Dal Campo

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Magistrato Contrade: “Manifestazione animalisti un fallimento, i contradaioli li hanno isolati senza farsi provocare”

Messaggio  jabru il Lun Dic 10, 2018 8:44 pm

Il commento del rettore Pierluigi Millozzi
Il Magistrato delle Contrade è intervenuto in seguito alla manifestazione animalista di ieri in Pescaia: “Il Magistrato osserva – si legge nella nota – che il mondo contradaiolo ha dato dimostrazione che l’attaccamento alle nostre tradizioni, alla nostra storia, al nostro peculiare modo di vivere basato sulle Contrade come comunità diffuse è stato in grado di non cedere alle provocazioni di presunti animalisti che sono venuti a manifestare nella nostra città contro la nostra stessa identità”

“Sappiamo che ogni Contrada ha le proprie caratteristiche, la propria personalità, ciascuna è diversa dall’altra. Eppure, nel momento in cui vengono messi in discussione i nostri sentimenti e la nostra stessa anima, tutte e 17 le Consorelle si riconoscono insieme sotto un’unica bandiera, sotto la Balzana. Questo perché il carattere del popolo senese è la sua storia, tutta la sua storia, nient’altro che la sua storia. L’obiettivo della manifestazione era quello di ottenere, attraverso Siena e il Palio, visibilità a livello nazionale al fine di poter rilanciare gli attacchi più beceri verso le nostre tradizioni, senza peraltro conoscerle”

“Il raduno ha visto la presenza di poche decine di persone, nonostante il fatto che il richiamo attraverso i social, lanciato in tutta Italia, avrebbe potuto attrarre verso la nostra città una grande quantità di animalisti: quelle poche persone rispetto alla popolazione italiana confermano che la stragrande maggioranza del nostro Paese è per la difesa delle tradizioni e rispetta la nostra realtà, il Palio e le sue Contrade”

“La limitata visibilità della manifestazione e il ridotto numero di partecipanti decretano il fallimento degli obiettivi che i promotori si erano prefissi. Per questo, ringraziamo tutti i Contradaioli che hanno compreso l’importanza di isolare i manifestanti rimanendone lontani, non rischiando così di cadere in provocazioni. Le ingiurie contenute nei cartelli e negli slogan, ormai ripetitivi e senza contenuto, dimostrano la validità delle nostra cultura e della nostra storia rispetto a una povertà di conoscenza così evidente.Rivolgiamo un ringraziamento alle Istituzioni per aver fatto sentire il mondo delle Contrade rispettato e tutelato”.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Manifestazione animalista anti-Palio, tutto fila liscio, maxi cordone di forze dell'ordine

Messaggio  jabru il Ven Dic 14, 2018 9:35 pm

E' filata via liscia la manifestazione di una serie di sigle animalisti contro il Palio. Siena si è svegliata in una domenica fredda e ventosa con un maxi schieramento di forze dell'ordine, che hanno sorvegliato sullo svolgimento dell'iniziativa. Nei giorni scorsi erano state moltissime le polemiche. Le contrade avevano chiesto ai senesi di non reagire alle eventuali provocazioni. Alla fine tutto si è svolto dentro i binari della correttezza. E i senesi hanno dimostrato grande civiltà.

Secondo diversi osservatori la presenza degli animalisti è stata inferiore a quella che ci si aspettava. I manifestanti si sono radunati in Pescaia, all'ex Tiro a Segno. Presidiato dalle forze dell'ordine un po' tutto il centro e soprattutto piazza del Campo, dove si temeva che qualcuno potesse entrare per gesti dimostrativi. Alla fine una coppia ha scattato una foto con una scritta anti-Palio ma le incursioni si sono limitate a questo. Nel pomeriggio il presidio si è sciolto.

La Nazione
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty I proprietari di cavalli da Palio: "Istituzioni a tavola con noi"

Messaggio  jabru il Sab Dic 15, 2018 7:10 pm

Un segnale importante la presenza alla cena degli auguri di prefetto, questore e comandante provinciale dei carabinieri

di LAURA VALDESI
Segnale importante, dopo giorni di fuoco. E di vedute palesemente distanti fra le istituzioni, chiamate a far rispettare le leggi, e i contradaioli che rispondono solo al cuore. E si sono sentiti offesi dalla manifestazione animalista che attacca l’identità di Siena. Un messaggio forte, dunque, la presenza del prefetto Armando Gradone, del questore Costantino Capuano e del comandante provinciale dei carabinieri Stefano Di Pace, venerdì sera, alla cena degli auguri dell’Associazione proprietari e allenatori di cavalli da Palio che riunisce oltre 100 soci. «In un momento del genere vuol dire tanto – ha sottolineato infatti il presidente Massimiliano Ermini –. I soci mi avevano chiesto di avvicinarci alle istituzioni, così è stato. E anche di diffondere la cultura del cavallo dando un sostegno tangibile in tale direzione».

Basta pensare che seduto al tavolo d’onore c’è anche il preside dell’Istituto agrario ‘Ricasoli’, Tiziano Neri, con cui l’Associazione ha realizzato corsi per gli studenti sul cavallo da Palio con un’adesione elevatissima. «Questo il terreno fertile sul quale dobbiamo coltivare», aggiunge Ermini che ha invitato anche la rappresentante delle ‘Bollicine’ con cui partiranno altre iniziative. Le autorità non prendono la parola ma essere lì vuol dire che, pur nei diversi ruoli e responsabilità, c’è da parte loro rispetto.

Il momento è delicato per la Festa. E i proprietari di cavalli mettono sul piatto le loro ‘risorse’, in termini di studiosi, tecnici e semplici appassionati, per organizzare anche una tavola rotonda che si terrà il 5 gennaio al Santa Maria della Scala dal titolo ‘Cavallo del Palio: macchina vivente o essere senziente?». Fra gli animatori dell’iniziativa, «volta a capire come miglioraci pur consapevoli che siamo avanti a tutti», il professor Paolo Neri, grande conoscitore. I proprietari sono pronti anche a dare un piccolo contributo di idee al Protocollo equino 2019 del Comune: «Il Palio lo devono fare altri, non avanziamo pretese. Ci poniamo però come partner affidabile per dare un contributo all’Albo, proponendo accorgimenti». Che saranno presentati al sindaco.

Tanti i volti noti presenti, da Sandra Rossi, proprietaria della ‘regina’ del cappotto Preziosa Penelope, e Mario Savelli ai fondatori dell’organizzazione Mario Fracassi e Simone Berni, per esempio. Alcuni fantini – Velluto e Antonio Mula –, ex come Cittino e Bastiano. «L’associazione – conclude Ermini – non è sola nel suo percorso ma ci accompagnano persone che ci mettono tanta passione».
La Nazione
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Stefano Casini è il nuovo capitano della Giraffa

Messaggio  jabru il Sab Dic 15, 2018 7:22 pm

Eletto col 98% dei consensi, succede ad Emanuele Tondi
E’ Stefano Casini il nuovo capitano della contrada imperiale della Giraffa. Casini è stato eletto con il 98% dei consensi: cardiologo, già mangino vittorioso nel 2 luglio 2004 con capitano Pietro Bazzani, succede al dimissionario Emanuele Tondi.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Il nuovo capitano della Lupa è Cesare Celesti

Messaggio  jabru il Lun Dic 17, 2018 7:58 pm

Succede al plurivittorioso Gabriele Gragnoli col 95% dei consensi
E’ Cesare Celesti il nuovo capitano della Lupa. La contrada di Vallerozzi lo ha eletto in assemblea col 95% dei consensi: il mangino vittorioso del Palio del 16 agosto 2018 succede, con una scelta di continuità, a Gabriele Gragnoli, capitano plurivittorioso capace di ottenere lo storico cappotto del 2016 e il trionfo sul Campo nell’agosto di quest’anno.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Sarà di nuovo costituita la Commissione di Studio per il regolamento del Palio

Messaggio  jabru il Mar Dic 18, 2018 8:14 pm

La nomina nel Consiglio comunale di venerdì 21
Dopo 6 anni sarà nuovamente costituita la Commissione di Studio per il regolamento del Palio. La nomina dei componenti sarà deliberata nel corso del prossimo Consiglio comunale, previsto per venerdì 21.

L’ultima commissione fu eletta nel 2012, ed era composta da Marco Fedi, David Luciano Chiti, Fulvio Bruni Enzo De Risi, Marco Del Dottore e Alessandro Manganelli, insieme ai membri designati dal Magistrato delle Contrade, Senio Corsi, Gianfranco Indrizzi, Paolo Neri, Marco Lonzi, Francesco Boschi e il Segretario Generale del Comune di Siena. A presiedere la commissione, l’ex sindaco Franco Ceccuzzi.

RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Chiocciola, Maggi eletto capitano

Messaggio  jabru il Mer Dic 19, 2018 8:15 pm

Alessandro Maggi, imprenditore, ex tenente vittorioso nel 1999, è il nuovo capitano della Contrada della Chiocciola. È stato eletto questa sera, 18 dicembre 2018, dal popolo di San Marco con il 60%. Maggi succede a Claudio Villani rimasto in carica per tre mandati: "Sono onorato di essere il capitano della Chiocciola - le prime parole di Maggi -, ringrazio tutta la contrada e la dirigenza uscente per il loro apporto. Già da stasera mi metterò al lavoro con i miei mangini".
I tenenti saranno Filippo Giorgi e Marco Lotti, entrambi già vicari.

Mangino del popolo è stato votato Massimo Pianigiani.
Corriere di Siena
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Celesti nuovo capitano della Lupa: “Continuità nel lavoro, nelle scelte e nei rapporti”

Messaggio  jabru il Mer Dic 19, 2018 8:20 pm

Fine settimana di elezioni nella contrada della Lupa, che ha scelto il nuovo capitano. E’ Cesare Celesti, ex mangino vittorioso di capitan Gragnoli, eletto con il 95% dei consensi
AntennaRadioEsse
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Alessandro Maggi è il nuovo capitano della Chiocciola

Messaggio  jabru il Mer Dic 19, 2018 8:22 pm

Tenente vittorioso nel 1999, succede a Claudio Villani
La Contrada della Chiocciola ha un nuovo capitano: è Alessandro Maggi, tenente vittorioso del Palio del 16 agosto 1999. Maggi, eletto nell’assemblea di ieri sera col 60% dei consensi, succede a Claudio Villani. Tenenti saranno Filippo Giorgi e Marco Lotti, mentre Massimo Pianigiani mangino del popolo.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Alessandro Maggi nuovo capitano della Chiocciola: “La squadra è già pronta, partiremo subito all’attacco”

Messaggio  jabru il Gio Dic 20, 2018 7:59 pm

Anche la Chiocciola è una delle tante contrade andate alle urne nel fine settimana per scegliere la nuova dirigenza. Il capitano neo eletto è Alessandro Maggi, ex mangino vittorioso nel 1999, che ha avuto il 60% dei consensi. “Non una percentuale altissima – ha detto ai microfoni di ARE – ma è normale visto il omento che sta vivendo la contrada. Ci sono dei malumori, ma anche tutti i presupposti per ricompattarci”.
AntennaRadioEsse
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Alle 22.45 la nuova puntata di “Il Palio d’Inverno”

Messaggio  jabru il Gio Dic 20, 2018 8:00 pm

Conduce Veronica Costa
Torna questa sera alle 22.45 su Siena Tv “Il Palio d’Inverno”, il programma sul Palio e le Contrade condotto da Veronica Costa. Ultimo appuntamento prima delle vacanze natalizie in cui parleremo del progetto tra l’istituto agrario di Siena e l’associazione proprietari, allenatori e allevatori cavalli da Palio grazie al quale gli studenti possono conoscere meglio la cultura del cavallo. Un altro appuntamento poi il 5 gennaio, spazio al cavallo di cui ci parlerà il Prof. Paolo Neri. Altro progetto quello del Mecenatismo di contrada, organizzato dalla contrada della Torre che ha presentato i risultati di quest’anno realizzati dalle due artiste che hanno trascorso i giorni del Palio nel rione. Infine tornano le nostre rubriche “Mangini dietro le quinte” con un’intervista ai mangini del Drago e “Contrada Donna” con le donne del Valdimontone che ci racconteranno il palio e la contrada. Il Palio d’Inverno vi augura buone feste e vi aspetta dopo la nostra pausa natalizia nel 2019.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Costituita la commissione di studio per la revisione del regolamento per il Palio

Messaggio  jabru il Ven Dic 21, 2018 7:30 pm

L'assemblea consiliare di Siena riunita oggi, venerdì 21 dicembre, ha nominato i quattro consiglieri comunali, due di maggioranza e due di minoranza, che faranno parte della Commissione di studio per la revisione del Regolamento per il Palio.

Lo scorso 29 novembre il sindaco Luigi De Mossi aveva, infatti, informato l'aula dell'intenzione di nominare la Commissione e, al fine di renderne più operativi ed efficaci i lavori, con il parere positivo del Rettore del Magistrato delle Contrade, ridurre il numero dei componenti da 13 a 10, rispettando comunque i rapporti percentuali di rappresentatività tra maggioranza e opposizione consiliare.

La Commissione, pertanto, risulta composta dal Sindaco, in qualità di Presidente; dai consiglieri Carlo Marsiglietti (Voltiamo Pagina) e Maurizio Forzoni (Fratelli d’Italia) per i gruppi di maggioranza, e Luca Micheli (PD) e Pierluigi Piccini (Per Siena) per le minoranze; dal Presidente del Comitato Amici del Palio; dal Segretario Generale dell'Ente, come organo tecnico, e da Claudio Rossi, Marco Fattorini e Massimo Castagnini, indicati dal Magistrato delle Contrade.
SienaFree
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Consegnati i riconoscimenti del “Premio Celli”

Messaggio  jabru il Dom Dic 23, 2018 9:20 pm

Premiati il latinista Alessandro Fo e Diego Nepi Molineris del Coni, omaggio al cavallo dell’anno Rocco Nice
Si è tenuta ieri la cerimonia della trentanovesima edizione del “Premio Celli”, nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, durante la quale Laura Celli ha consegnato il riconoscimento al poeta e latinista Alessandro Fo, presentato dall’attrice Paola Lambardi, e Caterina Celli a Diego Nepi Molineris, direttore Sviluppo e Marketing del Coni, introdotto dal giornalista sportivo Massimo Caputi. A riprendere la cerimonia le telecamere di Siena Tv, che manderà in onda le immagini nel palinsesto natalizio.

Durante la cerimonia, alla quale è intervenuto il vice sindaco Andrea Corsi, Maria Pia Corbelli, direttrice de La Voce del Campo, e il giornalista Maurizio Bianchini è stato consegnato anche l’Omaggio al cavallo dell’anno al proprietario di Rocco Nice, il barbero vittorioso del Palio dello scorso 2 luglio.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Aquila, Bruco, Chiocciola e Lupa verso le urne per il priore

Messaggio  jabru il Mer Gen 02, 2019 9:11 pm

Fine anno di elezioni, nuovo anno con nuove elezioni. Si deve ancora completare il quadro delle dirigenze di contrada, anche se diverse consorelle hanno vissuto un fine anno di consultazioni. Nei primi mesi del 2019 diversi popoli saranno comunque chiamati a votare i propri dirigenti, anche se in tutte le diciassette Contrade è già chiaro il quadro di coloro che si occuperanno di Palio. “Staff” quindi in questo senso già al lavoro su fantini e rapporti con altre Contrade e già c’è chi pensa al Palio di Buti il prossimo 20 gennaio, appuntamento che aprirà la stagione di appuntamenti legati alle corse a pelo o comunque alle corse sparse per l’Italia che interessano anche i senesi.
AQUILA Il Priore Fiamma Cardini è in scadenza e ha deciso di lasciare. La commissione potrebbe sottoporre al popolo il nome di Francesco Squillace, le elezioni dovrebbero esserci entro febbraio. Marco Antonio Lorenzini, capitano, ha ancora un anno di mandato.
BRUCO Ha confermato la fiducia al capitano Simone Manganelli, ma entro febbraio-marzo dovrà effettuare le elezioni anche per il Priore (unitamente a seggio e consiglio di società). Gianni Morelli dovrebbe proseguire la sua avventura da Rettore del popolo di via del Comune.
LUPA Ha appena eletto il nuovo capitano Cesare Celesti al posto di Gabriele Gragnoli, che dopo tre vittorie (con un cappotto nel 2016) ha deciso di chiudere la sua esperienza. La Contrada di Vallerozzi deve però anche rinnovare il proprio seggio: il Priore Luca Petrangeli è in scadenza, possibile che decida di chiudere anche lui con l’esperienza da Onorando, anche se in linea teorica potrebbe essere confermato.
CHIOCCIOLA La commissione è al lavoro, San Marco dovrà rinnovare anche il consiglio della Società, quindi in questo caso le elezioni dovrebbero slittare un po’ più avanti rispetto alle altre due consorelle. Maurizio Tuliani dovrebbe comunque essere confermato alla guida della Contrada: questo pare l’orientamento che arriva dalla commissione, che sta naturalmente ascoltando il popolo in questi giorni.
2019 Ogni Contrada fa comunque storia a sé, a seconda degli Statuti. Così l’Oca elegge il governatore con mandato quadriennale, ma rinnova metà della Sedia ogni due anni. Nel 2019 concluderà il mandato anche il priore dell’Istrice Nicoletta Fabio. In via Camollia invece è stata confermata la fiducia, con la verifica biennale, al capitano Andrea Franchi che ha ancora due anni di mandato. Il 2019 sarà anno di esordio per diversi dirigenti, anche se per alcuni capitani bisognerà attendere l’estrazione di maggio e per altri non sarà proprio la primissima esperienza. Stefano Casini, per esempio, nuovo capitano della Giraffa è stato mangino vittorioso nel 2004, così come Cesare Celesti, capitano della Lupa e mangino vittorioso ad agosto scorso. Pure Alessandro Maggi, eletto capitano della Chiocciola, ha riportato una vittoria da mangino (1999) e quindi ha già esperienza. Continuità anche nel Valdimontone, che ha scelto Stefano Marchetti come capitano: era mangino di Francesco Palazzi. Marco Bruni nel Nicchio è subentrato al dimissionario Stefano Cambiaggi come capitano e avrà un solo anno “a disposizione” prima di nuove elezioni nei Pispini. Visto il Palio di squalifica dovrà sperare nella sorte per esordire sul tufo.

Alessandro Lorenzini da Corriere di Siena
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Interessante e ricca di spunti la tavola rotonda per parlare dei cavalli e del futuro del Palio

Messaggio  jabru il Lun Gen 07, 2019 8:05 pm

Un incontro importante e stimolante quello avvenuto sabato all’interno del Santa Maria della Scala tra il sindaco De Mossi, l’associazione dei proprietari, gli allenatori e allevatori dei cavalli da Palio. Nella sala erano presenti anche veterinari e dirigenti di contrada ad ascoltare il dibattito che è stato incentrato su tre punti: Il tempo dilatato della mossa, la scelta del cavallo da Palio ed il protocollo dei farmaci. Sul primo punto è stata espressa la volontà di non far lievitare troppo i tempi della mossa a tutela della salute dei cavalli. Il secondo punto è stato affrontato dal sindaco che si è appellato all’associazione di venire incontro al comune per preservare la festa e la sua cultura. Il protocollo dei farmaci sarà ancora al centro di discussione in futuro ma l’idea di De Mossi è abbastanza chiara, tolleranza zero.
AntennaRadioEsse
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Lutto nella contrada della Selva, è scomparso Valter Bruno Brandano detto 'Zuno'

Messaggio  jabru il Mar Gen 08, 2019 8:31 pm

Siena, 7 gennaio 2019 - Grave lutto nella Contrada della Selva: è scomparso Valter Bruno Brandano detto 'Zuno'. Oggi pomeriggio i funerali poi il trasporto al cimitero del Laterino.

Era stato presidente di società e mangino con il capitano Roberto Marini.
La N azione
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Interessante e ricca di spunti la tavola rotonda per parlare dei cavalli e del futuro del Palio

Messaggio  jabru il Mar Gen 08, 2019 8:48 pm

Un incontro importante e stimolante quello avvenuto sabato all’interno del Santa Maria della Scala tra il sindaco De Mossi, l’associazione dei proprietari, gli allenatori e allevatori dei cavalli da Palio. Nella sala erano presenti anche veterinari e dirigenti di contrada ad ascoltare il dibattito che è stato incentrato su tre punti: Il tempo dilatato della mossa, la scelta del cavallo da Palio ed il protocollo dei farmaci. Sul primo punto è stata espressa la volontà di non far lievitare troppo i tempi della mossa a tutela della salute dei cavalli. Il secondo punto è stato affrontato dal sindaco che si è appellato all’associazione di venire incontro al comune per preservare la festa e la sua cultura. Il protocollo dei farmaci sarà ancora al centro di discussione in futuro ma l’idea di De Mossi è abbastanza chiara, tolleranza zero. Ha seguito tutto il dibattito il giornalista de La Nazione Massimo Biliorsi, intervenuto ad Are.
AQntennaRadioEsse
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Novità nelle scuderie. Andrea Mari allena Preziosa Penelope e Queen Winner: “Due cavalle bellissime”

Messaggio  jabru il Gio Gen 10, 2019 8:15 pm

Andrea Mari detto Brio, vittorioso sei volte in Piazza del Campo, è già al lavoro per preparare l’annata 2019. Gli allenamenti sono già iniziati e Brio ha una, anzi due, novità in scuderia: si chiamano Preziosa Penelope e Queen Winner. Preziosa Penelope è la cavalla che ha firmato, insieme a Jonatan Bartoletti, lo storico cappotto del 2016 nella contrada della Lupa; Queen Winner nell’agosto scorso ha corso con Francesco Caria un gran bel Palio nella contrada della Giraffa.

Sandra Rossi e i proprietari dei due cavalli hanno preso questa decisione, scegliendo di portare da quest’anno Preziosa Penelope e Queen Winner nella scuderia di Andrea Mari.

“Preziosa Penelope mi ha battuto e la vidi passare accanto come una freccia nell’agosto 2016 – ricorda Mari -. E’ una cavalla meravigliosa, ho cominciato a montarla in questi giorni. Non ci farò strategia, se verrà iscritta al contributo d’accordo con i proprietari verrà portata alle previsite. Queen Winner ancora la devo montare, inizierà la preparazione a febbraio, un mesetto in più di ferie non le farà male, deve arrivare in forma per luglio”.

AntennaRadioEsse
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Alle 22.45 torna l’appuntamento con “Il Palio d’Inverno”

Messaggio  jabru il Gio Gen 10, 2019 8:17 pm

Torna questa sera alle 22:45 “Il Palio d’Inverno”, il programma dedicato al Palio e alle contrade condotto da Veronica Costa. Questa sera ospite in studio Eleonora Mainó con cui parleremo della sua nuova rubrica “La mascalcia” con ospite il maniscalco Fabricio Nencini. Parleremo poi della tavola rotonda dedicata al cavallo che si è svolta il 5 gennaio al Santa Maria della Scala e di tutte le novità sui cavalli che potrebbero interessare in questo 2019 per la piazza del campo. Inoltre un approfondimento sul Palio di Buti che si svolgerà il 20 gennaio. Sentiremo poi le parole del nuovo capitano della giraffa Stefano Casini che ci ha parlato di questo nuovo incarico. Infine torneremo nelle contrade per parlare con i mangini, questa sera sentiremo le parole dei mangini della contrada dell’Oca.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Amici del Palio, Muzzi presidente: "Proseguirò sulla strada tracciata"

Messaggio  jabru il Dom Gen 13, 2019 8:11 pm

Non nasconde la propria emozione Emiliano Muzzi, senese, istriciaiolo e soprattutto neo presidente del Comitato Amici del Palio. “Da un paio di giorni - spiega con evidente soddisfazione - non faccio in tempo a chiudere una conversazione al telefono che arriva subito un messaggio o una nuova telefonata. Mi fa davvero piacere tutta questa vicinanza, mi riempie di orgoglio”.
Un incarico importante che arriva dopo il mandato da vicepresidente.
“Per me è un grande onore e per questo ringrazio la commissione elettorale e il Comitato. Devo fare un grandissimo ringraziamento anche a Gabriele Bartalucci, che mi ha preceduto come presidente, per questi sei anni splendidi e intensi, in cui ha saputo dare un grande stimolo al Comitato, oltretutto in una fase difficile per la città di Siena, in cui c’era bisogno di dare impulso alla nostra attività. In questi anni il Comitato è stato un punto di riferimento. Il progetto nelle scuole è senz’altro stato importantissimo in questo contesto. Poi a me piace ricordare che con Gabriele Bartalucci ci conoscevamo appena. Aver collaborato a stretto contatto ha fatto nascere una bella amicizia. Un grande grazie va anche alle giunte precedenti, agli ex presidenti e agli ex membri. Se il Comitato esiste dal 1947 è grazie soprattutto a tutti coloro che ne hanno fatto parte in passato”.
Che attività ha in mente per il suo mandato?
“Proseguiremo senz’altro nella linea tracciata da Gabriele Bartalucci in questi anni, linea che ovviamente ho condiviso da vicepresidente. Senz’altro continueremo a portare avanti l’attività nelle scuole. Il progetto negli istituti è attivo da novembre, concluderemo l’attività ad aprile, con più di cento incontri totali durante tutto questo periodo. Un’attività fra i bambini, per far conoscere il mondo delle Contrade e del Palio, che effettuiamo anche grazie all’intenso supporto di persone esterne al Comitato, nostri collaboratori e tutti volontari che ci forniscono un aiuto non indifferente sui diversi aspetti che riguardano le tematiche legate, appunto, alla nostra città. Poi dal 10 al 12 maggio questa attività si concluderà, come sempre, con l’iniziativa «Sona Sona campanella», una mostra all’interno del Cortile del Podestà che racchiuderà gli elaborati dei bambini raccolti dalle maestre. Ormai è diventato un appuntamento tradizionale”. 
“Contradaioli di accesa passione”: così si definirono i fondatori del Comitato Amici del Palio nel Dopoguerra. Adesso qual è il ruolo di questa istituzione secondo il neo presidente Emiliano Muzzi?
“Ritengo importantissima la funzione di educazione civica, per questo siamo andati nelle scuole. Dobbiamo pensare che, rispetto anche a venti o trenta anni fa, la città è cambiata, è in evoluzione, pochi sono i senesi ad abitare all’interno del centro storico, ci sono tantissime famiglie non nate a Siena e che quindi non ne conoscono il tessuto sociale, non conoscono il mondo delle Contrade, cosa siano, quale sia la loro funzione e cosa accada al loro interno. Per questo ritengo che il nostro lavoro sia così importante, per far comprendere bene certe dinamiche a chi non le conosce e non le può conoscere altrimenti”.
Poi c’è l’attività, diciamo “tipica”, del Comitato…
“Lavoriamo sempre per migliorare, tant’è che il regolamento per il Masgalano viene rivisto e ritoccato ogni tre-quattro anni, proprio perché c’è sempre bisogno di aggiustamenti e di capire le cose che vanno migliorate. Non è un compito semplice”.
Una novità per il 2019?
“Presto uscirà un album delle figurine, ma non posso dire altro. Si tratta di una sorpresa assoluta e non mi posso sbottonare”. 
Con Emiliano Muzzi colleboreranno il vice presidente Giovanni Sportoletti (Drago), il segretario Guido Bellini (Onda), già consigliere, il camerlengo Gabriele Boschi (Aquila), il bilanciere Francesco Romei (Leocorno). Gabriele Bartali (Selva) e Andrea Gonnelli (Pantera) sono stati eletti consiglieri.
Alessandro Lorenzini da Corriere di Siena
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Spaccato il vetro di una teca alla porta di Contrada

Messaggio  jabru il Dom Gen 13, 2019 8:16 pm

[size=30]Dannegiata una teca nella contrada dell’Istrice[/size]

Nuovi danneggiamenti a carico delle contrade senesi. Nella notte tra venerdì e sabato é stato spaccato il vetro di una teca nell’Istrice, alla porta di Contrada. Si proverá ora a visionare eventuali filmati di telecamere e di videosorveglianza nell’area per ricostruire cosa è successo e individuare i responsabili.
RadioSienaTV
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Carabinieri e contrade insieme contro le truffe ai danni dei più deboli

Messaggio  jabru il Lun Gen 14, 2019 8:09 pm

Tre incontri pubblici, dal 18 al 25 gennaio, per far conoscere le tecniche utilizzate dai truffatori, affinchè i cittadini siano in grado di riconoscerli, di tutelarsi e di difendersi

Dal  Campo - Pagina 4 Carabinieri-siena

SIENA.  Prosegue l’iniziativa “Salute in Contrada”, intrapresa dalle commissioni solidarietà di quattordici consorelle e patrocinata dal Magistrato delle Contrade e dal Comune di Siena. Stavolta l’attenzione delle commissioni solidarietà si concentra sul tema delle truffe, reato odioso di cui spesso restano vittime le persone anziane. Avviene purtroppo continuamente, anche nella nostra città, che malintenzionati carpiscano la fiducia dei più indifesi, riuscendo a raggirarli e causando loro notevoli danni economici e morali. Per indicare come difendersi dai tentativi di truffa, le commissioni solidarietà organizzano insieme al Comando Provinciale dei Carabinieri tre incontri pubblici, uno per ogni Terzo della città.

Venerdì 18 gennaio, dalle ore 17,30, nei locali della Contrada del Drago, il Capitano Alberto Pinto (comandante della Compagnia di Siena) illustrerà le tecniche utilizzate dai truffatori, affinché i cittadini siano in grado di riconoscerli, di tutelarsi e di difendersi. Dopo il Terzo di Camollia, sarà la volta del Terzo di San Martino: l’incontro sarà infatti replicato mercoledì 23 gennaio, dalle ore 17,30, nei locali della Contrada della Torre. Ultimo appuntamento venerdì 25 gennaio, sempre dalle ore 17,30, nei locali della Contrada della Selva per il Terzo di Città. I tre incontri sono aperti ai contradaioli di ogni età ed a tutta la cittadinanza.
ilcittadinoonline
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Carabinieri e le Contrade insieme contro le truffe ai danni dei più deboli

Messaggio  jabru il Lun Gen 14, 2019 8:16 pm

Prosegue l’iniziativa “Salute in Contrada”, intrapresa dalle commissioni solidarietà di quattordici consorelle e patrocinata dal Magistrato delle Contrade e dal Comune di Siena. 

Stavolta l’attenzione delle commissioni solidarietà si concentra sul tema delle truffe, reato odioso di cui spesso restano vittime le persone anziane. Avviene purtroppo continuamente, anche nella nostra città, che malintenzionati carpiscano la fiducia dei più indifesi, riuscendo a raggirarli e causando loro notevoli danni economici e morali. Per indicare come difendersi dai tentativi di truffa, le commissioni solidarietà organizzano insieme al Comando Provinciale dei Carabinieri tre incontri pubblici, uno per ogni Terzo della città. Venerdì 18 gennaio, dalle ore 17,30, nei locali della Contrada del Drago, il Capitano Alberto Pinto (comandante della Compagnia di Siena) illustrerà le tecniche utilizzate dai truffatori, affinché i cittadini siano in grado di riconoscerli, di tutelarsi e di difendersi. Dopo il Terzo di Camollia, sarà la volta del Terzo di San Martino: l’incontro sarà infatti replicato mercoledì 23 gennaio, dalle ore 17,30, nei locali della Contrada della Torre. Ultimo appuntamento venerdì 25 gennaio, sempre dalle ore 17,30, nei locali della Contrada della Selva per il Terzo di Città. I tre incontri sono aperti ai contradaioli di ogni età ed a tutta la cittadinanza.
SienaFree
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty “Salute in Contrada” appuntamento nel Drago

Messaggio  jabru il Mar Gen 15, 2019 7:22 pm

I carabinieri proseguono con gli incontri per spiegare come difendersi dalle truffe

Dal  Campo - Pagina 4 Carabinieri-incontri-truffe-2016


SIENA. Prosegue l’iniziativa “Salute in Contrada”, intrapresa dalle commissioni solidarietà di quattordici consorelle e patrocinata dal Magistrato delle Contrade e dal Comune di Siena. Stavolta l’attenzione delle commissioni solidarietà si concentra sul tema delle truffe, reato odioso di cui spesso restano vittime le persone anziane. Avviene purtroppo continuamente, anche nella nostra città, che malintenzionati carpiscano la fiducia dei più indifesi, riuscendo a raggirarli e causando loro notevoli danni economici e morali. Per indicare come difendersi dai tentativi di truffa, le commissioni solidarietà organizzano insieme al Comando Provinciale dei Carabinieri tre incontri pubblici, uno per ogni Terzo della città. Venerdì 18 gennaio, dalle ore 17,30, nei locali della Contrada del Drago (Sala delle Vittorie), il Capitano Alberto Pinto (comandante della Compagnia di Siena) illustrerà le tecniche utilizzate dai truffatori, affinché i cittadini siano in grado di riconoscerli, di tutelarsi e di difendersi.  L’incontro è aperti ai contradaioli di ogni età ed a tutta la cittadinanza.
ilcittadinoonlinne
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Guerra dei confini fra Contrade, il giudice dà ragione alla Tartuca

Messaggio  jabru il Mar Gen 15, 2019 7:25 pm

Siena, 15 gennaio 2019 - «Rigettata la domanda». Così il giudice Silvia Reitano ha chiuso il primo round (perché certo non finisce qui) del braccio di ferro in tribunale fra Chiocciola e Tartuca per una questione di confine. «Una bomba nel mondo contradaiolo», era stata definita la decisione del 2 dicembre 2016 dell’assemblea di San Marco di citare in giudizio la rivale Tartuca. Come fu poi qualche mese più tardi, quando il ricorso a stagione paliesca 2017 conclusa venne depositato. L’11 gennaio scorso la storica sentenza. «E’ stata rigettata la domanda per la rettifica del confine nel tratto finale di via Tommaso Pendola antistante la chiesa di Sant’Ansano – spiega l’avvocato Marco Comporti che ha seguito il caso per Castelvecchio insieme ai colleghi Alessandro Lepri e Alessandro Notari – che risultava accertato anche a seguito dell’apposizione delle mattonelle da parte delle due Contrade nel 1987. Da allora tale parte del territorio è stata sempre utilizzata dalla Tartuca. Ci fu anche l’accordo dei due priori per metterle lì e nessuna contestazione della Chiocciola, come risulta anche dal giornalino ‘Affogasanti’».
Una ventina di metri l’oggetto della clamorosa contesa. San Marco, infatti, rivendicava  documenti alla mano che il confine sarebbe stato più spostato verso il vicolo del Saltarello, in corrispondenza dell’arco delle monache. E dunque il suo territorio doveva fermarsi fino all’altezza del civico 62 di via Pendola, pochi metri più avanti rispetto all’attuale.
Laura V aldesi da La  Nazione
jabru
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8951
Data d'iscrizione : 01.04.08

Torna in alto Andare in basso

Dal  Campo - Pagina 4 Empty Re: Dal Campo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum