Correre fuori Siena

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I CAVALLI E I FANTINI CHE CORRERANNO A BIENTINA

Messaggio  jabru il Mer Lug 08, 2015 7:22 pm

Ieri a Bientina (Pi) si sono definiti i nomi dei cavalli e dei fantini che correranno il palio del19 luglio. Le monte sono sicure mentre alcune contrade hanno due cavalli (uno di riserva) ed altre uno solo. Ecco di seguito l'elenco aggiornato delle accoppiate:

Centro Storico: Dino Pes-Ondina Prima
Cilecchio: Alessio Giannetti- (Montiego- Quasimodo di Gallura)
Forra: Valter Pusceddu- (Miulan, Shamera)
Guerrazzi: Gianluca Mureddu-Nicolas de Pedraulpu
Puntone: Adrian Topalli-San Vittore
Quattro Strade: Carlo Sanna-Quativoglio
Santa Colomba: Alessandro Chiti- (Mirko Monello, Randagia)
Viarella: Andrea Chessa- (Orgolese, Parledi)
Villaggio: Giosuè Carboni- (Oneglia de Ozieri, Pergamo de Aighenta)

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Casole, ecco le accoppiate

Messaggio  jabru il Dom Lug 12, 2015 12:28 am

Stamattina sono state effettuate le batterie di qualificazione per il 141° Palio di Casole d’Elsa e successivamente l’assegnazione a sorte delle accoppiate cavallo-fantino alle sei contrade. Questi gli abbinamenti in ordine di assegnazione:

Campagna con Narcisco e Simone Mereu; Cavallano con Sarbana e Antonio Siri; Pievalle con Remo Secondo e Giuseppe Zedde; Monteguidi con Pallottola e Andrea Chessa; Merlo con Questione d’amore e Federico Arri; Rivellino con Qui pro Quo e Dino Pes.

Questo sarà anche l’ordine al canape di domani sera, con la sesta contrada che sarà di rincorsa.

AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI CASOLE: 23 CAVALLI ISCRITTI ALLE BATTERIE DI QUALIFICAZIONE

Messaggio  jabru il Dom Lug 12, 2015 8:14 pm

Tutto pronto a Casole d'Elsa per il palio edizione 2015. Domani, sabato 11 luglio alle ore, 9.30 inizieranno le batterie di qualificazione; i sei vincitori di ogni batteria (sia il cavallo che il fantino) verranno assegnati alle contrade casolesi. Ecco l'elenco dei 23 cavalli iscritti con il nome del fantino tra parentesi: Suelzu de Mores (Uccheddu); Qui Pro Quo (Dino Pes); Oscar Sauro (Ferrari); Oceano Baio (Verdigi); Quindigiu (Sanna); Remo Secondo (G. Zedde); Rania du Nord (Colombati); Contestetou (Giannetti); Bombijou (Pacini); Narcisco (Mereu); Djib (Topalli); Rosso Blu Day (Vicino); Qantu Alese (Murtas); Isuledda (Chiti); Sarbana (Siri); Matato (A. Coghe); Lauretta Mia (M. Coghe); Noioso (Carboni); Questione d'Amore (Arri); Nalmhamoud (Virdis); Rodrigo Baio (Virdis); Pallottola (Chessa); Quinto Momo (Paddeu). Sempre nella giornata di domani, alle ore 17, si svolgerà il paliotto con protagonisti cavalli e fantini casolesi. A seguire si terrà l'assegnazione dei cavalli e dei fantini alle contrade. Alle 20, infine, ci sarà la tradizionale cena nelle contrade. La corsa avrà luogo domenica 12 luglio alle ore 19, il mossiere sarà il legnanese Gennaro Milone. Lo scorso anno vinseSimone Mereu per i colori di Cavallano.


Francesco Zanibelli da
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CASOLE D'ELSA, ASSEGNATI I CAVALLI

Messaggio  jabru il Dom Lug 12, 2015 8:17 pm

Questa mattina a Casole d'Elsa si sono svolte le sei batterie di qualificazione. Nella prima batteria con Quindigiu (Sanna), Questione d'Amore (Arri), Lauretta Mia (Massimo Coghe) e Nalmhamound (Virdis) ha vinto Questione d'Amore con Federico Arri che rientrava dopo l'infortunio a Monticiano. Nella seconda batteria con Matato (Andrea Coghe), Oceano Baio (Verdigi); Narcisco (Mereu) e Isuledda (Chiti) ha vinto l'inossidabile Narcisco, già vittorioso al palio di Casole d'Elsa. La terza batteria vedeva invece impegnati Rodrigo Baio (Virdis), Djib (Topalli), Oscar Sauro (Ferrari) Sarbana (Siri) e la vittoria è andata alla 4 anni Sarbana con Amsicora. Nella quarta batteria con Pallottola (Chessa), Contestetou (Giannetti), Bombijou (Pacini) e Quinto Momo (Paddeu) successo per Pallottola, cavallo della scuderia di Andrea Mari. Nella quinta batteria con Qui Pro Quo (Dino Pes), Rania du Nord (Colombati), Noioso (Carboni) e Qantu Alese (Murtas) ha vinto Qui Pro Quo. Infine, nella sesta ed ultima batteria con Suelzu de Mores (Uccheddu), Remo Secondo (G. Zedde) e Rosso Blu Day (Vicino) ha vinto Remo Secondo con Giuseppe Zedde detto Gingillo. L'assegnazione dei cavalli e dei fantini ha dato questo esito:
Cavallano (Antonio Siri-Sarbana)
Casole Campagna (Simone Mereu-Narcisco)
Pievalle (Giuseppe Zedde-Remo Secondo)
Merlo (Federico Arri-Questione d'Amore)
Rivellino (Dino Pes-Qui Pro Quo)
Monteguidi (Andrea Chessa-Pallottola)
Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

OGGI SI CORRE IL PALIO DI CASOLE D'ELSA

Messaggio  jabru il Dom Lug 12, 2015 8:19 pm

Questa sera a Casole d'Elsa si correrà il 141° palio dedicato a Sant'Isidoro. Ecco il riepilogo delle accoppiate:

Cavallano (Antonio Siri-Sarbana)
Casole Campagna (Simone Mereu-Narcisco)
Pievalle (Giuseppe Zedde-Remo Secondo)
Merlo (Federico Arri-Questione d'Amore)
Rivellino (Dino Pes-Qui Pro Quo)
Monteguidi (Andrea Chessa-Pallottola)


Ordine al canape: Campagna; Cavallano; Pievalle; Monteguidi; Merlo e Rivellino di rincorsa.



Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI CASOLE, VINCE RIVELLINO

Messaggio  jabru il Lun Lug 13, 2015 8:24 pm

E' stato Dino Pes (Velluto) su Qui Pro Quo, per la contrada Rivellino, a vincere il 141° Palio di Casole d'Elsa, dedicato a Sant'Isidoro e corso oggi pomeriggio. Queste le accoppiate:

Cavallano (Antonio Siri-Sarbana)
Casole Campagna (Simone Mereu-Narcisco)
Pievalle (Giuseppe Zedde-Remo Secondo)
Merlo (Federico Arri-Questione d'Amore)
Rivellino (Dino Pes-Qui Pro Quo)
Monteguidi (Andrea Chessa-Pallottola)

Ordine al canape: Campagna; Cavallano; Pievalle; Monteguidi; Merlo e Rivellino di rincorsa.

Un richiamo per Rivellino. Il mossiere fa uscire più volte i cavalli dai canapi. Grande partenza di Rivellino dalla rincorsa, seguito da Campagna e da Cavallano. Rivelino e Campagna prendono il largo, più attardati gli altri. Campagna prova a passare dall'esterno ma Velluto riesce a dare una grande rinserrata a Mereu che non può nulla: Vince Rivellino, seconda Campagna, terza Cavallano che aveva vinto lo scorso anno.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CAMBIO DI MONTA A BIENTINA: ANDREA COGHE A CAVALLO

Messaggio  jabru il Mar Lug 14, 2015 7:53 pm

Domenica 19 si correrà il palio di Bientina dedicato a San Valentino. Da registrare un cambio di monta rispetto a quello che avevamo scritto qualche giorno fa: sarà Andrea Coghe e non Carlo Sanna a difendere i colori di Quattro Strade, contrada che non vince dal 1998 mentre il cavallo rimane Quativoglio, della scuderia di Giuseppe Zedde. Questo il riepilogo degli altri cavalli e fantini presenti:

Centro Storico: Dino Pes-Ondina Prima

Cilecchio: Alessio Giannetti- (Montiego- Quasimodo di Gallura)

Forra: Valter Pusceddu- (Miulan, Shamera)

Guerrazzi: Gianluca Mureddu-Nicolas de Pedraulpu

Puntone: Adrian Topalli-San Vittore

Santa Colomba:Alessandro Chiti- (Mirko Monello, Randagia)

Viarella: Andrea Chessa- (Orgolese, Parledi)

Villaggio: Giosuè Carboni- (Oneglia de Ozieri, Pergamo de Aighenta)



Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI BIENTINA: ANCORA UN CAMBIO DI MONTA

Messaggio  jabru il Sab Lug 18, 2015 7:59 pm

Ancora un ribaltone a Bientina con la contrada Quattro Strade che ha deciso di cambiare ancora: dopo Carlo Sanna e Andrea Coghe sarà Andrea Farris a difendere i colori della contrada bianco-verde che non vince dal lontano 1998; il cavallo rimane sempre Quativoglio. Ricordiamo che questo pomeriggio e domani si terranno le prove generali del palio che si correrà domenica prossima alle 17.30. Le altre monte restano invariate.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio di Bientina

Messaggio  jabru il Dom Lug 19, 2015 8:10 pm

Sale l'attesa a Bientina per l'edizione numero 23 del palio di San Valentino. Ricordiamo che lo scorso anno vinse Guerrazzi con Amsicora su Plutarco de Bonorva. Ci saranno due batterie: una da cinque e una da quattro contrade, il mossiere sarà Renato Bircolotti. Vediamo il riepilogo completo delle accoppiate:

Centro Storico: Dino Pes-Ondina Prima
Cilecchio: Alessio Giannetti-Montiego
Forra: Valter Pusceddu-Miulan
Guerrazzi: Gianluca Mureddu-Nicolas de Pedraulpu
Puntone: Adrian Topalli-San Vittore
Quattro Strade: Andrea Farris-Quativoglio
Santa Colomba: Alessandro Chiti-Mirko Monello
Viarella: Andrea Chessa-Orgolese.
Villaggio: Giosuè Carboni-Oneglia de Ozieri

Prima batteria: Puntone, Cilecchio, Santa Colomba, Forra, Quattro Strade


Santa Colomba non fa entrare tra i canapi la rivale Quattro Strade. prima partenza falsa con Forra e Quattro Strade che rimangono al canape. Va in testa Puntone, seguito da Forra e da Cilecchio mentre Quattro Strade rimane ferma al canape e non termina nemmeno i tre giri. Puntone mantiene la testa ma cade, insieme a Cilecchio. prende la testa Forra che va a vincere la batteria, al secondo posto Montiego, scosso di Cilecchio. Sono quindi in finale Forra e Cilecchio



Seconda batteria: Guerrazzi, Centro Storico, Viarella, Villaggio


Finale:


Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Valter Pusceddu non si ferma più. Vince e ‘domina’ il palio di Bientina

Messaggio  jabru il Mar Lug 21, 2015 6:28 pm

DOVEVA vincere Valter Pusceddu nella Forra. Così è stato. Semplice, si dirà. In realtà non c’è nulla di più difficile nel palio che far quadrare i conti. Invece c’è riuscito alla perfezione il fantino (che viene da una carriera di Provenzano dove si è rilanciato, arrivando subito dietro a Torre e Onda) insieme alla contrada di Bientina per cui correva. La Forra, appunto, l’ultima volta vittoriosa nell’ormai lontano 2003. Compito – quello di far tornare le cose – che non è stato invece capace di svolgere Andrea Farris. Vestiva il giubbetto (pesante) di Quattro Strade, che da tempo ormai ha intessuto un (agguerritissimo) ‘duello’ paliesco, divenuto telenovela, con la Forra. Sembrava che dovesse montare Carlo Sanna. Poi si era parlato di Andrea Coghe. Infine Farris. In una batteria quasi surreale, la prima utile per conquistare due posti per il palio, è rimasto fermo al canape dopo che Sandro Chiti, in Santa Colomba su Mirko Monello, aveva cercato di ostacolarlo, comunque nelle regole. Ma quando Renato Bircolotti l’ha data buona Farris, leggermente girato, è rimasto fermo. Si sono involati Adrian Topalli su San Vittore (Puntone) e Alessio Giannetti su Montiego (Cilecchio). Ma i due sono caduti lasciando una prateria a Pusceddu. Intanto tutti pensavano che Farris, rimasto alla mossa e contro cui è finito il cavallo di Topalli (tanto che i contradaioli si sono infuriati con lui), si sarebbe messo di traverso. L’avrebbe comunque fermato. Invece non si è visto alcun killeraggio, nonostante tanto se ne fosse favoleggiato nei giorni scorsi. Pusceddu ha infatti vinto la batteria, secondo scosso è giunto Montiego. Entrambi in finale. Facile immaginare la rabbia – espressa senza giri di parole – dei contradaioli di Quattro Strade. Che sentivano avvicinarsi la beffa. La seconda batteria, in una piazza arroventata dal caldo, è corsa via liscia. Nessun sussulto. Mossa rapidissima, in testa Andrea Chessa su Orgolese (Viarella), più indietro Dino Pes su Ondina (Centro Storico) che è però protagonista di una rimonta fulminante. Vince infatti e all’ultimo tuffo agguanta un posto per il palio Gianluca Mureddu su Nicolas (Guerrazzi), comunque distaccato. Finale tutta in discesa per Valter Pusceddu. Subito in testa, mai minacciato dagli inseguitori, neppure da Ondina, giunta seconda. E Mureddu, che ha chiuso ripetutamente Cilecchio, si è preso anche una robusta ‘fogata’ dai contradaioli di questo rione. Il resto è storia: il XXIII palio di Bientina vinto dalla Forra con Pusceddu e Miulan che ha fatto forse la miglior prestazione in carriera. Un successo che rinsalda (casomai ce ne fosse bisogno dopo luglio) la posizione sicura del fantino al canape il 16 agosto dopo un palio ‘costruito’ e (soprattutto) portato a compimento come nelle previsioni.

Laura Valdesi da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ASTI: DINO PES HA VINTO IL GRAN PREMIO "COLLEGIO DEI CAPITANI"

Messaggio  jabru il Lun Lug 27, 2015 8:17 pm

Dino Pes detto Velluto con il cavallo Freccia Nera ha vinto il “Gran Premio Collegio dei Capitani” che si è tenuto ieri sera allo Stadio “Censin Bosia” di Asti. Nella prima batteria del Gran Premio vittoria per Andrea Chessa davanti proprio a Dino Pes, nella seconda Alberto Ricceri davanti al fantino astigiano Di Piazza ed infine nella terza ed ultima batteria successo per l'ex allievo di Aceto, Sandro Gessa davanti ad Alessio Migheli. La finale ha visto il successo di Dino Pes davanti ad Alessio Migheli; un altro successo dunque per Velluto che ha confermato il suo buon momento di forma. Nelle tre corse secche vittorie per Valter Pusceddu (ottimo il suo momento di forma), Martin Ballesteros e il già citato Fabrizio di Piazza. Il prossimo appuntamento con le corse a pelo è fissato per il 2 agosto con il palio di Feltre.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

SILVANO MULAS HA VINTO LA CAVALCATA DELL'ASSUNTA A FERMO

Messaggio  jabru il Dom Ago 16, 2015 4:39 pm

Silvano Mulas detto Voglia con il cavallo Il Nonno ha vinto la Cavalcata dell'Assunta 2015 a Fermo per i colori di Capodarco. Mulas ha avuto la meglio in finale su Torre di Palme, San Martino, Molini Girola e Pila. Buon successo per Voglia che quest'anno in Piazza del Campo non è riuscito a trovare la monta in entrambe le Carriere.

Francesco Zanibelli da OKSIENA
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

OGGI SI CORRE A PIANCASTAGNAIO

Messaggio  jabru il Mar Ago 18, 2015 8:24 pm

Questa sera alle ore 19 si correrà il palio di Piancastagnaio. Ricordiamo che lo scorso anno vinse Voltaia con Silvano Mulas su Jake. Ecco il quadro delle monte:

Borgo: Valter Pusceddu

Castello: Carlo Sanna

Coro: Giuseppe Zedde


Voltaia: Silvano Mulas




Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI PIANCASTAGNAIO: SI CORRE OGGI

Messaggio  jabru il Mer Ago 19, 2015 9:06 pm

Il palio di Piancastagnaio si sarebbe dovuto correre ieri pomeriggio ma il protrarsi dei tempi di mossa e l'oscurità, hanno fatto decidere al sindaco di Piancastagnaio Vagaggini di rinviare il palio ad oggi alle 18. In particolare ieri ci sono state schermaglie tra la due rivali Borgo (Valter Pusceddu) e Castello (Carlo Sanna). Ci sono state polemiche da parte di alcuni contradaioli sull'operato del mossiere Renato Bircolotti, vedremo se oggi sarà la volta buona.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI PIANCASTAGNAIO, VINCE BIGHINO PER IL BORGO

Messaggio  jabru il Mer Ago 19, 2015 9:15 pm

La contrada del Borgo ha vinto il palio di Piancastagnaio. Valter Pusceddu detto Bighino ha trionfato per la contrada giallo e blu dopo una partenza buona anche da parte di Voltaia con Silvano Mulas detto Voglia. Bighino ha preso poi la testa della corsa mantendola fino alla fine. Scambio di frustate alla mossa tra lo stesso Bighino e Carlo Sanna detto Brigante che difendeva i colori della contrada rivale Castello. Durante la corsa frustate anche tra Voglia in Voltaia e Giuseppe Zedde detto Gingillo nel Coro. Dopo il rinvio per oscurità nella giornata di ieri, oggi la mossa agli ordini del mossiere Renato Bircolotti è durata circa mezz'ora.
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI PIANCASTAGNAIO, VINCE BIGHINO PER IL BORGO

Messaggio  jabru il Mer Ago 19, 2015 9:16 pm

La contrada del Borgo ha vinto il palio di Piancastagnaio. Valter Pusceddu detto Bighino ha trionfato per la contrada giallo e blu dopo una partenza buona anche da parte di Voltaia con Silvano Mulas detto Voglia. Bighino ha preso poi la testa della corsa mantendola fino alla fine. Scambio di frustate alla mossa tra lo stesso Bighino e Carlo Sanna detto Brigante che difendeva i colori della contrada rivale Castello. Durante la corsa frustate anche tra Voglia in Voltaia e Giuseppe Zedde detto Gingillo nel Coro. Dopo il rinvio per oscurità nella giornata di ieri, oggi la mossa agli ordini del mossiere Renato Bircolotti è durata circa mezz'ora.
SienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ASTI: ECCO IL RIEPILOGO DELLE MONTE

Messaggio  jabru il Gio Ago 27, 2015 7:15 pm

Ad Asti sono già definite da tempo le monte per il palio che si correrà domenica 20 settembre. Da segnalare la presenza di Massimo Coghe detto Massiminoche difenderà i colori di Torretta; presente anche il figlio Andrea che correrà invece per Moncalvo. L'unica monta incerta è quella di San Silvestro, ricordiamo che lo scorso anno vinse Santa Caterina che conferma Andrea Mari. Queste le monte dei 21 rioni e borghi: Baldichieri (Simone Mereu), Castell'Alfero (Alberto Ricceri), Canelli (Massimo Columbu), Cattedrale (Silvano Mulas), Don Bosco (Gianluca Fais), Moncalvo (Andrea Coghe), Montechiaro (Alessio Migheli), Nizza (Giovanni Atzeni), Santa Caterina (Andrea Mari), San Damiano (Donato Calvaccio), San Lazzaro (Giuseppe Zedde), Santa Maria Nuova (Martin Ballesteros), San Martino San Rocco (Maurizio Farnetani), San Marzanotto (Alessandro Chiti), San Pietro (Andrea Farris), San Paolo (Valter Pusceddu), San Secondo (Dino Pes), San Silvestro (?), Tanaro (Sandro Gessa), Torretta (Massimo Coghe), Viatosto (Claudio Bandini). Come sempre vi aggiorneremo in caso in variazioni.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

IL 5 SETTEMBRE SI CORRE IL PALIO DI MONTAGNANA

Messaggio  jabru il Ven Ago 28, 2015 7:35 pm

Il 5 settembre a Montagnana (PD) si correrà il palio dei Comuni, una corsa che si snoda lungo le mura della cittadina veneta. Partecipano 10 comuni che sono divisi in due batterie da cinque; i primi tre hanno accesso alla finale. Si tratta di un percorso molto difficile con due rettilinei e due curve a forma di U. Tra i fantini dovrebbero esserci Simone Mereu, Alessandro Chiti, Maurizio Pacchi, Claudio Bandini (vincitore dello scorso anno per i colori di Megliadino San Fidenzio), Nicholas Saccu, Fabrizio Di Piazza, Fabio Ferrero e Baldicchi.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DI ASTI: QUESTA SERA SI CORRE ALLO STADIO CENSIN BOSIA

Messaggio  jabru il Sab Ago 29, 2015 8:29 pm

Questa sera, presso lo Stadio Censin Bosia di Asti, a partire dalle 20.30, si terrà una riunione di corse a pelo per cavalli purosangue in preparazione del palio di Asti in programma il 20 settembre in Piazza Alfieri. Il programma prevede cinque corse secche, sono presenti anche alcuni fantini “senesi” come Dino Pes, Andrea Coghe e Alessio Migheli. Ecco il programma completo:

Prima corsa: Dudù (Dino Pes); Sola (Migheli); Kiwi (A. Coghe); Pic Nic (Gessa); Vipera (Calvaccio); Reina (Chiavassa)

Seconda corsa: Firma (Migheli); Motocross (Gessa); Eccomi Qua (Calvaccio); Banda (Bandini); Conca Matta (Dino Pes)

Terza corsa: Spirit (Gheduzzi); Ultima Speranza (Chiara); Bruciacuore (Saccu); Simon (Gessa); Regina Reginalda (A. Coghe)

Quarta corsa: Cà Vittoria (Ballesteros); Era Ora (Bandini); Dinamite (Calvaccio); Murrau (Gessa); Gigi (Ferrero)

Quinta corsa: Lecca Lecca (Gessa); O'Poverello (Lo Manto); Kylie (Ferrero); Chiaretta (Di Piazza); Highlander (Bincoletto); Cippudone (Calvaccio)

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Gessa dominatore ad Asti. La Torre fissa le date della festa

Messaggio  jabru il Lun Ago 31, 2015 6:39 pm

iena, 31 agosto 2015 - C'è chi dice che non abbia il fisico giusto per montare in Piazza. Altri sostengono invece che, tutto sommato, qualcuno potrebbe anche provare a vedere se si adatta alle corse in provincia. Stiamo parlando di Sandro Gessa, il fantino che sabato sera ha vinto ad Asti, tre delle cinque corse in notturna al 'Censin Bosia'. Fantino che, per inciso, correrà a settembre il palio della cittadina piemontese per Tanaro. La rivale, San Secondo, ha ingaggiato il collaudatissimo Dino Pes. Anch'egli presente alla riunione di corse, le ultime prima di giocare sul serio, ma c'è stato un pasticciaccio nella prima che lo aveva visto schizzare via come un fulmine. Il mossiere Gagliardi ha prima alzato la bandiera come per annullare ma nella confusione generale, Pes, Migheli e altri si sono fermati, gli altri hanno continuato. Insomma: l'ha spuntata Chiavassa, quindi Saccu e Coghe jr. Unico brivido, come detto, in una serata senza grandi protagonisti senesi con l'altra vittoria andata a Ballesteros.

A Siena, invece, ufficializzate le date dei festeggiamenti del successo nel palio di Provenzano. Confermata il 3 ottobre la cena. Esattamente una settimana prima, invece, andrà in scena la festa nel rione che coinvolgerà un numero esagerato di contradaioli. Tutti vogliono esserci e partecipare alla notte magica, come avvenuto per il corteo post 2 luglio. Il tema della festa è «Cento sfumature di Torre». Titolo che già è un programma. La presentazione del Numero unico, il librone che raccoglie volti ed emozioni, anche le storie dei protagonisti del successo, sarà invece il 30 settembre mentre il ricevimento delle autorità con la consegna delle monete da parte del sindaco si svolgerà il 2 ottobre. La settimana seguente sarà ovviamente all’insegna dei cenini. Martedì 6 arriverà il Bruco, Contrada alleata, sabato 10 si chiude con la tradizionale cena dei regali. Non finisce qui. Fissata anche la data del Masgalano dei cittini, ossia la manifestazione dei giovani alfieri e tamburini delle 17 Contrade: sabato 17 ottobre.

La.Valde.da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CASTEL DEL PIANO: ECCO I CAVALLI ISCRITTI ALLA TRATTA

Messaggio  jabru il Lun Ago 31, 2015 7:40 pm

Di seguito i cavalli iscritti alle batterie della tratta di Castel del Piano che si disputeranno domenica 6 settembre sulla pista di Piazza Garibaldi:

Splendore del Monte Acuto, Solero, Reynard King, Pergamo de Aighenta, Queen King, Renalzos, Orgolese, Radeski, Sapienza, Montiego, Quasimodo di Gallura, Fulmine Femmina, Ramona Danzig, Rosa Bella, Randagia, Mirko Monello, Pitzulu, Quativoglio, Sarbana, Ora di Gallura.

Le corse di cavalli a Castel del Piano risalgono alla fiera di merci e bestiame del 1407, quando si sfidavano i destrieri dei mercanti giunti in paese per l’evento. Dal 1431 le corse si trasformarono in una festa religiosa in onore della Madonna delle Grazie. Il Palio vero e proprio vide invece la sua nascita grazie alla “Deputazione della Madonna delle Grazie” che, nell’adunanza del 14/7/1765 dispose che “fu determinato di farsi un palio del valore di cento scudi da giuocarsi alla corsa dei cavalli quando potrà riuscire, nelle Storte”. Il primo palio fu disputato il 7/7/1771 in onore dell’incoronazione della Madonna delle Grazie da parte del Granduca Leopoldo. Le carriere continuarono per tutto l’ottocento ed i primi del novecento tra le comunità ed i comuni del circondario e, dal dopoguerra con gare a premi ma senza contrade o comunità partecipanti. La riforma definitiva avvenne nel 1967 quando il territorio comunale fu diviso in quattro contrade e nel 1968 fu corso il primo Palio dell’era moderna. Da allora il Palio si disputa, senza interruzioni, l’8 settembre di ogni anno in onore di Maria SS. delle Grazie. Nel 1990 e nel 2000 furono corsi due Palii straordinari vinti entrambi dalle Storte, mentre nel 1975 il Palio non fu assegnato a seguito di forti contestazioni.

Le attuali contrade di Castel del Piano sono:

Borgo: colori rosa e viola con listatura nera. Ultima vittoria 2011 con Amsicora e Gezabele. Vittorie totali 14.

Monumento: colori rosso e blu con listatura bianca. Ultima vittoria 2013 con Gingillo ed Istrix. Vittorie totali 11.

Poggio: colori giallo e verde con listatura rossa: ultima vittoria 2014 con Brio ed Opinione di Gallura. Vittorie totali 9.

Storte: colori bianco e nero con listatura celeste. Ultima vittoria 2012 con Scompiglio ed Istrix. Vittorie totali 14.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Palio sull'Amiata, iscritto anche Quasimodo. Giannetti va da Milani

Messaggio  jabru il Mar Set 01, 2015 7:10 pm

Siena, 1 settembre 2015 - Sono venti - e tutti nomi noti delle corse in provincia e persino della Piazza - quelli iscritti al palio di Castel del Piano, uno degli appuntamenti di fine stagione che più piace ai senesi. Fantini e dirigenti, s'intende. Perché in fondo rappresenta l'occasione finale per rodare qualche meccanismo già provato nelle Carriere sul tufo e, magari, anche delle novità in vista della stagione 2016. Che è già partita. Nell'elenco diffuso dal Comune spicca il nome di Quasimodo di Gallura, mezzosangue toccato in sorte alla Chiocciola ad agosto. Fra gli esperti del circuito anche Ora di Gallura, Pitzulu, Montiwego, renalzos, pergamo de Aighenta, i due soggetti di Savelli Solero e Reynard King. Anche Ramona Danzig non è da sottovalutare. La prova del nove sarà, dopo le previsite di domenica mattina, La tratta è nel pomeriggio: batterie a partire dalle 15,30 circa. Poi l'assegnazione dei cavalli scelti ai rioni. Si attende, stante anche il giorno festivo, l'arrivo in massa di appassionati e addetti ai lavori. Che nel frattempo osservano i movimenti delle scuderie. Vedi quella di Massimo Milani che sembra aver puntato sul giovane fantino cresciuto alla scuderia Bruschelli per affrontare l'annata con i tanti nomi importanti nel box. Sarà dunque Alessio Giannetti a cercare la strada che porta al giubbetto in Piazza in una delle scuderie più importanti del Palio.

Ma ecco i cavalli segnati per il palio di Castel del Piano:

SPLENDORE DEL MONTE ACUTO

SOLERO

REYNARD KING

PERGAMO DE AIGHENTA

QUEEN KING

RENALZOS

ORGOLESE

RADESKI

SAPIENZA

MONTIEGO

QUASIMODO DI GALLURA

FULMINE FEMMINA

RAMONA DANZIG

ROSA BELLA

RANDAGIA

MIRKO MONELLO

PITZULU

QUATIVOGLIO

SARBANA

ORA DI GALLURA

La.Valde. da La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

CASTEL DEL PIANO: ECCO I CAVALLI ISCRITTI ALLA TRATTA

Messaggio  jabru il Mar Set 01, 2015 7:16 pm

Di seguito i cavalli iscritti alle batterie della tratta di Castel del Piano che si disputeranno domenica 6 settembre sulla pista di Piazza Garibaldi:

Splendore del Monte Acuto, Solero, Reynard King, Pergamo de Aighenta, Queen King, Renalzos, Orgolese, Radeski, Sapienza, Montiego, Quasimodo di Gallura, Fulmine Femmina, Ramona Danzig, Rosa Bella, Randagia, Mirko Monello, Pitzulu, Quativoglio, Sarbana, Ora di Gallura.

Le corse di cavalli a Castel del Piano risalgono alla fiera di merci e bestiame del 1407, quando si sfidavano i destrieri dei mercanti giunti in paese per l’evento. Dal 1431 le corse si trasformarono in una festa religiosa in onore della Madonna delle Grazie. Il Palio vero e proprio vide invece la sua nascita grazie alla “Deputazione della Madonna delle Grazie” che, nell’adunanza del 14/7/1765 dispose che “fu determinato di farsi un palio del valore di cento scudi da giuocarsi alla corsa dei cavalli quando potrà riuscire, nelle Storte”. Il primo palio fu disputato il 7/7/1771 in onore dell’incoronazione della Madonna delle Grazie da parte del Granduca Leopoldo. Le carriere continuarono per tutto l’ottocento ed i primi del novecento tra le comunità ed i comuni del circondario e, dal dopoguerra con gare a premi ma senza contrade o comunità partecipanti. La riforma definitiva avvenne nel 1967quando il territorio comunale fu diviso in quattro contrade e nel 1968 fu corso il primo Palio dell’era moderna. Da allora il Palio si disputa, senza interruzioni, l’8 settembre di ogni anno in onore di Maria SS. delle Grazie. Nel 1990 e nel 2000 furono corsi due Palii straordinari vinti entrambi dalle Storte, mentre nel 1975 il Palio non fu assegnato a seguito di forti contestazioni.

Le attuali contrade di Castel del Piano sono:

Borgo: colori rosa e viola con listatura nera. Ultima vittoria 2011 con Amsicora e Gezabele. Vittorie totali 14.

Monumento: colori rosso e blu con listatura bianca. Ultima vittoria 2013 con Gingillo ed Istrix. Vittorie totali 11.

Poggio: colori giallo e verde con listatura rossa: ultima vittoria 2014 con Brio ed Opinione di Gallura. Vittorie totali 9.

Storte: colori bianco e nero con listatura celeste. Ultima vittoria 2012 con Scompiglio ed Istrix. Vittorie totali 14.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PALIO DELL'ASSUNTA DI ORGOSOLO: VINCE RIJAHID

Messaggio  jabru il Ven Set 04, 2015 7:14 pm

Lo scorso 17 agosto a Orgosolo (Nu) si è corsa la ventinovesima edizione del palio dell'Assunta, organizzato dalla società ippica locale. La corsa riservata agli angloarabi è stata vinta da Rijahid (visto anche al palio di Fucecchio quest'anno), cavallo della scuderia di Francesco Caria detto Tremendo montato da Fabrizio Pinna, al secondo posto Radames con Giuseppe Ortu e al terzo Riskiatutto con Gianluca Fais. L'altro appuntamento in programma era il “Gran Premio della Montagna” con 12 cavalli; a trionfare è stato il cavallo Mamma Mia montato da Alberto Bianchina che hanno preceduto Trapula con Simone Mereue Sa Nugoresa con Gianluca Mureddu. Nel 2016 si celebrerà il trentennale delle corse ad Orgosolo e nell'occasione verranno invitati i migliori soggetti nati e allevati in Sardegna.

Francesco Zanibelli da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Castel del Piano: i cavalli assegnati

Messaggio  jabru il Lun Set 07, 2015 7:22 pm

Siena, 7 settembre 2015 – Assegnati i cavalli al palio di Castel del Piano, dopo la tratta. Uno dei più ambito è toccato a Monumento. Montiego, che ha vinto la batteria montato da Alessio Giannetti. L’altro esperto, Quasimodo, che ad agosto ha corso nella Chiocciola, è andato nel Poggio mentre il più giovane, Radeski, 5 anni, un altro cavallino iscritto all’Albo, è toccato alle Storte. Infine Quativoglio, della scuderia Zedde, finito nel Borgo.
La nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 7406
Data d'iscrizione : 01.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre fuori Siena

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum