Cavalli

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Morosita

Messaggio  jabru il Sab Gen 06, 2018 8:26 pm

In un articolo di La Nazione si legge che le condizioni di Morosita sono buone. Le è stato tolto il gesso ed è tornata alla sua stalla. Ottime notizie di principio anno
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Morosita Prima presto dimessa da “Il Ceppo”

Messaggio  jabru il Mer Gen 10, 2018 6:42 pm

La guarigione del cavallo sarà festeggiata, il 13 gennaio, con un brindisi aperto alla città

SIENA. Sarà dimessa sabato prossimo la cavalla Morosita Prima, infortunatasi durante il Palio dello scorso 16 agosto corso con la contrada dell’Istrice. Dopo aver riportato un trauma all’arto posteriore destro l’animale era stato prontamente soccorso e trasportato alla clinica veterina Il Ceppo dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico da parte dell’équipe di pronto soccorso diretta dal dottor Raffaello Ciampoli. Dopo quattro mesi e mezzo di cure intensive la lesione può considerarsi guarita. Questo l’annuncio dato oggi durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo Berlinghieri.


“Come più volte sottolineato – è intervenuto Ciampoli – molti dei successi riportati in questi anni sono dovuti alla lungimiranza delle amministrazioni di questa città. Fin dalla fine degli anni ‘80 sono stati creati i presupposti per questo tipo d’intervento mettendo a disposizione mezzi, strutture e professionisti. In tutti i casi, lo spirito che ci ha guidato è stato quello di un intervento Quoad Vitam, senza cioè puntare al recupero funzionale dell’animale, bensì alla sua sopravvivenza e senza infliggere sofferenze al cavallo. Ogni volta che interveniamo su questo tipo di trauma sappiamo che è una sfida con limitate chance di successo, ed ogni minimo errore da parte nostra potrebbe avere conseguenze nefaste.

Morosita aveva riportato una frattura della prima falange del posteriore destro. Nel 2008 al convegno organizzato dal Comune di Siena presentai uno studio epidemiologico sugli infortuni dagli anni ‘80 al 2008 dal quale si poteva evincere che la maggior parte delle lesioni avviene negli arti anteriori (84%), mentre solo il 9% negli arti posteriori.



Quindi per Morosita si trattava di una lesione “rara” e per molti aspetti ancora più complessa da curare. Tecnicamente abbiamo optato per l’uso del fissatore esterno, anche se questo negli arti posteriori ha più problemi di tenuta e rischio di indebolire l’osso su cui è applicato esponendo l’animale a rischi di frattura ancora più grave.

Nei quattro mesi la cavalla ha ricevuto un monitoraggio continuo e sono stati eseguiti ben tre interventi in anestesia generale con sostituzione dei chiodi e dei gessi.

Un grosso aiuto lo ha dato lei, Morosita, che si è comportata da vera campionessa, mai un segno di contrarietà, mai un eccesso, e questo è stato senza dubbio il motivo del risultato odierno.

Sabato sarà dimessa e continuerà un periodo di convalescenza e rieducazione che contiamo la porti a fare la fattrice e godersi il meritato riposo”.

Un’ottima notizia per il sindaco perché, come ha detto, conferma l’attenzione eccezionale con la quale vengono trattati i cavalli prima, durante e dopo il Palio, grazie anche alla qualità dello staff medico e delle strutture veterinarie di cui ci avvaliamo. Morosita può quindi tornare a sorridere, bella come prima, avendo superato con grande forza e determinazione il momento più difficile della sua vita, dopo l’incidente che le è occorso. Il primo cittadino ha ringraziato, a nome dell’amministrazione comunale e della città, il dottor Ciampoli e lo staff veterinario comunale, per l’eccellente lavoro svolto fin dal momento dell’incidente. Siena, ha evidenziato, si conferma come modello per la salvaguardia e la tutela dei cavalli, smentendo ancora una volta quella sparuta minoranza che non perde occasione per denigrare le nostre tradizioni e le nostre efficienti procedure, senza conoscerle od addirittura in malafede. I cavalli sono al centro della nostra Festa, e a loro dedichiamo tutte le attenzioni necessarie, investendo in un accurato processo di selezione dei soggetti più idonei ed in un sistema di assistenza medica ed eventualmente di messa a riposo successiva.

Bentornata nei prati, grande Morosita, siamo pronti a festeggiarti come si deve tutti insieme.

“Il recupero fisico di Morosita Prima – ha evidenziato Massimiliano Ermini, presidente dell’associazione proprietari, allenatori e allevatori cavalli da Palio – conferma ancora una volta la dedizione che Siena dimostra verso i cavalli, gli unici veri protagonisti del Palio.

Se Morosita Prima, sabato prossimo, sarà dimessa è grazie alle sinergie attivate dall’amministrazione comunale, in primis, e condivise dalla nostra associazione e dalla città tutta. Se Siena, da sempre, si è distinta per la tutela dei cavalli è proprio grazie al fatto che la nostra Festa rappresenta una realtà unica nel panorama nazionale e internazionale. Le Carriere del 2 luglio e del 16 agosto non rappresentano solo il momento clou di un vivere cittadino, bensì la testimonianza di un senso identitario che affonda le sue radici nella storia. Il cavallo per i senesi non è mero strumento, ma elemento stesso della storia che ogni anno riviviamo e rinnoviamo con misure e accorgimenti tesi alla sua tutela, perché tutelando il cavallo da Palio tuteliamo il Palio stesso e l’identità della nostra città”.

E le dimissioni di Morosita Prima saranno una vera e propria festa alla quale Ermini invita tutta la città.

L’appuntamento, al quale sarà presente il sindaco, è per sabato prossimo alle ore 15,30 alla Clinica Il Ceppo dove sarà organizzato un brindisi a cura dall’Associazione Le Bollicine.

A far uscire il cavallo dal box sarà il fantino Giovanni Atzeni, detto Tittia con il quale aveva corso il suo ultimo Palio.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MOROSITA PRIMA

Messaggio  jabru il Gio Gen 11, 2018 7:54 pm

La carriera sul tufo della cavalla infortunata lo scorso 16 agosto e perfettamente recuperata.



Nella giornata di ieri, con una conferenza stampa tenuta a palazzo Berlinghieri alla presenza del Sindaco Bruno Valentini, del dott. Raffaello Ciampoli e del presidente dell’associazione proprietari ed allevatori dei cavalli da Palio, Massimo Ermini, è stata annunciata la piena guarigione della cavalla Morosita Prima, che si era infortunata durante la carriera dello scorso 16 agosto alla prima falange del posteriore destro, una frattura rara da vedere nei cavalli da Palio e quindi difficile da curare. Dopo 4 mesi di degenza e tre operazioni, Morosita sarà dimessa sabato prossimo dalla clinica del Ceppo, e sarà accompagnata nella sua prima passeggiata all’esterno da Giovanni Atzeni detto Tittia, fantino che l’ha montata nel suo ultimo Palio e con la quale ha vinto per l’Onda nel 2013. Con l’articolo odierno vogliamo ricordare la carriera piazzaiola di questo grande barbero che, per 5 anni, ha fatto sognare molti contradaioli.

La prima apparizione di Morosita sul tufo risale alle prove di notte del luglio 2011, mentre il debutto alla tratta occorre attendere il luglio successivo quando, montata da Bastiano Sini, vinse la quarta batteria, ma ciò non fu sufficiente per convincere i capitani a sceglierla. Anche ad agosto, stavolta con Giosuè Carboni, Morosita vinse la sua batteria, e stavolta rientrò nel lotto dei 10. Toccata all’Istrice, fu affidata a Gingillo, ma la corsa dell’accoppiata di Camollia durò poco e si concluse al primo Sam Martino nell’ammucchiata collettiva che mise fuori gioco ben 6 contrade. Anche la seconda carriera, quella del luglio 2013, Morosita, che allora difendeva i colori del Nicchio, la concluse scossa, in quanto il suo fantino Grandine, cadde al primo passaggio davanti al palco delle comparse. Nel successivo agosto, il primo sigillo. Assegnata all’Onda, fu montata da Tittia, e sin da subito compose una delle migliori accoppiate di Piazza che sbaragliò la concorrenza durante i tre giri. Dopo una partenza infelice, con Tittia che rischiò di cadere al canape, Morosita diede vita ad una grande rimonta che si concretizzò con un sorpasso di prepotenza al secondo San Martino ai danni di Scompiglio e Lo Specialista nella Lupa. Il 2014 della forte baia non fu altrettanto positivo: rimasta nel box al luglio, ad agosto toccò per la prima volta al Drago, ma la sua corsa, montata nell’occasione da Salasso, fu incolore. La consacrazione definitiva arrivò nel luglio 2015 quando, assieme a Brio, fece felice la Torre, al termine di un’altra rimonta culminata con un sorpasso da manuale all’interno della Selva al secondo San Martino, e resistendo poi al disperato finale di Osama Bin e Salasso nell’Onda. Morosita era ormai diventata una star di Piazza, e le voci su una sua presunta manifesta superiorità si rincorrevano tra gli addetti ai lavori. Per due Palii la cavalla non venne presentata, ed alla sua ricomparsa, nell’agosto 2016, sfiorò di un niente il tris. Andata per la seconda volta nella stalla del Drago, capitan Miraldi volle ricomporre con Brio l’accoppiata vittoriosa dell’anno precedente, ma solo un insaziabile Scompiglio ed una super Preziosa Penelope negarono il terzo sigillo alla figlia di Approach the Bench, cha aveva condotto la carriera per due giri e mezzo.
Nel luglio 2017, i capitani optarono per un lotto basso, e per Morosita il Palio si concluse nell’atipico pomeriggio del 29 giugno; ad agosto invece fu scelta assieme a tutti bomboloni, ed il boato con il quale l’Istrice la accolse, a 5 anni di distanza dalla prima volta, scosse la Piazza. La corsa non andò come gli istirciaioli volevano, e l’avventura paliesca di Morosita si interruppe al primo Casato. Ma questa è storia passata. Il presente ci dice che Morosita è finalmente guarita dopo la lunga convalescenza e può finalmente far ritorno nella sua scuderia, pronta ad iniziare una nuova vita di fattrice e di mamma. Ed anche se non la rivedremo più galoppare sul tufo, resterà sempre, e non solo per i contradaioli che grazie a lei hanno gioito, una delle indiscusse regine del nuovo millennio.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MOROSITA PRIMA

Messaggio  jabru il Gio Gen 11, 2018 7:57 pm


a carriera sul tufo della cavalla infortunata lo scorso 16 agosto e perfettamente recuperata.



Nella giornata di ieri, con una conferenza stampa tenuta a palazzo Berlinghieri alla presenza del Sindaco Bruno Valentini, del dott. Raffaello Ciampoli e del presidente dell’associazione proprietari ed allevatori dei cavalli da Palio, Massimo Ermini, è stata annunciata la piena guarigione della cavalla Morosita Prima, che si era infortunata durante la carriera dello scorso 16 agosto alla prima falange del posteriore destro, una frattura rara da vedere nei cavalli da Palio e quindi difficile da curare. Dopo 4 mesi di degenza e tre operazioni, Morosita sarà dimessa sabato prossimo dalla clinica del Ceppo, e sarà accompagnata nella sua prima passeggiata all’esterno da Giovanni Atzeni detto Tittia, fantino che l’ha montata nel suo ultimo Palio e con la quale ha vinto per l’Onda nel 2013. Con l’articolo odierno vogliamo ricordare la carriera piazzaiola di questo grande barbero che, per 5 anni, ha fatto sognare molti contradaioli.

La prima apparizione di Morosita sul tufo risale alle prove di notte del luglio 2011, mentre il debutto alla tratta occorre attendere il luglio successivo quando, montata da Bastiano Sini, vinse la quarta batteria, ma ciò non fu sufficiente per convincere i capitani a sceglierla. Anche ad agosto, stavolta con Giosuè Carboni, Morosita vinse la sua batteria, e stavolta rientrò nel lotto dei 10. Toccata all’Istrice, fu affidata a Gingillo, ma la corsa dell’accoppiata di Camollia durò poco e si concluse al primo Sam Martino nell’ammucchiata collettiva che mise fuori gioco ben 6 contrade. Anche la seconda carriera, quella del luglio 2013, Morosita, che allora difendeva i colori del Nicchio, la concluse scossa, in quanto il suo fantino Grandine, cadde al primo passaggio davanti al palco delle comparse. Nel successivo agosto, il primo sigillo. Assegnata all’Onda, fu montata da Tittia, e sin da subito compose una delle migliori accoppiate di Piazza che sbaragliò la concorrenza durante i tre giri. Dopo una partenza infelice, con Tittia che rischiò di cadere al canape, Morosita diede vita ad una grande rimonta che si concretizzò con un sorpasso di prepotenza al secondo San Martino ai danni di Scompiglio e Lo Specialista nella Lupa. Il 2014 della forte baia non fu altrettanto positivo: rimasta nel box al luglio, ad agosto toccò per la prima volta al Drago, ma la sua corsa, montata nell’occasione da Salasso, fu incolore. La consacrazione definitiva arrivò nel luglio 2015 quando, assieme a Brio, fece felice la Torre, al termine di un’altra rimonta culminata con un sorpasso da manuale all’interno della Selva al secondo San Martino, e resistendo poi al disperato finale di Osama Bin e Salasso nell’Onda. Morosita era ormai diventata una star di Piazza, e le voci su una sua presunta manifesta superiorità si rincorrevano tra gli addetti ai lavori. Per due Palii la cavalla non venne presentata, ed alla sua ricomparsa, nell’agosto 2016, sfiorò di un niente il tris. Andata per la seconda volta nella stalla del Drago, capitan Miraldi volle ricomporre con Brio l’accoppiata vittoriosa dell’anno precedente, ma solo un insaziabile Scompiglio ed una super Preziosa Penelope negarono il terzo sigillo alla figlia di Approach the Bench, cha aveva condotto la carriera per due giri e mezzo.
Nel luglio 2017, i capitani optarono per un lotto basso, e per Morosita il Palio si concluse nell’atipico pomeriggio del 29 giugno; ad agosto invece fu scelta assieme a tutti bomboloni, ed il boato con il quale l’Istrice la accolse, a 5 anni di distanza dalla prima volta, scosse la Piazza. La corsa non andò come gli istirciaioli volevano, e l’avventura paliesca di Morosita si interruppe al primo Casato. Ma questa è storia passata. Il presente ci dice che Morosita è finalmente guarita dopo la lunga convalescenza e può finalmente far ritorno nella sua scuderia, pronta ad iniziare una nuova vita di fattrice e di mamma. Ed anche se non la rivedremo più galoppare sul tufo, resterà sempre, e non solo per i contradaioli che grazie a lei hanno gioito, una delle indiscusse regine del nuovo millennio.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Morosita Prima sarà dimessa la prossima settimana dalla clinica vaterinaria ''Il Ceppo''

Messaggio  jabru il Sab Gen 13, 2018 8:19 pm

La guarigione della cavalla infortunatasi durante il Palio dello scorso agosto sarà festeggiata con un brindisi aperto alla città Sarà dimessa la prossima settimana la cavalla Morosita Prima, infortunatasi durante il Palio dello scorso 16 agosto corso con la contrada dell’Istrice. Dopo aver riportato un trauma all’arto posteriore destro l’animale era stato prontamente soccorso e trasportato alla clinica veterina Il Ceppo dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico da parte dell’équipe di pronto soccorso diretta dal dottor Raffaello Ciampoli. Dopo quattro mesi e mezzo di cure intensive la lesione può considerarsi guarita. Questo l’annuncio dato oggi durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo Berlinghieri.

"Come più volte sottolineato – è intervenuto Ciampoli - molti dei successi riportati in questi anni sono dovuti alla lungimiranza delle amministrazioni di questa città. Fin dalla fine degli anni ‘80 sono stati creati i presupposti per questo tipo d’intervento mettendo a disposizione mezzi, strutture e professionisti. In tutti i casi, lo spirito che ci ha guidato è stato quello di un intervento Quoad Vitam, senza cioè puntare al recupero funzionale dell’animale, bensì alla sua sopravvivenza e senza infliggere sofferenze al cavallo. Ogni volta che interveniamo su questo tipo di trauma sappiamo che è una sfida con limitate chance di successo, ed ogni minimo errore da parte nostra potrebbe avere conseguenze nefaste.

Morosita aveva riportato una frattura della prima falange del posteriore destro. Nel 2008 al convegno organizzato dal Comune di Siena presentai uno studio epidemiologico sugli infortuni dagli anni ‘80 al 2008 dal quale si poteva evincere che la maggior parte delle lesioni avviene negli arti anteriori (84%), mentre solo il 9% negli arti posteriori.

Quindi per Morosita si trattava di una lesione “rara” e per molti aspetti ancora più complessa da curare. Tecnicamente abbiamo optato per l’uso del fissatore esterno, anche se questo negli arti posteriori ha più problemi di tenuta e rischio di indebolire l’osso su cui è applicato esponendo l’animale a rischi di frattura ancora più grave.

Nei quattro mesi la cavalla ha ricevuto un monitoraggio continuo e sono stati eseguiti ben tre interventi in anestesia generale con sostituzione dei chiodi e dei gessi. Un grosso aiuto lo ha dato lei, Morosita, che si è comportata da vera campionessa, mai un segno di contrarietà, mai un eccesso, e questo è stato senza dubbio il motivo del risultato odierno. La prossima settimana sarà dimessa e continuerà un periodo di convalescenza e rieducazione che contiamo la porti a fare la fattrice e godersi il meritato riposo".

Un'ottima notizia per il sindaco perché, come ha detto, conferma l'attenzione eccezionale con la quale vengono trattati i cavalli prima, durante e dopo il Palio, grazie anche alla qualità dello staff medico e delle strutture veterinarie di cui ci avvaliamo. Morosita può quindi tornare a sorridere, bella come prima, avendo superato con grande forza e determinazione il momento più difficile della sua vita, dopo l'incidente che le è occorso.

Il primo cittadino ha ringraziato, a nome dell'amministrazione comunale e della città, il dottor Ciampoli e lo staff veterinario comunale, per l'eccellente lavoro svolto fin dal momento dell'incidente. Siena, ha evidenziato, si conferma come modello per la salvaguardia e la tutela dei cavalli, smentendo ancora una volta quella sparuta minoranza che non perde occasione per denigrare le nostre tradizioni e le nostre efficienti procedure, senza conoscerle od addirittura in malafede. I cavalli sono al centro della nostra Festa, e a loro dedichiamo tutte le attenzioni necessarie, investendo in un accurato processo di selezione dei soggetti più idonei ed in un sistema di assistenza medica ed eventualmente di messa a riposo successiva. Bentornata nei prati, grande Morosita, siamo pronti a festeggiarti come si deve tutti insieme.

"Il recupero fisico di Morosita Prima – ha evidenziato Massimiliano Ermini, presidente dell’associazione proprietari, allenatori e allevatori cavalli da Palio – conferma ancora una volta la dedizione che Siena dimostra verso i cavalli, gli unici veri protagonisti del Palio.

Se Morosita Prima sarà dimessa è grazie alle sinergie attivate dall’amministrazione comunale, in primis, e condivise dalla nostra associazione e dalla città tutta. Se Siena, da sempre, si è distinta per la tutela dei cavalli è proprio grazie al fatto che la nostra Festa rappresenta una realtà unica nel panorama nazionale e internazionale. Le Carriere del 2 luglio e del 16 agosto non rappresentano solo il momento clou di un vivere cittadino, bensì la testimonianza di un senso identitario che affonda le sue radici nella storia. Il cavallo per i senesi non è mero strumento, ma elemento stesso della storia che ogni anno riviviamo e rinnoviamo con misure e accorgimenti tesi alla sua tutela, perché tutelando il cavallo da Palio tuteliamo il Palio stesso e l’identità della nostra città".

E le dimissioni di Morosita Prima saranno una vera e propria festa alla quale Ermini invita tutta la città. L’appuntamento, al quale sarà presente il sindaco, sarà alla Clinica Il Ceppo (la data è ancora da confermare) dove sarà organizzato un brindisi a cura dall’Associazione Le Bollicine.

A far uscire il cavallo dal box sarà il fantino Giovanni Atzeni, detto Tittia con il quale aveva corso il suo ultimo Palio
SienaFree
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Il 27 gennaio Morosita Prima sarà dimessa da Il Ceppo

Messaggio  jabru il Mar Gen 23, 2018 6:38 pm

Appuntamento con l'Associazione Le Bollicine per un brindisi di festeggiamento

SIENA. Morosita Prima, la cavalla infortunatasi lo scorso Palio di agosto, sarà dimessa sabato prossimo, 27 gennaio, dalla clinica veterinaria Il Ceppo dove era stata sottoposta a intervento chirurgico da parte dell’équipe di pronto soccorso diretta dal dottor Raffaello Ciampoli.


Per festeggiare il felice esito delle cure, sabato nel primo pomeriggio, alle ore 15.30, sarà offerto un brindisi a cura dell’Associazione Le Bollicine a tutti coloro che vorranno assistere all’uscita di Morosita dal box, con il fantino Giovanni Atzeni, detto Tittia.
All’appuntamento sarà presente il dottor Raffaello Ciampoli, il presidente dell’Associazione proprietari, allenatori e allevatori cavalli da Palio Massimiliano Ermini e il Sindaco di Siena Bruno Valentini.
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

MOROSITA È GUARITA E LASCIA LA CLINICA DEL CEPPO

Messaggio  jabru il Mer Gen 24, 2018 7:28 pm

Morosita Prima, la cavalla infortunatasi lo scorso Palio di agosto, sarà dimessa sabato prossimo, 27 gennaio, dalla clinica veterinaria Il Ceppo dove era stata sottoposta a intervento chirurgico da parte dell’équipe di pronto soccorso diretta dal dottor Raffaello Ciampoli.

Per festeggiare il felice esito delle cure, sabato nel primo pomeriggio, alle ore 15.30, sarà offerto un brindisi a cura dell’Associazione Le Bollicine a tutti coloro che vorranno assistere all’uscita di Morosita dal box, con il fantino Giovanni Atzeni, detto Tittia.

All’appuntamento sarà presente il dottor Raffaello Ciampoli, il presidente dell’Associazione proprietari, allenatori e allevatori cavalli da Palio Massimiliano Ermini e il Sindaco di Siena Bruno Valentini.
OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Dimessa dal Ceppo Morosita Prima: “Siena ha mostrato ancora l’amore per i cavalli”

Messaggio  jabru il Sab Gen 27, 2018 10:13 pm

Valentini: “Solo qui poteva salvarsi”
E’ stata dimessa oggi dalla clinica il Ceppo Morosita Prima, la cavalla infortunatasi nel Palio dello scorso agosto e sottoposta a intervento chirurgico da parte del team di pronto soccorso diretto dal dottor Raffaello Ciampoli.

Le dimissioni sono state accompagnate da un brindisi a cura dell’associazione Bollicine che ha coinvolti i presenti, tra cui lo stesso dottor Ciampoli, il fantino Tittia, il presidente dell’associazione proprietari, allenatori e allevatori Massimiliano Ermini e il sindaco Valentini: “Solo a Siena – ha commentato il primo cittadino – grazie ad un intervento veterinario tempestivo ed efficace, a spese del Comune, poteva salvarsi. E così è stato, mostrando ancora una volta la cura e l’amore infinito per i cavalli impegnati nel Palio, che vincano o no”.

RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Ermini: “Non vogliamo soldi ma garanzie di sicurezza per i nostri cavalli”

Messaggio  jabru il Mar Feb 06, 2018 7:57 pm

Massimiliano Ermini, presidente dell’associazione cavallai, stamani ad Antenna Radio Esse ha parlato dell’incontro con il sindaco, del parco cavalli per la prossima stagione paliesca e chiarito che i proprietari dei cavalli non vogliono soldi per partecipare al Palio ma garanzia di sicurezza per i loro barberi
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Cavalli iscritti alla previsita

Messaggio  jabru il Gio Mar 15, 2018 5:54 pm






N r Cavallo Proprietario

1 AMIATA Augusto Posta
2 BOMB SIDER Marco Chiavassa
3 BOMBARDINO Mark Harris Getty
4 BURIANA DA CLODIA Michela Gori
5 CLOE DA CLODIA Alex Sguotti
6 DAFNE DA CLODIA Valerio Marzoli
7 FULMINE FEMMINA Elvira Valenti
8 LADY SPINA Stefano Trochei
9 LAURETTA MIA Camilla Marzi
10 OCCOLE’ Alberto Manenti
11 OPPIO Caterina Brandini
12 ORA DI GALLURA Alessandra Paparozzi
13 OSAMA BIN Mark Harris Getty
14 PARLEDI Giuliano Sampieri
15 PHATOS DE OZIERI Giorgio Campanini
16 POLONSKI Mark Harris Getty
17 PORTO ALABE Fabrizio Brogi
18 PORTOROSE Paolo Carmignani
19 PREZIOSA PENELOPE Sandra Rossi
20 QUANTOVALI Alessandro Chiti
21 QUARZUS Maurizio Pacchi
22 QUASIMODO DI GALLURA Luigi Bruschelli
23 QUE MASCA Giampaolo Belardi
24 QUEBECK SAURO Alfio Barbagallo
25 QUEEN WINNER Sandra Rossi
26 QUERIDA DE MARCHESANA Camilla Marzi
27 QUESTURINO Alessandro Congiu
28 QUORE DE SEDINI Salvatore Panebianco
29 RADESKI Filippo Belluco
30 RAGNATELA Camilla Marzi
31 RAKTOU Maurizio Farnetani
32 RAOL Antonio Francesco Mula
33 RAVANELLO Aurelio Nencini
34 REMISTIRIO Elias Mannucci
35 REMO SECONDO Giuseppe Zedde
36 REMOREX Massimo Columbu
37 RENALZOS Marcello Roti
38 REO CONFESSO Simone Pacchierotti
39 RESOLZA Luca Veneri
40 RESTA Giuseppe Zedde
41 REVERENDA MADRE Alessandro Brogi
42 REXY Nicola Sandroni
43 RIO MANIGOS Maurizio Carboni
44 ROCCO NICE Simone Pacchierotti
45 ROCCO RO Mario Vannini
46 RODRIGO BAIO Massimo Maria Alessi
47 ROMBO DE SEDINI Augusto Posta
48 ROSEDDU Marco Sampieri
49 ROSENBERG Antonino Vallone
50 S’OTHIERESU Mark Harris Getty
51 SARBANA Simone Giraldi
52 SARULESU ISTEDDAU Francesco Vilia
53 SAUZER Luca Sestini
54 SAVAGE Paolo Salvini
55 SCANDALOSO Davide Giannini
56 SCHIETTA Anna Maoddi
57 SENNORESA Alessio Giannetti
58 SER BONA Stefano Vanni
59 SINTENZIA DI GALLURA Vittorio Vannini
60 SMERALDO NULESE Mark Harris Getty
61 SOLEANDROS Fabio Fioravanti
62 SOLERO Mario Savelli
63 SOLU TUE DUE Chiara Falciani
64 SORIGHITTU Simone Pistolesi
65 STALLINEK Nicola Tondi
66 SU CONTE Cristina Lenzi
67 SU DILLU Giuliano Brandini
68 SU RE Carlo Sanna
69 SUNTO Mario Fracassi
70 SUPERBA DA CLODIA Luca Francesconi
71 SUPERBIA DE SEDINI Mark Harris Getty
72 SYMPOSYUM Romina Miseria
73 TABACCO Antonio Siri
74 TABAR Francesco Caria
75 TACITO DE OZIERI Alberto Manenti
76 TADAUMPA Giuseppe Giovanni Solinas
77 TAISS Franco Leoni
78 TAKATURSA Luca Paddeu
79 TALE E QUALE Osvaldo Costa
80 TALENTUOSO Osvaldo Costa
81 TAMARA Serena Butteri
82 TECHERO Massimiliano Montomoli
83 TEMPESTA DA CLODIA Giuliano Sampieri
84 TERESINA BAIA Salvatore Buesca
85 TERESINA MIA Gabriele Daga
86 TERREMOTO Federica Luchetti
87 TERRIBILE DA CLODIA Mark Harris Getty
88 TERRY Federica Pisanu
89 TERZA PERLA Giovanni Manca
90 TIAGO BAIO Carmen Tiezzi Magi
91 TIEPOLO Alessandro Favilli
92 TOIEDDA SAURA Vanessa Bracaloni
93 TONINA Elisabetta Ferrini
94 TORNADA Bachisio Carta
95 TORNASOL Mark Harris Getty
96 TOTTUBELLU Giovanni De Santis
97 TOTTUGODDU Camilla Marzi
98 TOUT BEAU Tommaso Furielli
99 TRATTU DE ZAMAGLIA Fabio Romanelli
100 TREMENDO DA CLODIA Davide D’Ignoto
101 TRIGU MORISCU Alessandro Mulinari
102 TRIKKE Roberto Meniconi
103 TRISTEZZA Enzo Tansini
104 TRUCIOLO BAIO Michele Lainati
105 TURBILLON Eugenio Catastini
106 UAN KING Giuliano Sampieri
107 UANITA Alessio Migheli
108 UCALY Federico Tarquini
109 UESESE Federica Luchetti
110 UGA Nicola Antonio Cherchi
111 UGAR Alessio Bincoletto
112 UGO RICOTTA Paolo Boschi
113 UGOLETTO Marco Pasquetti
114 UGOLINA Ignazio Michele Serra
115 UIRED Carlo Sanna
116 ULDERIGO Elia Giannetti
117 ULTIMO BAIO Andrea Zanatto
118 UN FUORICLASSE Andrea Fanetti
119 UN SOGNO Roberto Moro
120 UNA PER TUTTI Massimo Milani
121 UNAMORE Stefano Vanni
122 UNCINO Bachisio Carta
123 UNGARO DE BONORVA Harry Arthur Louis Westerman
124 UNGAROS Giordano Dominici
125 UNICO OZIERESE Massimo Martelli
126 UNIDOS Carmen Tiezzi Magi
127 UNNIGHY Giuseppe Zedde
128 UNUSOLESOLU Dario Colagè
129 URAGANO ROSSO Valter Pusceddu
130 URANIO BAIO Danilo Todde
131 URBINA BELLA Mark Harris Getty
132 URBINO BONORVESE Giuseppe Zedde
133 URCLA Paola Corda
134 URIAN Massimo Columbu
135 URIEL RUSPINA Maria Sole Cubeddu
136 URMIA Mario Savelli
137 URSELLA Giuseppe Corrias
138 UTESSE Egisto Giuseppe Galeazzi
139 UTRIGLIO Riccardo Manetti
140 UVA FRAGOLA Nicola Borselli
141 UVA PASSA Paolo Boschi
142 VAGANTE Maurizio Lama
143 VALOROSU SAURO Francesca Lucia Piredda
144 VARINA Antonio Costantino Buzzi
145 VEGETA Dario Colagè
146 VELOCE Bastiano Sini
147 VENERE SAURA Maria Giovanna Mura
148 VENTIMIGLIA Andrea Viani
149 VERANU Carlo Sanna
150 VI BRO PEDRALADA Federico Guglielmi
151 VICTOR DE MORES Rodolfo Carli
152 VIDA MIA Dario Colagè
153 VIEMMIDIETRO Massimo Milani
154 VIKITOR Mark Harris Getty
155 VINO SANTO Vittorio Vannini
156 VIOLENTA DA CLODIA Theodore William Thomas Westerman
157 VIRTU’ SENESI Elisa Biasotto
158 VISIONE UMANA Baingia Maria Piga
159 VIZIOSO Marco Chiavassa
160 VOLPINO Dario Colagè
161 WINNER EASY Paolo Saracini
162 YOGHI DA CLODIA Marco Modanesi
AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Venerdì, sabato e domenica le visite per il Protocollo al Ceppo: il programma

Messaggio  jabru il Mar Mar 20, 2018 8:35 pm

Si svolgeranno nel prossimo fine settimana venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo le visite, nella clinica Il Ceppo dei cavalli per l’ammissione all’Albo 2018. Ecco il programma e gli orari:

venerdì 23 marzo

ore 8
1) TALE E QUALE

2) SCHIETTA

3) SUNTO

4) UNGARO DE BONORVA

5) TAMARA

6) ULDERIGO

7) TORNADA

Cool VIEMMIDIETRO
ore 9
1) ROMBO DE SEDINI

2) AMIATA

3) TEMPESTA DA CLODIA

4) PARLEDI

5) URIEL RUSPINA

6) STALLINEK

7) UNUSOLESOLU

Cool UAN KING
ore 10
1) LADY SPINA

2) TALENTUOSO

3) TAKATURSA

4) TERESINA BAIA

5) TECHERO

6) VISIONE UMANA

7) QUESTURINO

Cool VENERE SAURA
ore 11
1) TERRY

2) VERANU

3) UIRED

4) SU RE

5) LAURETTA MIA

6) TOTTUGODDU

7) OCCOLE’

Cool QUERIDA DE MARCHESANA
ore 12
1) UGO RICOTTA

2) UVA PASSA

3) UN FUORICLASSE

4) REVERENDA MADRE

5) REMO SECONDO

6) RESTA

7) RIO MANIGOS

Cool VENTIMIGLIA
ore 13
1) ULTIMO BAIO

2) TREMENDO DA CLODIA

3) VAGANTE

4) RAKTOU
5) TAISS

6) UGA

7) RAOL
ore 15
1) WINNER EASY

2) VI BRO PEDRALADA

3) TERESINA MIA

4) TRATTU DE ZAMAGLIA

5) UNNIGHY

6) URBINO BONORVESE

7) BURIANA DA CLODIA

Cool ORA DI GALLURA
ore 16
1) REMISTIRIO

2) ROCCO NICE

3) OPPIO

4) SU DILLU

5) TABACCO

6) SARBANA

7) UNA PER TUTTI

Cool TOTTUBELLU
ore 17
1) ROSEDDU

2) BOMBARDINO

3) UANITA

4) UGOLETTO

5) QUEBECK SAURO

6) S’OTHIERESU

7) SUPERBIA DE SEDINI

Cool SMERALDO NULESE
ore 18

1) FULMINE FEMMINA

2) URBINA BELLA

3) TERRIBILE DA CLODIA



Sabato 24 marzo
ore 8
1) PREZIOSA PENELOPE

2) QUEEN WINNER

3) SOLU TUE DUE

4) TABAR

5) QUORE DE SEDINI

6) PHATOS DE OZIERI

7) ROCCO RO

Cool REXY
ore 9
1) PORTO ALABE

2) VIOLENTA DA CLODIA

3) RESOLZA

4) SENNORESA

5) PORTOROSE

6) VICTOR DE MORES

7) QUANTOVALI

Cool RADESKI
ore 10
1) SAVAGE

2) TRIGU MORISCU

3) RODRIGO BAIO

4) SORIGHITTU

5) SER BONA

6) UNAMORE

7) TIAGO BAIO

Cool UNIDOS
ore 11
1) UVA FRAGOLA

2) SUPERBA DA CLODIA

3) UNCINO

4) SINTENZIA DI GALLURA

5) UCALY

6) VINO SANTO

7) UGOLINA

Cool SARULESU ISTEDDAU



ore 12



1) UTRIGLIO

2) VARINA

3) DAFNE DA CLODIA

4) TACITO DE OZIERI

5) RAGNATELA

6) TADAUMPA
7) UN SOGNO
Cool URCLA

ore 13

1) TRUCIOLO BAIO
2) VELOCE

3) URIAN

4) REMOREX

5) SYMPOSYUM

ore 15

1) SCANDALOSO

2) UTESSE

3) TONINA

4) BOMB SIDER

5) TURBILLON

6) TOUT BEAU

7) VIZIOSO

Cool URAGANO ROSSO

ore 16

1) SAUZER

2) SOLEANDROS

3) UNICO OZIERESE

4) REO CONFESSO
5) VIKITOR
6) VOLPINO

7) VIDA MIA
Cool VEGETA



ore 17

1) QUE MASCA

2) OSAMA BIN

3) TRISTEZZA

4) TORNASOL

5) QUASIMODO DI GALLURA
6) POLONSKI

7) SOLERO

Cool URMIA

ore 18

1) UNGAROS
2) CLOE DA CLODIA
3) RENALZOS
4) UGAR
5) URSELLA



Domenica 25 marzo

ore 8

1) QUARZUS

2) TERZA PERLA

3) VALOROSU SAURO

4) ROSENBERG

5) RAVANELLO

6) URANIO BAIO

7) TOIEDDA SAURA
Cool TIEPOLO

ore 9

1) TRIKKE

2) SU CONTE

3) VIRTU’ SENESI

4) YOGHI DA CLODIA

5) UESESE
6) TERREMOTO

da AntennaRadioEsse
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

dal 9 aprile piste aperte per l’allenamento dei cavalli ammessi

Messaggio  jabru il Ven Apr 06, 2018 7:05 pm

Il programma potrà subire cambiamenti in caso di avverse condizioni meteorologiche o altre eventualità che possano non permettere gli allenamenti

SIENA. Da lunedì prossimo, 9 aprile, la pista di Mociano sarà aperta per l’allenamento individuale dei cavalli da Palio ammessi all’Albo 2018. Fino al 22 giugno, escluso i festivi, e dal 6 luglio all’8 agosto sarà a disposizione nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7,15 alle 10,15. Oltre che il 15 giugno dalle 18 alle 20, sabato 23 e domenica 24 giugno dalle 7,15 alle 10,15, il 30 luglio dalle 18 alle 20 e il 7 agosto dalle 7,15 alle 10,15.


Mentre la pista di Monticiano sarà praticabile, per un’ora, il 19 e 26 aprile e il 4 e 21 maggio dopo il termine di ciascuna corsa di addestramento.

Il programma potrà subire cambiamenti in caso di avverse condizioni meteorologiche o altre eventualità che possano non permettere gli allenamenti.



Ulteriori informazioni sul sito web www.comune.siena.it seguendo il percorso: La città – Palio – Tutela del cavallo – Protocollo equino 2018
ilcittadinoonline
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Palio, giochi sul lotto dei cavalli

Messaggio  jabru il Ven Apr 20, 2018 8:12 pm

I cavalli esperti hanno incantato. E vinto. Vedi Sarbana che il 2 luglio scorso regalò il successo alla Giraffa. Il capitano Emanuele Tondi si è goduto lo spettacolo al Tamburo che lui ha vissuto in Piazza, da ben altra posizione. E con il cuore a mille. Ma è inutile nutrire false speranze di avere nella stalla un ‘bombolone’ perché, a meno di una rivoluzione copernicana delle strategie, a luglio non saranno al canape. Primo punto fermo della stagione paliesca partita con le corse a Monticiano, finalmente sotto il sole. E con la solita ressa a comprare panini e bibite, (finalmente) made in Monticiano visto che il furgoncino è gestito da giovani del paese.

«Mezzosangue interessanti ci sono. Bisogna vedere come formeranno il lotto – dice per esempio Giosuè Carboni dopo aver salutato (tra l’altro) calorosamente un mangino della Torre –... In alto? (Ride, ndr) Non credo». Lo ammette lui, come tanti suoi colleghi. Soprattutto lo sussurrano i capitani. Troppe rivali. Troppi rischi. Allora bisogna osservare bene corse e addestramento a Mociano per capire chi saranno i nuovi protagonisti in un canape più livellato.

La N azione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

SARBANA VOLA A MONTICIANO

Messaggio  jabru il Ven Apr 20, 2018 8:16 pm

Con una settimana di ritardo rispetto al programma originario, è partito da Monticiano il percorso di avvicinamento al Palio dei cavalli iscritti al protocollo 2018. La corsa più attesa della serata era la terza, nella quale si sono presentati al canape diversi cavalli già protagonisti sul tufo e sicuramente nei taccuini dei vari dirigenti di contrada, tra i quali Phatos de Ozieri, Solu Tue Due, Querida de Marchesana, Smeraldo Nulese e Sarbana. Alla fine l’ha spuntata proprio quest’ultima, con in groppa il suo abituale interprete Antonio Siri, al termine di un pregevole percorso di testa. Alle spalle della vincitrice del luglio scorso, si è piazzato il positivo Rocco Nice con Alessio Migheli. Ottima l’impressione fornita anche da Phatos, che per due giri ha seguito da vicino Sarbana per poi essere richiamata da Jonatan Bartoletti. Ma la corsa più emozionante del pomeriggio è stata la quinta che vedeva al via Trattu de Zamaglia (Alessandro Cersosimo), Tempesta da Clodia (Andrea Chessa), Tornasol (Enrico Bruschelli), Remo Secondo (Giuseppe Zedde), Reo Confesso (Elias Mannucci), Rexy (Rocco Betti) ed Occolè (Andrea Coghe). La più veloce ad uscire dai canapi è stata Tempesta da Clodia, ben presto superata da Tornasol, mentre dietro Scompiglio, con un’entrata interna, portava Rexy in seconda posizione. All’ultima curva passava definitivamente Remo Secondo che conquistava così la vittoria su Occolè, finito forte per linee interne. La prima corsa, che vedeva al via Uanita (Migheli); Utesse (Chiavassa); Sauzer (Putzu); Terremoto (Pacini); Lady Spina (Carboni); Ugar (Bincoletto); S'Othieresu (E. Bruschelli), è stata vinta da Uanita. Secondo, con buono spunto esterno, S’Othieresu. Nella seconda, protagonisti erano Trigu Moriscu (Deriu); Tabar (Caria); Quore de Sedini (Bartoletti); Rombo de Sedini (Zedde); Bombardino (Cabiddu); Tristezza (Piras); Tiago Baio (Sini). Quore de Sedini ha condotto agevolmente per circa due giri, poi Scompiglio ha, come suo solito, deciso di fermare, e ciò ha favorito Bombardino che ha colto il successo davanti a Rombo de Sedini con un determinato Gingillo in groppa. Utriglio (Guglielmi); Uriel Ruspina (Migheli); Schietta (Carboni); Scandaloso (Chiavassa); Quantovali (Pacini); Savage (Murtas); Soleandros (Putzu) sono stati i protagonisti della quarta, vinta agevolmente da Schietta su Utriglio. Lotta a tre nella sesta che ha visto partenti Terribile da Clodia (Arru); Tadaumpa (Mula); Queen Winner (Caria); Tabacco (Siri); Rocco Ro (Betti); Tornada (Giannetti); Solero (Murtas). Ha vinto Rocco Ro con Rocco Betti che ha respinto tutti gli attacchi di Tabacco, superato nel finale da Queen Winner. La settima ed ultima corsa, con Tottugoddu (Coghe); Fulmine Femmina (Bruschelli); Un Fuoriclasse (Guglielmi); Raol (Mari); Tonina (Chiavassa); Sarulesu Isteddau (Pacini), ha fatto registrare la vittoria di Un Fuoriclasse che ha superato all’inizio dell’ultimo giro la battistrada Fulmine Femmina. Terzo Raol.

Prossimo appuntamento con le corse del protocollo giovedì 26, ancora a Monticiano, in precedenza si tornerà in pista lunedì 23 con le batterie del palio di Bomarzo che si correrà mercoledì 25, giorno in cui è in programma anche il secondo ed ultimo appuntamento a Monteroni.

Davide Donnini da OKSiena
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Processo per i cavalli scambiati, nuovo slittamento

Messaggio  jabru il Sab Mag 12, 2018 8:11 pm

E' stato rinviato stamani all'8 giugno il processo per i cavalli scambiati. Ancora una volta legittimo impedimento di un avvocato. Udienza lampo. Presenti quasi tutti gli avvocati delle associazioni animaliste costituite parte civile e anche il Comune di Siena.
La Nazione
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

muore cavallo che ha fatto sognare e gioire i contradaioli

Messaggio  jabru il Sab Set 01, 2018 6:23 pm

È finito tristemente il lungo idillio tra Ugo Sanchez, il cavallo protagonista nei primi anni duemila del palio di Siena (due Palii vinti sui quattro corsi) e Samuele Romani, il “cavallaro di Abbadia San Salvatore che si era innamorato di lui a prima vista e che nel 2003 lo aveva acquistato per tenerlo con sé, compagno di tante cavalcate nella faggeta amiatina, senza cederlo a nessuno. “Se ne è andato per sempre, senza disturbare, come era nel suo carattere, lasciando un grande vuoto”, ha scritto su Fb Eva, la moglie di Samuele, “e la speranza che tutti i cavalli del Palio trovino uno come Sam, che ha accompagnato e rispettato Ugo fino alla fine dei suoi giorni”.
Corriere di Sien a
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Osvaldo Costa: “Difficile utilizzare i cavalli del Palio di Agosto, i tempi sono molto stretti”

Messaggio  jabru il Sab Set 01, 2018 6:27 pm

“Fare due Palii a distanza di poco tempo è molto rischioso”
Dopo la delibera della giunta comunale sul Palio straordinario per il centenario della fine della Seconda Guerra Mondiale, ci sarà da aspettare l’esito della votazioni delle varie assemblee di contrada.

Per quanto riguarda i protagonisti del Palio, abbiamo sentito il parere di Osvaldo Costa, uno dei proprietari di cavalli da Palio, che ha parlato ai nostri microfoni della situazione dei cavalli per un eventuale Palio straordinario da correre a breve:

“Prima di tutto dovremo aspettare le decisioni delle contrade, nel caso decidessero per il sì ci sarà da aspettare la data proposta per il Palio, ma per molti cavalli che hanno corso ad Agosto vedo difficile la presenza in Piazza”

Per quanto riguarda il lotto, secondo Costa difficilmente vedremo i protagonisti della carriera dell’Assunta:

“Ci potremmo aspettare un lotto con qualche cavallo che ha corso il Palio di Luglio e non ha preso parte alla carriera di Agosto insieme ad altri cavalli che non sono rientrati nel lotto di quest’anno”.

Sul proprio cavallo, Tale e Quale, Costa esclude la presenza per l’eventuale straordinario:

“Fare due palii a distanza di poco tempo è molto rischioso. Per quanto riguarda il nostro cavallo, che ha corso il Palio di Agosto, credo che sarà difficilissimi rivederlo in Piazza per un eventuale Palio straordinario”.
RadioSienaTV
avatar
jabru
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 8015
Data d'iscrizione : 01.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavalli

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum