Federico Guglielmi
2. Porto Alabe - Federico Arri
3. Sunto - Alessio Giannetti
4. Tabar - Francesco Caria
5. Solo Tue Due - Francesco Caria
6. Querida de Marchesana - Alessandro Cersosimo
7. Quantovali - Jacopo Pacini
8. Rombo de Sedini - Jacopo Pacini
9. Sorighitu - Francesco Caria
10. Preziosa Penelope - Francesco Caria
11. Tue Galana - Rocco Betti
12. Rocco Ro - Rocco Betti
13. Salute - Elias Mannucci
14. Remistirio - Elias Mannucci
15. Sauzer - Michele Putzu
16. Parledi - Jacopo Pacini
17. Su Re - Carlo Sanna
18. Tighelzoene - Federico Giobbi
19. Osama Bin - Sebastiano Murtas
20. Remorex - Bastiano Sini
21. Radeski - Andrea Coghe
22. Orgolese - Mattia Chiavassa
23. Sarbana - Antonio Siri
24. Renalzos - Giuseppe De Riu
25. Polonski - Giuseppe De Riu
26. Tornasol - Enrico Bruschelli
27. Tristezza - Enrico Bruschelli
28. S'othieresu - Salvo Vicino
29. Quebeck Sauro - Jacopo Pacini
30. Quasimodo di Gallura - Salvo Vicino
31. Mississipi - Alessio Giannetti
32. Lauretta Mia - Andrea Coghe
33. Morosità Prima - Alessio Giannetti
RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRATTA INCONSUETA, ANCHE QUESTO È IL BELLO DEL PALIO

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 1:23 pm

Una giornata diversa. Con orari in divenire e che cambiano radicalmente i momenti del Palio, i momenti del primo dei 4 giorni. Non sarà come di consueto assegnazione all'ora di pranzo, come non sembra essere stasera il tempo della prima prova.
La pioggia di ieri ha fatto modificare i piani e gli orari e questo 29 giugno, salvo nuovo sorprese, sarà diverso da tutti gli altri.
Alle 10.30 è in programma la segnatura, alle 11.15 si terrà il ritrovo dei capitani per la composizione delle batterie, per le ore 12, 12.30 circa sono in programma le batterie; attorno alle 16 (ma non è da escludere che i tempi si dilatino) si procederà all'assegnazione dei 10 barberi alle contrade. Poi ognuno nei propri rioni, fino a domani mattina, con la prova di stasera destinata a non disputarsi. E un valzer delle monte che potrebbe protrarsi anche fino anche tarda sera...
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Sono quattro le batterie

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 1:33 pm

Tutto pronto per partire in Piazza del Campo


Quattro batterie (le prime tre con 8 cavalli, 9 nell’ultima)

PRIMA BATTERIA

7 QUANTOVALI (Jacopo Pacini) che vince la batteria

21 RADESKI (Andrea Coghe)

4 TABAR (Francesco Caria)

13 SALUTE (Elias Mannucci)

25 POLONSKI (Giuseppe De Riu)

15 SAUZER (Michel Putzu)

27 TRISTEZZA (Enrico Bruschelli)

R 33 MOROSITA PRIMA (Alessio Giannetti)

Mossa rapida con Morosita Prima che entra velocemente e il mossiere abbassa il canape. Parte primo Quantovali, seguito a stretto contatto da Radeski. Al primo San Martino gira strettissimo Andrea Coghe per prendere la testa ma Pacini resiste. I due si affiancano prima del Casato, ma le posizioni non cambiano. Sia Quantovali che Radeski procedono con un buon ritmo, dietro risale Sauzer e soprattutto Polonski che nell’ultimo giro viene spinto forte da De Riu. Le posizioni però non cambiano, con Quantovali e Jacopo Pacini che vincono la prima batteria. da OKSiena



SECONDA BATTERIA - prima partenza falsa

11 TUE GALANA (Rocco Betti)

3 SUNTO (Alessio Giannetti) -  vince e dal secondo giro corre scosso

9 SORIGHITTU (Francesco Caria)

8 ROMBO DE SEDINI (Jacopo Pacini) è piuttosto nervoso

1 SMERALDO NULESE (Federico Guglielmi)

23 SARBANA (Antonio Siri)

20 REMOREX (Bastiano Sini)

R 2 PORTO ALABE (Federico Arri)

Una mossa falsa con Rombo de Sedini che inciampa nel canape anteriore causando la caduta di Jacopo Pacini senza però problemi per cavallo e fantini. Dai canapi esce bene Tue Galana che davanti a Fonte Gaia viene superata da Sarbana che gira in testa al primo San Martino dove tutti arrivano ad altissimo ritmo. Posizioni invariate al Casato, con Sini e Giannetti che si sfidano apertamente nelle retrovie. Rallenta Sarbana, con Tue Galana che prende la testa e spinge per tutto il secondo giro mantenendo senza problemi la testa prima di rallentare e farsi sopravanzare da Sunto con Alessio Giannetti (che però cade al terzo San Martino) lasciando spazio a Remorex e Bastiano Sini che prendono la testa e vanno a vincere. da OKSiena



TERZA BATTERIA

24 RENALZOS (Giuseppe De Riu)

28 S’OTHIERESU (Salvo Vicino)

18 TIGHELZOENE (Federico Giobbe) cade viene ricoverato al Ceppo

16 PARLEDI (Jacopo Pacini) vince

22 ORGOLESE (Mattia Chiavassa)

19 OSAMA BIN (Sebastiano Murtas)

14 REMISTIRIO (Elias Mannucci)

R 10 PREZIOSA PENELOPE (Francesco Caria)

Di rincorsa c’è Preziosa Penelope, il cavallo vincitore delle ultime due Carriere, che entra con qualche difficoltà tra i canapi e si parte. Scatta primo Remistirio, seguito da Parledi. Turbine spinge forte Remistirio per tutto il primo giro prima di rallentare; dietro Pacini resta in scia all’inizio del secondo giro va in testa mantenendo un buon ritmo. Al secondo San Martino ancora Parledi primo, mentre dietro cade Tighelzoene con Federico Giobbe. Nel terzo giro le posizioni non cambiano, Parledi scorre bene e va vincere la terza batteria.


QUARTA BATTERIA

17 SU RE (Carlo Sanna)

26 TORNASOL (Enrico Bruschelli)

6 QUERIDA DE MARCHESANA (Alessandro Cersosimo) cade alla prima mossa data falsa

12 ROCCO RO (Rocco Betti)

5 SOLU TUE DUE (Francesco Caria)

32 LAURETTA MIA (Andrea Coghe)

31 MISSISSIPPI (Alessio Giannetti)

29 QUEBECK SAURO (Jacopo Pacini) vince la batteria

R 30 QUASIMODO DI GALLURA (Salvo Vicario)

Forzatura al canape e nuova mossa falsa con Alessandro Cersosimo che cade, senza conseguenze, da Querida de Marchesana. Quasimodo entra e davanti a tutti parte Solu tue Due con un buono spunto con Francesco Caria che lo richiama praticamente subito. Prende la testa Su Re, seguito da Querida de Marchesana ingaggiano un buon duello tra San Martino e Casato, con quest’ultimo che passa in testa salvo poi rallentare poco dopo il palco dei capitani. Successivamente si fa vedere Lauretta Mia, con Andrea Coghe che procede con un buon ritmo. Dietro rallentano tutti, ad eccezione di Quebeck Sauro che risale fortemente da dietro e va a vincere in rimonta la batteria.




OKSiena


Ultima modifica di jabru il Gio Giu 29, 2017 4:46 pm, modificato 1 volta
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

cavallo ferito nella terza batteria

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 4:43 pm

Il cavallo Thigelzoene è rimasto ferito nel corso della terza batteria (composta da 8 cavalli) in seguito ad una caduta a San Martino. L'animale è stato subito fermato e condotto nell'Entrone. Sarà trasferito alla clinica veterinaria de Il Ceppo per le cure del caso.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

gli ospiti del Comune

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 5:17 pm

Questi gli ospiti dell'Amministrazione comunale in occasione del Palio di Siena del 2 luglio 2017 che si corre in onore della Madonna di Provenzano:

On. Dorina Bianchi – Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali
On. Pier Paolo Baretta – Sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze
S.E. Stela Stingaci – Ambasciatore di Moldavia
S.E. Kelly Degan – Vice Ambasciatore USA
S.E. Abigail Rupp – Console Generale USA
On. Luigi Dallai
On. Rosy Bindi
On. Margherita Miotto
On. Andrea Bagnoli
On. Flavia Nardelli Piccoli
On. Susanna Cenni
Major Henri Pilcher – Aiutante di Campo del Principe Carlo della Casa Reale di Windsor
Captan Thomas Knight – della Casa Reale di Windsor
Prof.ssa Monica Barni – Vice Presidente Regione Toscana
Dott. Giuseppe Creazzo - Procuratore Capo della Repubblica di Firenze
Giacomo Costantini Assessore al Turismo del Comune di Ravenna
Rudy Gatta Presidente Commissione Consiliare Turismo
Dott.ssa Vittoria Doretti – ideatrice del "Codice Rosa", Premio Mangia 2017
Matteo Marconcini – Campione Europeo di Judo
Stefano Petrucci – Sindaco di Accumoli
Sergio Pirozzi – Sindaco di Amatrice
Guido Castelli – Sindaco di Ascoli Piceno
Mario Scagnetti – Sindaco di San Ginesio
SienaFree

avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PRONTAMENTE SOCCORSO TIGHELZOENE, IL CAVALLO INFORTUNATOSI ALLE BATTERIE

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 5:47 pm

È stato prontamente soccorso Tighelzoene, il cavallo che, questa mattina, durante la terza batteria della Tratta per il prossimo Palio del 2 luglio, ha riportato una lesione ossea a livello della seconda falange dell’arto anteriore destro. Tighelzoene, immediatamente stabilizzato e trasportato alla clinica veterinaria Il Ceppo, attualmente viene trattato dai veterinari in maniera conservativa con l’applicazione di un bendaggio rigido.
OkSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Oltre il Palio. “Ventinove giugno: i cavalli”- di Michele Masotti

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 6:23 pm

UN GIORNALISTA ARRIVA A SIENA, INCARICATO DI SCRIVERE UN ARTICOLO SUL PALIO E SULLE SUE TRADIZIONI. E’ IL 29 GIUGNO E LE VOCI CHE SI INTRECCIANO TRA I VICOLI CITTADINI PARLANO SOLO DI UNA COSA: CAVALLI.

“Voglio un pezzo sul Palio”.

Non ne sapevo niente, non volevo saperne niente. Il Palio mi appariva un suicidio, un’unicità anacronistica e vezzosa. Il mondo della provincia, quanto di più non sopportavo.

Presi il treno rimuginando sul caporedattore, la sua faccia intonsa di macchie come gli intonaci restati a stento per qualche muricciolo di Siena.
“L’ha fatto apposta”, pensai.

Avevo l’albergo in una viuzza del centro, le bandiere spiegate ad accogliermi. Due ragazzi in strada parlottavano senza sosta, io seduto al bar col taccuino (il computer in albergo) e una medicina da bere. E’ il 29 giugno, si attende qualcosa, i cavalli dice qualcuno sguaiato, nemmeno lo capisco.

Cosa dovrei scriverne?

Le persone non mi interessano, casomai la conformazione della strada che avvolge forse un vecchio castello le cui pietre sono frammiste ai mattoni postumi dalle abitazioni. L’innesto di qualche bifora nelle case, ce n’è una dal sembiante gotico, però sciattata, troncata nell’arco e dove inizia una finestrella, proprio di fronte alla chiesa.

E la chiesa stessa persa nel muro, riconoscibile solo per gli stemmi centenari fissati sulla pietra.

Chissà quando.

Si parlotta in gruppi di poche anime, sui cavalli. Ancora.
Il giorno sfila nella noia finché non arriva. Il boato e le persone sparse sui vicoli, intersezioni monche che somigliano a fiumiciattoli pietrosi, come un ossame battuto dal solicello d’estate.

La bestia che giunse aveva i nodelli lucidi, un manto scuro, chi la guardava sembrava invaso da una strana febbre.
I ragazzini impazziti, le donne del rione il sintomo di una rovina incipiente, una tragedia da compiersi a breve. I loro occhi erano così strani, come… occhi del trionfo. Tutte le imposte della via furono chiuse, come se fosse la bestia a imporre la serrata.

Gironzolai intorno per ore senza in realtà sapere che fare.

V’era un parlottio sensibile e discreto. E il caldo soffocante metteva una paura strana addosso.
Il cavallo intanto era annaffiato da un energumeno a torso nudo e scavezzava, nitriva.
Infastidito dal Palio e le sue anime cercai il sonno presto, alle dieci, mentre i canti salivano alti dagli anfratti nudi della contrada.

Michele Masotti

Michele Masotti è nato a Siena nel 1980 e vi ha sempre vissuto. Laureato in Scienze dei Beni Culturali, lavora in una ditta di servizi informatico-bancari. La sua passione per la letteratura e la scrittura gli permette nel 2013 di esordire col romanzo edito da Leone Editore “La Follia del Palio“. Sempre con l’editore milanese esce nel 2014 il secondo romanzo “Sotto le mura di Siena“, mentre a giugno 2017 è uscito l’ultimo tassello di questa trilogia dedicata alla città del Palio: “Il Tesoro di Siena”. Inoltre nel 2015 pubblica un romanzo biografico con Betti Editrice: “Vite, l’esistenza è fermentazione“, anch’esso legato al territorio senese.
SienaNews
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

l'Assegnazione. Esultano Onda e Pantera

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 7:11 pm

E' stata effettuata questo pomeriggio poco dopo le 17.30 in Piazza del Campo, l'assegnazione dei cavalli alle dieci Contrade che parteciperanno al Palio di Siena del 2 luglio 2017 in onore della Madonna di Provenzano. Ad estrarre le contrade ed i cavalli il sindaco di Siena, Bruno Valentini.

Esultano per l'assegnazione i contradaioli dell'Onda per Porto Alabe e della Pantera per Mississippi.


Gli abbinamenti cavallo-contrada
per il Palio di Siena del 2 luglio 2017
(contrada, nome cavallo, proprietario)
Tartuca TARTUCA - TORNASOL Mark Harris Getty
Torre TORRE - QUERIDA DE MARCHESANA Giovanni Atzeni
Bruco BRUCO - SU RE Carlo Sanna
Selva SELVA - SOLU TUE DUE Chiara Falciani
Onda ONDA - PORTO ALABE Fabrizio Brogi
Pantera PANTERA - MISSISSIPPI Massimo Milani
Civetta CIVETTA - SMERALDO NULESE Mark Harris Getty
Giraffa GIRAFFA - SARBANA Simone Giraldi
Leocorno LEOCORNO - QUASIMODO DE GALLURA
Aquila AQUILA - RENALZOS
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

annullata la prima prova di questo pomeriggio

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 7:15 pm

Lo slittamento dei tempi, a causa della pioggia caduta ieri sera e questa notte, per le operazioni della Tratta e della conseguente assegnazione dei cavalli alle Contrade che partecipano al Palio in programma per questo pomeriggio, ha determinato l’annullamento della prima prova in programma alle 19,45
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

un’assegnazione senza tanti salti

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 7:16 pm

Orario inconsueto per l'assegnazione dei cavalli e piazza insolitamente affollata. Dopo la pioggia di ieri, tutto l'iter ha avuto uno spostamento in avanti per consentire ai cavalli di effettuare le batterie in assoluta sicurezza con una pista asciutta. Tutto ciò ha determinato l’annullamento della prima prova in programma alle 19,45.

Le quatttro batterie sono state sufficienti ai capitani per scegliere i dieci barberi che si sfideranno in piazza il 2 Luglio. Questi i nomi dei cavalli scelti. Smeraldo Nulese, Porto Alabe, Querida de Marchesana, Su Re, Tornasol, Sarbana, Solo Tue Due, Quasimodo di Gallura, Renalzos e Mississippi (l'unico barbero vincitore del lotto: Contrada dell'Oca, 2 luglio 2011). Lotto abbastanza livellato

Le Contrade in campo - ricordiamo - sono Pantera, Onda, Leocorno, Torre, Civetta, Selva, Aquila, Tartuca, Giraffa e Bruco
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I DIECI CAVALLI DEL PALIO DI PROVENZANO

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 8:28 pm

ornasol (5 anni) è il più giovane; Mississippi (12 anni) il più esperto


Si sono svolte questo pomeriggio le operazioni della Tratta per il Palio di luglio 2017.
Questi i cavalli assegnati alle Contrade partecipanti:

CONTRADA CAVALLO DESCRIZIONE SESSO ANNI
Pantera Mississippi Baio Castrone 12
Onda Porto Alabe Sauro Castrone 9
Leocorno Quasimodo di Gallura Sauro Castrone 8
Torre Querida de Marchesana Grigio Femmina 8
Civetta Smeraldo Nulese Baio Castrone 6
Selva Solu Tue Due Sauro Castrone 6
Aquila Renalzos Baio Castrone 7
Tartuca Tornasol Baio Castrone 5
Giraffa Sarbana Baio Castrone 6
Bruco Su Re Baio Castrone 6
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

si definiscono le monte

Messaggio  jabru il Gio Giu 29, 2017 9:51 pm

20.28 IL QUADRO DELLE MONTE È CHIUSO:
PANTERA - Enrico Bruschelli detto Bellocchio
ONDA - Giovanni Atzeni detto Tittia
LEOCORNO - Dino Pes detto Velluto
TORRE - Sebastiano Murtas detto Grandine
CIVETTA - Andrea Mari detto Brio
SELVA - Andrea Coghe
AQUILA - Carlo Sanna detto Brigante
TARTUCA - Gigi Bruschelli detto Trecciolino
GIRAFFA - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
BRUCO - Alberto Ricceri detto Salasso

20.25 - Tutte DEFINITIVE: Andrea Coghe nella Selva, Dino Pes detto Velluto nel Leocorno, Enrico Bruschelli detto Bellocchio nella Pantera, Carlo Sanna detto Brigante nell'Aquila. Possibili cambi in nottata e dopo la prima prova

20.18 - Resta in piedi per l'Aquila la pista Sanna, e con Velluto nel Leocorno al momento Gingillo sarebbe a piedi

20.10 - Con Andrea Coghe nella Selva, Gingillo va verso l'Aquila e Brigante verso il Leocorno

20.08 - Colpo di scena Selva, non più Gingillo ma Andrea Coghe

20.03 - Manca ancora l'ufficialità, ma si va verso il completamento del quadro con Bellocchio nella Pantera, Brigante nell'Aquila e Velluto nel Leocorno

19.59 - DEFINITIVO: Giuseppe Zedde detto Gingillo nella Selva

19.56 - DEFINITIVO: Gigi Bruschelli detto Trecciolino nella Tartuca

19.55 - DEFINITIVO: Alberto Ricceri detto Salasso nel Bruco

19.51 - Inversione di rotta con Salasso verso il Bruco e Brigante verso l'Aquila

19.44 - Voce da registrare: Enrico Bruschelli detto Bellocchio verso la Pantera e Carlo Sanna detto Brigante verso l'Aquila

19.38 - Trova conferme Giuseppe Zedde detto Gingillo verso la Selva

19.36 - Salasso e Brigante vicini all'ufficialità, Dino Pes detto Velluto verso il Leocorno

19.29 - Sebastiano Murtas detto Grandine verso la Torre

19.30 - DEFINITIVO: Sebastiano Murtas detto Grandine nella Torre

19.27 - Trovano conferme le indiscrezioni su Carlo Sanna detto Brigante nel Bruco

19.25 - Salasso va verso la Pantera

19.24 - DEFINITIVO: Andrea Mari detto Brio nella Civetta

19.14 - DEFINITIVO: Giovanni Atzeni detto Tittia nell'Onda

19.09 - Non confermata la voce di Salasso nell'Onda, dove si parla di Tittia e Trecciolino

19.07 - DEFINITIVO: Jonatan Bartoletti nella Giraffa

19.03 - Voci: possibile Alberto Ricceri detto Salasso nell'Onda

18.55 - Indiscrezione: Jonatan Bartoletti detto Scompiglio verso la Giraffa. Trova conferme Andrea Mari detto Brio verso la Civetta

18.41 - Giovanni Atzeni detto Tittia tra Onda e Selva. Gigi Bruschelli detto Trecciolino tra Tartuca e Aquila

18.34 - Prime conferme alle sensazioni iniziali: Andrea Mari detto Brio verso la Civetta e Jonatan Bartoletti detto Scompiglio verso la Pantera

ore 18.05 - Il valzer delle monte comincia in questi minuti, ma già l'assegnazione dei cavalli appena terminata apre alcune porte e ne chiude altre. L'arrivo di Porto Alabe rende plausibile la monta nell'Onda di Tittia o Trecciolino, quello di Smeraldo Nulese è la premessa giusta per il ritorno di Brio nella Civetta, mentre per Jonatan Bartoletti si apre la strada della Pantera su Mississippi, unico cavallo vincente in piazza. Ma sia Scompiglio che Andrea Mari sono nomi caldi anche per la Giraffa sull'interessante Sarbana. Tittia è una possibilità anche nella Selva su Solu Tue Due in alternativa a Gingillo, mentre Carlo Sanna nel Bruco ritroverebbe il suo Su Re. Per il Leocorno possibile l'approdo di Migheli o Dino Pes, mentre il ritorno di Renalzos nell'Aquila apre le possibilità di Enrico Bruschelli o Antonio Siri. Bellocchio, in alternativa a Trecciolino, è una possibilità anche nella Tartuca. Murtas o Migheli le alternative per la Torre. E adesso via al valzer!
Sienafree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

senza i big saltano Pantera e Onda. Brio e Scompiglio decidono subito

Messaggio  jabru il Ven Giu 30, 2017 9:40 am

- Il Palio dei ritorni, quello che si correrà il 2 luglio. Tempo permettendo. C’è quello di Andrea Mari nella Civetta, dove ha corso e vinto su Occolè nel 2014. Adesso proverà a far volare Smeraldo Nulese. Saranno quattro giorni alla grande per il Castellare che l’ha accolto a braccia aperte. Ma anche la sua rivale ha puntato su un altro ritorno, quello di Velluto che mancava da tanti anni dal tufo nonostante in provincia abbia fatto sempre benissimo. Pantaneto gli affiderà Quasimodo, un esperto. Un tema di questa Carriera particolare e molto aperta, che si è aperta con un’assegnazione avvenuta in una Piazza gremitissima. Fino all’inverosimile, nel pomeriggio spazzato dal vento.

AD ESULTARE sono state, oltre alla Civetta, anche la Pantera cui è andato in sorte l’espertissimo Mississippi affidato alle mani di un giovane che vuole emergere, Bellocchio. Ma l’urlo della gioia è stato soprattutto quello degli ondaioli. A loro la dea bendata ha mandato nella stalla l’espertissimo Porto Alabe, sauro di 9 anni che è al settimo Palio. Lo monterà Tittia che cerca nel 2017 di affermarsi e centrare il sesto Palio.

Sarà una bella battaglia. Perché quello che la sorte ha delineato ieri pomeriggio è un canape dove in tanti possono vincere anche se, stando ai giubbetti, il braccio di ferro delle strategie si è visto. Eccome.

IL PRIMO cavallo ad essere assegnato è stato uno dei quattro esordienti che fanno parte del lotto: Tornasol. E’ andato nella Tartuca calamitando Trecciolino, che lo allena tutto l’anno. E lo conosce. Potrebbe fargli fare il salto di qualità. E alla zitta, chissà, provare a vincere uno di quei Palii che tanto bene gli sono riusciti con questo giubbetto. Castelvecchio tuttavia non ha cantato né saltato quando il sindaco ha pronunciato il nome di Tornasol. Silenzio.

Lo stesso è accaduto nel momento in cui la grigia della scuderia Atzeni è finita nella stalla di Salicotto: Querida de Marchesana. A sfruttare la sua esperienza sarà Grandine con cui la Torre ha da tempo un rapporto importante. Non c’è stata esultanza per Su Re, che pure aveva impressionato nelle prove all’alba, toccato in sorte al Bruco. La monta? L’uomo che sussurra ai cavalli e sa tirare fuori il meglio da loro, Salasso. Mancavano ancora i barberi più ambiti di questo lotto livellato in basso. Niente da fare: per quarto è stato assegnato solo Tue Due, sauro di 6 anni, alla Selva, anch’esso esordiente. Stamani lo monterà Andrea Coghe. Fiducia meritata per lui da parte di Vallepiatta. Per ora un primo passo, poi si vedrà. Finalmente l’esultanza: Porto Alabe all’Onda. che è uscita cantando. Ma anche la Pantera, subito dopo, ha capito di aver un nome importante nella stalla, anche se è il più vecchio (anagraficamente) del lotto: Mississippi, vittorioso nell’Oca. Nella Giraffa è tornata Sarbana che qui era già stata e l’aveva montata Bellocchio.

A far salire le sue quotazioni la monta di Scompiglio. Ma un ritorno c’è stato anche nell’Aquila, quello di Renalzos. Questa volta lo monterà Brigante.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

prova senza palco del comune

Messaggio  jabru il Ven Giu 30, 2017 9:43 am

Seconda prova (in realtà la prima perché il 29 giugno è stata annullata) senza palco del comune, dove prendono posto i bambini delle contrade e i monturati nel giorno del Palio. Visto lo slittamento dei tempi a causa della pioggia, non c'è stata la possibilità di montare la struttura, anche perché -spiegano fonti del comune - c'era la necessità di provvedimenti burocratici per il lavoro straordinario.
L'immagine è surreale, i bambini saranno dislocati in altri palchi o in Piazza per quelli che decideranno di essere presenti alla prova di questa mattina 30 giugno 2017.
corriere di Siena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Assegnati i cavalli, saltano Onda e Pantera, felici Civetta e Giraffa

Messaggio  jabru il Ven Giu 30, 2017 9:45 am

La Sorte, al termine di una giornata lunghissima che ha richiesto l’annullamento della prima prova, ha decretato gli abbinamenti Contrada-cavallo per il Palio del 2 luglio
Il primo soggetto che va in sorte è Tornasol, che va alla Tartuca. A seguire, tocca a Querida de Marchesana: la grigia viene assegnata alla Torre. La terza ghiandina mette in lizza Su Re, abbinato al Bruco. Il quarto barbero, Solu Tue Die, prende la strada della Selva.
Il primo brivido arriva per Porto Alabe, che fa esplodere di gioia l’Onda per uno dei cavalli di punta di questo lotto. A ruota, altro boato per Mississippi che rende felice la Pantera.
Continua la serie di nomi graditi con Smeraldo Nulese, accolto con soddisfazione dalla Civetta. Scene di felicità anche per la Giraffa, associata a Sarbana come 12 mesi fa. Il nono cavallo che va in sorte è Quasimodo di Gallura, a cui viene messa la coccarda del Leocorno. All’Aquila rimane solo Renalzos, già avuto per il Palio di luglio del 2016.
Corriere di Siena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Palio 2017

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum