Palio dellAssunta

Andare in basso

Palio dellAssunta

Messaggio  jabru il Mer Lug 04, 2018 7:50 pm

domenica l’estrazione delle Contrade
Si terrà domenica prossima, 8 luglio, alle ore 19 l’estrazione delle tre Contrade che, insieme al Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa, prenderanno parte al Palio del 16 agosto 2018.

Le bandiere delle Contrade estratte saranno collocate alle trifore del primo piano di Palazzo Pubblico, a fianco di quelle che partecipano di diritto alla Carriera; mentre le restanti sette saranno posizionate alle finestre del secondo piano.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

modalità d’iscrizione dei cavalli alla previsita

Messaggio  jabru il Sab Lug 07, 2018 7:56 pm



Dal 23 luglio possono aderire anche quelli non iscritti nell'apposito Albo

SIENA. A partire dal prossimo 23 luglio potranno essere iscritti alla previsita tutti i cavalli, anche se non iscritti all’apposito Albo, purché rispondano ai requisiti richiesti. In particolare che siano soggetti mezzosangue di origine varia, meticci con percentuale di sangue inglese non superiore al 75% da comprovarsi con documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale rilasciato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE o libro genealogico estero equiparato e che rispettino i seguenti parametri minimi. Da 150 a 156 cm di altezza al garrese stinco non inferiore a 19 cm, oppure non inferiore a 19,5 cm per un’altezza al garrese da cm 156,1 a 163.

Il modulo per la richiesta di iscrizione alla previsita, da compilare a cura del proprietario, dovrà essere indirizzato al Sindaco del Comune di Siena e pervenire improrogabilmente entro le ore 12 del prossimo 1° agosto all’Ufficio Palio.

Si ricorda che i cavalli dovranno essere iscritti alla previsita e alla Tratta con il nome d’origine.

Divieto, per i cavalli di età uguale o superiore ai 5 anni, ammessi alla previsita, di partecipare a corse, regolari e non, nei 15 giorni precedenti la Tratta, come previsto dall’art. 20 del Protocollo equino.

Le previsite, saranno effettuate dalla Commissione i prossimi 6 e 7 agosto, con eventuale prosecuzione, se necessario, all’8, con data e orario direttamente comunicati al proprietario. Al momento degli accertamenti sanitari i cavalli dovranno essere accompagnati dal documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto), essere stati sottoposti ai controlli previsti dal decreto 2 febbraio 2016 “Piano nazionale per la sorveglianza e il controllo dell’Anemia Infettiva degli Equidi”, ovvero essere stati controllati per l’Anemia Infettiva secondo la periodicità/validità indicata nel succitato Decreto, con esiti trascritti sui documenti/passaporto di accompagnamento (nella fattispecie, visto che la regione Toscana è stata classificata come regione a basso rischio per l’Anemia Infettiva, i prelievi effettuati in Regione Toscana su equidi residenti in Toscana hanno validità tre anni) ed essere in regola con le vaccinazioni.

I cavalli presentati alla previsita dovranno essere non DPA (non Destinati alla Produzione di Alimenti per consumo umano). Tale dichiarazione, per essere valida, dovrà essere registrata sul documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale con timbro e firma del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE e controfirmata dal proprietario.

Tutti i soggetti saranno sottoposti a prelievo ematico per screening farmacologico e quelli che risulteranno non negativi verranno esclusi senza possibilità di appello.

Per quanto concerne, invece, le prove regolamentate, a totale rischio del proprietario, la mattina dell’11 agosto, dalle 6 alle 8, sarà allestita la pista, lasciando la disponibilità per il giorno 12 agosto 2018, in caso di impraticabilità o altro evento che ne impedisca le prove il giorno 11 agosto.

I cavalli, che dovranno essere senza fasce (consentiti, invece, i paracolpi) devono arrivare in Piazza del Mercato entro le ore 5,30 per poi essere condotti all’interno del Cortile del Podestà da idonei accompagnatori che dovranno avere il documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale rilasciato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE o libro genealogico estero equiparato. In questa fase la Commissione veterinaria si riserva la possibilità di dichiarare non idonei altri cavalli, oltre quelli già esclusi durante la previsita.

I proprietari dei cavalli dovranno iscrivere il fantino che monterà per le prove regolamentate; non sarà ammesso alcun cambio di monta durante le stesse. I proprietari dei cavalli che contravvengono a questa disposizione saranno oggetto di sanzione amministrativa pari a 500 euro, come contenuto nell’apposita ordinanza.

Per la Tratta del 13 agosto si ricorda che la presentazione dei cavalli deve avvenire dalle ore 6,30 alle ore 7,30.

Come previsto dall’art. 10 comma 6 del “Protocollo per l’addestramento dei cavalli da Palio per l’anno 2018”, nel caso in cui un cavallo ammesso alla Tratta, non venga presentato alla Tratta stessa, sarà escluso dalla partecipazione alla Carriera successiva. Qualora entro i quattro Palii successivi a quello in cui lo stesso cavallo è incorso nella infrazione di cui sopra, incorra in analoga violazione, allo stesso verrà applicata la sanzione di esclusione dalla partecipazione a ogni fase delle due Carriere successive.

L’esonero del cavallo dal partecipare alla Tratta per impedimento sopravvenuto allo stesso, è disposto dall’Amministrazione comunale in seguito al giudizio del veterinario comunale, previa visita da effettuarsi in Piazza del Mercato nell’orario previsto per la presentazione dei cavalli.

Qualora il cavallo sia nell’impossibilità per ragioni sanitarie, da attestare con idonea documentazione, di raggiungere Piazza del Mercato l’Amministrazione comunale si riserva di far accertare dal veterinario comunale l’indisponibilità di trasporto dello stesso.

Come previsto dal Regolamento, l’accesso al Cortile del Podestà, oltre al proprietario, è consentito, anche, a una seconda persona.

Maggiori e più dettagliate informazioni, nonché la modulistica, sono reperibili sul sito www.comune.siena.it – La Città – Il Palio – Palio 16 agosto 2018 – Previsite e prove regolamentate.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

modalità iscrizione cavalli a previsita, prove regolamentate e per la presentazione alla Tratta

Messaggio  jabru il Sab Lug 07, 2018 8:04 pm

A partire dal prossimo 23 luglio potranno essere iscritti alla previsita del Palio di Siena del 16 agosto tutti i cavalli, anche se non iscritti all’apposito Albo, purché rispondano ai requisiti richiesti. In particolare che siano soggetti mezzosangue di origine varia, meticci con percentuale di sangue inglese non superiore al 75% da comprovarsi con documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale rilasciato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE o libro genealogico estero equiparato e che rispettino i seguenti parametri minimi. Da 150 a 156 cm di altezza al garrese stinco non inferiore a 19 cm, oppure non inferiore a 19,5 cm per un’altezza al garrese da cm 156,1 a 163.

Il modulo per la richiesta di iscrizione alla previsita, da compilare a cura del proprietario, dovrà essere indirizzato al Sindaco del Comune di Siena e pervenire improrogabilmente entro le ore 12 del prossimo 1° agosto all’Ufficio Palio.

Si ricorda che i cavalli dovranno essere iscritti alla previsita e alla Tratta con il nome d’origine.

Divieto, per i cavalli di età uguale o superiore ai 5 anni, ammessi alla previsita, di partecipare a corse, regolari e non, nei 15 giorni precedenti la Tratta, come previsto dall’art. 20 del Protocollo equino.

Le previsite, saranno effettuate dalla Commissione i prossimi 6 e 7 agosto, con eventuale prosecuzione, se necessario, all’8, con data e orario direttamente comunicati al proprietario. Al momento degli accertamenti sanitari i cavalli dovranno essere accompagnati dal documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto), essere stati sottoposti ai controlli previsti dal decreto 2 febbraio 2016 “Piano nazionale per la sorveglianza e il controllo dell’Anemia Infettiva degli Equidi”, ovvero essere stati controllati per l'Anemia Infettiva secondo la periodicità/validità indicata nel succitato Decreto, con esiti trascritti sui documenti/passaporto di accompagnamento (nella fattispecie, visto che la regione Toscana è stata classificata come regione a basso rischio per l'Anemia Infettiva, i prelievi effettuati in Regione Toscana su equidi residenti in Toscana hanno validità tre anni) ed essere in regola con le vaccinazioni.

I cavalli presentati alla previsita dovranno essere non DPA (non Destinati alla Produzione di Alimenti per consumo umano). Tale dichiarazione, per essere valida, dovrà essere registrata sul documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale con timbro e firma del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE e controfirmata dal proprietario.

Tutti i soggetti saranno sottoposti a prelievo ematico per screening farmacologico e quelli che risulteranno non negativi verranno esclusi senza possibilità di appello.

Per quanto concerne, invece, le prove regolamentate, a totale rischio del proprietario, la mattina dell’11 agosto, dalle 6 alle 8, sarà allestita la pista, lasciando la disponibilità per il giorno 12 agosto 2018, in caso di impraticabilità o altro evento che ne impedisca le prove il giorno 11 agosto.

I cavalli, che dovranno essere senza fasce (consentiti, invece, i paracolpi) devono arrivare in Piazza del Mercato entro le ore 5,30 per poi essere condotti all’interno del Cortile del Podestà da idonei accompagnatori che dovranno avere il documento identificativo genealogico (cosiddetto passaporto) originale rilasciato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Ippiche – Area Sella ex ASSI ex UNIRE o libro genealogico estero equiparato. In questa fase la Commissione veterinaria si riserva la possibilità di dichiarare non idonei altri cavalli, oltre quelli già esclusi durante la previsita.

I proprietari dei cavalli dovranno iscrivere il fantino che monterà per le prove regolamentate; non sarà ammesso alcun cambio di monta durante le stesse. I proprietari dei cavalli che contravvengono a questa disposizione saranno oggetto di sanzione amministrativa pari a 500 euro, come contenuto nell'apposita ordinanza.

Per la Tratta del 13 agosto si ricorda che la presentazione dei cavalli deve avvenire dalle ore 6,30 alle ore 7,30.

Come previsto dall’art. 10 comma 6 del “Protocollo per l’addestramento dei cavalli da Palio per l’anno 2018”, nel caso in cui un cavallo ammesso alla Tratta, non venga presentato alla Tratta stessa, sarà escluso dalla partecipazione alla Carriera successiva. Qualora entro i quattro Palii successivi a quello in cui lo stesso cavallo è incorso nella infrazione di cui sopra, incorra in analoga violazione, allo stesso verrà applicata la sanzione di esclusione dalla partecipazione a ogni fase delle due Carriere successive.

L’esonero del cavallo dal partecipare alla Tratta per impedimento sopravvenuto allo stesso, è disposto dall’Amministrazione comunale in seguito al giudizio del veterinario comunale, previa visita da effettuarsi in Piazza del Mercato nell’orario previsto per la presentazione dei cavalli.

Qualora il cavallo sia nell'impossibilità per ragioni sanitarie, da attestare con idonea documentazione, di raggiungere Piazza del Mercato l'Amministrazione comunale si riserva di far accertare dal veterinario comunale l'indisponibilità di trasporto dello stesso.

Come previsto dal Regolamento, l’accesso al Cortile del Podestà, oltre al proprietario, è consentito, anche, a una seconda persona.

Maggiori e più dettagliate informazioni, nonché la modulistica, sono reperibili al link http://www.comune.siena.it/La-Citta/Palio/Palio-16-Agosto-2018/Previsite-e-prove-regolamentate
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Domenica l’estrazione delle contrade per agosto

Messaggio  jabru il Sab Lug 07, 2018 8:09 pm

Al suono delle chiarine, domenica prossima, tre popoli salteranno per l’estrazione a sorte delle contrade e andranno ad aggiungersi a Drago, Nicchio, Giraffa, Tartuca, Leocorno, Civetta, Pantera che corrono di diritto il Palio di Mezzagosto. Al momento solo una coppia di rivali, il popolo di Castellare e di Pantaneto, e delle 7 5 già hanno corso a luglio. Ad assistere alla cerimonia ci saranno sicuramente i contradaioli del Drago che sfileranno in corteo con il drappellone di Giannelli per festeggiare la vittoria di lunedì scorso.
Intanto Elias Mannucci, il fantino della Chiocciola, finito in ospedale dopo la caduta a San Martino, sta migliorando e presto potrebbe essere dimesso.
Superata la fase critica per la botta subita nella caduta, il fantino ha ripreso conoscenza e i medici stanno valutando se mandarlo a casa tra oggi e domani. Dopo la convalescenza potrebbe tornare presto a cavallo.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Estrazione

Messaggio  jabru il Dom Lug 08, 2018 8:20 pm

Estratte: Montone Lupa BRUCOOOOO
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

l’estrazione delle contrade per il Palio dell'Assunta

Messaggio  jabru il Dom Lug 08, 2018 8:26 pm

L’attesa sta per terminare: nel tardo pomeriggio di domenica altre tre bandiere si uniranno a quelle di Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa per dare vita ad un nuovo capitolo della storia del Palio, quello della carriera dell’Assunta 2018. L’estrazione prevista in questo 8 luglio ci riporta, da tutto il novecento ad oggi, ad altri otto esempi nello scorrere del tempo. Se escludiamo i rioni che già vi partecipano d’obbligo, possiamo dire che questa giornata ha portato bene soprattutto all’Istrice con ben quattro estrazioni su otto, seguito dal Valdimontone con tre, poi da Bruco ed Oca con due, seguono con una sola uscita Lupa, Onda e Torre. Logico guardare anche i ritardi: l’otto di luglio deve ancora restituire un piacere a Aquila, Chiocciola e Selva, che in questa data non hanno mai visto uscire i propri colori. Ricordiamo che, per quanto riguarda in generale le uscite a sorte dal duemila ad oggi per il Palio di mezzo agosto, la Contrada che aspetta da più tempo è l’Oca, che non vede la propria bandiera dal duemila, seguita a distanza dalla Torre che non viene estratta dal 2009. Vedremo quali rioni si uniranno alle sette d’obbligo e vedremo soprattutto quali equilibri andranno a formare.

Fra le sette presenti c’è il Nicchio che non vince da più tempo, Palio 16 agosto 1998 con Re Artù e Il Bufera, mentre c’è quello più fresco di successo, il Drago che ha trionfato nella carriera di Provenzano con Rocco Nice e Brio. E proprio il Drago sarà presente in piazza per mostrare alla città l’ironia e lo stile di un rione appena vittorioso. Osservando il rituale della Festa Titolare, sarà presente anche il Bruco con la comparsa e il suo popolo, uno di quelli in attesa del responso della dea bendata. La stessa sorte ama entrare spesso nelle dinamiche del Palio: con l’estrazione, l’assegnazione dei cavalli e poi con l’ordine ai canapi. Ma lo fa anche con una serie infinita di piccoli «aggiustamenti» che spesso sono incredibilmente determinanti. Da questa sera partono tutte le strategie, tutti i movimenti di fantini, la conferma del mossiere, i possibili cavalli che saranno nelle fasi precedenti alla tratta. Ecco delinearsi l’attesa carriera di agosto.

LA FESTA DEL DRAGO - E’ tutto pronto per il corteo della vittoria. Sono stati giorni intensi, per i contradaioli di Camporegio, che in pochissimo tempo hanno organizzato questa passarella ‘made in Drago’, classica, tradizionale, con il drappellone di Giannelli a ispirare una sfilata ‘a chilometro zero’. Nel pomeriggio di domenica 8 luglio si potrà apprezzare la festa del Drago per il trionfo di Brio e del cavallino Rocco Nice, ovviamente presenti al corteo e grandi protagonisti dello stesso.

Dopo l’arrivo in Piazza del Campo, intorno alle 18 (alle 17 circa la partenza da piazza Matteotti), appena prima dell’ingresso nella Conchiglia del Bruco, impegnata oggi nel giro per la festa titolare, verranno infatti estratte a sorte le tre Contrade che prenderanno parte alla Carriera dell’Assunta oltre a quelle che correranno d’obbligo. Pe i dragaioli solo e soltanto un pomeriggio di gioia: la loro bandiera sarà già esposta alle trifore del Comune…
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Valdimontone, Lupa e Bruco sono le Contrade estratte

Messaggio  jabru il Dom Lug 08, 2018 8:33 pm

Valdimontone, Lupa e Bruco sono le tre Contrade estratte a sorte questa sera, domenica 8 luglio a partire dalle 19, all'interno del Palazzo comunale in Piazza del Campo a Siena e che, assieme alle sette già partecipanti di diritto: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa, prenderanno parte al Palio del 16 agosto 2018 che si corre in onore della Madonna Assunta.

Dalle trifore del primo piano di Palazzo pubblico che si affacciano su Piazza del Campo, sono state esposte nell'ordine le bandiere delle Contrade estratte, a fianco di quelle che partecipano di diritto alla Carriera, andando così a completare il lotto delle dieci al canape.

Dopo l'estrazione è giunta la conferma del mossiere Fabio Magni per il prossimo Palio.

L'ordine di estrazione delle altre sette Contrade non partecipanti alla prossima carriera, le cui bandiere sono state esposte dalle trifore del piano superiore, è stato il seguente: Chiocciola, Oca, Selva, Aquila, Onda, Torre e Istrice. Queste saranno le sette Contrade che correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019.

La Contrada del Leocorno ha estratto il Valdimontone, la Torre la Lupa e la Lupa il Bruco.


Le 10 Contrade che correranno il
Palio di Siena del 16 agosto 2018

Leocorno LEOCORNO - Vittorie ufficiali: per la Contrada 32 - per il Comune 30
Ultima vittoria: 16 Agosto 2007 - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Brento
Pantera PANTERA - Vittorie ufficiali: per la Contrada 29 - per il Comune 26
Ultima vittoria: 2 luglio 2006 - Andrea Mari detto Brio su Choci
Civetta CIVETTA - Vittorie ufficiali: per la Contrada 37 - per il Comune 34
Ultima vittoria: 16 agosto 2014 - Andrea Mari detto Brio su Occolè
Drago DRAGO - Vittorie ufficiali: per la Contrada 38 - per il Comune 38
Ultima vittoria: 2 luglio 2018 - Andrea Mari detto Brio su Rocco Nice
Tartuca TARTUCA - Vittorie ufficiali: per la Contrada 53 1/2 - per il Comune 47 1/2
Ultima vittoria: 16 agosto 2010 - Luigi Bruschelli detto Trecciolino su Istriceddu
Nicchio NICCHIO - Vittorie ufficiali: per la Contrada 47 - per il Comune 42
Ultima vittoria: 16 agosto 1998 - Dario Colagè detto Il Bufera su Re Artù
Giraffa GIRAFFA - Vittorie ufficiali: per la Contrada 41 - per il Comune 35
Ultima vittoria: 2 luglio 2017 - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Sarbana
Valdimontone VALDIMONTONE - Vittorie ufficiali: per la Contrada 48 - per il Comune 44
Ultima vittoria: 16 Agosto 2012 - Jonathan Bartoletti detto Scompiglio su Lo Specialista
Lupa LUPA - Vittorie ufficiali: per la Contrada 36 - per il Comune 36
Ultima vittoria: 16 agosto 2016 - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Preziosa Penelope
Bruco BRUCO - Vittorie ufficiali: per la Contrada 42 - per il Comune 37
Ultima vittoria: 16 agosto 2008 - Giuseppe Zedde detto Gingillo su Elisir Logudoro

SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Valdimontone, Lupa e Bruco sono le Contrade estratte

Messaggio  jabru il Dom Lug 08, 2018 9:43 pm

Dalle trifore del primo piano di Palazzo pubblico che si affacciano su Piazza del Campo, sono state esposte nell'ordine le bandiere delle Contrade estratte, a fianco di quelle che partecipano di diritto alla Carriera, andando così a completare il lotto delle dieci al canape.

La Contrada del Leocorno ha estratto il Valdimontone, la Torre la Lupa e la Lupa il Bruco.

L'ordine di estrazione delle altre sette Contrade non partecipanti alla prossima carriera, le cui bandiere sono state esposte dalle trifore del piano superiore, è stato il seguente: Chiocciola, Oca, Selva, Aquila, Onda, Torre e Istrice. Queste saranno le Contrade che correranno di diritto il Palio del 16 agosto 2019.

Dopo l'estrazione è giunta la conferma del mossiere Fabio Magni per il prossimo Palio.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Palio di Siena del 16 agosto: prove di notte solamente sabato 11 agosto

Messaggio  jabru il Mar Lug 10, 2018 8:19 pm

"In accordo con l'Ufficio Palio ho stabilito che le prove regolamentate (prove di notte, ndr) del Palio di Agosto, si svolgeranno nella sola mattinata di sabato 11 agosto. Questo ci permetterà anche di avere la possibilità di rinviare senza problemi le prove al giorno successivo in caso di pioggia." Così una dichiarazione del sindaco di Siena, Luigi De Mossi.
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Palio, il monito di Mazzuoli: «La Civetta non scordi che Scompiglio è nel mio mirino»

Messaggio  jabru il Gio Lug 12, 2018 7:37 pm

Capitano Bruno Mazzuoli, un po’ di delusione per il Palio di luglio del Leocorno?

«Proprio no».

Il cavallo, Rocco Ro, magari non era quello che ci si attendeva.

«Era quello che ci si aspettava. Ossia un soggetto non di punta che tende ad andare un po’ largo. Almeno per adesso, poi magari si farà».

Brigante, comunque, l’ha sempre portato fuori bene dai canapi.

«E’ un grande fantino, c’è poco da dire».

Potrebbe tornare in Pantaneto ad agosto?

«Perché no?»

O magari arriva Tittia.

«Perché no?».

Il capitano della Civetta dice di aver allargato l’orizzonte dei fantini. E non esclude neppure Scompiglio.

«Fa bene. E’ un libero professionista oltre che un grandissimo fantino. Capisco che sia nel mirino di molti dirigenti. Anche nelle mie, il collega della Civetta non se lo deve scordare».



di LAURA VALDESI da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Congiu ripresenta Questurino: “Se puntano in…in alto devono prenderlo"

Messaggio  jabru il Ven Lug 13, 2018 7:57 pm

Alessandro Congiu non si arrende e ad agosto ripresenterà Questurino, gran bel cavallo, 9 anni, numerose tratte all’attivo, ma mai un Palio. “E’ considerato troppo forte” ha detto ad Are il fantino e allevatore del cavallo “ma al prossimo Palio sono convinto ci sarà se, come dicono, faranno un lotto in alto”. Congiu si sta allenando ogni giorno per essere pronto a montare il cavallo alla tratta, sperando anche in qualcosa di più. “Sono in parola con qualche capitano, chissà…”.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Palio, faccia a faccia a La Nazione fra Brio e Miraldi

Messaggio  jabru il Dom Lug 15, 2018 8:15 pm

L’uno è estroso. Imprevedibile. L’altro sornione. Notoriamente ‘re Mida’ perché trasforma in oro ciò che tocca. Specie i cavalli, che grazie a lui, in realtà, ‘volano’ come Rocco Nice-Pegaso. L’uno, Brio, è il fantino che ha vinto il sesto Palio nel Drago, l’altro Fabio Miraldi, capitano di Camporegio che ha conquistato il secondo successo in quattro anni. Differenti, eppure così vicini. Intimamente. Tanto che quando Brio parla di «momenti che ci hanno unito» ha gli occhi lucidi. In mezzo c’è un bel rapporto umano. Ma anche tanta voglia di scherzare.


di LAURA VALDESI
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Magni confermato mossiere per agosto

Messaggio  jabru il Lun Lug 16, 2018 8:00 pm

La Giunta comunale ha deliberato, per il prossimo Palio del 16 agosto, la nomina del Mossiere, dei Deputati della Festa, Ispettori della Pista, Giudici della Vincita e del Maestro di Campo.

Nel ruolo di mossiere è stato riconfermato Fabio Magni.

In adesione alle indicazioni del Magistrato delle Contrade, i Deputati della Festa sono Lucia Cresti (Valdimontone), Luca Periccioli (Nicchio), Giovanni Alfonsi (Leocorno); gli Ispettori della Pista Riccardo Cerpi (Civetta), Luca Regoli (Oca), Massimo Pennino (Torre). Il ruolo di Giudice della Vincita spetterà ad Antonio De Luca (Drago), Stefano Berrettini (Istrice), Sandro Giusti (Giraffa).

Maestro di Campo Riccardo Frosini.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7779
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Palio dellAssunta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum